Poco spazio per i giovani granata in Serie B: tutti in panchina

Poco spazio per i giovani granata in Serie B: tutti in panchina

Italia Granata / I giovani ragazzi granata nella serie cadetta non hanno trovato spazio per questa giornata

Un fine settimana difficile per i giovani granata in prestito in Serie B: nessuno è riuscito a spendere neanche un minuto con la propria squadra.

ZACCAGNO (Pro Vercelli) – Ancora in panchina l’ex portiere di quel Torino Primavera che aveva fatto miracoli: Moreno Longo gli preferisce ancora Provedel nello scialbo 0-0 contro la Virtus Entella.

ROSSO (Brescia) – Simone Rosso rimane a guardare in panchina durante il match del suo Brescia contro la Spal, nel quale i lombardi perdono per 3-2 grazie ad una rete nel finale del secondo tempo di Finotto. Dopo essere sceso in campo per due match consecutivi, contro Cesena e Virtus Entella, di nuovo in panchina Rosso.

BONIFAZI (Spal) – Stessa sorte per Kevin Bonifazi nel pirotecnico match contro il Brescia della sua Spal: tornato tra i convocati, non scende in campo. Il difensore cerca di farsi notare, ma per ora ha potuto calpestare il terreno della Serie B soltanto per 5 minuti, nel match contro il Carpi. Continua, però, il momento positivo della sua Spal e, sull’onda dell’entusiasmo, potrebbe aprirsi un varco e Bonifazi potrebbe prendere parte ad un match.

CHIOSA (Perugia) – Nel “Derby” casalingo tra Chiosa e Carissoni, nel match Perugia-Trapani, non riesce a scendere in campo l’ex calciatore dell’Avellino: con questo match sono ormai quattro partite consecutive che l’ex granata non prende parte ad un match. Chiosa aspetta una personale svolta, cercando di trovare un posto da titolare nel suo Perugia.

CARISSONI (Trapani) – Anche lo stesso Carissoni, nel match tra Perugia e Trapani, terminato con un punteggio di 1-1, non riesce a spendere neppure un minuto con la maglia della sua squadra sulle spalle. Ancora fermo a zero il suo numero di minuti in Serie B con il Trapani di Cosmi, che non ha ancora deciso di dargli un’opportunità di mettersi in mostra.

ICHAZO (Bari) – Cambia l’allenatore, da Stellone a Colantuono, ma non cambia il ruolo di Salvador Ichazo: è rimasto il secondo portiere nel suo Bari, cedendo il posto a Micai come da sette turni di campionato a questa parte.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy