Zaccagno alza la voce: rigore parato ai Mondiali U20. E si rivede anche Edera

Zaccagno alza la voce: rigore parato ai Mondiali U20. E si rivede anche Edera

Italia Granata / Sono pochi i giocatori a scendere in campo questo fine settimana

Un fine settimana che vede scendere in campo solamente pochi giocatori del Torino ceduti in prestito in giro per l’Italia: sono solo tre a scendere in campo, trovando anche Zaccagno in Nazionale autore di una partita super, nonostante la sconfitta.

TACHTSIDIS (Cagliari, Serie A): giornata da dimenticare per il greco e la sua squadra. Dopo 13 minuti, il Cagliari si è trovato sotto di tre gol contro il Sassuolo, che poi ha anche dilagato trovandone altri tre: inutili i due gol degli isolani, che non hanno mai messo in dubbio il risultato finale del match. VOTO 5

ZACCAGNO (Italia Under 20): la squadra azzurra coglie una sconfitta per 0-1, ma nella partita c’è stato un episodio importante che ha tenuto banco. All’Uruguay viene concesso un calcio di rigore, ma l’arbitro consulta la VAR prima di assegnarlo: il portiere del Toro, però, si mette in luce, e para il rigore cercando di tenere a galla i suoi compagni, purtroppo inutilmente. Può oggettivamente poco sulla grande punizione di Amaral, che regala la vittoria ai sudamericani: tuttavia la sua prestazione è da considerare molto positiva, perché quando è stato chiamato in causa ha risposto – facendo la voce grossa – presente. VOTO 7

EDERA (Parma, Lega Pro): l’ex giocatore della Primavera è uno dei due che sogna ancora di andare avanti nei play off di Lega Pro, e si trova davanti anche un avversario granata. Edera non scende in campo dal primo minuto, ma subentra a metà della ripresa, e appena entrato rischia subito di portare in vantaggio i suoi: la sua occasione è quella più nitida di quasi tutto il match, che è terminato 0-0

SEGRE (Piacenza, Lega Pro): l’altro giocatore della Lega Pro a continuare i play-off, non scende in campo. La partita, di per sé, tra Piacenza e Parma, non è tra le più emozionanti, con le due squadre che hanno cercato più di non farsi male. Il match è infatti terminato 0-0.

GASTON SILVA (Granada, Primera Division): con la sua squadra già retrocessa, è un’ultima giornata amara per il giocatore del Torino, che guarda i suoi compagni perdere 1-2 in casa, senza poter entrare in campo.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. torofabri - 1 mese fa

    Con un portiere come Zaccagno che gioca bene fin dallo scudetto della Primavera, siamo riusciti a sperimentare Milinkovic Savic con scarsi risultati.. Ma vederlo prima di pagarlo no?? Talmente bravo che ce l’hanno consegnato 6 mesi prima.. mah…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy