Calciomercato, il Toro torna su Castro: la richiesta del Chievo rimane di 10 milioni

Calciomercato, il Toro torna su Castro: la richiesta del Chievo rimane di 10 milioni

Il centrocampista del Chievo è monitorato da Petrachi, ma per ora la richiesta è troppo alta: i granata temporeggiano…

13 commenti

E’ stato il tormentone dell’inverno granata, e adesso il suo nome torna di moda anche in questo inizio estate: Lucas Castro piace ancora – e non potrebbe essere altrimenti – al Torino, e dopo i tentativi di approccio di gennaio, Petrachi sta pensando di aprire un nuovo dialogo con il Chievo. La richiesta dei clivensi, però, è sempre la stessa – alta: 10 milioni di euro circa per l’intero cartellino del centrocampista.

TURIN, ITALY - NOVEMBER 26: Daniele Baselli (R) of FC Torino competes with Lucas Nahuel Castro of AC ChievoVerona during the Serie A match between FC Torino and AC ChievoVerona at Stadio Olimpico di Torino on November 26, 2016 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)
TURIN, ITALY – NOVEMBER 26: Daniele Baselli (R) of FC Torino competes with Lucas Nahuel Castro of AC ChievoVerona during the Serie A match between FC Torino and AC ChievoVerona at Stadio Olimpico di Torino on November 26, 2016 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Qualche giorno fa, lo stesso Presidente Cairo aveva parlato di Castro, dichiarando: “Castro è un buon giocatore, non c’è dubbio, ma è sempre del 1989 e tutto dipende dalle valutazioni economiche che farà il Chievo su di lui. Ha 28 anni, non sono pochi.“ Il Torino, dunque, ammette l’interesse ma per ora temporeggia: la valutazione alta dei clivensi non convince Cairo, che non ha la minima intenzione di spendere 10 milioni per un classe ’89. Tuttavia, il giocatore vorrebbe partire per lidi più ambiziosi del Chievo, che col passare dei giorni – entrando nel vivo del mercato – potrebbe abbassare le pretese.

Torino-Cairo, si ricomincia: il Toro sta alla finestra aspettando che il Chievo abbassi la richiesta economica, ma nel frattempo monitora con attenzione la situazione.

13 commenti

13 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. daunavitagranata51 - 3 mesi fa

    carissimi tifosi Granata, tranquilli che con l`abilità di Petracchi [ & Compagnia Bella ] arriveranno i colpi di mercato, oltretutto con le giornate di luce più lunghe, non corriamo il rischio che Petracchi vada a fari spenti, hahaha, cmq a parte gli scherzi speriamo almeno un buon portiere, 2 in difesa con le palle da Toro, 2 per centrocampo [ ma di quelli veri ], due in attacco e …………..[sarà dura] magari un altro allenatore????, naturalmente non vendere i nostri attuali giocatori migliori, FORSE CHIEDO TROPPO ????? SEMPRE E SOLO FORZA TORO GRANATA

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. CHC Bull - 3 mesi fa

    Credo che il mercato del Toro sia apparentemente fermo in attesa che si dipani la matassa Gallo Belotti: risolta la questione (in un senso o nell’altra) vedremo le reali ambizioni della società e l’abilità di Petrachi. Tutto quello che possiamo leggere fino ad oggi è più che altro aria fritta per calciofobi in costume.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. prawn - 3 mesi fa

    ma come i prezzi erano alti solo a natale no?

    ah basta aspettare l’ultimo giorno di mercato per le svendite, evvai Petrachi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. torinodasognare - 3 mesi fa

    fratello Filadelfia, ti quoto anche le virgole….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Filadelfia - 3 mesi fa

    Quando la si finisce di cercare giocatori di 28 anni con un curriculum di appartenenza al Chievo Verona? A dieci milioni in giro per l’Europa di giocatori come Castro ce ne sono a gogò. Sinisa non può pretendere di avere giocatori solo del campionato italiano e che non siano scommesse. Giampaolo alla Samp e Gasperini all’Atalanta hanno allenato degli emeriti sconosciuti che sono esplosi anche per merito dei mister, vedi Caldara, Conti, Kessie, Shick, Skriniar, Torreira.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 3 mesi fa

      e’ andata da dio con maxi no? …

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. FVCG'59 - 3 mesi fa

        Ci vuole però l’allenatore giusto, come hanno loro, non l’esagitato in panca che abbiamo noi!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Pimpa - 3 mesi fa

    Castro,Zapata e Giaccherini.
    Olè.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. torinodasognare - 3 mesi fa

    Vien voglia di ibernarsi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. sylber68 - 3 mesi fa

    3 milioni son gia’troppi. Cavolo doveva essere il mercato della svolta,qua è peggio di tutti gli altri anni.
    Speriamo che sappiano quello che stanno facendo….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. osvaldo - 3 mesi fa

      Premessa: Se le notizue che leggiamo sono vere,nella testa del duo Cairo/Petrachi,ci sta TANTISSIMA confusione.
      Poveri noi tifosi che a volte ci maltrattiamo su questo forum per un DUO da… incubo!
      Osvaldo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Wallandbauf - 3 mesi fa

      Due anni fa avevamo ventura che insisteva con Petrachi per tirare fuori i soldi per Belotti, quest’anno abbiamo uno che “Balotelli al Toro? Perché no, l’ho voluto anche al milan”.
      Ma molti tifosi (e presidente..)purtroppo si sono innamorati di un totale incompetente buono solo a fare lo show davanti alle telecamere, non ci possiamo fare niente, tappiamoci il naso e speriamo che il ds non si faccia traviare da consigli da parte di gente non in grado di fare scelte giuste.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Baveno granata - 3 mesi fa

    Dopo Sirigu altro tormentone:Castro!
    Qui di castrati ci siamo solo noi tifosi

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy