Il Torino blinda Adopo: primo contratto da professionista

Il Torino blinda Adopo: primo contratto da professionista

Il centrocampista francese ha firmato il vincolo di due anni, che si estenderà a cinque una volta raggiunta la maggiore età

di Redazione Toro News

Il Torino blinda Michel Ndary Adopo. Il centrocampista francese classe 2000 arrivato a gennaio dal Torcy (squadra parigina in cui crebbe anche Paul Pogba) ha già convinto tutti: Federico Coppitelli lo ha lanciato titolare fin da subito, Walter Mazzarri lo ha convocato in prima squadra (per il match contro l’Atalanta di domenica scorsa). Mediano di grandissime doti fisiche ma anche bravo tecnicamente, è stato uno dei grandi protagonisti della vittoria in Coppa Italia; nonostante sia stato tesserato solo nel mese di marzo, a causa di problemi burocratici legati al suo tesseramento, ci ha messo pochissimo tempo ad affermarsi come uno dei giocatori più in vista della Primavera. E il club granata ha provveduto a blindarlo con un contratto biennale, che si estenderà a cinque anni quando il giocatore compirà diciotto anni, il prossimo 19 luglio. Oggi le firme, nella sede del Settore Giovanile allo stadio Grande Torino, alla presenza degli agenti del ragazzo e del Responsabile del Settore Giovanile del Torino FC, Massimo Bava.

 

10 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. abatta68 - 8 mesi fa

    Alè! adesso è il turno di Adopo… qui ogni sei mesi si trova nel vivaio il salvatore della patria, poi 6 mesi dopo sono già dei brocchi da far fuori! Stiamo parlando di ragazzi di 18-20 anni che finora si sono divertiti a giocare a pallone, come si fà da ragazzi appunto. Essere dei professionisti, sapersi muovere in certi ambienti, accumulare esperienze, crescere umanamente,ecc richiede tempo e sacrificio. Un giocatore come Barreca oggi ha 10 volte l’esperienza di Adopo, tanto per dire, eppure non sono mancate le critiche a questo ottimo giovane che cresciuto nel nostro vivaio. Lo stesso si potrà dire a breve di Bonifazi o di Edera, o di Lyanco o Savic… ci vuole tempo, i giovani del vivaio non sono quelli che devono determinare la differenza e un giudizio su di loro andrebbe fatto a seguito di un’intera stagione, non al termine di una singola partita.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 8 mesi fa

      …dopodichè ognuno di noi spera che Adopo diventi il nuovo Pogba… l’errore che si fà però è quello di pensare che tutto ciò si concretizzi subito. Giocare in un campionato primavera è una cosa, il campionato italiano è tutto un altro sport…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Marino - 8 mesi fa

      Visto in infermeria e mi è sembrato Lothar di Mandrake. Visto giocare ed è veramente forte, in una squadra che per me non è nulla di che e con un allenatore che non è Longo; ma questo pare proprio buono. Ovvio è un Primavera, non uno affermato, ma ne parlano tutti bene. Poi certo, se lo bruci, se si fa male ecc ecc

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. claudio sala 68 - 8 mesi fa

      Ieri sera il difensore dell’Arsenal ha fatto un errore che neanche i bambini lo commettono che è costato il pareggio. Eppure andrà ai mondiali con la Francia, Questo per dire che gli errori li commettono tutti, l’errore più grande secondo me invece è continuare a dire che i giovani devono fare esperienza, ma dove? In lega pro a marcire in panchina?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. abatta68 - 8 mesi fa

        concordo con te… ma tu ti ricordi Benassi? un giocatore che quando era da noi aveva poco più di 20 anni. Si fà espellere contro lo Zenit e si perde 2-0, con tanto di eliminazione, perde un pallone al 90esimo e si perde un derby… due errori che la stragrande maggioranza dei tifosi non si sono dimenticati, tanto che nei suoi confronti è rimasto sempre un certo pregiudizio, fino alla sua cessione…. e stiamo parlando di un ragazzo con ancora una carriera davanti.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. fredxza - 8 mesi fa

    il 1 febbraio commentavo ADOPO ,in pochi lo accreditavano di pollice su ,adesso quanti andranno a leggere i miei commenti del 1/2/2018 ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. sempre_toro - 8 mesi fa

      Ciao
      Non so quanti andranno a vedere i commenti di febbraio, ma di sicuro immagino cosa succederà a questo giocatore…
      Estate in prima squadra, WM non lo vede, lo mandano a fare le ossa in altre squadre, lo vendono alla fine dell’anno e tra 4 anni diventa un signor giocatore.
      E il Torino calcio comprerà centrocampisti ormai a fine carriera con i piedi di legno, magari pagandoli fior di milioni ai bianco/neri.
      Scommettiamo?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BACIGALUPO1967 - 8 mesi fa

        Vai da Buffon a scommettere lui se ne intende.
        Ps fai il nome di un giocatore del nostro vivaio dell’era Cairo che ha seguito la strada da te descritta.
        Ogbonna forse….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. claudio sala 68 - 8 mesi fa

      Io l’avrei fatto esordire con l’Atalanta visto chi doveva giocare … Gran fisico e buona tecnica

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. skrunk - 8 mesi fa

        Sono d’accordo, l’ho scritto in altri post, commentando la prestazione di Bonifazi con l’Atalanta, stimo tantissimo Bonifazi come centrale, secondo me è destinato a fare una grande carriera, come centrocampista sarebbe stato opportuno provare Adopo o Kone, se non li metti neanche quando servono come il pane… quando avranno l’opportunità di farsi vedere?

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy