Derby Primavera: Longo e Grosso, semifinale da resa dei conti

Derby Primavera: Longo e Grosso, semifinale da resa dei conti

Scontro Diretto / I due tecnici sono di nuovo Testa a Testa, e questa volta sarà una sfida da Dentro o Fuori: i granata vogliono difendere il tricolore, i bianconeri confermarsi in forma

La sfida è da dentro o fuori, è la semifinale delle Final Eight e sbagliare è proibito. A scontrarsi non ci saranno due squadre casuali, bensì Torino e Juventus: soltanto abbinandole nella stessa frase si capisce che l’incontro non potrà essere prevedibile e scontato ma che, anzi, sarà pieno di colpi di scena. In semifinale si affrontano due tra le formazioni più in forma della categoria Primavera, che meritano di essere tra le prime quattro d’Italia. Se questo è successo, è anche merito dei tecnici che costruiscono queste squadre, vale a dire Moreno Longo e Fabio Grosso.

CRUCIALE – Questo match sarà importate per entrambi gli allenatori, i quali si trovano ad una sorta di resa dei conti: chi vince il Derby della Mole avrà la possibilità di andare in finale e giocarsi il titolo. Il Torino di Longo, forte della vittoria dello scorso anno, le proverà tutte contro la Juventus per difendere in primis il campionato vinto e, in secondo luogo, sconfiggere gli eterni rivali bianconeri. D’altro canto, però, anche la squadra di Fabio Grosso ha una grande voglia di andare fino in fondo, per dimostrare di essere superiore anche in questa categoria e confermare quanto di buono è stato fatto quest’anno (i bianconeri sono passati alla fase finale del campionato come primi del proprio girone e hanno vinto il Torneo di Viareggio, la kermesse giovanile più famosa e importante in Italia).

Primavera, Juventus, Grosso

“ADDIO SERENO” – Moreno Longo, alla fine di questo campionato, è in procinto di lasciare la guida del Torino Primavera per provare a dirigere una squadra di “adulti”, in Serie B o Lega Pro: anche per questo cerca la vittoria contro il collega Grosso. Il tecnico bianconero ha sfidato quello granata, infatti, ben 5 volte, trovando la vittoria in tre occasioni: il bottino di successi di Longo si ferma ad un match (19 aprile 2015, 2-1), completando poi con un pareggio, quello nel girone d’andata del campionato di questa stagione. Sconfiggere la Juventus vorrebbe dire battere Grosso, e poter andare via da Torino con la testa ancora più alta e da vincente, più di quanto lo sia adesso.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. bertu62 - 12 mesi fa

    DAI MORENO!!!! DAI RAGAZZI!!! VOI SIETE IL TORO!!!! LORO NO….SONO SOLO LE MERDE A STRISCE!!!! FVCG!!!! SEMPRE!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy