Napoli-Torino tra campo e mercato, da Maksimovic a Edera: quanti intrecci

Napoli-Torino tra campo e mercato, da Maksimovic a Edera: quanti intrecci

Curiosità / Diversi gli screzi tra Cairo e De Laurentiis durante il calciomercato. Adesso sembra esser tornata la pace tra i due patron

di Marco De Rito, @marcoderito

“Se un giocatore vale 10 milioni ma un presidente vuole venderlo a 25, significa che non vuole cederlo”. Parole di Aurelio De LaurentiisCorreva gennaio 2016, cronache di una trattativa infinita tra Torino e Napoli per Nikola Maksimovic. Il giocatore era desiderato da Maurizio Sarri e il presidente dei partenopei era diposto a tanto, pur di aggiudicarsi il difensore del Toro ma non a tutto: “Siamo stati folli ad offrire 18 milioni al Torino, ma andare oltre è impossibile…”. Il Toro, invece, voleva far ritornare, nel capoluogo piemontese, Omar El Kaddouri ma il patron azzurro si rifiutò di cederlo ai granata e allora Urbano Cairo replicò: “A De Laurentiis non piace che io non voglia dare via Maksimovic e alle volte si dice: “Se non mi dai questo, non ti do quest’altro”. E’ un comportamento da bambini”.

Torino FC v SSC Napoli - Serie A

La querelle tra i due imprenditori terminò il 31 agosto 2016, quando il difensore serbo si trasferì nel capoluogo campano in prestito per 6 milioni con un obbligo di riscatto fissato a 20 e Mirko Valdifiori fece il percorso inverso. Sempre nella sessione estiva di mercato del 2016 ci fu un altro intreccio di mercato tra i due club. Il Toro era ad un passo dall’acquisto di Emanuele Giaccherini, poi però, gli scenari sono cambiati, come ha affermato l’agente del giocatore: “Avevamo un accordo con i granata, poi però è arrivato il Napoli e non si può rifiutare una big del nostro campionato”. Parole che fecero infuriare i tifosi granata e che fermarono sul nascere ogni trattativa tra la società di Via dell’Arcivescovado e l’enturage del giocatore nella finestra invernale di calciomercato di quest’anno, quando poi l’ex Juventus si è trasferito al Chievo Verona.

Torino FC v Bologna FC - Serie A

La scorsa estate le due società sono andate ancora vicino allo scontro. Il Torino scippò Alejandro Berenguer al club azzurro. Il Napoli sembrava veramente vicino al giocatore ma la società granata riuscì ad avere la meglio, lavorando sotto traccia. Cairo, dopo aver portato in porto l’operazione, affermò: “Ho ottimi rapporti con De Laurentiis, quindi non se la prenderà se io ho acquistato Berenguer. Del resto un anno fa non me la presi per Giaccherini…”. D’altro canto, dopo lunghe trattative, il Torino si lasciò sfuggire Duvan Zapata per prendere M’Baye Niang, poi il colombiano si è accasato alla Sampdoria.

Domenica sarà il campo a parlare ma, nel frattempo le voci di trattative tra Torino e Napoli non s’interrompono. Le ultime riguardano il giovane Simone Edera. Il procuratore Beppe Galli ha affermato (leggi qui) che la società di De Laurentiis ha dimostrato interesse per il suo assistito ma, per il momento, il Toro non pare intenzionato a cederlo.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13658280 - 3 mesi fa

    edera è meglio ke dia una calamata al suo procuratore xche se è cosi impaziente di mandarlo a scaldare la pankina al napoli nn so… callejon nn salta mai una partita se nn si è notato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. rokko110768 - 4 mesi fa

    Pensare che abbiamo preso Niang e non Duvan Zapata mi fa venire un certo mal di pancia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. vittoriogoli_880 - 4 mesi fa

    Maksimovic per 26 milioni un colpo d’oro anche se Valdifiori era incluso e valutato 6 .
    Però l’acquisto dì Berenguer per 5,5 al fine di sottrarlo al Napoli una follia.
    Edera lo terrei potrebbe essere molto interessante.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy