Baselli: la stella del Toro si riposa

Baselli: la stella del Toro si riposa

Verso il match / Cambio di programma rispetto alla vigilia: al suo posto va in campo Acquah

Baselli, milan

Un po’ come avvenne contro il Sassuolo, nella trasferta di Reggio Emilia, il giovane centrocampista Baselli siederà (salvo contro-smentite dell’ultimo minuto) in panchina nella sfida di oggi pomeriggio all’Olimpico. E così, contro il Verona, rivedremo molto probabilmente quella stessa mediana composta da Acquah-Gazzi-Benassi.

L’esclusione di Baselli non va assolutamente letta come una bocciatura, anzi.  Il ragazzo ha semplicemente bisogno di rifiatare, d’altronde i numeri parlano da sé: la mezzala, complici gli infortuni di Obi e Farnerud,  stata letteralmente spremuta in questi mesi.

Con 1588 minuti giocati, 20 presenze, 4 gol e 2 assist, Daniele Baselli è assolutamente lo stakanovista del Torino. Infortuni e squalifiche dei compagni di reparto, come detto, unite alle sue ottime prestazioni, lo hanno costretto (nei primi 5 mesi della stagione) a fare gli straordinari, anche quando (viste le tante partite consecutive) era necessario qualche settimana di lavoro puro per ricaricare le pile.

Il mercato di gennaio e qualche elemento recuperato, permettono adesso al Toro di far rifiatare Baselli, che sta lavorando per tornare nella forma ideale. Quella di inizio stagione. Anche lui sentiva la necessità di rifiatare. La condizione cresce anche grazie al lavoro sinergico tra Daniele e lo staff del Torino. Sintonia e unità d’intenti tra Daniele e Ventura che ha necessità del Baselli rivelazione di inizio campionato.

9 commenti

9 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Theblizzard - 1 anno fa

    Che tristezza esser qui a sperare di vincere sul Verona! Mamma mia quanto siam caduti in basso!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. RDS- toromaremmano - 1 anno fa

    Secondo me i gobbi si drogano ed anche di brutto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Achille - 1 anno fa

      Toro maremmano, è come dici tu, ma sappiamo benissimo che i potenti e i mafiosi possono tutto, non gli accadrà mai niente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Daniele abbiamo perso l'anima - 1 anno fa

    Mah….un centrocampo con i ferri da stiro di Gazzi e Acquah…Speriamo in Benassi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. RDS- toromaremmano - 1 anno fa

    Ed ora anche la pubblicità dello sponsor dei gobbi, andiamo proprio bene su questo sito.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. RDS- toromaremmano - 1 anno fa

    Largo alla fantasia di Gazzi ed Acquah!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Mamma Urbana I - 1 anno fa

    Un coglione al comando

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. neleserra@libero.it - 1 anno fa

    Da quelle poche nozioni che ho sulle “stelle” credo che la caratteristica principale sia quella di emettere LUCE continua. Baselli al di fuori di qualche “LAMPO” è rimasto al BUIO. I wait

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Seagull'59 - 1 anno fa

    Un professionista di 23 anni ha bisogno di rifiatare? Giocando solo il campionato e 3 partite di coppa Italia? Mi sembra ridicolo, così come la condizione psico-fisica di tutta la squadra. Questa è, purtroppo, la differenza tra il calcio italico e quello inglese…se ne seguite le partite, impegni sportivi, ritmi di gioco, sapete di cosa sto parlando…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy