Torino e Coppitelli verso il rinnovo: incontro decisivo a inizio settimana

Torino e Coppitelli verso il rinnovo: incontro decisivo a inizio settimana

Primavera / Salvo novità eclatanti ci si aspetta che il legame tra il tecnico romano e il club granata continui

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

Federico Coppitelli e il Torino: un legame che ad oggi appare destinato a durare ancora per un altra stagione se non due. Il tecnico di Frascati, reduce da due anni alla guida della Primavera granata, è nei piani del club colui che dovrebbe mantenere il ruolo anche in futuro. All’indomani della sconfitta di Firenze che è valsa l’eliminazione dalle final four per lo Scudetto, in casa Toro è già tempo di progettare il domani della massima categoria giovanile. E la priorità è un incontro con il tecnico, il cui contratto è in scadenza il prossimo 30 giugno. Questo avverrà ad inizio della prossima settimana: il direttore Bava, in questo week-end, è a Milazzo ospite del Toro Club Sicilia Granata, al suo ritorno a Torino il primo impegno in agenda è un incontro con Coppitelli, entro lunedì o martedì.

Primavera / Fiorentina-Torino 3-0, Coppitelli: “Soddisfatti della stagione, rammaricati per oggi”

La volontà del club granata è, come detto, quella di confermare Coppitelli. Il presidente Cairo non ha dubbi, così anche il direttore del settore giovanile Massimo Bava. Dal canto suo, il mister rimarrebbe volentieri. Un po’ perchè entrato ormai in grandissima sintonia con il mondo granata, di cui si sente parte integrante. Un po’ perchè a trentaquattro anni non ha nessuna fretta di effettuare il salto nel professionismo. Questo rimane un obiettivo, ma alle giuste condizioni ed in un club che convinca appieno. Per ora Coppitelli ha rifiutato le proposte che gli sono pervenute. Ma non è detto che non ne possa ricevere altre, di più interessanti. Ecco perchè al Torino serve blindare in fretta Coppitelli. Rimangono da appianare alcune questioni, come è normale che sia, ma i segnali sono positivi.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13746076 - 2 settimane fa

    Coppitelli e Bava sono un binomio sintomo di crescita.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. CUORE GRANATA 44 - 2 settimane fa

    Sarebbe la decisione più logica e sensata nel percorso di continuità tecnica alla guida della Primavera. Come sempre vi saranno ricambi fisiologici ma il mercato viene ancora fatto con troppi giocatori in prestito, aspetto da circoscrivere per non valorizzare ragazzi di altre società. In ogni caso il binomio Bava\Coppitelli costituisce garanzia di crescita.Certo pur con un budget aumentato siamo ancora lontani dai 6\7 mln. che investono nel settore quelle squadre che poi,guarda caso, sono quelle che si giocheranno il prossimo finale di stagione.Di più ed ancora gli aspetti organizzativi e logistici hanno il loro peso, ma sotto tale aspetto Cairo purtroppo al di là delle promesse è “latitante”rispetto alla ormai inveroconda vicenda del Robaldo.FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy