Calciomercato Torino, Chelsea e Siviglia distraggono Maksimovic

Calciomercato Torino, Chelsea e Siviglia distraggono Maksimovic

In uscita / Sul centrale serbo l’interesse viene dall’estero, e come confermato da Mihajlovic le voci influiscono sulle prestazioni del giocatore

21 commenti

Si concluderà in questa giornata il ritiro a Bormio del Torino, che dopo 13 giorni di ritiro, quattro amichevoli e tre operazioni in ingresso inizia definitivamente a prendere forma in vista della stagione 2016/17. Tuttavia, la situazione è ancora tutta in evoluzione, a causa anche di possibili partenze eccellenti di qui alla chiusura del mercato. Uno dei big granata che piace molto in giro per l’Europa è Nikola Maksimovic, reduce da un avvio di precampionato su cui Mihajlovic ha gettato qualche ombra in conferenza stampa.

“Il giocatore si allena e si impegna” sottolinea Mihajlovic “ma non posso negare che venga distratto dalle continue voci di mercato che lo circondano”. Il serbo, infatti, nonostante una stagione non eccellente con la maglia granata, anche a causa del lungo infortunio che lo ha tenuto fermo da settembre a gennaio, non ha comunque perso estimatori, anzi. Se nelle ultime due sessioni di mercato era stato il Napoli ad andare forte sul giocatore, trovando però alzato il muro eretto da Cairo a protezione della sua stella, oggi i pericoli maggiori per la permanenza di Maksimovic al Torino arrivano dall’estero, e precisamente dal Chelsea e dal Siviglia, che in particolare sembra puntare molto sul centrale granata, mentre i Blues di Antonio Conte, dopo aver visto respingere le proposte per Bonucci – pupillo dell’ex allenatore della Nazionale – potrebbero proprio pensare all’ex Stella Rossa per rinforzarsi dietro.

maksimovic

Le valigie però non sono ancora fatte: “Maksimovic resta e ha dato garanzie. È uno da Toro, ma dovrà rimanere concentrato, con il mercato non si sa mai” ha continuato Mihajlovic, insistendo sulla propria stima per connazionale. Il cui futuro, tuttavia, rimane ancora da scrivere. I fari accesi di due superpotenze non sono facili da gestire né per la società né per il giocatore, che dovrà dare il massimo soprattutto in questa fase della stagione per tenere da parte i discorsi su un mercato che si anima attorno a lui.

21 commenti

21 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. bertu62 - 1 anno fa

    Qualche considerazione….
    Da una parte c’è sempre chi critica la società perché venderebbe ogni anno i pezzi migliori eppoi però dall’altra si incazza perché non fa mai giocare/esordire in prima squadra i “propri” giovani…..
    Allora, cerchiamo di capirci: delle due, UNA!!!
    O tieni i giocatori buoni che fra l’altro NON SONO prodotti del vivaio perché, RICORDIAMOLO ANCORA UNA VOLTA, fino a prima di Cairo NON ESISTEVA PIU’ ed è stato ricostruito pezzo per pezzo (fra l’altro con dei soldi, mica noccioline, e soldi del Torino calcio F.C, , mica i miei oppure i Vostri….quindi se vogliamo essere onesti dobbiamo riconoscere che Cairo HA INVESTITO….) e che sono stati “scoperti” in giro per il mondo o per le panchine italiane (Peres, Maksi, Glik, Immobile, Cerci….)oppure vendi quei giocatori che HAI FATTO diventare buoni e punti sui giovani (Baselli, Zappacosta, Benassi, Belotti….) anche prodotti IN CASA (Barreca, Parigini, Aramu, Gomis….)…..
    NON VI PARE??
    Dai, un po’ di logica, di onestè intellettuale!!!
    E’ sempre TROPPO FACILE dare la colpa a Cairo per tutto, no?
    E’ sempre TROPPO DIFFICILE ringraziare Cairo se invece le cose vanno bene, no?
    In Europa League ci siamo andati grazie alle disgrazie degli altri (Parma…)….MA SE HANNO BUCATO I CONTI!!!! MA SE SONO FALLITI!!! DISGRAZIE???
    DISGRAZIE???
    SUPERGA E’ STATA UNA DISGRAZIA!!!!
    IMBECILLI!!!!
    SUPERGA E’ STATA UN’ENORME DISGRAZIA, PER TUTTO IL MONDO PULITO DEL CALCIO!!!
    Il resto, è immondizia!!!Calciopoli è immondizia, permettere che siano successe cose come il Parma è immondizia, la RUBENTUS che ha fatto doping PER ANNI per poi essere CONDANNATA ma “prescritta” è immondizia, la Lazio del mafioso LOTITO è immondizia……e continuate Voi, se avete voglia e decenza ed intelligenza, ma NON VENITEMI PIU’ A DIRE CHE NOI NON ABBIAMO AVUTO MERITI!!!

    FVCG!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. emix__925 - 1 anno fa

      perchè delle 2 una? tenere i big e affiancargli un po’ alla volta un giovane no, vero?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Frank Toro - 1 anno fa

    L’unico giocatore che col suo addio mi lascerebbe triste è Bruno Peres.
    I suoi dribling , le sue accelerazioni, i suoi cross, la sua tecnica, i suoi 90 metri palla al piede, valgono da soli l’abbonameto… Maximovic? si forte e non lo cederei, ma i fuori classe sono un altra cosa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. bertu62 - 1 anno fa

    Io vorrei sapere CHI DI VOI ha tolto IL CONTE dal freezer!!!!!
    Ahahahahahahahahaha!!!!!! :-)
    Si stava tanto bene senzi i suoi c**o di commenti inutili tediosi e SEMPRE contro la società!!! E invece……
    FVCG!!!
    SEMPRE!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Nicola - 1 anno fa

    Maksimovic spero fortemente che resti, tecnicamente non si discute e sottoscrivo interamente le parole di “gehenna” nel suo post sul giocatore
    La logica dice anche che sarebbe meglio, anche se a malincuore, che partisse Bruno Peres, soprattutto perchè oltre ad incassare di più hai già in casa il suo sostituto su cui puntare con decisione per i prossimi anni.
    In caso contrario perderesti Zappacosta quest’anno e Bruno Peres l’anno prossimo, perchè penso sia chiaro a tutti che comunque più di un altro anno non resterebbe

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Tenente Sheridan - 1 anno fa

    Per quanto mi riguarda puoi partire anche domani.

    Ti sacrifecherei molto, ma molto volentieri pur di tenere Peres…!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. daunavitagranata51 - 1 anno fa

    Maksimovic?; io lo farei partire prima che sia troppo tardi, dopo l’infortunio e’ timoroso fragile, adesso come adesso puo entrare ancora una buona mazzetta di soldi, il prossimo anno chissa,io non rischierei a tenerlo, Assolutamente terrei Peres e lascerei andare Zappacosta,
    S.S.F.T.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. miele - 1 anno fa

    Se dovesse andarsene ed al suo posto arrivassero due centrali affidabili, non sarebbe un gran peccato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. gehenna8_911 - 1 anno fa

    A leggere sta testata quest’anno giochiamo con i magazzinieri più Falque Ljajic e gli ex primavera. Ogni articolo, pur di scrivere qualcosa è un autentico “complotto”, ogni volta c’è un caso che dovrebbe essere (secondo loro) avvincente ed invece sfiora il patetico. E Padelli senedevannà (samp-milan), e Gazzi senedevannà (cagliari, palermo bari), e Maksi senedevannà (siviglia), e Peres senedevannà (manchester, wolfsburg), e Bovo senedevannà (crotone), e Parigini senedevannà (bari, pescara,sassuolo), zappacosta senedevannà (fiorentina-roma), e Vives senedevannà (bari), e Martinez senedevannà (Pescara)…. ebbasta dai !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. alextattoli@libero.it - 1 anno fa

    Distraggono o distruggono il signorino ? No perché se non ci pensa l’ennesimo infortunio ci pensano queste voci ad annullarlo. Mezzi uomini che si pavoneggiano come principesse.
    Le palle di trascinare una squadra a qualcosa, nemmeno da lontano. Che poi, a parte il cognome accattivante, che diamine abbia di utile questa femminuccia lo sanno solo loro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gehenna8_775 - 1 anno fa

      A parte che è uno dei pochi difensori che dribbla e sale fino a metà capo e fa salire la squadra, a parte che ha piede e visione di gioco, a parte che ce l’ha cercato mezza europa e a parte che non mi frega assolutamente se il suo cognome sia accattivante o meno, fino a prova contraria è un ragazzo granata e ha addosso la nostra maglia quindi, finchè non tradisce, rispetto…grazie.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. gehenna8_247 - 1 anno fa

        *campo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Akatoro - 1 anno fa

    Secondo me per immobile non c’è proprio stata trattativa tra le società. Non voleva proprio lui restare. Speriamo che Lotito non gli paghi lo stipendio.
    Gran salto di qualità che ha fatto. Noi non saremo una big ma abbiamo un progetto e una squadra solida e credibile, la Lazio ha Lotito e Inzaghi ( la brutta copia neanche l’originale) come allenatore. Bravo Ciro hai avuto ciò che meriti e vali

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gehenna8_353 - 1 anno fa

      Ma lo sai che qui, in altri articoli di questa testata ho letto di gente che lo rimpiange e riesce ancora a dare la colpa della partenza alla dirigenza? Frasi come “ci siamo fatti sfuggire…”. Pazzesco non credi anche tu? FVCG

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Akatoro - 1 anno fa

        La gente crede a tutto. Ma bastava vedere che da quando è ritornato ha sempre glissato sul suo futuro. Mi da fastidio che lulri

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Akatoro - 1 anno fa

          Da fastidio che ultime partite in panchina c’erano edera e Castellazzi, e si poteva dare un esordio vero al ragazzo dandogli 15-20 minuti e un addio come si deve al “vecchio” che è sempre stato serio, invece di far giocare il giuda per gli europei.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. CONTE VERDE - 1 anno fa

      COMUNQUE SIA IL TANTO VITUPERATO LOTITO AD OGGI HA VINTO 1 SUPERCOPPA-2 COPPE ITALIA,,LO SCORSO ANNO HA GIOCATA UN’ALTRA FINALE DI COPPA CON LA GOBBA PERSA CON TANTA SFIGA..E’ ANDATO DUE VOLTE IN CHAMPIONS .IN CLASSIFICA ARRIVA SEMPRE DAVANTI A NOI E FREQUENTA ASSIDUAMENTE LA UEFA..HA AVUTO IN QUESTI ANNI ALLE SUE DIPENDENZE GIOVCATORI CHE NOI CON CAIRO POSSIAMO SOLO SOGNARE ..SOLO PER PUNTUALIZZARE LA VERITA’ CALCISTICA !!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. MAgo - 1 anno fa

    Il Siviglia mi pare sia stato irremovibile sulla richiesta per Ciro l’infame,salvo calare le braghe coi burini…Confido che il buon Petrachi se ne ricordi !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. CONTE VERDE - 1 anno fa

      IL SIVIGLIA AVEVA CHIESTO 10 MILIONI TRATTABILI.. CAIRO NON HA MAI APERTO TRATTATIVE PUR AVENDO A DISPOSIZIONE I 6 MILIONI DELL’ULTIMA RATA DI IMMBILE DAL BORUSSIA..OLTRE AI 2,5 MILIONI DI QUAGLIARELLA DALLA SAMPDORIA E ALTRI INTROITI OGBONNA E OGGI ANCHE SANCHEZ MINO..NON SO SE MIHAIJLOVICH ABBIA BOCCIATO IL GIOCATORE..CERTO LJIAJC TECNICAMENTE NON SI DISCUTE NA CIRO SOTTOPORTA E TUTT’ALTRA COSA RICORDIAMOCI COMUNQUE CHE DA NOI PIACCIA O NO
      HA INFILATO 28 RETI IN 45 PARTITE ROBA SOLO DA PUPI.CICCIO-RIZZITELLI-SILENZI !!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Akatoro - 1 anno fa

        Le qualità di immobile non si discutono, ma come punta centrale preferisco belotti.Bisogna vedere come mai non è mai stata imbastita una trattativa.
        Io credevo allora quando la società diceva che ciro non era convinto di star con noi e a maggior ragione ci credo ora. e non credo neanche fossimo così distanti sull’ingaggio,poi cosa veramente si siano detto e offerto lo san solo loro. E comunque quest’anno mi sa che la lazio farà pessima figura. di attaccanti che abbiano avuto un gran successo come allenatori non ne ricordo molti

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. forzatoro39 - 1 anno fa

    Tutte voci e basta ma se dovesse partire non piangerei !!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy