Zenga pre Torino-Crotone: “Dobbiamo migliorare l’approccio. Che bravo Ljajic”

Zenga pre Torino-Crotone: “Dobbiamo migliorare l’approccio. Che bravo Ljajic”

Conferenza / Il tecnico del Crotone alla vigilia: “Belotti? Il Torino è una squadra di qualità”

di Redazione Toro News

Alla vigilia di Torino-Crotone, il tecnico dei rossoblu Walter Zenga ha parlato così davanti ai media in conferenza stampa: “Penso e spero che abbiamo capito dove abbiamo sbagliato e di iniziare la partita con un atteggiamento differente. Ci sono occasioni in cui gli avversari al primo tiro in porta fanno gol e noi costruiamo l’occasione perfetta con Benali e la sbagliamo. La partita si sviluppa anche sugli episodi, fa parte del gioco devo accettarlo“.

Sul prossimo match contro i granata: “Belotti osservato speciale? A prescindere dai singoli il Toro è una squadra con qualità importanti, gioca in casa, hanno ritrovato la vittoria a Cagliari e hanno ritrovato un Ljajic che a me è sempre piaciuto come giocatore. Dobbiamo cominciare meglio la partita rispetto a quello che abbiamo fatto contro la Fiorentina“. Poi ancora: “Avevamo pensato a un turnover ma visti gli squalificati sarà una scelta obbligata. Adesso avremo tre partite fondamentali e saranno importanti tutti. L’approccio al match è sempre importante, ma è importante quello che prepari durante la settimana, tutto il lavoro che fai. È un processo. Ogni partita va affrontati con la stessa attenzione per vincere. Da domani sera avremo ancora otto giornata da mettere sul piatto. Difficile prevedere cosa sarà la classifica, ci sono tanti scontri diretti. Posso anche cambiare sistema. Senza Nalini cambia tanto, ma abbiamo fatto bene anche senza di lui contro il Verona”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy