Calciomercato Torino: il Matera ci riprova con Abou Diop. L’attaccante riflette

Calciomercato Torino: il Matera ci riprova con Abou Diop. L’attaccante riflette

Giro di prestiti / Il senegalese è in uscita dal Lecce e cerca una piazza in cui rilanciarsi

Diop, Italia Granata

In estate una firma vicina con il Bassano Virtus, poi la telefonata del tecnico Antonino Asta e il conseguente cambio in corsa, per andare a Lecce: nove presenze in campionato, un gol e un assist.

Un’avventura iniziata nel migliore dei modi, interrotta poi dall’esonero dell’ex granata, in quel di Via del Mare. Da quel momento Diop è uscito dai radar del club salentino e ora con il mercato di gennaio è pronto a cambiare ancora una volta casacca.

Gli interessi dall’estero non mancano di certo, ma il giocatore per ora insiste per restare in Italia: il suo Paese d’adozione, nel quale vuole lasciare il segno, prima di provare l’esperienza fuori confine.

E così, ecco che il Matera, squadra in cui Diop militò durante lo scorso campionato, sembra riprovarci con la punta. I biancoazzurri sarebbero pronti a dargli nuovamente fiducia, fieri del fatto che lo scorso anno il senegalese ripagò il club con 19 presente condite da 5 reti.

Diop riflette, rimugina sul proprio futuro. Il suo contratto con il Torino scadrà soltanto nel 2018 e in estate un’eventuale cessione all’estero permetterebbe ai granata di liberare un posto da extracomunitario. Cosa che il Torino non potrebbe fare ora, giacché in estate ha già liberato (con le cessioni di Avramov e Larrondo) gli slot massimi consentiti per ogni campionato: vale a dire due. Uno di questi, è già stato occupato dall’ucraino Pryyma, l’altro resta a disposizione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy