Torino, Amauri deve andare: il motivo è puramente tecnico. E il Verona…

Torino, Amauri deve andare: il motivo è puramente tecnico. E il Verona…

Calciomercato / Non si discute il rapporto umano con il giocatore, ma la rosa ha bisogno di un innesto offensivo. Anche il Palermo riflette sulla situazione: l’ingaggio è un grosso scoglio, soprattutto per le compagini di Serie B

Amauri, Quagliarella

Per poter inserire un giocatore pronto a fare la differenza da subito e capace di insidiare il posto dei vari Belotti, Quagliarella e Maxi Lopez, il Torino deve necessariamente liberare un posto in rosa. Così recita la riforma-Tavecchio (LEGGI QUI) e il primo della lista in tal senso è Amauri. L’attaccante italo-brasiliano deve andare per la sua strada, alleggerendo il bilancio e permettendo al club di via Arcivescovado di operare liberamente sul mercato. Come vi abbiamo accennato in precedenza, Ventura vorrebbe un giocatore capace di mettere le spine sotto al fondoschiena dei tre sopraccitati, i quali ad oggi sono bene o male certi del posto in campo. Se non per 90 minuti, almeno per un tempo intero.

Il rapporto umano con il giocatore non si discute, Amauri ha svolto un grande lavoro all’interno dello spogliatoio, non si è mai presentato in ritardo agli allenamenti e non ha mai lesinato una goccia di sudore in quel della Sisport. Nessuno scorderà mai i preziosi consigli dati a Belotti quest’anno (l’ex Palermo lo aveva ringraziato pubblicamente dopo il gol contro il Bologna) e nemmeno il grande aiuto fornito a Bruno Peres nella passata stagione, in fase di ambientazione. Il terzino brasiliano inizialmente non si trovava bene a Torino, ma grazie alla punta oriunda ha imparato a conoscere e amare questa città.

Amauri e Ventura in Sisport
Amauri e Ventura a colloquio in Sisport

Quanto fatto di buono, ora può bastare: questo il messaggio del club. Amauri non potrà restare sotto l’ombra della Mole e il motivo è puramente tecnico. Come detto in apertura, il Toro ha bisogno di un rinforzo in avanti: non un giovane nato dal ’94 in poi – questo non influirebbe sulla lista dei 25 da consegnare in Lega -, ma di un giocatore già pronto e capace di calarsi immediatamente nella parte.

L’entourage del giocatore si sta muovendo da tempo per trovare una nuova sistemazione (QUI LE ULTIME), in Serie B molti club avrebbero bisogno di una punta, in pochi però potrebbero permettersi l’ingaggio del giocatore: il contratto di Amauri prevede un esborso di circa 400mila euro netti per i prossimi sei mesi. In Serie A, invece, potrebbe far comodo al Verona e al Palermo ma ad oggi nessuna trattativa sembra pronta a decollare.

Una soluzione si troverà, anche a costo di concedere uno svincolo con buona uscita. L’oriundo deve andare per la sua strada: per il bene del Torino…

6 commenti

6 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Granata71 - 2 anni fa

    Uno dei tanti ottimi acquisti.
    Mi piacerebbe solo sapere a chi dire “grazie” per averlo voluto al Toro: Cairo, Petrachi o Ventura?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. prawda - 2 anni fa

    Credo che il goal di Belotti, tenuto conto dell’ingaggio dell’ex Palermo e di nonno Amauri, posssa essere considerato il piu’ caro della serie a!!
    Chi si prendera’ mai un giocatore che incassa oltre 750K euro netti all’anno? In serie b nessuno perche’ fuori da qualsiasi parametro ed in serie a nessuno perche’ fuori da qualsiasi logica, per cui se il Torino continua a pagare l’ingaggio ad Amauri forse lo vedremo fare il motivatore in qualche altra squadra, in caso contrario fino a giugno continuera’ a dare preziosi consigli a Belotti, a presentarsi puntauale agli allenamenti, ad andare regolarmente in panchina la domenica la domenica, ad incitare i compagni ed ad applaudire la curva ma, ovviamente, a non giocare nemmeno un minuto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Fb - 2 anni fa

    Un acquisto che non capiro mai…
    Ma Pucciarelli era piu caro?!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

    Sinceramente credevo che veniva messo sul mercato per stare meno stretti in panchina.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

    Ma ‘sto film con Verona e Palermo interessate al paracarro su che canale va in onda?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. ex calciatore - 2 anni fa

    La strada era quella di non comprarlo e con quel tipo di ingaggio,ma già non sapevamo che Cerci voleva andare via!!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy