Calciomercato Torino, Buongiorno verso la Serie B: Avellino e Perugia su di lui

Calciomercato Torino, Buongiorno verso la Serie B: Avellino e Perugia su di lui

In uscita / Il giovane talento della Primavera non dovrebbe unirsi a Mazzarri, per fare esperienza: la serie cadetta lo aspetta

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

La dirigenza del Torino, in queste prime battute di calciomercato, sta riflettendo anche sul futuro di alcuni giovani talenti come Alessandro Buongiorno, difensore granata che ha esordito con Mazzarri in Serie A, con un inizio assai sfortunato, essendosi infortunato dopo qualche minuto di gioco al gomito. La sua giovane carriera, però, deve ancora sbocciare: ha ancora molta esperienza da fare, per quanto si intravedano in lui quelle qualità attribuibili ad un ottimo giocatore. Per questo il Toro sta cercando di trovare la sistemazione migliore per farlo crescere.

Torino-Crotone 4-1, che sfortuna per Buongiorno: sublussazione al gomito sinistro

MAZZARRI – L’allenatore del Torino Walter Mazzarri vuole valutare la situazione Toro in toto, cercando di analizzare ogni particolare per costruire la miglior squadra possibile per la prossima stagione. Il tecnico granata ha messo gli occhi anche sul difensore della Primavera Buongiorno, ma potrebbe privarsene per questa stagione. Mazzarri, di comune accordo con la società, ha deciso di dare al difensore ancora un anno per crescere, per testare le sue qualità, in Serie B possibilmente. Al momento sembra Erick Ferigra, come già raccontato, il difensore in procinto di aggregarsi con la prima squadra nel ritiro di Bormio.

SERIE B – E le offerte per Alessandro Buongiorno non mancano. Su di lui ci sono due squadre della serie cadetta, che potrebbero offrirgli un’esperienza importante in ottica futura. Il Perugia e l’Avellino, infatti, stanno cercando di comprendere quale sia la volontà del giocatore granata: Buongiorno vuole decidere con calma, optando per l’offerta migliore per le sue necessità, che non sono strettamente economiche ma soprattutto di gioco. Il ragazzo granata ha bisogno di giocare, di mettere alla prova le sue qualità. Il Perugia ha già avuto a disposizione diversi giocatori del Toro, e questo potrebbe far pendere l’ago della bilancia in quella direzione.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. BeuoGranata03 - 4 settimane fa

    Penso che uno tra lui e Ferigra verrà aggregato alla prima squadra come 6° difensore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-13746076 - 4 settimane fa

      Lo spero.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Michele Nicastri - 4 settimane fa

      Concordo.
      Probabilmente Ferigra.
      Per Buongiorno ok il prestito in B, è importante che giochi! Secondo me diventano entrambi ottimi difensori

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy