Coppa Italia Primavera, finale: Torino-Fiorentina 1-2

Coppa Italia Primavera, finale: Torino-Fiorentina 1-2

Diretta TN / Segui la finale di ritorno della Coppa Italia Primavera!

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

LE FORMAZIONI UFFICIALI

TORINO (3-4-3): Gemello; Sportelli, Ferigra, Singo; Gilli, De Angelis, Onisa, Kone Ben; Rauti, Belkheir, Petrungaro. A disp: Trombini, Fasolino, Ambrogio, Marcos Lopez, Michelotti, Isacco, Murati, Moreo, Ghazoini, Garetto, Kone, Del Bianco. All: Coppitelli

FIORENTINA: Ghidotti; Ferrarrini, Antzoulas, Gillekens, Beloko, Montiel, Lakti, Vlahovic, Koffi, Hunuliak, Simondi. A disp: Chiorra, Ponsi, Meli, Dutu, Gorgos, Nannelli, Kukovec, Longo, Fioriti, N. Pierozzi, E. Pierozzi, Meganjic. All: Bigica

Amiche ed amici di Toro News, ben trovati in questa serata per la finale di ritorno dell Coppa Italia Primavera. La squadra di Federico Coppitelli è chiamata ad un mezzo miracolo per riuscire a recuperare il 2-0 dell’andata contro la Fiorentina. L’impresa potrà diventare realtà nello stadio magico granata, il Filadelfia, che oggi sarà colmo di tifosi del Toro che hanno voglia di caricare i giovani torelli.

39 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-14036712 - 2 settimane fa

    Ma chi è ‘sto coglione Davide Granata che scrive???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. DavideGranata - 1 settimana fa

      Uno che ha visto giocare il TORO, quello VERO, caro il mio testa di c….!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Granata - 2 settimane fa

    @Madama, forse lei non saprà diverse cose tecniche, ma lei stessa lo ammette. Altri qui, non sanno cosa sia l’educazione. Le sono solidale. Continui a difendere i giovanotti. Saluti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. DavideGranata - 2 settimane fa

      Anche lei, perdente di professione, si consola con queste cialtronate.

      Io dei secondi posti e delle “finali perse per l’arbitro” non so che farmene.

      Una volta si cantava “Vogliamo undici leoni”, e gli undici leoni venivan fuori, oggi invece si perdona tutto, anche l’umiliazione.

      Basta vedere la “composizione attuale” della Curva Maratona: servi del “padrone”.

      Generazione di perdenti e di baciapile del padrone.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Granata - 2 settimane fa

        Cafone

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. DavideGranata - 2 settimane fa

          Colto nel segno: ecco l’ennesimo perdente accontentista, come vuole il “padrone”.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Madama_granata - 2 settimane fa

      Grazie!
      Qui la maggior parte di noi scrive per DIALOGARE e SCAMBIARE OPINIONI con i “compagni di fede”, non per dimostrare quanto si è più esperti o più “arrabbiati” degli altri.!
      Credo che sul sito si possano esprimere a pieno diritto sia i tecnici che i profani.
      È come vedere un quadro o un film, o leggere un libro: tutti commentano e dicono il proprio parere.
      Certo un critico d’arte, uno cinematografico o uno letterario fanno quello di mestiere, e saranno più esperti, ma tutti hanno il diritto di dire: “mi piace” o “non mi piace”.
      Bisognerebbe però saper dialogare nei limiti dell’educazione e del rispetto per co-tifosi, giocatori, tecnici e proprietà: solo così si ama il Torino, inteso come “squadra di calcio”.
      Non si può amare chi si “odia” e si “condanna” per i suoi errori e le sue debolezze!
      Il Toro si ama sempre e comunque; si critica, se necessario, ma poi si perdona, sempre!.
      E si torna a tifare..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Madama_granata - 2 settimane fa

        In risposta a “Granata”, naturalmente!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-13973712 - 2 settimane fa

    peccato veramente. Malgrado i soliti arbitraggi dubbi (per usare un eufemismo) se Rauti avesse ficcato dentro il rigore sarebbe stata un’altra partita. Comunque bravi ad arrivare in finale. Ora l’importante è giocare queste ultime partite di campionato senza subire altri infortuni e sperare nel rientro di Millico che però non deve aver fretta per evitare ricadute

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-13874355 - 2 settimane fa

    Bene comunque dai. Solita sfortuna e arbitri non proprio a favore. Comunque Toro d’attacco e di cuore. La si perde con onore. Bravi Torelli. Orgoglioso comunque.
    Orobico Granata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. DavideGranata - 2 settimane fa

      Eh si…un vero “onore”…!!!

      Eccome no…!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. ebarberis197_2957130 - 2 settimane fa

    peccato, senza lo scandaloso arbitraggio dell’andata e un po’ più di fortuna la coppa poteva essere nostra…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-13814870 - 2 settimane fa

    bravi….bel rigore!!!! e Onisa quante occasioni deve avere x centrare la porta??? Ma è già dalla partita di andata che dovevamo muoverci e non arrivare a questo stress. Ora è difficile riprenderci troppi gol da fare..i minuti passano..la fortuna non ci assiste. Forza Torelli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Madama_granata - 2 settimane fa

    7 commmenti di persone diverse: arbitraggio ingiusto.
    1 commento neutro
    5 commenti di una stessa persona che “vomita” improperi contro tutto e tutti
    Giusto avere pareri diversi, ci mancherebbe, ma perché tanto “ODIO”?
    Non riesco a capire: questo signore è un tifoso granata?
    E se lo è, perché tanto “LIVORE”?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. DavideGranata - 2 settimane fa

      Perchè perdere con onore e va benissimo.

      Ma perdere in questo modo, facendosi prendere per il sedere dall’avversario e continuando a lamentarsi dell’arbitro, dopo aver giocato un primo tempo VERGOGNOSO, da ZERO ASSOLUTO, con un allenatore che, come al solito, non capisce che questa è una finale e che gioca un primo tempo senza pressing ed attacco, cercando di aspettare l’avversario, il quale fa lui stesso pressing alto e, per le ripartenze ed occasioni avute, rischiava di farci almeno tre pere alla fine dei primi 45 minuti, FA SOLO INCAZZARE.

      Io sono tifoso granata dal 1954 e conosco perfettamente COME SI GIOCA DA TORO.

      Lei evidentemente non lo sa minimamente, perchè se lo sapesse veramente, saprebbe anche che costoro sarebbero stati presi a pedate nel sedere dai “Vecchi del Filadelfia”, allenatore compreso, per come hanno interpretato la partita.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Torello_621 - 2 settimane fa

        Come è invecchiato bene, complimenti!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. DavideGranata - 2 settimane fa

          Dopo aver visto Scudetto, Coppe Itali assortite, Finale di Coppa Uefa e Gente come Fabbri, Meroni, Combin, Giagnoni, Bui, Fossati, Ferrini, Cereser, Pulici, Sala, Graziani, ecc.
          invecchio benissimo.

          Anche dopo aver visto lo “spettacolo” di stasera, senza parlare degli ZERO TITULI della prima squadra vivo perfettamente.

          E lei che cosa ha visto…???

          Glielo dico io: solo una generazione di PERDENTI e di PIANGINA che, ogni santa partita, si lamentano sempre e sempre e sempre, anzichè tirare fuori gli attributi, come coloro che ho citato sopra, e fare il TORO.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Torello_621 - 2 settimane fa

            E per rendere onore a tutti quelli che ha visto si comporta come un esagitato, insultando una squadra di 19enni che ce la mettono sempre tutta? Con personaggi come lei è dura far innamorare della maglia i giovani calciatori. Lei ha visto molto, ma non ha imparato nulla.

            Mi piace Non mi piace
          2. DavideGranata - 2 settimane fa

            Mi bastava vedere Vatta con la Primavera di allora per capire il perchè quella Primavera vinceva e sfornava campioni.

            Ma d’altronde, chi fa parte di una generazione di perdenti, queste cose non le capisce, oltre a non averle mai viste.

            Mi piace Non mi piace
      2. Madama_granata - 2 settimane fa

        Io sono più vecchia, purtroppo, di poco ma lo sono!
        E anche io ricordo i “Vecchi del Filadelfia”: ricordo che ci mettevano anima e cuore, ma anche che talvolta vincevano e talaltra perdevano!
        Purtroppo, che ci piaccia o no, questa è la vita, e non solo nel calcio!
        Quello che mi fa male è sentire un “Cuore Granata” che, forse per delusione, forse per rabbia, non critica, ma “odia e detesta” i propri beniamini.
        Questi poi sono ragazzini: perchè condannarli senza appello?
        Hanno sbagliato? Probabilmente sì, ma l’arbitro ha sicuramente influito a mandarli in tilt!
        Amiamo il Toro sempre e comunque, senza riserve!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. DavideGranata - 2 settimane fa

          Non sono loro che hanno sbagliato.

          Il responsabile è chi li allena, il quale ha interpretato una doppia finale come un dilettante: due primi tempi disastrosi e un’incapacità di leggere la partita cone le adeguate contromisure, vale a dire pressing alto sui portatori di palla.

          Ma qui fa tanto comodo prendersela sempre con gli arbitraggi e non vedere i propri enormi difetti.

          Basta vedere il post Millico, le partite del campionato Primavera a partire da quella del Cagliari in casa e il Viareggio.

          Fingere di non vedere i problemi vuol dire non essere in grado di risolverli. Ed in questo, Coppitelli mi ha veramente stufato per l’involuzione di gioco che ha portato alla squadra.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. DavideGranata - 2 settimane fa

    Ma andate a fare in culo, che è meglio….!!!!

    E allora, adesso nessuno si lamenta più dell’arbitro…???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. DavideGranata - 2 settimane fa

    Bravo Coppitelli, come al solito ti ci va un tempo per capire come si deve giocare una finale di Coppa….!!!

    Ormai è una tua prerogativa buttare nel cesso un tempo ed essere in svantaggio.

    Basta vedere le ultime partite disputate per capirlo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. DavideGranata - 2 settimane fa

    Eccone un altro che, nell’unica occasione che si presenta, canna in pieno un gol già fatto….!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. user-14036712 - 2 settimane fa

    Coppa Italia Primavera “gentilmente” assegnata alla Viola dagli “arbitri” con 2 rigori letteralmente inventati sia all’andata che oggi nella gara di ritorno. Evidentemente i troppi successi del TORO, stavano già dando fastidio a qualcuno…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Madama_granata - 2 settimane fa

      Perfettamente d’accordo.
      Questo di stasera, poi, nasce da un fallo di un giocatore viola su uno granata, Sportelli, che si fa pure male!
      Ma l’arbitro non fischia!
      Fischia solo il fallo di Singo subito dopo!
      Ripeto: l’arbitro vuole fare carriera: scontato “bastonare” il Toro..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. DavideGranata - 2 settimane fa

    L’ho scritto una settimana fa: questi dovevano essere intimoriti e nassagiati come si deve, vista anche la partita di andata.

    E invece sino ad ora hanno giocato come se fossero loro in vantaggio per 2-0: sembrano delle signorine con il tutù. Dovrebbero vergognarsi.

    E si sapeva perfettamente che l’arbitraggio sarebbe stato totalmente contro.

    Lo sappiamo da una vita.

    Ma le partite si vincono con il pressing a tutto campo, non permettendo all’avversario di gocare e di ragionare.

    Invece sempre e solo piangina continua.

    Singo, poi, devono averlo trovato al Balon…!!!

    Sembra una lumaca quando si muove e corre.

    Lo ripeto sino alla nausea: la partita la sta perdendo Coppitelli, sin dall’andata. Evidentemnte, quando un mese e mezzo fa, la Fiorentina è venuta qui a Torino e ci ha battuto nettamente, la lezione non è servita.

    E adesso, caro Coppitelli, cerca di non fallire la Poule Scudetto, perchè sarebbe il colmo…!!!

    P.S. ed è anche inutile accampare scuse perchè manca Millico. Sarebbe veramente da ridere, dover constatare che questa squadra è Millico/dipendente…!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Madama_granata - 2 settimane fa

    Questo arbitro, se continua così, farà una grande carriera!
    Promette proprio bene!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. DavideGranata - 2 settimane fa

      E basta con questa storia.

      Guardiamo al gioco e al pressing alto sui portatori di palla, vale a dire quello che stanno facendo loro dall’inizio della partita.

      E noi che cazzo abbiamo fatto, in un tempo…????

      ZERO ASSOLUTO

      Hanno fatto due o tre ripartenze, su errori pacchiano a centrocampo dei nostri, che è un miracolo se non ne hano già fatti un paio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 settimane fa

    Alla Viola qualcosa devono regalare…arbitraggio scandaloso all’andata e penoso al ritorno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 2 settimane fa

      In virtù di cosa lo dici?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Marchese del Grillo - 2 settimane fa

    Fermato Millico, è finita la magia della Primavera. Spiace dirlo, ma è una constatazione di fatto. Sconfitte assurde in campionato, uscita dal Viareggio con una squadra più che alla portata e ora la coppa Italia. Questa la dice lunga sulla potenza di Vincenzo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. DavideGranata - 2 settimane fa

      Esatto.

      E’ una vergogna che, uscito Millico per infortunio, questa squadra si stia sciogliendo come neve al sole…!!!

      E le colpe sono in gran parte di Coppitelli, il quale continua a regalare punti e trofei.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. user-13967407 - 2 settimane fa

    rigore inventato fallo su sportelli e singo prima prende la palla

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. FVCGallo9 - 2 settimane fa

    Vlahovic lo vedrei bene dai gobbi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. user-13814870 - 2 settimane fa

    ringraziamo anche qui l-arbitro….come si fa a rimanere coi nervi saldi???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Seagull'59 - 2 settimane fa

    altro rigore vergognoso: prende prima la palla e poi il giocatore.
    mi stanno più sul culo dei gobbi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. DavideGranata - 2 settimane fa

    Inutile trovare le solite scuse del cazzo: fanno cagare e basta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Madama_granata - 2 settimane fa

    E anche qui l’arbitro non si smentisce: in linea con tutti i suoi colleghi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy