Torino Primavera: contro il Novara per apparecchiare un altro miracolo

Torino Primavera: contro il Novara per apparecchiare un altro miracolo

Giovanili / Ancora un recupero per i ragazzi di Longo, che possono portarsi a -1 dai liguri secondi: e la prossima settimana c’è lo scontro diretto in casa…

La Primavera del Torino, guidata da Moreno Longo, è arrivata al dunque: nel prossimo mese, i granata si giocheranno le proprie carte per il raggiungimento del secondo posto. Nel primo recupero disputato la scorsa settimana i granata si sono imposti per 2-0 sul terreno del Carpi ed hanno così portato la striscia di vittorie consecutive a sette, dato ulteriormente migliorabile. L’occasione che si presenta infatti di fronte a Mantovani e compagni è davvero troppo ghiotta per essere sprecata: oggi i ragazzi di Longo ospiteranno il Novara nel match valido per il secondo turno di recupero (la gara avrebbe dovuto giocarsi il 5 marzo, salvo il rinvio per impraticabilità del campo) ed hanno la possibilità di realizzare un’opera inimmaginabile fino a qualche mese fa.

Longo, Torino, Primavera
La Primavera di Moreno Longo ha l’occasione di portarsi a -1 dal secondo posto

Il derby piemontese (fischio d’inizio alle ore 13.00 al Don Mosso di Venaria, con diretta televisiva sui canali di Sportitalia) potrebbe consegnare come detto l’ottava sinfonia consecutiva alla Primavera granata che, conquistando altri tre punti, si ritroverebbe ad una sola lunghezza di distanza dalla Virtus Entella seconda e riaprirebbe così di fatto definitivamente la corsa alla seconda piazza, che garantisce l’accesso diretto alla Final Eight. Si tratterebbe di una rimonta strepitosa sotto tutti i punti di vista, in particolare e da non sottovalutare quello del morale, considerando anche che la prossima settimana il calendario ha in programma proprio il big match tra Torino ed Entella: uno scherzo del destino davvero troppo intrigante per lasciarselo scappare.

Carpi
Una bellissima esultanza di gruppo della Primavera granata

Arrivati a questo momento della stagione ogni partita risulta fondamentale e quella contro il Novara ha tutte le sembianze di un treno che sicuramente non passerà una seconda volta: Longo e i suoi ragazzi si stanno rendendo protagonisti di una seconda metà di stagione da incorniciare, e un successo questo pomeriggio consacrerebbe i granata e li lancerebbe a tampinare la tango agognata seconda piazza: raggiungerla varrebbe quanto una prima posizione. Mantovani e compagni adesso hanno l’obbligo di crederci: vincere anche contro il Novara per continuare a sognare.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy