Calciomercato Torino – Dall’Inghilterra: proposto Fofana oltre a Chalobah

Calciomercato Torino – Dall’Inghilterra: proposto Fofana oltre a Chalobah

In entrata / Aumentano le voci che vedrebbero i due centrocampisti segnalati ai granata nell’ottica di un prestito con opzione

1 Commento
Fofana

Due giovani centrocampisti provenienti dalla terra di Albione: Nathaniel Chalobah e Seko Fofana, il primo classe 1994, l’altro più giovane di un anno.

Entrambi centrocampisti centrali, dotati di buon fisico e visione di gioco non indifferente. Chalobah è di proprietà del Chelsea e la sua parentesi in Serie A con il Napoli non è certamente stata tra le più felici: solamente 5 presenze in campionato e tre in Europa League – condite da una rete – per il mediano originario della Sierra Leone.

Stagione completamente diversa per il classe ’95 Seko Fofana, il quale alla sua seconda stagione tra i professionisti, ha messo assieme 35 presente, 1 gol e due assisti tra le fila del Bastia. Fisico slanciato e asciutto con i suoi 75 chilogrammi di peso, distribuiti 185 centimetri di altezza.

Fofana, Chalobah

Fofana nasce a Parigi, da una famiglia di origine ivoriana, ed è sempre stato convocato in nazionale facendo l’intera trafila dall’Unde 16 all’Under 19.

Prematuro parlare di trattative o simili, per ora ci troviamo nel vasto insieme delle proposte ricevute. Il Manchester City e il Chelsea voglio mantenere il controllo del cartellino dei proprio rispettivi giocatori e ad oggi stanno sondando il terreno con diversi club, nell’ottica di un prestito.

E nel casto del Torino, la risposta del club di via Arcivescovado è stata perentoria: eventualmente un prestito, ma fissando da subito la cifra per l’eventuale opzione di riscatto. Perché il club granata non ha alcun interesse a valorizzare giocatori altrui, senza avere in mano alcun tipo di garanzia.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Baveno granata - 1 anno fa

    Certo che siamo proprio fortunati! Noi non abbiamo bisogno di cercare nessun nuovo talento perché i giocatori promettenti si offrono a noi.e se non non sono loro stessi ad offrirsi ci vengono offerti.Dopo aquah che ha stregato mou e dell’offerta di 14 milioni,chissà quante balle o barzellette ci tocca ancora sentire…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy