Toro: Lukic torna titolare della Serbia, conquista la League B e si candida per Cagliari

Toro: Lukic torna titolare della Serbia, conquista la League B e si candida per Cagliari

Nazionali / La squadra serba ha vinto nettamente contro gli avversari lituani: nonostante il successo della Romania, c’è la promozione

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

La Serbia di Sasa Lukic vince e convince contro la Lituania a Belgrado, e conquista tre punti decisivi per il cammino serbo in Nations League: grazie al successo di ieri sera, infatti, la Selezione serba è riuscita a mantenere il primo posto nel girone League C, tenendo a bada la Romania che, nonostante sia riuscita a battere il Montenegro 1-0, non è riuscita a sopravanzare la Serbia. Questo risultato, quindi, vuol dire che Lukic e compagni sono riusciti ad ottenere la promozione in League B, un risultato di indubbio prestigio.

Lukic, Edera e Bremer a caccia di spazio: il futuro passa anche dal prossimo mese

LUKIC – Andando ad analizzare nel dettaglio la prova di Sasa Lukic, si parte dal fatto che il Ct serbo Krstajic  abbia deciso di schierarlo dal primo minuto, dandogli una possibilità da titolare dopo averlo lasciato in panchina contro il Montenegro e avergli concesso in quella gara soltanto 20 minuti. Contro la Lituania ha dato ancora una volta prova di essere all’altezza di un palcoscenico internazionale, mettendo in campo una buona prestazione alla quale è mancato soltanto il gol. Prima che il mister serbo decidesse di toglierlo dal campo, la Serbia ha messo a segno i quattro gol che hanno decretato il risultato finale. Un’altra prova che è anche un messaggio per Walter Mazzarri: vista la squalifica di Tomas Rincon, Lukic è certamente uno dei candidati per sostituirlo nel match che il Torino affronterà lunedì prossimo a Cagliari.

Serbia v Brazil: Group E - 2018 FIFA World Cup Russia

LJAJIC – Da sottolineare, in conclusione, che l’ex giocatore del Torino Adem Ljajic, ora in forza al Besiktas, ha segnato il suo personale secondo gol in due partite con la sua Serbia. Un ottimo risultato anche per l’ex numero 10 granata, che ha trovato una buona costanza sotto porta, andando – nello specifico – a realizzare il quinto gol della sfida, quello che ha fermato il risultato sul definitivo 4-1 in favore della Selezione serba.

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Hagakure - 2 mesi fa

    Mi raccomando, testadighisa (per non dire altro…!!!), contiuna a tenerli in panchina (Parigini e Lukic) e dai sempre precedenza agli zombies dell’ultimo giorno (di mercato).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Simone - 2 mesi fa

    No no ma continuiamo con Soriano che è meglio!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 2 mesi fa

      Noi i nazionali (Parigini e lukic) li teniamo in panchina

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. prawn - 2 mesi fa

        Noi ai nostri titolari la nazionale la facciamo dimenticare (Zaza+Gallo)

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. elio.bernard_785 - 2 mesi fa

        …….si vede che possiamo permettercelo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. elio.bernard_417 - 2 mesi fa

          naturalmente riferito a Parigini e Lukic

          Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy