Atalanta-Torino: scende in campo l’azzurro del futuro

Atalanta-Torino: scende in campo l’azzurro del futuro

Sono tanti i giovani italiani di talento che giocheranno a Bergamo, per entrambe le formazioni. I nerazzurri sono soliti crescere grandi giocatori

Belotti Torino-Genoa pagelle

Il match di domenica pomeriggio è importante sotto molti aspetti, sia per l’Atalanta di Reja che per il Torino di Ventura; si prospetta quindi una partita aperta e combattuta. La sfida, se analizzata con più attenzione,  porta molti risvolti non indifferenti su cui è bene soffermarsi: in particolare, salta agli occhi il dato sui tanti giovani italiani che saranno della partita, e probabilmente titolari.

Genoa CFC v Hellas Verona FC - Serie A
Giampaolo Pazzini, attaccante ora in forza al Verona, proviene dal vivaio dell’Atalanta

Per quanto riguarda i padroni di casa, va detto che per l’Atalanta non è cosa rara puntare forte sui prodotti del proprio settore giovanile, senza dubbio uno dei migliori d’Italia, che infatti si rivelano poi giocatori di ottimo livello. L’ultimo esempio eccellente è Giacomo Bonaventura: cresciuto e valorizzato dal club bergamasco, ora l’esterno ha conquistato anche i tifosi del Milan e sta facendo la differenza nella sua nuova piazza. Ma anche nelle stagioni precedenti l’Atalanta ha “scoperto” giocatori di buono, se non ottimo, livello: da Morfeo a Zauri, fino ad arrivare ai nomi eccellenti di Riccardo Montolivo, Andrea Consigli e Giampaolo Pazzini, tutti prodotti del settore giovanile nerazzurro.

Atalanta BC v US Sassuolo Calcio - Tim Cup
Marco Spoeritllo, portiere dell’Atalanta, è uno degli ultimi talenti del vivaio nerazzurro

Domenica sotto i riflettori saranno nuove giovani promesse bergamasche: sicuro del posto da titolare è Marco Sportiello, ormai alla seconda stagione a difendere da titolare i pali dell’Atalanta e già desiderato dai club più importanti, un profilo di altissimo livello considerando ovviamente la giovane età. Nella rosa atalantina sono inoltre presenti altri giocatori di talento che militano infatti per la Nazionale Under 21 di Di Biagio: si tratta dei vari Andrea Conti (terzino), Alberto Grassi (centrocampista, forse il profilo più interessante) e Gaetano Monachello (attaccante, acquistato la scorsa estate e dunque non proveniente dalla “cantera” nerazzurra), questi giovani dovranno giocarsi il posto con i vari compagni di reparto più esperti ma sono giocatori di assoluta qualità.

baselli
Daniele Baselli è passato in estate dall’Atalanta al Torino: domenica tornerà a Bergamo

Compagno, e capitano, dei suddetti nella Nazionale minore è il centrocampista del Torino Marco Benassi: anche lui un talento che si sta sgrezzando, ormai alla seconda stagione sotto la guida di Ventura. Anche nella rosa del Torino sono presenti altri giovani azzurri di qualità, a cominciare da Andrea Belotti, attaccante votato al sacrificio ed al lavoro per la squadra che sta inseguendo il primo gol ufficiale con la maglia granata ma ha già dimostrato di poter avere un grande futuro, per arrivare a Daniele Baselli e Davide Zappacosta: il centrocampista e l’esterno torneranno proprio nella “loro” Bergamo da avversari, sono entrambi infatti prodotti del settore giovanile nerazzurro in estate acquistati dal Torino attraverso un grande colpo di mercato. Riflettori puntati quindi su Atalanta-Torino: scende il campo tanto futuro.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy