Juric e Murgita pre Torino-Genoa: “Toro discontinuo ma più forte di noi”

Juric e Murgita pre Torino-Genoa: “Toro discontinuo ma più forte di noi”

Le voci / Le parole del tecnico rossoblu alla vigilia del match contro i granata

di Redazione Toro News

Alla vigilia del match di domani alle 15 allo Stadio Olimpico Grande Torino, il tecnico rossoblu Ivan Juric ha appena parlato in conferenza stampa insieme al suo vice Roberto Murgita rispondendo alle domande dei giornalisti. Questo perchè Juric domani non sarà presente in panchina a causa della squalifica rimediata la scorsa giornata durante il derby della lanterna contro la Sampdoria, al suo posto appunto Murgita. Ecco le loro parole.

LA CONFERENZA – Il primo a prendere parola è proprio Mugita, che domani sostituirà Juric in panchina: “Partita importante per dare un seguito a quanto di buono fatto nelle ultime partite. Il Torino è un’ottima squadra dalle caratteristiche ben definite”. Sarà una partita complicata dunque, con Juric che è consapevole delle insidie che presenterà il match: “ Con il Toro sarà una partita completamente diversa a quella contro la Sampdoria. I Granata difendono più a uomo e sono fisicamente devastanti. Ha come sua principale caratteristica la forza fisica. Anno dopo anno vanno sempre meglio e puntano in alto. Sono stati discontinui, ma restano una squadra forte. Recuperano spesso il pallone e sono pericolosi. Il Toro è meglio di noi al momento, anche perché compra i giocatori del Genoa…”. Poi ancora Juric riguardo le scelte di formazione: “Abbiamo preso alcuni gol su palle inattive, aumentando attenzione e cattiveria arriveremo a vincere le partite. Hiljemark mi è piaciuto molto e ha fatto una partita seria: giocherà”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy