Zaza-Torino? Ecco gli ostacoli: reparto folto e stipendio troppo alto

Zaza-Torino? Ecco gli ostacoli: reparto folto e stipendio troppo alto

In entrata / L’ipotesi che vedrebbe l’arrivo del bomber lucano in granata resta remota. Servirebbero ribaltoni negli ultimi giorni di mercato

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

Le voci si rincorrono da tutta l’estate, l’ipotesi sembra farsi strada soprattutto ora che al Valencia è arrivato Michy Batshuayi. L’arrivo di Simone Zaza al Torino resta comunque un’ipotesi ardua, sebbene rilanciata di giorno in giorno da media e tifosi. Una ricostruzione dei fatti porta ad alcune premesse. Sicuramente gli spazi al Valencia sono ristretti, per l’attaccante ex Juventus, che di conseguenza – con l’ausilio del suo manager Beppe Bozzo – si sta guardando intorno per trovare eventualmente una sistemazione che gli assicuri di essere protagonista. E sicuramente al Torino il giocatore piace sia da un punto di vista caratteriale che da un punto di vista tecnico: è ritenuto potenzialmente compatibile con Belotti, se non astrattamente il suo compagno ideale nel 3-5-2.

I FATTI – Tuttavia, nel corso dell’estate, interpellati più volte sul tema, sia il presidente Cairo che il direttore sportivo del Torino, Petrachi, hanno espressamente escluso l’arrivo al Torino di Zaza ed anche solo di aver preso contatti con lui. Verità o depistaggio? Il Toro è stato davvero sondato dall’entourage di Zaza per verificare la fattibilità dell’affare. Affare che però resta complicato per due ordini di motivi. Per due motivi. Innanzitutto, là davanti il Torino ha sei giocatori: Niang, Belotti, Ljajic, Falque, Edera, Damascan. Giocatori che rappresentano degli investimenti che il club vuole tutelare e valorizzare. L’ingresso di un attaccante al momento è immaginabile solo a fronte di due cessioni negli ultimi sette giorni di mercato. Inoltre, lo stipendio del giocatore: a Valencia percepisce circa 2.3 milioni l’anno sino al 2021. Un contratto oneroso che così come è il Torino non può garantirgli, e allo stesso tempo Zaza appare poco propenso a decurtarsi l’ingaggio in tale misura.

CONCLUSIONI – Questa è insomma la situazione per come appare ad una settimana dalla fine del mercato. Per lo sbarco di Zaza al Torino, servirebbero due cessioni eccellenti e un sacrificio importante del giocatore, che dovrebbe di fatto dimezzarsi lo stipendio pur di arrivare al Torino. Detto che nulla è da escludere nel calciomercato, tantomeno negli ultimi giorni di trattative, un’analisi dei fatti al momento porta a considerare complicata la pista Zaza-Torino. Servirebbe un ribaltone non indifferente, il puzzle appare difficile da completare: si vedrà.

46 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. marione - 3 giorni fa

    Mandato via Mihailovic (giusto) un ds normale pensa di prendere un allenatore o molto simile al primo come gioco, o molto duttile, in modo da continuare lo stesso gioco, ma sopratutto di non rivoluzionare l’intera squadra.
    Chi si è scelto? Uno che è l’esatto opposto di Sinisa e che per di più ha un solo modulo, quindi si deve rifare la squadra. Vabbè rifacciamo la squadra, così perdiamo tempo e gli osservatori che secondo Cairo erano al lavoro da marzo probabilmente erano in sciopero perchè la squadra ancora non è pronta.
    Una domanda mi pongo da mesi e a parte i meno non ho ricevuto risposte: Non sarà che questo allenatore apprezza solo i giocatori scarsi? Perchè mi pare che quelli buoni non siano adatti al suo ruolo. Ne parliamo a fine campagna acquisti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Torello_621 - 3 giorni fa

      Hai ragione, questo allenatore è abituato a lavorare con gli scarsi: Hamsik, Lavezzi, Cavani, Quagliarella, Milito, Palacio, Samuel, Montella…gente che non ha mai vinto nulla.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. marione - 3 giorni fa

        Si si continua a raccontarti balle. Cac ciato con ignomina dal Watford sdquadra scarsa in zona retrocessione UK. Eds è arrivatoi giousto alla Cairese che non ha mai viknbto nuklal e mai vincerà nulla. Ma voi siete conewnti di avere gli scarsi, q

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. marione - 3 giorni fa

        Si si continua a raccontarti balle. Cacciato con ignominia dal Watford squadra scarsa in zona retrocessione UK. Ed arrivato giusto alla Cairese che non ha mai vinto nulla e mai vincerà nulla. Uno più uno men scarso in squadra cosa cambia? Vai che anche quest’anno decimo posto e tutti a festeggiare in centro le plusvalenze del pezzente

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Vanni - 3 giorni fa

      Se è per quello il pedigree di Sinisa è almeno il doppio di mazzarri.
      Però qui tanti a dire che ha una manona ed una esperienza…sti caxxi:
      Reggina
      Napoli
      Inter sbattuto fuori a calci in culo
      Watford (Watford eh) sbattuto fuori a calci in culo.
      E chi lo prende? IL GENIO.Ma solo perché con questo fondamentalista monoschema ha la scusa di perdere un paio d’anni per DISFARE una squadra ma guadagna soldini. Tra 6 mesi lo manda pure lui via a calci in culo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13977624 - 3 giorni fa

    ma provare il gallo con niang ???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-13963277 - 3 giorni fa

    Adesso per Krunic c’è anche la concorrenza del Sassuolo…..sigh! Poveri noi, anche con queste squadrette non si riesce ad avere la meglio!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Vanni - 3 giorni fa

    Quest’anno tornerà il Toro che piacerà a molti: Operaio.
    Peccato che invece di specializzati avremo solo dei manivali da quattro soldi al kg.
    Sottigliezze.
    Prossimo mercato direttamente al Balun.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Vanni - 3 giorni fa

    Ljajic, Iago. Ma vanno via tutti? Con chi giocheremo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Vanni - 3 giorni fa

    Iago Falque (28) è sempre più vicino al ritorno in patria. L’attaccante spagnolo del Torino è da tempo nel mirino del Siviglia che, secondo Tuttosport, durante la prossima settimana presenterà un’offerta ufficiale ai granata di venti milioni di euro. Di fronte a questa cifra, Urbano Cairo e Gianluca Petrachi daranno l’ok alla cessione dell’ex Genoa e Roma.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vanni - 3 giorni fa

      Ma non avevano detto che Mazzarri avrebbe trovato la posizione esatta esatta x Iago?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Vanni - 3 giorni fa

    Ljajic è in vetrina.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata - 3 giorni fa

      Gli oggetti in vetrina in casa sono messi li per preserverli e farli ammirare, non per essere venduti 😉

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Hagakure - 3 giorni fa

    L’unica vera buona notizia sarebbe questa, se mai si realizzasse:

    “Torino-SPAL, Viviani in granata con Bonifazi-Valdifiori a Ferrara”

    Già trattato 2 anni fa, poi lasciato andare a causa della cronica taccagneria di Cairo, il quale ha ripiegato su Valdifiori (e gli effetti si sono visti).

    Questo giocatore è veramente quel che fa per noi a centrocampo: massiccio e con i piedi buoni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Hagakure - 3 giorni fa

    L’unica vera buona notizia sarebbe questa, se mai si realizzasse:

    “Torino-SPAL, Viviani in granata con Bonifazi-Valdifiori a Ferrara”

    Già trattato 2 anni fa, poi lasciato andare a causa della cronica taccagneria di Cairo, il quale ha ripiegato su Valdifiori (e gli effetti si sono visti).

    Questo giocatore è veramente quel che fa per noi a centrocampo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. user-13967438 - 3 giorni fa

    Chi mi spiega in modo razionale come mai, su mezza dozzina di attaccanti in organico non ne abbiamo due adatti al modulo?
    Belotti ?
    Nessuno?
    Meglio giocare in 10?
    L’insicurezza sovrana di aver solo dei pellegrini smarritisi da un santuario.
    O l’area tecnica ne esce dipinta come una banda di ottenebrati, o chi commenta per professione ha trovato la mitica fiasca di Ulivieri e ne ha fatto un uso smodato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. CUORE GRANATA 44 - 3 giorni fa

    Caro Direttore mi permetta di osservare che dei 6 “attaccanti” da Lei citati nell’articolo l’unica “vera” punta è Belotti!: Niang…beh!!,Damascan(oggetto misterioso),Edera,mah..personalmente mi piace: è comunque un esterno ed ho la sensazione dal poco minutaggio concessogli in preparazione che abbia un atteggiamento meno sbarazzino e più “involuto”, si considera già “arrivato”? Ljajic e Falque sono mezze punte e Iago come punta è fuori ruolo con il rischio di renderlo “né carne né pesce”.Mi sorprende che non si citi Butic l’unica altra vera punta del roster. Ho fatto questo preambolo in quanto a mio avviso una punta “collaudata” servirebbe eccome! Potrebbe essere Zaza? Soluzione molto ipotetica ad una settimana dalla chiusura del mercato che,sempre a mio avviso,presupporrebbe l’uscita per fare cassa di Adem e Iago:per Niang un prestito sarebbe già”grasso che cola”!Quanto all’ipotetico Zaza,lo dico a scanso di equivoci con sulle spalle 60 anni di militanza granata’non sono “integralista” come altri fratelli L’episodio incriminato ovviamente resta ed è stato deprecabile..però non dovrebbe rappresentare un “marchio infamante” : derubrichiamolo ad una “cretinata”!Abbiamo storicamente avuto passaggi da una sponda all’altra del Po e questo giocatore penso avrebbe le caratteristiche per fare bene con noi.FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Carlin - 3 giorni fa

      Bene,non diciamo piu che noi siamo diversi,cosi siamo come i gobbi.Basta vincere,non importa come o con chi.Il vecchio cuore granata piange

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. CUORE GRANATA 44 - 3 giorni fa

        Carlin ti rispondo molto volentieri in quanto penso che tra “vecchi cuori granata” i punti che uniscono siano superiori alle possibili “divergenze”. Nello specifico consentimi alcune considerazioni 1 In attacco manca un’altra “vera” punta nonostante Cairo definisca “fantasmagorico” il roster 2 Zaza potrebbe fare al caso ns. non per “vincere non importa come”ma per cercare magari di vincere qualche partita in più onestamente com’è nel ns. DNA 3 Alla fine della Fiera penso che arriverà nessuno e quindi verosimilmente è “una disputa del tutto teorica”4 Nei confronti di Rincon al di là delle giuste critiche “di campo” tutto questo livore non è stato espresso 5 Certo ribadisco il gesto di Zaza è stato deprecabile ma rientra secondo me nelle tante cretinate che vediamo in ogni partita 6 Non dimentichiamo che per lo più si tratta di ragazzi che non hanno certo una formazione “Oxfordiana” e che spesso dimenticano di “connettere” il cervello con le gambe 7Quanto ad essere come i gobbi beh.. di acqua sotto i ponti ne dovrà passare ancora tanta! 8 In alto i cuori Carlin altro che piangere! Un fraterno saluto!FVCG!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Akatoro - 3 giorni fa

      Neanche io sono integralista anche se tendenzialmente non mi piacciono ex quelli lì. Ma Zaza…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Scott - 3 giorni fa

    Se è una richiesta esplicita di Mazzarri non c’è se né ma. Evitando l’unica cessione scellerata, quella di Ljiajic

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Torello_621 - 3 giorni fa

    Chiariamoci, che il personaggio non abbia un pedigree simpatico e attraente, pare chiaro. Tuttavia ha fatto 19 gol in Liga, non è per nulla marcito in tribuna, dove Ciro Immobile ha fallito, e ha esperienza internazionale ben superiore al Gallo. Insieme i due sono una coppia da 40 gol e potremmo finalmente divertirci.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bergen - 3 giorni fa

      19 goal in due stagioni però . E se3 squadre su 3 in cui è stato non lo hanno voluto vorrà dire qualcosa. Personalmente sono convinto che Niang con la cura Mazzarri possa diventare molto di meglio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Garnet Bull - 3 giorni fa

        19 gol in una stagione e mezza+assist+tantissimo sudore e corsa

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. user-13659615 - 3 giorni fa

    Marione, falli te 20 gol e passa nella Liga, ad inizio stagione fino a gennaio meglio di Ronaldo Messi e Suarez in realizzazioni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. marione - 3 giorni fa

    Per fare arrivare Zaza occorre sfoltire l’attacco e venderne due. E allora perchè hanno preso Damascan? Ce ne sarebbe comunque sempre uno da vendere, oppure se si infortuna uno buono ne mettiamo in campo due scarsi?
    Niang non lo vuole nessuno, quindi nel Toro può giocare, grande soluzione. Sta a vedere che per prendere sto gobbo che a Valerncia ha pure fallito, ne dobbiamo vendere due buoni con realtive plsuvalenze. D’altronde si sa che Cairo per il Toro farebbe questo e altro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Garnet Bull - 3 giorni fa

      Fallito? Scusa eh, ma che cazzo dici?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. user-13946570 - 3 giorni fa

    Ultimo minuto di mercato?.. Arriva krunic.. Stop

    Cristiano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. alexku65 - 3 giorni fa

    La produzione delle notizie relative al mondo del pallone sono veramente molteplici e francamente la maggior parte sono più tese a scrivere per sbarcare il lunario piuttosto che redatte con l’intento di fare vera informazione. Ogni anno un tormentone. Quest’anno Zaza. Prima vicino poi lontano poi desiderato poi ignorato prima voluto poi messo in stand by per la storia dello stipendio. Io sono abbastanza convinto che chi gestisce il mercato per una società sappia quanta benzina mettere per il compimento di una trattativa. Zaza visto quanto successo mi sembra solo uno che verrebbe eventualmente preso a sostituire una uscita. Poi immagino che il profilo di esborso legato ad ogni trattativa sia conosciuto già orima di intavolarla. Per cui gli articoli che evidenziano a mo’ di analisi ex novo cose risapute mi paiono veramente fuori tempo stt se fatti a fine metcato. Detto questo la carta stampata fa e disfa imperterrita regalandoci il nuovo tormentone

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. user-13746076 - 3 giorni fa

    L’ariete di Metaponto non arriverà perché il ballerino nero non se lo fila nessuno in realtà. Spero proprio che non vendano gli unici 2 (Iago e Ljiaic) con i piedi buoni…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. ToroFuturo - 3 giorni fa

    Certi articoli “educativi” sono divertenti. Pur di proteggere gli interessi della proprietå, si potrebbe arrivare a scrivere che una retrocessione ė “inevitabile” se non “propizia per un futuro migliore”.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. granatadellabassa - 3 giorni fa

    Reparto folto e ingaggio alto? Ma va? Ci volevano due mesi di ragionamenti per arrivarci?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. GlennGould - 3 giorni fa

    Lo stipendio lo decide soprattutto il mercato, e non mi sembra che per Zaza ci sia la fila di club con possibilità economiche tali da garantire gli emolumenti che prende ora; in definitiva, qualora la trattativa fosse del tutto reale, o si adegua ai parametri nostri, che comunque non sono proprio da buttare, oppure rimane dove è ora, a prendere la stessa mensilità e a “marcire” perlopiù in tribuna.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. nikynik - 3 giorni fa

    io sinceramente prenderei Thereau in uscita dalla Viola che non costerà tantissimo e i suoi goals li ha sempre fatti…e poi mi butterei finalmente su un centrocampista coi controxxxioni…magari anche un esterno ma mi accontenterei del cc
    Ovviamente tutto tagliando i rami secchi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Carlin - 3 giorni fa

    Caro Gia.nluca tu o sei giovanissimo o hai la memoria malto corta.Zaza potrà essere tutto meno che caratterialmente gradito ai tifosi granata.Con tanti attaccanti in Italia e Europa, dobbiamo proprio prendere uno che ci ha sbeffeggiati.Se tu sei contento di vederlo in maglia granata….io proprio NO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 1312 - 3 giorni fa

      Giusto! Ma se è per questo c’è qualcuno che lo sta facendo da 13 anni, eppure…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. vidison - 3 giorni fa

    Ah dimenticavo l’esterno, per laxalt ho perso le speranze, per Juan jesus non so se valga la pena

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. vidison - 3 giorni fa

    Si ma se vendiamo iago liajc o niang l’ultimo giorno quando compriamo??? Serve vendere oltre Obi anche Valdifiori e acquah per prendere il solo Krunic. Per prendere Pereyra dovrà andare via Baselli…. E tutte queste operazioni in una settimana? Bah ci credo poco

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Torello_621 - 3 giorni fa

    Lo stipendio è sicuramente superiore al massimo attuale previsto dalla Società, tuttavia non è folle nè irraggiungibile. Tutti gli attaccanti delle squadre più forti guadagnano molto di più e si potrebbe concedere un aumento anche al Gallo per stimolarlo ulteriormente. In sintesi se si vuole si può fare e con Gallo Zaza davanti ci si potrebbe finalmente divertire e provare a colmare il gap con Fiorentina e Atalanta (il Milan con il ciccione argentino si è staccato). Se dovessero partire Iago e Ljajic pazienza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Giankjc - 3 giorni fa

      Se dovessero partire 2 dei 5 buoni, pazienza? Per un gobbo scandaloso.
      Lo trovo incredibile.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Granata - 3 giorni fa

        Escludendo richieste di partenza credo più Ljiajc sia deputato a rimanere rispetto a Falque. Iago, in caso di cessione garantirebbe più soldi del serbo e risolverebbe un problema di seconda punta. Ruolo un po indigesto allo spagnolo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Granata - 3 giorni fa

          Torello per capire il salto di qualità devi considerare il punto di partenza ed arrivo. Per me il serbo ci da garanzia, discontinua, di miglioramento. Edera non ha la testa dei due citati. Edera ha voglia di emergere ,ha carattere ed è umile.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Torello_621 - 3 giorni fa

            Concordo. Certo che preferirei tenere Ljajic, ma in tal caso Edera avrebbe poco spazio, o meglio dovrebbe guadagnarselo tutto al massimo. Poi se devo dirla tutta, a me piacerebbe un bel 442 con Gallo e Zaza e Ljajic giocare da 10 alla vecchia maniera libero da compiti di contenimento (per quello si era preso Rincon ma i risultati sono sotto gli occhi di tutti). Poi però decide Mazzarri e bisogna lasciarlo lavorare.

            Mi piace Non mi piace
      2. Torello_621 - 3 giorni fa

        Potrebbe apparire strano, ma faccio due considerazioni. La prima è Iago e Ljajic, evidentemente buoni giocatori, ed io preferisco il secondo, non ci hanno fatto fare il salto di qualità. La seconda è che Mazzarri ha detto che ne vuole 4 davanti per cui Gallo e Zaza titolarissimi, molto più adatti al nuovo schema di gioco, Niang da recuperare e Edera, in cui tutti i tifosi sperano, ma deve avere la possibilità (e questa è la vera scommessa) di giocare almeno una ventina di gare per dimostrare di essere un giocatore da serie A, altrimenti farà la fine dei vari Parigini e Aramu.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. miele - 3 giorni fa

    Ok, abbiamo capito. Dopo indiscrezioni su Zaza, Pereyra, Juan Jesus ed altre meraviglie, è iniziata la fase di raffreddamento degli entusiasmi e la preparazione dei tifosi ad ingoiare i soliti rospi. Speriamo almeno di non dover subire anche la partenza dei pochi pezzi pregiati in organico.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Aiax76 - 3 giorni fa

    Io sto ancora aspettando Gullit… figuriamoci se non posso aspettare ancora una settimana per Zaza… l’unica cosa positiva si questo mercato è che non ci esasperera’ ancora per molto

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy