Calciomercato Torino: Sanchez Mino-Independiente, prestito oneroso con obbligo di riscatto

Calciomercato Torino: Sanchez Mino-Independiente, prestito oneroso con obbligo di riscatto

In uscita / La trattativa prosegue: ecco l’ultima offerta e la contro-proposta granata

Sanchez Mino

Juan Manuel Sanchez Mino ha espresso la volontà di tornare a giocare in Argentina e, dopo essere stato liberato dal Cruzeiro per poter trattare con altri club, sono continuati i contatti tra il Torino e l’Independiente, società che milita nella Primera Division.

Recentemente il club di Avellaneda aveva manifestato la volontà di acquisire a titolo definitivo il cartellino del giocatore granata, offrendo una cifra vicina agli 1,8 mln di euro, mentre il club granata rispondeva chiedendo almeno 2 mln di euro per lasciarlo partire a titolo definitivo.

La distanza economica sembrava potesse essere colmata ma gli argentini non sono apparsi così convinti di sborsare subito la cifra richiesta dalla dirigenza di via Arcivescovado. Dunque, per poter raggiungere uno dei loro primari obiettivi di mercato, ecco che negli scorsi giorni hanno inviato al Torino una nuova proposta: prestito oneroso per un anno a 270 mila euro e opzione di riscatto a 1,5 milioni.

Una proposta che certamente non ha lasciato immobile il Torino, il quale ha dato la propria disponibilità a trattare il giocatore su queste basi, ma allo stesso tempo vorrebbe maggiori certezze sul riscatto da parte del club di Avellaneda. Quindi la controproposta immediata: ok al prestito oneroso, a patto di inserire l’obbligo di riscatto dopo 5 presenze, per una cifra vicina ai 2 mln di euro.

La strada per la chiusura della trattativa sembra ora in discesa, sebbene nel calciomercato tutto può essere ribaltato sino a quando non ci sono le firme: Milito non vede l’ora di allenare nuovamente il suo pupillo, mentre i granata incasserebbero soldi freschi da poter reinvestire nel mercato in futuro, a fronte della cessione di un giocatore che da tempo non rientra più nel progetto granata. Sanchez Mino sempre più Rojo.

Fabio Fulco

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy