Bologna-Torino 0-1: è tornato Iago-gol

Bologna-Torino 0-1: è tornato Iago-gol

Al Dall’Ara / Dopo i primi 45 minuti i granata hanno acquisito un buon vantaggio grazie ad una magia dello spagnolo

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

Un primo tempo, quello giocato da Torino e Bologna allo stadio Dall’Ara molto positivo per la banda di Mazzarri, che approccia molto bene la prima frazione di gioco, trovando anche un meritato vantaggio che mette in discesa la gara per ii granata. Il Toro comincia il primo tempo con il piglio di voler gestire il gioco, con Iago Falque a proporsi spesso a centrocampo come regista. Il Bologna ha avuto come prerogativa, nei primi minuti, di sfruttare i contropiedi per riuscire a fare male: la prima conclusione è stata realizzata proprio dalla squadra di Inzaghi, che con un tiro di Santander da dentro l’area ha provato dopo 6 minuti a capitalizzare la prima vera azione rossoblu. I primi 10 minuti di gara sono stati sulla stessa linea, con il Toro che però non è riuscito ad andare oltre ad un cross di Berenguer troppo lungo teso per Belotti. Ma l’avvio granata è stato forse il migliore della stagione.

Al quattordicesimo infatti, il Torino sblocca il risultato, sfruttando la prima vera occasione da gol, dopo la chance di pochi secondi prima di De Silvestri. Un ottimo Falque, tornato brillante, ha preso l’iniziativa sulla trequarti, resistendo alla carica di Helander, e andando a concludere con il suo delicato e preciso mancino spiazzando un non esente da colpe Skorupski, non posizionato bene sulla conclusione dello spagnolo.

Bologna-Torino 0-1, Iago Falque: “Buon impatto, dobbiamo sfuttare le occasioni”

La reazione del Bologna è stata da subito nervosa, come l’umore del tecnico Inzaghi in panchina. Ma i granata, nella prima metà del primo tempo, sono stati molto ordinati in difesa, gestendo un buon risultato acquisito, avendo spesso il pallino del gioco e muovendosi con ordine tra le linee rossoblu. Intorno al 27′ un frizzante Berenguer si è preso ancora la scena, con una bella galoppata ha messo in apprensione la difesa del Bologna, sbagliando solo l’ultimo passaggio per Belotti. Dopo la mezz’ora, poi, un’altra fiammata dei granata, che sono andati molto vicini al raddoppio con un tiro da dentro l’area di Meitè, che ha sfiorato la traversa.

A 10 minuti dalla fine il Toro ha anche avuto una chance clamorosa con Belotti che, dopo un assist molto delicato di Berenguer, non è riuscito a ribattere in rete a due passi dalla porta di Skorupski, sbattendo contro il portiere classe 1991.La prima frazione di gioco si è poi conclusa con una brillante combinazione tra Falque e Berenguer, terminata con un eccesso di preziosismi da parte dei granata, che non hanno saputo essere concreti nell’area del Bologna. Adesso, nella seconda parte della partita, bisognerà non sedersi sugli allori e chiudere un match importantissimo.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Madama_granata - 4 settimane fa

    Bene tutti, ma mi ha impressionata Djidji! Complimenti a lui: sicuro, non falloso, preciso, direi autorevole.
    Forse, per la prima volta, abbiamo trovato un ragazzo che può fare rifiatare Moretti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. prawn - 4 settimane fa

    live stream frequentato da una nuova fresca ventata di cairo-boys. il gioco latita, i tiri in porta pure. solo parziale la scusa che il gallo sia completamente amattito e non in grado di passarla/stopparla/tirarla

    se non era per il bellissimo goal di iago eravamo qua a parlare come al solito di quanto inconcludente sia questa squadra nei primi tempi

    bologna scarsissimo, si spera in zaza dentro per vedere come sta e se il gallo e’ la con-causa del non-gioco del toro, ma temo che WM abbia ‘disegnato’ questo non-calcio…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 4 settimane fa

      10 a libro paga, quanto vi paga?

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy