Primavera / Torino-Bologna 1-0, Coppitelli: “Vittoria d’orgoglio, che vale tanto”

Primavera / Torino-Bologna 1-0, Coppitelli: “Vittoria d’orgoglio, che vale tanto”

Post-partita / L’allenatore granata commenta la vittoria dei suoi

Al termine del match tra Torino e Bologna, Federico Coppitelli ha commentato il match che ha visto vincere la sua squadra. Ecco le sue dichiarazioni: “Solo una squadra con valori umani e tecnico tattici di altissimo spessore possano fare tre partite e mezzo in sei giorni. Oltretutto abbiamo sempre una qualità di prestazione ottima, per me non è usuale giocare con la neve. Questa vittoria vale tanto, questo è un campionato dove difficilmente i club riescono a dare continuità e noi ci stiamo riuscendo: questo è motivo d’orgoglio”.

LEGGI: Primavera, le pagelle di Torino-Bologna 1-0: per Millico è un gol d’autore

Sulla prestazione l’allenatore non appare contento ma comunque giustifica i suoi: “Penso che sia stata una prestazione spigolosa, non è stato uno gran spettacolo ma ciò è dovuto anche al campo. L’importante è che comunque abbiamo vinto anche se non vorrei che si ripetessero prestazioni di questo tipo. Faccio fatica a valutare la prestazione per colpa anche del campo, i ragazzi avevano paura di rischiare per evitare di effettuare degli errori”.

Coppitelli

Su Millico il tecnico si esprime così: “Le giocate come quella del gol rientrano nel suo repertorio. E’ un giocatore che può spezzare gli equilibri ed ai giorni oggi è veramente merce rara. Deve un pochino migliorare sulla collaborazione con i compagni ed anche sull’uno-due. Oggi quando l’ho spostato a sinistra ed ha fatto più fatica, perché dal punto di vista del collettivo pecca ancora un po’. Mi sarei aspettato che aiutasse anche un po’ di più dietro”.

LEGGI: Primavera, Torino-Bologna 1-0: i granata “rompono il ghiaccio” al Filadelfia

Sul rigore sbagliato da Butic, Copitelli risponde così: “Sono quelle situazioni border-line. Il rigorista è D’Alena, è ovvio che Karlo ci ha aiutato negli ultimi match e quindi volevamo aiutarlo a farlo diventare capocannoniere. Dopo il rigore di oggi, valuteremo se fargli tirare altri penalty”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy