Torino Primavera, un pari nell’ultimo test: con la Pro Dronero è 1-1

Torino Primavera, un pari nell’ultimo test: con la Pro Dronero è 1-1

Primavera / I ragazzi di Coppitelli scaldano i motori in vista del campionato: 1-1 contro la Pro Dronero. Sabato l’esordio in casa del Palermo

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

L’ultimo test precampionato del Torino Primavera finisce pari: a Grugliasco termina 1-1 l’amichevole contro la Pro Dronero, squadra pronta al campionato di Serie D. Una buona sgambata per un Toro Primavera in versione alquanto sperimentale contro una formazione più esperta che non è arrivata al “Comunale” di Grugliasco per una semplice sfilata. La rete granata porta la firma di Michel Adopo, bravo a concretizzare un pallone buono dentro l’area su suggerimento di Buonavoglia.

Per l’ultima amichevole prima dello start del campionato, Coppitelli ha presentato l’ormai consueto 4-3-1-2 con Gemello in porta; Ambrogio, Bianchi, Capone e Gilli in difesa; Adopo, Murati e De Angelis in mediana; Kone dietro le punte Buonavoglia e Moreo, chiamati a sostituire Millico e Rauti, impegnati in nazionale Under 19. È stata gara vera, con la Pro Dronero – più esperta e determinata a fare bella figura verso l’inizio della Serie D, anch’esso la prossima settimana – che ha impegnato molto i giovani granata. Nel corso del primo tempo si sono anche surriscaldati gli animi e l’arbitro ha sospeso per qualche minuto la partita. Poche occasioni e tanta attenzione tattica: prima e dopo l’acuto di Adopo, ci sono stati un paio di interventi di Gemello e poco più.

La ripresa si è aperta con la rete del pari della Pro Dronero, arrivata con un grandissimo tiro di controbalzo di Biondino sugli sviluppi di un corner. Coppitelli ha dato spazio ai cambi; domani la Primavera sarà impegnata in una partitella allo stadio Grande Torino con la prima squadra, dunque il tecnico ha mischiato le carte. Presenti anche due ragazzi in prova: il centrocampista spagnolo Adrien Giunta (2001), ex dello Standard Liegi e l’attaccante serbo Sevic Branko, ex Vozdovac di Belgrado (2000). Il Torino ha poi avuto l’opportunità di vincere la partita, ma Ben Kone si è fatto neutralizzare un rigore da Alberto Circio, portiere di proprietà granata, quest’anno in prestito proprio alla Pro Dronero, che si è messo in mostra con una bella parata deviando il forte tiro dell’ivoriano sulla traversa. Ora la testa del Torino Primavera va finalmente al campionato: sabato l’esordio in casa del Palermo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy