Torino-Sampdoria, Giampaolo: “Grande rispetto per il Torino, la partita ci dirà chi siamo”

Torino-Sampdoria, Giampaolo: “Grande rispetto per il Torino, la partita ci dirà chi siamo”

Conferenza stampa / Il tecnico blucerchiato presenta la sfida contro i granata: “La sosta forzata ci ha tolto continuità, ma ne ho approfittato per lavorare di più con i nuovi”

Il Torino affronterà domenica pomeriggio la Sampdoria: una gara importante per entrambe le compagini, desiderose di conquistare punti preziosi. Proprio per presentare l’incontro con i granata, parla ai media il tecnico dei blucerchiati Marco Giampaolo: “Avremmo preferito giocare Samp-Roma, ma la sosta non compromette nulla. È vero, ha tolto continuità alla squadra, ma ho potuto lavorare di più con Andersen, Strinic e Zapata. Il Torino è una squadra solida, che vuole dare continuità all’ottimo campionato della scorsa stagione. C’è grande rispetto, ma noi dovremo essere competitivi“.

Poi ancora: “Il mercato ci ha reso competitivi, la prossima partita ci darà indicazioni sulla misura di ciò che siamo diventati. Ma so che saremo competitivi.” Ma chi scenderà in campo? Rimangono ancora alcuni dubbi di formazione: “Mi spiace tenere fuori giocatori come Djuricic, anche Ivan è appena tornato da un lungo infortunio, si allena con noi, valutiamo”. Il modulo non cambia nonostante la caratura dell’avversario: “Non ci snatureremo, magari cambierò qualcosa per adattarmi al tipo di gioco offerto dal Torino“.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy