Calciomercato Torino, spunta anche Bruno Peres: la Roma lo ha proposto

Calciomercato Torino, spunta anche Bruno Peres: la Roma lo ha proposto

In entrata / Il brasiliano non rientra nei piani della Roma, che lo ha proposto ai granata: fondamentali le valutazioni tattiche di Mazzarri

di Redazione Toro News

Continua a lavorare la dirigenza del Toro, per regalare a Walter Mazzarri una rosa che possa puntare ad una qualificazione in Europa League. Una pista di mercato del tutto inaspettata per rinforzare le corsie esterne potrebbe portare all’ex granata Bruno Peres, attualmente sotto contratto con la Roma ma ormai fuori dal progetto di Di Francesco. Qualora assumesse contorni più concreti, potrebbe definirsi clamorosa.

Calciomercato Torino: Barreca, Molinaro e Berenguer. C’è (forse) un posto per tre

PROPOSTO AL TORO – I giallorossi, che hanno messo il brasiliano sul mercato, sono alla ricerca di possibili acquirenti. Di qui la scelta del club capitolino di proporre il giocatore ai granata, che stanno valutando se riprendere o meno in rosa l’esterno. Al momento le condizioni per un acquisto a titolo definitivo non ci sono, al limite il Toro potrebbe pensare ad un prestito con diritto di riscatto. Tutto dipenderà comunque dalle valutazioni tattiche di Mazzarri, il cui assenso rappresenta uno snodo fondamentale in un’eventuale trattativa che al momento non è ancora stata imbastita.

PAROLA A MAZZARRI – Acquistato nel 2014 dal Santos per 2 milioni di euro, Bruno Peres ha salutato Torino nell’agosto del 2016 per trasferirsi alla Roma. I giallorossi lo hanno prelevato con la formula del prestito con obbligo di riscatto, facendo registrare al club granata una plusvalenza di 11,3 milioni. Ora che il Toro è tornato a giocare con la difesa a 3, il brasiliano potrebbe risulatre utile come esterno di centrocampo e la capacità di agire su entrambe le fasce è un ulteriore elemento a suo favore. Nota negativa è invece la scarsa propensione alla fase difensiva, che potrebbe andare ad incrinare quell’equilibrio tanto invocato da Mazzarri: l’ultima parola spetta dunque al tecnico.

 

27 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. marco2573 - 4 mesi fa

    Voglio dormire e svegliarmi alla prima di campionato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13746076 - 4 mesi fa

    Ragazzi siamo a inizio giugno, quante ne dovremo ancora sentire prima di fine agosto?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. claudio sala 68 - 4 mesi fa

    Credo poco ai cavalli di ritorno, soprattutto se arrivano da periodi non felici. A parità di rischio preferisco puntare su un nuovo giocatore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Toro71 - 4 mesi fa

    L’unica cosa buona che ha fatto Bruno Peres al Toro è il coast to coast al derby con relativo gol inutile perché purtroppo al 94^ Pirlo segnò il 2-1.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-13658280 - 4 mesi fa

    a me piacerebbe tornasse xche comunque sia non sarà il campione ke tutti.credevano ma è sempre un esterno di qualità

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. flavio - 4 mesi fa

    allora Bruno Peres al TORO ha fatto benino
    un suo rientro con un ‘altro modulo non sarebbe da disprezzare visto i vari molinaro de silvestri barreca ed ansaldi
    magari

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. ALESSANDRO 69 - 4 mesi fa

    Inutile girarci intorno, Bruno Peres a Roma ha fallito totalmente e se proprio vogliamo essere onesti con noi ha fatto cose bellissime la prima stagione, la stagione successiva non brillò un granchè. Inoltre mi giungono voci da Roma secondo le quali non sembra che conduca una vita esattamente da professionista.
    Detto ciò ,per me se lo possono tenere…Mi dispiace parlare così di un giocatore che per me se migliorava la fase difensiva poteva davvero diventare un laterale strepitoso, ma dato che ha solo fatto un percorso involutivo preferisco ricordarlo per quello che era…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. steacs - 4 mesi fa

    Ovviamente piú il prezzo si avvicina allo “zero termico” piú le possibilitá crescono.

    Bruno era veramente un grande e tra l’altro ho sempre pensato che fosse un laterale a 5 e non a 4 dove non sapendo difendere vale un De Silvestri, peró… si è perso, lo chiamano “ceres”, quindi ci sono diversi “ma”…

    Inoltre prenderlo con diritto tanto quanto, ma con una formula alla Sadiq sarebbe da demenza senile, ma temo che nella nostra societá si stia diffondendo anche tale patologia!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marino - 4 mesi fa

      Dici bene, meno costano e più è facile che vengano presi. Da notare che Mazzarri voleva solo gente disposta a sacrificarsi, ma mi sa che meno costano e più sono veri cuori granata.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Riba - 4 mesi fa

    l’ultima parola spetta all’ennesimo allenatore discutibile che siede sulla nostra panchina…quindi Bruno Peres non rientra nei suoi piani perché non ha ancora compiuto 37 anni…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Gud_74 - 4 mesi fa

    Se iniziamo così sarà lunga, comunque già dalla scorsa stagione ho deciso di commentare solo più le notizie che saranno ufficiali.

    Risparmierò un sacco la tastiera.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. @lupostyle - 4 mesi fa

    Ho sentito dire di uno scambio mega con la Roma. B.Peres, Jesus e Defrel, per baselli e barreca…………. Non saprei dire fino a che punto tutto questo sia possibile. Ma se ripenso a due estati fa, con Iago e ljajic da noi e Bruno Peres da loro, più castan e Iturbe in prestito…. Penso che con due ds come monchi e petrachi, tutto sia possibile. Visto che nessuno dei due spende quando compra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Puliciclone - 4 mesi fa

    Questa entra in classifica in buona posizione nella gara delle tavanate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Marchese del Grillo - 4 mesi fa

    parole, parole, parole…
    parole, parole, parole…
    sono soltanto parole, parole d’amore!!!

    SPERIAMO FINISCA TUTTO IN FRETTA, GIA’ NON NE POSSO PIU’

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Granat....iere di Sardegna - 4 mesi fa

    Questo continuo bombardamento di ipotesi più o meno strampalate mi ricorda tanto ruttosport quando riferisce di improbabili interessamenti delle merde per i più svariati giocatori…Con una differenza fondamentale: le merde tra i tanti interessamenti qualche buon giocatore lo portano a casa. Temo invece che il nostro ds stia disperatamente cercando qualche acquirente per qualche nostro pezzo grosso. Poi si vedrà cosa fare. Insomma non credo ci siano obbiettivi precisi e ragionati per rinforzare la squadra se prima non ci saranno cessioni illustri. Del resto se uno vuole andare a prendere un buon frigorifero non è che lo fa prima di sapere quanto se lo può permettere ..tanto male che vada può sempre tenersi quello vecchio, l anno prossimo poi si vedrà

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 4 mesi fa

      Il problema è che noi abbiamo soldi per acquistare almeno una decina di frigoriferi di altissima qualità, ma continuiamo a mettere le birre nella bacinella col ghiaccio!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Granat....iere di Sardegna - 4 mesi fa

        Se ti riferisci al famoso tesoretto tanto decantato anche in queste pagine possiamo tranquillamente dimenticarcelo. Ogni anno è un nuovo anno e quello prima non conta più. Come alle giostre: nuovo giro nuova corsa. Prima di tutto ci sono da pagare rincon e niang e poi vendere qualcuno per andare ad elemosinare qualche acquisto sotto traccia. Se ci fosse stata una idea precisa di cosa fare si sarebbe già fatto, visto che avevamo osservatori in giro per tutto l’anno ed il presidente aveva detto che si doveva fare presto e bene per completare la squadra per il ritiro. Al ritiro manca un mese. Può essere sufficiente ma è chiaro che se non chiudi le trattative poi ai tuoi obbiettivi, ammesso che siano tali, ci arrivano tutti…mi ritengo fortunato, quest’anno il calciomercato non mi crea nessun phatos, ho ormai metabolizzato il modus operandi della società e del nostro ineffabile ds per cui non mi aspetto nulla, al massimo qualche bella plusvalenza per pavoneggiarsi a fine mercato

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Marchese del Grillo - 4 mesi fa

          Beato te! Io leggo e soffro come un cane in chiesa

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. abatta68 - 4 mesi fa

          Ragazzi,”presto e bene” ma almeno che sia ufficializzata l’apertura del mercato… E manca ancora un mese!!! Presto e bene vuol dire al primo luglio la società abbia le idee chiare e degli accordi preliminari… Tutto quello che ci raccontano un mese prima non é il lavoro di una società di calcio, ma di un giornale e basta

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Granat....iere di Sardegna - 4 mesi fa

            Bene Abatta, ne riparliamo al primo luglio…ricordo a me stesso che Lyanco fu acquistato a gennaio per averlo a giugno spendendo neanche poco dunque quando si vuole la tempestività può essere decisiva o davvero credi che il primo luglio avremo i fuochi d’artificio? Io vi invidio, senza ironia, perché ancora riuscite a credere a questo presidente e a questo ds. Io proprio non ci riesco più e, credimi, non ne sono felice.

            Mi piace Non mi piace
        3. steacs - 4 mesi fa

          Granatiere: Rincon e Niang li pagheremo a rate per diversi anni quindi non saranno loro a pesare a bilacio, per fortuna.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Granat....iere di Sardegna - 4 mesi fa

            Cosa centra il pagarli a rate col costo a bilancio che dipende dall’ammortamento del contratto? Cairo, oltre alla solidità finanziaria (e stiamo comunque parlando di circa 6 milioni all’anno per 3 anni tra tutti e due, non sono noccioline), bada alla differenza tra ricavi e costi, ossia all’utile. L’ammortamento di quei due incide non poco sul cosiddetto player trading e sono le plusvalenze ad equilibrare tale voce…

            Mi piace Non mi piace
          2. steacs - 4 mesi fa

            Mi fido: pensavo che pagarli a rate fosse diverso che cash!

            Mi piace Non mi piace
  15. prawn - 4 mesi fa

    Evvai col fantamercato, ce lo rimandano indietro!

    Ma il Toro diventa un disco club (Peres, Niang, Balottelli, Ljacic) ce ne siamo dimenticati qualcuno?

    Per carita Peres ha classe, in un centrocampo a 5 avrebbe anche senso, coperto da N’Kolou dietro.

    CMQ se e’ vero che contattano sta gente, se e’ vero che pure Zaza e Balo sono nella lista (dubito di tutto e tutti!!!)

    magari il toro cambiera’ + del previsto … nel senso che potrebbe avere un assetto tipo questo:

    Sirigu
    N’Kolou Verissimo Lyanco/Bonifazi
    Peres Baselli Rincon Ansaldi(o 1 nuovo) Laxalt
    Iago (o Balo/Zaza) Gallo

    alla fine WM ha bisogno di esterni come Peres e Laxalt!

    Sarebbe una botta di addiii

    Nelle partite dove parte (o parte e finisce difensivo) Puo’ mettere De Silvestri / Ansaldi sulle fascie.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. BeuoGranata03 - 4 mesi fa

    Se ce lo danno per 5/6 milioni si può fare, a una cifra più alta conviene prendere Lazzari

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. drino-san - 4 mesi fa

    Magari

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. RobyRaby - 5 mesi fa

    A me è sempre piaciuto tantissimo. Al giusto prezzo sarebbe un acquisto di livello!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy