Toro, inizia il rush finale: Sampdoria e Fiorentina in trasferta contro Lazio e Sassuolo

Toro, inizia il rush finale: Sampdoria e Fiorentina in trasferta contro Lazio e Sassuolo

La presentazione della 34ª giornata / Il match clou per la zona europea è ovviamente Atalanta-Torino, ma anche sugli altri campi ci sono sfide interessanti: Lazio-Sampdoria, Sassuolo-Fiorentina e Milan-Benevento

di Silvio Luciani, @silvioluciani_

Il pareggio con il Milan è stato un sostanziale nulla di fatto e costringerà il Torino a giocarsi tutto contro l’Atalanta a Bergamo. Benevento a parte, a 5 partite dal termine non abbiamo ancora nessun verdetto, in un campionato tra i più combattuti degli ultimi anni. Domenica conosceremo le sorti del Torino, che dipendono da una vittoria contro gli orobici ma anche dai risultati che arriveranno dagli altri campi.

INCROCI – Andando in ordine di classifica, la partita sulla carta più semplice è quella del Milan (sabato ore 20.45), che svaniti i sogni di Champions, vuole tenersi stretto il sesto posto che significa accesso diretto ai gironi di Europa League. Una vittoria dei rossoneri a San Siro sancirebbe anche la retrocessione matematica del Benevento. La Sampdoria ha la partita più difficile: all’Olimpico, domenica alle 15.00, sfiderà la Lazio di Inzaghi. I biancocelesti sono impegnati in una serratissima corsa per un posto in Champions League e proveranno ad avere la meglio su una Samp galvanizzata dalla vittoria in extremis col Bologna. La Fiorentina, per riscattarsi dalla pirotecnica sconfitta proprio contro i biancocelesti, sarà impegnata a Reggio Emilia sul campo del Sassuolo che è ormai quasi salvo e non ha necessità urgente di fare punti.

LE ALTRE – Da segnalare sicuramente la sfida scudetto tra Juve e Napoli (domenica, 20.45), con i partenopei che mercoledì hanno ridotto a 4 punti il gap con i bianconeri. Per quanto riguarda i posti in Champions, l’Inter e la Roma giocheranno in trasferta, rispettivamente a Verona contro il Chievo e a Ferrara contro la Spal. In coda Udinese-Crotone, Cagliari-Bologna e Genoa-Verona potrebbero dire molto sulla lotta per non retrocedere.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy