Cairo: “Belotti non è in vendita”

Cairo: “Belotti non è in vendita”

Il presidente granata parla della situazione in Lega e del futuro del Gallo

di Redazione Toro News

Come riporta l’Ansa, il Presidente granata Urbano Cairo ha parlato della situazione della Lega Calcio: “Malagò sta facendo un lavoro positivo, perché non sta imponendo nulla a nessuno, ma sta solamente proponendo nomi. Spetta poi alle venti società di Serie A stabilire se quel presidente o quell’amministratore delegato saranno quelli giusti”. Chiamato a commentare la proposta di candidare Gaetano Micciché, il patron granata ha replicato che “pur avendo avuto in certi momenti opinioni differenti, ringrazio Malagò perché sta cercando di aiutare la Lega ad uscire dalle secche di un lungo commissariamento”.

Si passa poi a parlare di Toro e, argomento centrale, diventa il futuro del Gallo Belotti: “Andrea ha avuto una stagione sfortunata, con due infortuni. Io non lo voglio vendere, ha una grande voglia di tornare a fare il Belotti, lascio che sia il campo a parlare”.

 

138 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. DARIOGRANATA - 5 mesi fa

    Cairo é un imprenditore e come tale ha dimostrato di saper fare il suo mestiere. Il Toro gli ha dato notorietà e gli ha permesso di fare un salto di qualità: da editore di una piccola casa di riviste “gossip” ha conquistato la 7 e Rcs sbaragliando i poteri forti, come Della Valle, e con la probabile tacita acquiescenza della famiglia Agnelli/Elkian.
    L’operazione Toro é stata perfettamente sinergica, possiamo, da tifosi, rimproverargli di averlo lasciato fallire, ma come persone obbiettive con un minimo di conoscenza di fatti aziendali non si poteva chiedere ad un imprenditore di prendersi il rischio di accollarsi un monte debiti totalmente opaco ed indefinibile causato dalle follie di fantasia contabile di Romero e dall’ingenuità del povero Cimminelli, che era un uomo d’onore, si é rovinato ed é morto di crepacuore, dopo pero’ aver riportato il Toro in A grazie soprattutto alla ottima gestione di Renato Zaccarelli, ultimo cuore vero granata a gestire il Toro.
    Questi sono i fatti e chi grida Cairo vattene é un incoscente, probabilmete Cairo non era tifoso del Toro, aveva certo una simpatia essendo piemontese e la sua cara mamma legata ai ricordi del grande Toro, ma sicuramente adesso ci tiene e molto, se no non sarebbe tutte le partite in casa e quasi tutte in trasferta allo stadio a soffire.
    A mio modesto parere dovrebbe adesso fare il salto di qualità, come ha raddrizzato i conti della 7 con Mentana, prendendo degli ottimi uomini schermo e dei programmi di qualità, della RCS, missione quasi impossible, prendendo Direttore e giornalisti di altissimo livello, facenco delle belle edizioni cittadine,fra cui quella di Torino, e portando sulla Gazzetta una pagina quotidiana di notizie del Toro, prima relegato a due righe ogni due giorni, quindi vuol dire che ci crede.
    Ha fatto venire dalla Stampa il fantastico Gramellini che é, come tutti noi, un malato del Toro e gli ha dato una pagina quotidiana sul Corriere e permesso di rifare la sua bellisima nota “Granata da legare” sulla edizione di Torino.
    Non sono queste prove inconfutabili che Cairo crede nel Toro?
    Ora dobbiamo pungolarlo perché metta in piedi anche nella Società Torino Fc un vero organigramma, con figure di primo piano. Purtroppo per ragioni personali il fantastico Renato Zaccarelli non sarà piu’ disponibile, deve aver troppo sofferto, ma sono molti i cuori granata a poter fare “l’uomo spogliatoio” come fece bene per qualche tempo Big Jim Giacomo Ferri.
    Non mi piace attaccare le persone ma due come Petrachi e Comi mi mettono solo tristezza: i ricordi legati al loro passaggio in maglia granata,lampo quello di Petrachi ma patetico per la cecità dello scambio piu’ conguaglio per il giovane Vieri,la carriera di Comi in granata di mediocrità assoluta, come é il personaggio, da centavanti senza reti, alla Boyè senza la classe, a libero! Lasciamo stare la loro competenza tecnica. Per quella di Petrachi parla il suo curriculum, non di giocatore disastroso, ma di uomo mercato ridicolo: i casi Amauri last minute, l’acquisto di Carlao carneade in una difesa tutta cambiata successivamente, dal simpatico Hart farfallone al mediocre Rossettini,gli acqusti assurdi carissimi e senza clausola di salvaguardia del paracarro Rincon scarto gobbo e di un insulso Niang, un giocatore che anche se fosse un campione non potrà mai avere lo spirito granata, uno che sbadiglia entrando in campo. Patetici.
    Come puo’ l’imprenditore Cairo accettare di continuare a far gestire una delle sue aziende da personaggi cosi’? oltretutto senza il minimo carisma.
    Probabilmente per il momento non ha trovato nulla di meglio e, preso dalle imprese gigantesche di risanare in poco tempo la 7 e RCS non ha dedicato molta energia al problema.
    Adesso spero si renda conto che quel Toro che é stato sinergico ed ha contribuito a creare la sua immagine non puo’ continuare a traccheggiare cosi’, con un serio rischio di sprofondare, il calcio é strano ed il passaggio dalle stelle alle stalle puo’ essere rapido e doloroso, e questo non conviene a Cairo attento imprenditore.
    Quindi spero che la suo prossima energia sarà per fare un repulisti dei quadri e darci un grande Toro.
    Il Filadelfia purtroppo non sarà quello storico, distrutto dall’avidittà di plitici senza scrupli ma salvato dalla forz si volotà di alcuni veri cuori Toro, e senza il soffio dell’anima granata, sarà solo un bel centro sportivo, non un simbolo, trait d’union fra prima saquadra e giovani, che ha permesso le sbocciare dei Lentini Crippa Cois e di tanti altri giovani (e belle plusvalenze!!!)
    In caso contrario vorrà dire che i conti in ordine, forse, porteranno l’interesse di qualche imprenditore serio, che non puo’ essere Ciuccariello, i Tesoro, uno sceicco o un oligarca legati alle incertezze delle congiunture internazionali.
    Forza Presidente, lavora anche per il Toro, se si risveglia le soddisfazioni e la gioia di qualche successo, anche piccolo, potranno essere immense, vedi quello dello scudetto Primavera e dal punto di vista imprenditoriale il bacino dei tifosi granata e dei molti che hanno il Toro come seconda squadra o come simpatia é vastissimo, pensate che audience!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. FanfaronDeMandrogne - 5 mesi fa

    Come ho detto prima, qui il problema non è soltanto relativo ai giocatori e agli allenatori bensì, oltre alla taccagneria e avarizia di bracciamozze, è un SERIO problema di “organigramma”: se esistesse un VERO DS (ricordo a Tutte/i che Lotito, per quanto odioso e cialtrone possa essere, ha come DS il sig. Igli Tare, il quale non sta praticamente sbagliando un colpo ed è soprattutto grazie a lui che la Lazio ha fatto il salto di qualità, mentre noi abbiamo mister “sottotraccia/farispenti” che è solo uno “yesman”), unitamente a una dirigenza SANA, fatta di autentici addetti ai lavori (vedasi Paolo Pulici, Claudio Sala Francesco Graziani, tanto per fare degli esempi) e non degli emeriti “yesmen” che di calcio non capiscono una cippa (vedi Comi, Barile e compagnia bella) saremmo già a metà dell’opera e avremmo almeno un vero progetto di crescita.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. piero - 5 mesi fa

      se cairo è taccagno e avaro chi sarebbe quello ricco e spendaccione che prenderebbe il toro?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. FanfaronDeMandrogne - 5 mesi fa

        Vedo che, come al solito, non hai capito una emerita cippa e ripeti le stesse cose come un disco rotto, ma non c’è da stupirsi.

        Perchè non provi a convincerlo tu, il tuo signore e padrone bracciamozze, ad “aprire il portafoglio” anzichè scrivere sempre le stesse fregnacce ed arrampicarti sui vetri…??? 😀

        …ancutì…!!! 😛

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. maraton - 5 mesi fa

          @Fanfaron – (a proposito….nik veramente azzeccato…visto le fanfaronate che dici).
          riesci ad articolare un pensiero che non sia sempre il solito disco rotto e ripetitivo? non penso….o ti prendi un tot a commento e quindi capisco il copia/incolla oppure sei veramente limitato da quei due neuroni che non si sono ancora bruciati. in ogni caso hai la mia solidarietà: da un lato capisco lo sforzo di portare a casa la pagnotta, ma se così non fosse, il tuo deficit cerebrale giustifica ampiamente sia la ripetitività che la pochezza dei tuoi interventi. 😉

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. FanfaronDeMandrogne - 5 mesi fa

            …vedo che alterni costantemente il nick di “pierino sturacessi” con quello di “maraton baciapile e leccaculo”…!!! 😀

            Interessante esempio di schizofrenia paranoica da doppia personalità…!!! 😛

            …caso interessante…!!! 😛

            Mi piace Non mi piace
  3. Andrea 86 - 5 mesi fa

    Presidenti: Competizioni vinte:

    Franz Josef Schönbrod nessuna
    Alfred Dick nessuna
    Giovanni Secondi nessuna
    Guido Castoldi nessuna
    Luigi Paissa nessuna
    Giuseppe Bevione nessuna
    Enrico Marone Cinzano Campionato 1927-1928 + Campionato revocato 1926-1927
    Giacomo Ferrari nessuna
    Giuseppe Vastapane nessuna
    Vittorio Gervasio nessuna
    Giovanni Battista Mossetto nessuna
    Euclide Silvestri nessuna
    Giovan Battista Cuniberti Coppa Italia 1935-1936
    Ferruccio Novo (sempre sia lodato) Campionati 42-43 45-46 46-47 47-48 48-49 Coppa Italia 42-43
    Teresio Guglielmone nessuna
    Mario Rubatto nessuna
    Luigi Morando nessuna
    Angelo Filippone nessuna
    Orfeo Pianelli Campionato 75-76, Coppa Italia 67-68 70-71
    Sergio Rossi nessuna
    Mario Gerbi nessuna
    Gian Mauro Borsano Mitropa Cup 1991
    Roberto Goveani Coppa Italia 92-93
    Gianmarco Calleri nessuna
    Massimo Vidulich nessuna
    Giuseppe Aghemo nessuna
    Attilio Romero nessuna
    Pierluigi Marengo nessuna
    Urbano Cairo nessuna

    Totale di 29 presidenti, 7 campionati (1 revocato), 5 Coppa Italia, 1 Mitropa Cup (vabbè…) e 3 Campionati di serie B (tralasciamoli).
    Su 29 presidenti solo 6 hanno vinto qualcosa (e 1 la Mitropa Cup, quindi sarebbbero 5 seriamente).
    Premesso che è ora che Cairo tiri fuori il grano, la pazienza è finita, e che è giunto il momento di fare il salto di qualità che tanto si aspetta, su che basi statistiche i tifosi del Toro sperano che ci compri qualcuno che ci permetta di vincere qualcosa?? Un qualcosa che manca da 25 anni (Coppa Italia) o 42 anni (Campionato). La storia insegna questo, abbiamo sempre avuto un grande Cuore, una Anima immensa, una Passione infinita, ma pochissimi trofei. Anche quando era più facile vincere, quando il Dio denaro non contava nulla.
    La verità è che il Toro non è mai stato veramente vincente se non grazie ai nostri amati Immortali e qualche altro sporadico evento, ci siamo sempre contraddistinti per altri motivi, più legati a passione, carattere e spirito.

    In conclusione: se qualcuno vuole che Cairo se ne vada per lasciare spazio a qualcuno in grado di ridare i suddetti valori, sono il primo ad alzare la mano! Se qualcuno invece lo vuole cacciare per vincere, beh, in bocca al lupo perchè la storia insegna che ci sono pochissime possibilità che ci compri qualcuno che possa farci vincere qualcosa e ora che i soldi sono tutto, in bocca al lupo non due, ma 10 volte!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Seagull'59 - 5 mesi fa

      Tutto vero e giusto: i fatti sono quelli sopra esposti e tutto il resto sono solo parole.
      Vorrei però segnalare una cosa: il Sig. Cairo non era nessuno e nessuno lo conosceva prima che “comprasse” il Toro. Onore e merito a lui per averlo fatto ma sarebbe ora che un po’ di merito e gratitudine venissero riconosciuti al Torino FC e ai suoi tifosi. Soprattutto alla luce dei risultati di bilancio consolidati e del ritorno di immagine che, bene o male, anche il buon Cairo non può negare di aver ottenuto.
      P.S.: se, per caso, il Toro dovesse iniziare vincere qualcosa o giocare in competizioni un po’ più di prestito, male non farebbe all’immagine e alle casse della Società. Si chiama marketing, che il buon Cairo dovrebbe conoscere molto bene…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Andrea 86 - 5 mesi fa

        Concordo con quello che dici, anche perchè io sono del partito che se tu vuoi mangiare di più basta che fai mangiare bene anche me così siamo tutti contenti. Io sinceramente non penso che Cairo voglia il male del Toro, semplicemente non ha fretta, non è un tifoso vero, quindi vede il Toro come una azienda pronta a decollare, ma coi suoi tempi e alle sue condizioni. Il Toro piano piano, meriti suoi o no, ora ha di nuovo il Fila, tra poco il Robaldo, il settore giovanile sta rivenendo fuori, ecc.. Tutte cose che se fossero stati investiti 200 milioni avremmo avuto già da 10 anni, così invece c’è voluto un sacco di tempo in più. Io penso che in Europa ci torneremo, ma bisogna avere molta pazienza, cosa che un tifoso non ha di natura.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ddavide69 - 5 mesi fa

      Beh Lotito è riuscito a vincere qualcosa anche senza, essere uno sceicco ed altri sono riusciti ad andare in Europa e addirittura in Champions senza essere Abramovic

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Andrea 86 - 5 mesi fa

        Sì, ma si parla di vincere o di partecipare? Perchè qui tutti contestano a Cairo che non VINCERÀ mai nulla. Poi non ho ben capito cosa si contesta: si vuole andare in Europa League? in Champions League? Battere il Barcellona 6 a 0? Quali sono gli obiettivi? Si vuole solo fare casino e sfogare un po’ di rabbia seppur motivata?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 5 mesi fa

          Lotito ha partecipato e vinto coppa Italia , della valle partecipato più volte alla El., udinese con pozzo partecipato più volte a El e una Champions, Napoli era messo come noi e delaurentiis che è anche tifoso ed è paragonabile a Cairo come fatturati delle proprie aziende lo ha portato dove è. A me basterebbe che si ambisse a qualcosa o alla coppa Italia o a rimanere stabilmente nel giro uefa, cercare di vincere qualche derby evitando abbracci con gli avversari… Insomma vorrei essere tifoso di una squadra orgogliosa non questa di sicuro. Mi sono rotto le palle di sentire sempre gli stessi discorsi e le stesse scuse.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. prawda - 5 mesi fa

          Quello che la maggior parte contesta a Cairo e’ molto semplice e certo non e’ di non vincere, anche perche’ ne siamo talmente lontani che sarebbe folle. Cairo ha preso una squadra di calcio a costo zero e l’ha trasformata in una societa’ che ha come unico obiettivo fare utili, sicuramente per la proprieta’ una stuazione del genere e’ molto produttitiva ma nello sport contano i risultati sportivi e non quelli economici, in campo vanno i giocatori e non le plusvalenze. In quattordici anni, si puo’ tranquillamente contare anche questo campionato, un setttimo posto piovuto dal cielo resta il miglior risultato sportivo, il bilancio e’ francamente desolante. Nessuno ha mai chiesto a Cairo di comprare Messi o di vincere lo scudetto, basterebbe mettere insieme una squadra in grado di non finire la stagione a febbraio o marzo, e per fare questo non occorre nemmeno che ci metta dei soldi di tasca sua, sarebbe ampiamente sufficiente usare quelli che produce il Torino da solo.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Andrea 86 - 5 mesi fa

            @ddavide: c’è da dire che Lotito non è partito da zero a differenza di Cairo e De Laurentiis. La fortuna dei due è stata cmq riuscire a vendere giocatori di assoluto livello a prezzi esorbitanti, con il cui ricavato (reinvestito) hanno costruito una squadra solida di anno in anno. Pozzo è come Cairo, ha avuto il culo di avere Di Natale Sanchez ed è andato in Champions League, poi l’Udinese sono anni che è sparita nel nulla perchè non ha più trovato campioni su cui lucrare.
            Io contesto a Cairo l’eccessiva oculatezza, perchè se i soldi ci sono, o li vuoi mettere da parte per comprare un campione da 50 milioni, oppure li devi reinvestire sempre migliorando la squadra.

            @prawda: hai ragione, anche io voglio questo da Cairo, portarci stabilmente nelle prime 7 posizioni, però se io guardo i 14 anni prima di Cairo abbiamo vinto una Coppa Italia e abbiamo fatto una finale di Uefa, e nei 14 anni ancora precedenti, il nulla più assoluto. Con questo non lo giustifico, piuttosto se lo si vuole contestare, lo si faccia intelligentemente e in maniera costruttiva perchè le disponibilità economiche le ha e visti i precedenti ho seriamente paura di chi potrebbe essere il possibile successore di Cairo alla guida del Toro. Se arriva un gobbo falliamo un’altra volta in maniera misera e saremmo cornuti e mazziati. Occhio a volere la testa del capo, perchè non sai mai chi può venire al suo posto, piuttosto bisogna cercare di spremerlo (economicamente) per bene, questo si. Fosse un poveraccio sarei il primo a prenderlo a pedate, questo è il senso del mio discorso.

            Mi piace Non mi piace
          2. prawda - 5 mesi fa

            Andrea 86 – Spero tu stia scherzando perche’ se e’ vero che i 14 anni prima di Cairo non sono stati certo esaltanti anche se hanno portato una coppa Italia ed un 3 posto con finale Uefa, i precedenti 14 portano a fine anni 70 dove il Torino aveva una squadra che finiva seconda in classifica, arrivava tre volte consecutive in finale di coppa Italia, davvero non sono nemmeno da mettere a confronto con la mediocrita’ attuale. Mediocrita’ aggravata dall’avere una entrata quali i 45,6M di diritti televisivi a bilancio 2016, che i precedenti presidenti nemmeno se li sognavano. A me se Cairo ha disponibilita’ non mi interessa, tanto non spende manco quelli del Torino figuriamoci se ne investe dei suoi, non lo ha fatto in questi 13 anni non comincia certamente adesso e sei davvero un illuso se realmente pensi che lo fara’. Preferei un presidente anche con meno diponibilita’ ma che guardasse al Torino come una societa’ sportiva e non come una fonte di guadagno, che spendesse quello che dal Torino incassa invece di accumularli, sarebbe gia’ tantissimo rispetto alla situazione attuale.

            Mi piace Non mi piace
          3. Andrea 86 - 5 mesi fa

            I precedenti 14 anni portano anche negli anni 80 in cui il Toro non ha fatto niente di eclatante e si arriva a 40 anni fa per apprezzare i risultati che hai elencato tu.
            Parentesi a parte, Mi dici allora chi, tra i presidenti del Toro, ha mai speso soldi su 29 che ne abbiamo avuto? E quali sono le vostre speranze di vederne un altro spendere soldi per il Toro? Ci saranno stati un paio di casi in tutta la nostra storia in cui un presidente si sia veramente svenato per noi. Dove lo trovi un altro al giorno d’oggi?
            Cmq dire che Cairo non abbia speso è una eresia, si può dire che non abbia speso abbastanza, questo si, per questo bisgona cavare il più possibile da lui.

            Mi piace Non mi piace
          4. Simone - 5 mesi fa

            @andrea negli anni 80 in cui dici il toro non ha fatto nulla ha partecipato x 3 anni alla coppa uefa raggiungendo i 1/4 come miglior risultato ed arrivò secondo nel 84/85.
            Eh si, non ha fatto proprio nulla negli anni 80

            Mi piace Non mi piace
          5. prawda - 5 mesi fa

            Andrea 86 – Spero che 86 sia l’anno di nascita perche’ il Torino negli anni 80 e’ arrivato secondo, quarto, quinto, in finale di coppa Italia insomma risultati nemmeno da mettere vicino alla mediocrita’ attuale dove un settimo posto e’ diventato un evento irripetibile. Infine e’ una eresia scirvere che Cairo abbia speso, ma non lo dico io lo accertano i bilanci, se uno ha la voglia e la capacita’ di leggerli.

            Mi piace Non mi piace
          6. Andrea 86 - 5 mesi fa

            Esatto, quindi che ha vinto??? NULLA!!!

            Mi piace Non mi piace
          7. Andrea 86 - 5 mesi fa

            Se Cairo non avesse speso nulla, ora giocheremmo ancora con Oscar Brevi e Edusei, quindi ha sia speso sia incassato, lo dicono proprio i bilanci

            Mi piace Non mi piace
          8. Andrea 86 - 5 mesi fa

            Ah, e non mi avete risposto su quanti presidenti si sono veramente svenati per il Toro. Io ne dico 1, Rossi, poi? Siamo a 1 su 29.

            Mi piace Non mi piace
          9. prawda - 5 mesi fa

            Piu’ che un tifoso del Torino sembri un dipendente di UT. Cairo non ha speso nulla, ribadisco, basta leggersi i bilanci per comprenderli. Se per te i risultati sportivi ottenuti negli anni 80 sono paragonabili a quelli attuali allora credo che sia inutile continuare. Infine giusto per citarne alcuni: Pianelli, Sergio Rossi, lo stesso tanto vituperato Cimminelli ci hanno rimesso dei soldi e non pochi. Cairo nel Torino di soldi ne ha guadagnati e ne guadagnera’ ancora, la differenza e’ di tutta evidenza, solo chi deve a tutti i costi difendere anche l’indifendibile riesce a non vederla.

            Mi piace Non mi piace
          10. Andrea 86 - 5 mesi fa

            O forse sei tu che non leggi quello che scrivo e un paio di occhiali ti farebbero comodo.
            Io non sto paragonando un bel niente, dico solo che dagli anni 80 in poi non abbiamo vinto un bel cazzo se non una Coppa Italia e una Mitropa Cup. A me di arrivare secondo frega relativamente, se tu invece non vedi l’ora di farti prendere a pallonate a un cm dalla vittoria come capita alle Merde in Europa, contento tu..
            No, non ne hai citati alcuni, li hai citati TUTTI e uno ci ha fatto fallire.

            Mi piace Non mi piace
          11. prawda - 5 mesi fa

            La tua premessa e’ sbagliata e te lo avevo scritto gia’ prima, nessuno ha mai chiesto a Cairo di vincere qualcosa ma di costruire una squadra di cui i tifosi possano essere orgogliosi, si contesta Cairo perche’ del Torino non gliene importa nulla e per lui e’ solo una societa’ che gli deve portare utili e nella quale si guarda bene dall’investire anche solo un euro, dove avresti mai letto commenti che chiedevano di vincere lo scudetto? Squadre come la Lazio, per fare un esempio, che non ha certo un presidente mecenate, hanno pero’ saputo creare una organizzazione efficiente ed hanno i risultati sportivi come obiettivo. Se tu non comprendi la differenza tra lottare per provare ad essere nei primi sei e fare anonimi campionati da meta’ classifica hai davvero dei problemi. In ogni caso giusto per rinfrescarti la memoria e magari portarti ad acquistare un paio di occhiali, hai scritto:
            “I precedenti 14 anni portano anche negli anni 80 in cui il Toro non ha fatto niente di eclatante”.
            Se arrivare secondi, quarti e quinti, arrivare in finale di coppa italia dopo aver buttato fuori i gobbi, aver partecipato tre volte alle competizioni europei arrivando fino ai quarti ed uscendo solo per un arbitraggio allucinante, e’ non fare niente di esaltante, questi tredici anni secondo questo tuo parametro cosa sono, la pena piu’ assoluta, un inferno diventato realta?

            Mi piace Non mi piace
          12. Andrea 86 - 5 mesi fa

            Pieno di gente qui sotto che scrive: “Con Cairo non vinceremo mai nulla”. Quindi si, molti gli chiedono quello, ed è quello che contesto.
            Potranno sembrare a te risultati esaltanti in relativo al Toro che a parte negli anni 40 non ha mai vinto nulla, ma in assoluto no, non mi sembrano per niente risultati esaltanti, ma per niente.. Se questi fossero esaltanti, i risultati del Real Madrid cosa sono?

            Mi piace Non mi piace
          13. prawda - 5 mesi fa

            Sotto non c’e’ un solo commento che dica che con Cairo non vinceremo nulla, pero’ vedo che ogni volta che sei preso in castagna ne inventi una nuova. Nessun problema e’ la reazione di chi cerca di difendere l’indifendibile, che per essere chiari e’ la gestione Cairo. I fatti sono che Cairo nel Torino non solo non ci ha messo un euro ma ci ha guadagnato e ci guadagnera’ ancora molto. Il resto sono opinioni personali; a volte sconcertanti perche’ se per te un secondo posto ed una finale di coppa italia, per il Torino, non sono esaltanti, immagino che questi tredici anni devono essere stati un inferno, ulcera e malox a profusione. Ma forse come dipendente UT non sono stati poi cosi’ male. Ti saluto, stammi bene.

            Mi piace Non mi piace
          14. Andrea 86 - 5 mesi fa

            Da byfolko, commento di 3 giorni fa con tanto di likes.

            “Questo signore è riuscito a ridimensionare , anzi, ad appiattire le aspettative di tutti, riuscendo ad inquadrare nella categoria ”tabù” anche il solo pensare di voler vincere qualcosa.
            Vergogna Cairo e tutti quelli che lo incensano credendolo il salvatore della patria.”

            E poi ancora con tanto di likes.

            “Perchè non solo non si vince mai un cazzo, ma nemmeno ci si prova. La gente vuole vincere, il tifoso vuole vincere, altrimenti che cazzo tifate, per perdere? Per il ”basta che si impegnino…”. Puttanate. Come quelle de ”la nostra dimensione”. La nostra dimensione è di vincere gli scudetti, se il responsabile non è in grado di farceli vincere (bracciamozze) se ne deve andare.”

            Quello che dice cazzate sei tu, e i likes stanno a significare che un sacco di gente la pensa come lui.
            Almeno prima di criticare e dire stronzate pensa e guarda bene.
            E con questo chiudo, visto che a quanto pare ti ho dimostrato che se c’è uno che farnetica tra me e te, non sono io! E non ti permettere di dire mai più che invento le cose, soprattutto se sono confermate da fatti!!

            Mi piace Non mi piace
          15. prawda - 5 mesi fa

            Caspita ti sei innervosito? Ti e’ andato in fumo il tuo bel compitino? Ascolta giovane maleducato, comincia a tornare a scuola a ripassare l’italiano, perche’ prima scrivi che e’ pieno di commenti che direbbero che Cairo deve vincere ed alla fine ne riesci a trovare a malapena uno dove peraltro chi l’ha scritto indica in realta’ che si dovrebbe almeno provare a vincere qualcosa, situazione che in passato accadeveva, mentre oggi non e’ nemmeno ipotizzabile. L’unica cosa che sei riuscito a dimostrare, oltre che sei un bifolco, e’ che hai scritto un mare di castronerie per tentare di difendere Cairo quando e’ indifendibile; questo sicuramente l’hai dimostrato e anche confermato piu’ volte. E con questo chiudo anche io.

            Mi piace Non mi piace
          16. Andrea 86 - 5 mesi fa

            Ahahahah!! Riesci a negare pure l’evidenza.

            “La gente vuole vincere, il tifoso vuole vincere, altrimenti che cazzo tifate, per perdere? Per il ”basta che si impegnino…”. Puttanate. Come quelle de ”la nostra dimensione”. La nostra dimensione è di vincere gli scudetti”

            E ha detto solo che non siamo più quelli di prima, vero?? Ahahah!!
            Ho cercato solo su questo articolo perchè di mestiere non faccio questo, potrei andare a prendertene altri 100 di commenti su altri articoli in cui la gente dice che vuole cacciare Cairo per vincere, ma sarebbe inutile, sei talmente accecato dalla rabbia e dalla frustrazione che riesci a negare l’evidenza dei fatti.

            Io a scuola non ho bisogno di tornarci e non sono nemmeno maleducato come te da invitarti a rifrequentarla, sempre che tu l’abbia già frequenatata. Inoltre, qui il primo maleducato arrogante e strafottente sei stato tu: inizialmente io ho solo posto domande e sollevato dubbi, ma ovviamente, quando uno non impugna fiaccole e forconi per cacciare il tiranno, allora è per forza dalla parte sbagliata e volano le risposte dei presuntuosi che pensano di avere la verità in tasca, come hai fatto tu.
            Caccia Cairo, bravo, magari hai anche sputato addosso al gobbo Gasperini quando stava per firmare da noi o sei stato anche uno di quelli che ha cacciato Rossi. Well done!

            Mi piace Non mi piace
  4. ddavide69 - 5 mesi fa

    A quelli che continuano a sostenere questa proprietà, perché non mi spiegano come mai dopo aver sostituito l allenatore a gennaio non ha provato neppure a prendere un paio di elementi per riuscire ad andare in Europa?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 5 mesi fa

      Caro davide, qui non troverai risposte neanche dai più strenui difensori del boss.
      O forse il motivo è che. di tutti quelloli contattati, nessuno ha risposto al telefono

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Andrea 86 - 5 mesi fa

      Perchè con un cambio di allenatore avremmo fatto la più grande cazzata del secolo ad andare in Europa quest’anno. Mazzarri rifonderà la squadra in estate e avremmo dovuto non solo fare la squadra per il campionato, ma anche quella per giocarcela in Europa League e in Coppa Italia. E magari avremmo comprato giocatori che non sarebbero poi stati congeniali con Mazzarri. Col cambio di allenatore era scontato che la stagione fosse finita a meno di miracoli dati dal cambio stesso. Però ovviamente non lo si poteva dire ufficialmente, ci sarebbe stata una insurrezione dei tifosi, i giocatori non avrebbero nemmeno provato a giocare le parite, i tifosi non sarebbero più andati allo stadio, ecc..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 5 mesi fa

        Si si sarà di nuovo un altro progetto biennale, come i precedenti.. Sempre ad accampare scuse intanto gli altri in Europa ci vanno e noi aspettiamo le calende greche. Ricordo che sono tredici anni che ci raccontano la stessa solfa e noi anche quest’anno in Europa ci andiamo il prossimo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Andrea 86 - 5 mesi fa

          Certo, è frustrante tutto questo, ma io la colpa non la dò solo a Cairo, ci stà che in una azienda capiti che si mettano persone sbagliate nel momento sbagliato, ma non per questo motivo se perdi tempo e fallisci obiettivi devi buttare giù tutto. Mihajlovic ha avuto qualche alto e molti bassi, abbiamo perso un sacco di tempo che grazie ai primi anni di Ventura avevamo guadagnato.
          Ora si vedrà cosa farà Mazzarri e come si comporterà la società con lui quest’estate. Io prima di inveire aspetto di vedere come finiremo questo campionato e come verrà allestita la squadra per il prossimo.
          Si parla di comprare giocatori. Ti faccio l’esempio di Ljajic: Mazzarri non lo vede, è come se avessimo comprato un giocatore con indubbie capacità ma che all’allenatore non piace. Che senso avrebbe avuto comprare giocatori che poi l’allenatore non avrebbe schierato? Giusto secondo me aspettare che sia l’allenatore a valutare il parco giocatori e dare poi segnali alla dirigenza su chi investire. A gennaio non puoi aspettarti il colpaccio a meno di rare occasioni. Questi due anni sono stati buttati, che ci possiamo fare?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Simone - 5 mesi fa

            guarda che a gennaio c’era mazzarri x cui chi e quale prendere lo poteva dire lui.
            Stesso discorso x ljajic, se non gli piace (lo dici tu) lo poteva far vendere o dare in prestito come.merce di scambio x qualcuno di suo gradimento

            Mi piace Non mi piace
          2. Andrea 86 - 5 mesi fa

            A gennaio sono state disputate sì e no due partite con Mazzarri perchè c’era la sosta di due settimane. Quindi sicuramente uno non può fare un bilancio se non sa da cosa è composta la propria rosa.
            No, hai ragione, Mazzarri Ljajic lo vede benissimo, talmente bene che per vederlo meglio lo fa sedere accanto a lui in panchina. Cmq se non ti fidi di quello che dico io ti lascio il dato che in 8 partite ha giocato meno di un tempo.

            Mi piace Non mi piace
          3. Simone - 5 mesi fa

            mazzarri è arrivato il 4 gen ed il mercato s’è chiuso il 31.
            Durante il mercato, oltre ad allenare la squadra (tranne la settimana di ferie prevista) ha disputato 3 incontri x cui un’idea su chi potesse andar via (Gustafson e Boyè) se la deve esser fatta. Niang (x cui è arrivata un’offerta a detta di Cairo) e Ljajic li ha voluti tenere.
            Ljajic è stato x parecchio infortunato e quando è rientrato non aveva i 90′ nelle gambe (parole di mazzarri,non mie o tue). Non c’è dubbio che vi erano occasioni in cui sarebbe potuto entrare ma da qui a dire che “non lo vede proprio” ne passa.
            X quelli esiste la tribuna

            Mi piace Non mi piace
          4. Andrea 86 - 5 mesi fa

            Bene, vedremo quante partite farà Ljajic a fine stagione, perchè a me quello che dice Mazzarri, Cairo, Sempronio o Nonna Papera frega poco, io mi baso sui fatti e i fatti dicono: 8 partite – meno di 45 minuti.
            Sugli acquisti di gennaio, per buttare al vento soldi per qualche riserva poco inutilizzata di qualche squadrucola da 4 soldi, preferisco far giocare un nostro Primavera. Abbiamo provato a prendere Pjanic, ma ci han detto che era incedibile.
            Quanti giocatori vanno in tribuna in Serie A visto che la panchina non ha più limitazioni? Anche Ichazo non va in tribuna ma in panchina vuol dire che Mazzarri lo vede come vede Sirigu?

            Mi piace Non mi piace
          5. Simone - 5 mesi fa

            Quello che preferisci te, senza offesa, mi interessa fino ad un certo punto.
            Hai contato 8 partite di ljajic quando diverse non è proprio partito o non era presente xke infortunato. Miha lo mando in tribuna (se non lo ricordi).
            Niang e Ljajic erano richiesti e da uno dei due (se mal visti da. WM) si poteva partire x scambio o vendita x prendere qualcuno di valore interessato a giocare di più. Certo se poi non rispondono al tel (cit.)

            Mi piace Non mi piace
          6. Andrea 86 - 5 mesi fa

            Ljajic è stato mandato in tribuna per 1 partita su 20 fatte con Mihajlovic per poi infortunarsi. Secondo il tuo ragionamento, visto che Mihajlovic l’ha mandato in tribuna, Mazzarri tiene Ljajic in considerazione più di quanto abbia fatto Mihajlovic? Contento tu..
            Si, certo, cambiamo tutto a Gennaio, così se poi chi arriva fa meno di quelli che già abbiamo, i tifosi come te, invece di contestare i mancati acquisti, avrebbero contestato gli errati acquisti. Tanto c’è sempre da lamentarsi.
            P.S. A me, sicuramente, interessa ancor meno di te di cosa pensi riguardo alle mie preferenze, soprattutto se si tirano poi fuori frasi basate solo suello che dici e pensi tu, ma non sui fatti reali.

            Mi piace Non mi piace
          7. Simone - 5 mesi fa

            Io ho riportato SOLO fatti sensa esprimere opinioni (a differenze tua).
            Mai scritto che andassero cambiatti tutti (metti parole in bocca mai pronunciate) come non ho scritto che Cairo non vada contestato x i mancati acquisti di gen.
            Si vede che frequenti poco questo forum avresti visto che sono fra quelli che l’ha criticato di più x quello.

            Mi piace Non mi piace
          8. Andrea 86 - 5 mesi fa

            No è vero, in sto forum tu sei quello che dice che AI FATTI è pieno di investitori pronti a comprare il Toro e siamo noi che ci inventiamo che non ce ne sono (io non li conosco, fammi i nomi per favore). Tu hai solo scritto opinioni tue, perchè concretamente: nessuno si è fatto avanti per comprare il Toro, Ljajic, infortunato o no, ha giocato meno di 45 minuti in 8 gare con Mazzarri e nessuno può dire se comprando gente nuova avremmo avuto più o meno punti di ora (è opinione tua dire che l’errore è stato non comprare nessuno). Se ti piacciono i fatti e non le opinioni, dovresti essere tu il primo a parlare di fatti e non di opinioni, non ti sembra?

            Mi piace Non mi piace
          9. Andrea 86 - 5 mesi fa

            P.S. Se dici che dovevamo vendere Niang e Ljajic per prenderne due nuovi, sono due giocatori dell’attacco titolare su 4, non è tutto ma è una buona metà di un intero reparto.

            Mi piace Non mi piace
          10. Simone - 5 mesi fa

            Purtroppo continui a mettere in bocca cose non dette e le commenti pure. Ti sfido a trovare una sola volta dove ho detto che è PIENO di gente pronta a comprare il Toro. Le persone si fanno avanti quando metti in vendita,no prima. E se c’è qualcuno interessato di certo non lo dicono a me (o a te). Inizia a metterlo in vendita e poi si vedrà.
            Non ho neanche mai detto che se si fossero fatti degli acquisti saremo andati meglio (prova a rileggere che ho scritto). Che ci servisse un centrocampista o che avevamo la coperta corta l’hanno detto tutti gli “esperti” del settore (nn era una mia opinione).
            Chiudo con l’ennesima smentita di ciò che avrei detto: Niang e Ljajic potevano (non ho detto che andavano) essere venduti xke erano arrivate delle offerte x cui si poteva partire da quelle x uno scambio con un centrocampista.
            Ti invito a leggere meglio ciò che scrivo ed evitare di inventarti frasi mai pronunciate

            Mi piace Non mi piace
          11. Andrea 86 - 5 mesi fa

            Ok, poniamo caso che avesse fatto, speso, comprato, ecc.. Se i risultati fossero stati scadenti, tu che avresti fatto? Onestamente!! Avresti sbraitato ai 4 venti che la società è incapace a comprare, che si sono buttati milioni nel cesso e solita solfa. Qui o le cose vanno a gonfie vele, oppure è un disastro. Ma le sane vie di mezzo non esistono più? Io sono il primo a contestare se le cose non vanno, ma tra sbraitare come un porco sgozzato e fare critica costruttiva ce ne passa!!

            Mi piace Non mi piace
          12. Simone - 5 mesi fa

            Dall’inventare di sana pianta quello che ho detto sei passato, senza minimamente conoscermi, all’immaginare cosa avrei fatto ed il bello è che continui a commentare quello che t’inventi.
            A questo punto ti lascio immaginare quello che ti sto scrivendo.
            Buon proseguimento

            Mi piace Non mi piace
          13. Andrea 86 - 5 mesi fa

            Intanto hai preferito non rispondere. Colpito nel segno!
            Buona giornata anche a te!

            Mi piace Non mi piace
  5. gikappa67 - 5 mesi fa

    Urbano ogni notte si sogna i 100 milioni sfumati per il galletto……..ah ah ah ah……potesse tornare indietro di qualche mese lo venderebbe a 50 senza pensarci un secondo. Poca roba lui e poca roba il galletto………non mangiatevi il fegato per questa gente fratelli granata!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. robert - 5 mesi fa

    Ecco che rispunta il Farabutto che rigira la polenta per tanto che non si attacca.Persona viscida…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Pacman - 5 mesi fa

    Noto che la feccia di Toro.it si sta rispostando tutta qui.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. magnetic00 - 5 mesi fa

      lasciali sfogare……

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. FanfaronDeMandrogne - 5 mesi fa

      Sai com’è, si è resa necessaria una derattizzazione e una disinfestazione del sito dalle “zoccole” cairote/bianconere quali tu e il tuo socio qui sotto che ti sta dando corda.

      Vedrai che quando si sarà fatta pulizia di voialtri e del “call center” di bracciamozze, il sito tornerà salubre e non profumerà più di “eau de merdastadium zebrato”…!!! 😀 😛

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. magnetic00 - 5 mesi fa

        se devo togliere il disturbo non è un problema, la “pulizia” sarà fatta, ma io non puzzo di zebra…..informati

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. FanfaronDeMandrogne - 5 mesi fa

          Non devi togliere il disturbo, magnetic, ci mancherebbe, ma essere chiamati “feccia” da un invertebrato qualsiasi, semplicemente perchè si ha un’opinione diversa e non si tollerano più le bugie e le chiacchere di questo bieco personaggio che ha fatto del Toro il suo bancomat personale, con ingenti plusvalenze che non vengono reinvestite e con promesse mai mantenute, non mi sta bene.

          Ovviamente se vengo insultato per primo rispondo con la stessa moneta.

          Se invece, il suddetto invertebrato, anzichè insultare gratuitamente chi non la pensa come lui, si degnasse di confrontarsi con argomenti convincenti e reali, allora il clima sarebbe di tutt’altro tono.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. magnetic00 - 5 mesi fa

            ok ci siamo chiariti e mi fa piacere. una stretta di mano virtuale da uomini e grazie.

            Mi piace Non mi piace
          2. FanfaronDeMandrogne - 5 mesi fa

            Grazie a Te, buon we e FVCG. 😀

            Mi piace Non mi piace
          3. piero - 5 mesi fa

            tu insulti anche se non vieni insultato per primo non dire cazzate venditore di fumo

            Mi piace Non mi piace
          4. FanfaronDeMandrogne - 5 mesi fa

            Qui l’unico cazzaro sei tu, e basta leggere i tuoi argomenti idioti e privi di contraddittorio, nonchè le risposte che ricevi dai vari Fratelli per capire che sei solo uno zebrato sfigato o un servo di bracciamozze (scegli tu, tanto la “sostanza” non cambia).

            Gaute la nata, ancutì…!!! 😛

            Mi piace Non mi piace
    3. maraton - 5 mesi fa

      in effetti visto che su toro.it non li cagava più nessuno (hanno smesso di intervenire e partecipare un sacco di utenti, visto l’alto livello delle “discussioni”) hanno pensato bene di migrare su questo sito a spalare un pò….inoltre la strategia usata è sempre la stessa: per chi non la pensa come loro insulti e slogan fatti con il copia incolla, ma non preoccuparti se il TORO dovesse vincere 3 o 4 partite spariranno come neve al sole. in definitiva sono un gruppetto di circa 7 od 8 con qualche multinik probabilmente a libro paga di chi stà orchestrando il teatrino in onda su “ruttosporc” e la “busiarda” visto che prebende non ne prendono più da cairo.
      ma la cosa più divertente del loro teatrino e quel che non sanno…… 😉

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. torinodasognare - 5 mesi fa

    Comunque 13 anni insieme sono davvero troppi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 5 mesi fa

      Dipende…. Di sicuro cominciano ad essere troppi con questo qui….. Visto che oltre non aver mai dimostrato di essere del Toro, non ha neanche mai dimostrato di voler portare il Toro dove merita di stare.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Granat....iere di Sardegna - 5 mesi fa

    Vista la situazione sai cosa mi importa se lo vuole vendere o meno…Anche fosse nove decimi del ricavato lo terrebbe nelle casse della società ad ammuffire oppure pronti ad essere prelevati dal proprietario…Cairo non è un essere umano, è un incrocio tra paperon de paperoni e diabolik…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabrizio - 5 mesi fa

      Bella questa! Piu’ paperone che Diabolik

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ddavide69 - 5 mesi fa

      Ormai il re è nudo. Solo i ciechi e i ciambellani non se ne sono accorti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Filadelfia - 5 mesi fa

    Presidente intanto rinnova “subito” il contratto di Massimo Bava. Prima che sia troppo tardi. Sveglia!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. BAVARO GRANATA - 5 mesi fa

    Chi nega che l’ometto sia un ballista seriale cronico o e un idiota o ,cosa più probabile è in mala fede . spero che i soliti 4 imbecilli stano as ascoltare le dichiarazioni cairote del tipo farò tutto il possibile per portare il toro in europa ………. e con la cassa piena neanche uno straccio di rinforzo anzi via Lukic e gustafson tanto per risparmiare ancora un po….

    propongo di cedere cairo per due lire in prestito con diritto obbligatorio di riscatto .
    E inutile negare una frattura ormai insanabile tra ifans della cairese e i veri tifosi del TORO .
    Infine chi paragona l’errore di aver mandato via SERGIO ROSSI che era un vero signore nella vita e un sincero tifoso granata che invece di vendere comprava gene come junior dossena selvaggi shackner (strappato all’inter.. ) etc etc con un faccendiere senza scrupoli come cairo e ridicolo.
    ci vorrebero terrorizzare sostenendo che via cairo il TORO scompare .No scomparirebbe la cairese coi suoi utili idioti .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vlad51 - 5 mesi fa

      …PROBLEMA RISOLTO LI CACCI TU I SOLDI PER MANTENERE LA SQUADRA IN SERIE A E MAGARI NON VINCERE NULLA DI NIENTE E SIAMO A POSTO, CAIRESE O NON CAIRESE QUI NON ARRIVANO NE CINESI NE COREANI NE TANTO MENO SCEICCHI CON LA GRANA VERA….QUINDI TUTTI QUESTI BEI DISCORSETTI SULLA CAIRESE VE LI POTETE ANCHE EVITARE, LO SPORT NON ESISTE PIU’ IL CALCIO E’ UNO SHOW CAIRO E’ UN IMPRENDITORE E GLI ATTORI CHE HA SCELTO PER QUESTO SHOW NON INTERPRETANO CORRETTAMENTE UN RUOLO QUINDI NON VALGONO QUANTO SONO STATI PAGATI….SE NON CI FOSSERO SPONSOR DIRITTI TV E DIRITTI DI VARIO TIPO ALLORA SAREBBE UNO SPORT….MA VISTO CHE I RISULTATI SPORTIVI GUARDA CASO SONO LEGATI A QUANTO RIEMPIE LE CASSE QUESTA O QUELLA SOCIETA’ CON SPONSOR DIRITTI TV ETC E FATTURATI…QUELLO CHE FATTURA IL TORO E’ IN LINEA CON I RISULTATI SPORTIVI ED UNA SQUADRA CHE FATTURA POCHINO COME IL TORO NON PUO SICURAMENTE AMBIRE A CHISSA QUALI RISULTATI SPORTIVI….A MENO CHE IL SANTO CULO NON TI DOTI DI 11 FENOMENI IN PRIMAVERA CHE ANDRANNO DRITTI IN PRIMA SQUADRA….ALTRO SOGNO IRREALIZZABILE….QUINDI FINCHE’ DOVREMO RIMESTARE NEL MERCATO ACQUISTI DEI MEDIOCRI TALI RIMARREMO COSI COME SASSUOLO CHIEVO BOLOGN A GENOVA CAGLIARI FIORENTINA ETC…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 5 mesi fa

        Fattura pochino? Oltre settanta milioni di euro l anno? Quanto credi che fatturi la lazio? 85 prima di partecipare alle coppe. E in Napoli? 115. Solo la juvemerda è di un altro pianeta. Almeno nei primi 5 o 6 posti potremmo starci stabilmente solo che non si vuole per manifesta incapacità o per volontà. Cairo prende tutti gli anni oltre quaranta milioni di euro di diritti nessuno dei suoi predecessori poteva contare su una tale somma SICURA. Quindi evitiamo di raccontarci cazzate.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. policano1967 - 5 mesi fa

      amico bavaro nn sono mai sto pro cairo,anzi quando lo contestavo erano in tanti a darmi addosso.oggi vedo che la disputa sia pari.concordo con te per quando riguarda il grande sergio rossi.nn ce paragone con cairo.lui era tifoso e ci mise na barca di soldi nel toro.provo addirittura a portare zico al toro a quei tempioffrendo shackner beruatto e 9 miliardi.roba mai vista al toro.va dato atto a cairo pero che nn e calleri ne il trio genovese e ne goveani.ci guadagna col toro ma grazie a lui siamo una societa seria e con utili.nn e lui che ci puo far fare il salto di qualita ma magnati all orizzonte nn ne vedo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 5 mesi fa

        A me degli utili se sono fini a se stessi non me ne frega niente. Per me una società sportiva dovrebbe chiudere tutti i bilanci a zero e provare a mettere in bacheca trofei. Sono tredici anni che parliamo o sentiamo parlare di crescita, ebbene non l ho mai vista. Fino a quando non è stata introdotta la legge Melandri che ci ha garantito oltre quaranta milioni di euro l anno di diritti tv facevamo l ascensore tra serie a e serie b.. La verità è che Cairo non ci vuole mettere nulla. Tra Cairo e Sergio Rossi c’è la stessa differenza che c è tra la merda e il risotto

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. user-13793800 - 5 mesi fa

    Sig.Presidente,questa è la più bella battuta della giornata!!!Dai,siamo seri,come lei ci insegna tutto ha un prezzo,figuriamoci un giocatore!
    Detto questo,le ricordo come al solito che sono le persone che fanno la differenza e la da presidente della società più bella e difficile del mondo ha ancora la possibilità di farla.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. user-13746076 - 5 mesi fa

    Non lo vende semplicemente perché adesso teme di realizzare meno. Poi voglio vedere se di fronte ad una buona offerta non ci pensa su, eccome. Il problema di Cairo e’ che molto spesso ha fatto il contrario di quanto affermato. Non gli si può più credere, ormai si è bruciato. Basta parole.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Nick Mano Fredda - 5 mesi fa

    Sempre più spesso ormai quando leggo i commenti della maggioranza dei “tifosi” mi vergogno per loro ed ho paura per il mio caro Toro.

    Ritengo sia legittimo criticare, perfino doveroso a volte, anche solo per non far dormire sugli allori nessuno, meno che mai un presidente.

    Ma ormai, e nella maggioranza dei casi senza ragione, si usa ogni appiglio per polemiche, insulti, etc…

    Attenzione perché Cairo pur con tanti errori ha fatto molto. Ed oggi c’è un bel progetto, solido e che anche tecnicamente può decollare. Basta avere pazienza e ricordare che “soldi” ne sono stati spesi ma in campo non vanno le decine di milioni ma giocatori che quasi sempre non hanno un decimo della fame dell’imprenditore che voi odiate ma che oggi é uno dei pochi italiani capaci di fare impresa (bene ed) in attivo.

    Mi tengo stretto Cairo, e spero possa fare sempre meglio. Specialmente per il bene del Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. byfolko - 5 mesi fa

      Bravo bravo, tienitelo pure stretto. Neil Young in un suo pezzo famoso cantò ”È meglio bruciare in fretta che spegnersi lentamente, perché la ruggine non dorme mai.’ Poi pensa un pò ciò che ti pare, ci mancherebbe, ma questo non è più il mio Toro. Sono troppi anni che non è il mio Toro. Ed io sono stanco. E malato. Fottetevi tutti quanti, sostenitori di bracciamozze, giocatori mezzeseghe succhiasoldi, società, procuratori, finto Fila, tifosi e pseudogiornalisti a libro paga, miserabili opportunisti che cercate di raccattare 2 soldi all’ombra della Leggenda.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. piero - 5 mesi fa

        Senti se hai problemi personali valli a sfogare sul sito delle merde ma non qui, perché qui mi piacerebbe sentire parlare di toro e non sentire parlare mezzeseghe che sfogano le loro pene sul toro. Sicuramente ti offenderai, ma tu hai offeso me trattando in quel modo il mio toro

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 5 mesi fa

          Questo per adesso non ha proprio le sembianze del Toro. Quando le avrà sarò il primo ad ammetterlo.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. piero - 5 mesi fa

            sei libero di tifare la squadra che vuoi ddavide69, il toro per me è sempre il toro, a prescindere da chi gioca o chi ne sia il presidente, chi lo insulta per me è una merda

            Mi piace Non mi piace
      2. Veyser - 5 mesi fa

        Bifolko compratelo tu il Toro con Neil Young vediamo quanto saresti bravo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 5 mesi fa

          Ah di sicuro non sta rischiando nulla il nostro attuale presidente… Gli stipendi sono pagati dai diritti tv garantiti dalla legge. Il resto dai biglietti, dagli sponsor e dalle magliette. Quando ha l occasione vende uno a trenta milioni per sostituirlo con due a dieci… Sai che sforzo

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. FanfaronDeMandrogne - 5 mesi fa

            E’ inutile, davide, i “bracciamozze boys” ormai si arrampicano solo più sui vetri e lo stridore delle loro unghie si sente lontano 1.000.000 di chilometri.

            In molti abbiamo cercato di spiegare a costoro che, se bracciamozze reinvestisse almeno il 50% di tutte le plusvalenze realizzate e se esistesse un VERO DS unitamente a una dirigenza SANA, fatta di autentici addetti ai lavori (vedasi Paolo Pulici, Claudio Sala Francesco Graziani, tanto per fare degli esempi) e non degli emeriti “yesmen” che di calcio non capiscono una cippa (vedi Comi, Barile e compagnia bella) nessuno chiederebbe la testa di bracciamozze, anche perchè ci sarebbe un vero progetto di crescita, dei risultati più che lusinghieri e una stabile permanenza in EL con molte soddisfazioni annesse.

            Ma costori sono soltanto degli altri “yesmen”, molti dei quali a libro paga di bracciamozze, che agiscono su questo e su altri siti per “destabilizzare” i tifosi e per distogliere l’attenzione sulla nullità attuale di questa società e del suo organigramma.

            Ma ormai bracciamozze ha fatto il suo tempo e le sue farneticazioni, unite alle solite bugie e trite e ritrite, non attaccano più e se i risultati continueranno ad essere quelli attuali, non si salverà nemmno più dalla carta stampata e dai media, i quali cominciano ad essergli sempre più ostili.

            “Dividi et impera”, questo è il motto di bracciamozze e occorre sempre ricordarlo

            Mi piace Non mi piace
          2. piero - 5 mesi fa

            vai a cagare fanfarron

            Mi piace Non mi piace
          3. FanfaronDeMandrogne - 5 mesi fa

            E’ il tuo ruolo naturale al “merdastadium” degli zebrati: in effetti i tuoi amici rigatini ti chiamano “pierino lo sturacessi”…!!! 😀 😛

            Mi piace Non mi piace
    2. Forvecuor87 - 5 mesi fa

      Gente come te vive nella mediocrità, si accontenta del nulla. E sopratutto spara cazzate a raffica.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. ddavide69 - 5 mesi fa

      E… Di grazia… Tu l hai capito in cosa consisterebbe questo progetto…? Perché se l hai capito fallo capire anche a chi come me ha perso la fiducia in questo personaggio. Per adesso non ha fatto una beata minchia

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. fabrizio - 5 mesi fa

    e chi te lo compra piu’ ora…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. WGranata76 - 5 mesi fa

    Domani una delegazione cinese sarà in visita al Toro, dopo che oggi erano dai gobbi.
    Sono ina delegazione dell’area più ricca della Cina che visita la nostra città per investimenti nelle attività della città, anche quelle sportive e pensano già alla candidatura del 2026 on ottica sponsorizzazioni varie.
    Quindi gli investitori ci sarebbero anche, probabilmente molti anche non su giornali e tg in modo manifesto ed esplicito, ma bisogna voler vendere per entrare in trattativa…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. piero - 5 mesi fa

      Bisogna anche voler comprare a noi serve uno che abbia i soldi, ma se non spende per prendere il toro immagina per comprare dei giocatori per 50 miglioni l’uno…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 5 mesi fa

        Perché Cairo spende??

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. piero - 5 mesi fa

          si stava parlando di un ipotetico compratore, sulla tua domanda suppongo sia retorica quindi evito di rispondere perchè ste domande del cazzo mi fanno girare i coglioni

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Veyser - 5 mesi fa

      Ma davvero vorreste una proprietà Cinese a capo del TORO… Io che vorrei una squadra fatta solo di italiani con un buon 50% del vivaio inorridisco di fronte ad una proprietà fatta di involtini primavera

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 5 mesi fa

        A me interessa uno che ci riporti dove meritiamo. Se poi questa cosa passa per un presidente italiano o per giocatori stranieri o per un proprietario cinese ormai non importa più.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Simone - 5 mesi fa

          D’accordissimo

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. WGranata76 - 5 mesi fa

        Io non disdegno nessuno sulla base di razza, nazionalità o cose simili. Ho sentito le interviste a questa delegazione e amava Torino come buon esempio di città dal punto di vista sportivo, culturale e artistico, quindi stimano davvero il nostro patrimonio. Sugli investimenti parlavano in modo ponderato e di piani di anni, quindi con razionicinio da manager.
        Se una proprietà è straniera,ma rispetta i nostri valori e vuole darci obbiettivi di crescita sportiva e societaria, ben vengano in tutte le lingue.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. emy - 5 mesi fa

    Dipende quanto chiedi per vendere il Torino. Una squadra che x me non vale il prezzo che il merdoso vuole di sicuro.sicuramente vuole speculare su tutto squadra, stadio, fila,roboaldo, facendo cosi allontana chiunque prova a prenderlo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. piero - 5 mesi fa

      Se chi vuole comprare il toro é ricco che problema c’é anche se cairo vuole speculare? Iniziamo a raccontare meno cazzate prego

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Toro_Malaga - 5 mesi fa

    L’ultimo potenziale acquirente del Toro era un ristoratore….non c’e NESSUNO che comprerebbe il Toro. Campionato italiano e’ sempre meno attrattivo, poi figuriamoci il Toro.
    Forse a gratis qualche faccendiere per svendere i giocatori…

    Dopo CAIRO non esiste NESSUNO….questa e’ la realta’! Se ci fosse stato mezzo acquirente serio lo avrebbe venduto da anni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. piero - 5 mesi fa

      Secondo alcuni di quelli che scrivono su sto sito sembrerebbe di si, ma nessun interessato si fa sentire, forse é colpa di cairo che li zittisce tutti i possibili acquirenti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 5 mesi fa

        Potrebbe provare a regalarlo come è successo per lui. . Tanto i soldi che ci messo li ha già in banca, ha solo da vendere Belotti e togliersi dai coglioni

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. piero - 5 mesi fa

          il tuo problema è che cairo si fa ricco o è il toro? dubito che sia la prima

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ddavide69 - 5 mesi fa

      Non sono d accordo. Cairo non ha mai provato a venderlo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. user-13657852 - 5 mesi fa

    Sei un venditore ambulante presidente….
    L’hai già venduto? Se non lo vendi e’ solo perché non ti fanno quello che vuoi!
    Come risultati sportivi sei peggio di Preziosi, vergognati e caccia qualche soldo…… peggio di Preziosi….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. piero - 5 mesi fa

      Invece tu mi sa sei un tifoso ambulante…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. ilcap78 - 5 mesi fa

    tirannocairo Rex. ..bracciamozze…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabrizio - 5 mesi fa

      fantastica questa!!! posso riutilizzarla?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. prawn - 5 mesi fa

      Ahahaha, uno dei migliori commenti su TN da mesi!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. prawn - 5 mesi fa

    A 100M forse puoi vendere il toro e le quattro sedie del fila che ti sei comprato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. byfolko - 5 mesi fa

    I commenti sono tutti contro Cairo. Dunque come mai tutti questi ”non mi piace”? Uscite fuori miserabili infami sostenitori di colui che si arricchisce con la Leggenda. Uscite fuori e spiegateci le vostre ragioni, animali da tastiera. Scriveteci cosa vi piace dell’edicolante. Illuminateci sulle ragioni per cui non si dovrebbe ricoprire la Maratona ogni Domenica con un CAIRO VATTENE da m70xm25. Infami, quanto vi danno per ogni ”non mi piace”, 5 Euro? Campari con bianco? Miserabili come il vostro presidente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vlad51 - 5 mesi fa

      ….GIA CHE SEI FURBO A PAROLE COMPRALO TU IL TORO E FACCI VEDERE COME FINISCI COME CIMMINELLI ED IL DEGNO COMMERCIALISTA NEL GIRO DI 27 SECONDI NETTI….SONO PROPRIO QUELLI COME TE CHE HANNO PORTATO LA SQUADRA QUASI A SPARIRE DALLA FACCIA DELLA TERRRA ACCECATI DA QUATTRO NOMI E DUE PARTITE IN COPPA UEFA CI SIAMO RITROVATI CON UN FALLIMENTO E LE PEZZE AL CULO….E L’UNICO COGLIONE CHE COMUNQUE DI PIU’ O DI MENO HA CACCIATO UN PO DI SOLDI DEVE ESSERE INSULTATO OGNI GIORNO??’ E’ CAIRO MICA ZIO PAPERONE E POI NON VEDO PERCHE’ LUI DEBBA PER FORZA INVESTIRE ANCHE LE MUTANDE PER FARE CONTENTI DEI TIFOSI CHE PASSANO ANNI AD INSULTARLO E COMUNQUE SE VUOI AVERE DEI RISULTATI NELLO SPORT BISOGNA PRIMA AUMENTARE I FATTURATI….SAREBBE MEGLIO CHE CHI SPARA A ZERO PIGLIASSE UN PO DI MAGLIE DEL TORO E LE VENDESSE SICURAMENTE AIUTARE UNA SQUADRA A VENDERE DI PIù E SICURAMENTE MEGLIO CHE SPARARE A ZERO SU TUTTO E TUTTI.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 5 mesi fa

        Ma fatti furbo. Informati prima di sparare minchiate a nastro e comincia a scrivere in minuscolo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Rabbia granata - 5 mesi fa

    Non lo vendi solo perche’ vale meno. Vattene buffone!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Scott - 5 mesi fa

    Il ricco e il povero sono fratelli, e il fratello ricco si chiama Caino.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. sylber68 - 5 mesi fa

    CAIRO VATTENE!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Andrea Valentino - 5 mesi fa

    Lei caro Presidente non pone fine alle continue prese per i fondelli nei confronti dei tifosi, ha proprio una bella faccia tosta. Non ci interessa la vendita di Belotti, il tempo delle chiacchiere dopo 13 anni è terminato, anche il più paziente non ne può più. L’unica cosa che deve fare è vendere la società a chi di dovere. Di tempo ne ha perso fin troppo, trovi un acquirente degno di questa società. Grazie

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Ater64 - 5 mesi fa

    immondizia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. WGranata76 - 5 mesi fa

    Penoso quanto parli della lega e quanto poco del Toro.
    Il solito speculatore alla ricerca di visibilità.
    Col Toro è stabile nel bilancio prende soldi, ma senza vincere la visibilità è minore, quindi ha virato sull’essere protagonista in Lega, da qualche anno noi siamo in trend negativo come squadra e guarda caso il presidente è in crescita nelle quotazioni in lega e nelle interviste sul tema…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Ater64 - 5 mesi fa

    Blurp !!! E se non ci senti ….. BLURP !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Fabietto72 - 5 mesi fa

    Vendi tutto!!! EVAPORA!!! Fonda una nuova Longobarda insieme al tuo amico sventura così gli attuali sostenitori di questa cairese sapranno x chi tifare e mezza pagina sulla gazzetta non mancherà di certo. Quanto sei ridicolo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. user-13797744 - 5 mesi fa

    In caironese già venduto,

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. byfolko - 5 mesi fa

    L’unica consolazione è che l’immondizia strisciata s’è beccata il Real ai quarti. Infami, quest’anno la finale non la perderete…ahah…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. FanfaronDeMandrogne - 5 mesi fa

    Se per ogni cazzata che dice, facesse una plusvalenza, a quest’ora saremmo oltre i livelli di PSG, RM, BM, Barcelona, ecc. e avremmo già vinto almeno 5 Champions…!!!

    Bracciamozze sei solo un pagliaccio…!!!

    P.S.: Mi piacerebbe proprio vedere cosa farebbe se qualcuno gli portasse una valigetta con 100 milioni liquidi…!!!

    …ma, visto l’andazzo di quest’anno, anche con “soli” 80 miloni, si calerebbe le braghe e si metterebbe a 90° senza nemmeno pensarci.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. FanfaronDeMandrogne - 5 mesi fa

      ovviamente “facesse una plusvalenza e la reinvestisse almeno al 50%”.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. FanfaronDeMandrogne - 5 mesi fa

      …azzz…”call center” e leccculi di bracciamozze in azione…!!! 😀

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 5 mesi fa

        Lascia perdere

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. costaemiliano7_475 - 5 mesi fa

    Io ho seguito il Toro in tutte le disgrazie che gli sono capitate ma non avevo mai perso l’orgoglio di essere un granata… quest’uomo sta riuscendo nell’impresa.. 13 anni di anonimato, mai una soddisfazione, mai una squadra cazzuta….. mi chiedo perchè devo continuare a portare mio figlio allo stadio… persino con Goveani abbiamo vinto una Coppa Italia…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. alexku65 - 5 mesi fa

      Mi associo ai tuoi sentimenti perché sono anche i miei. Ho buttato via l’abbonamento. Sto a casa con mia figlia che è meglio….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. dattero - 5 mesi fa

    bisogna vedere cosa ne pensa il soggetto in questione.
    poteva parlare di tante altre cose e non lo ha fatto,more solito

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. Marchese del Grillo - 5 mesi fa

    La frase giusta detta da questo banfer d’un mandrogno doveva essere:
    “Belotti non si vende, ma se volete tutto il Toro non avete che da fare un’offerta e mi levo di ball”!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. Scott - 5 mesi fa

    a meno che non arrivi l’offerta per lo svincolo della clausola. Peccati in pensieri, parole, opere ed omissioni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. byfolko - 5 mesi fa

    Vedo che a a giudicare dai ”dislike” qui c’è parecchia gente che apprezza l’operato del menagramo. Complimentoni.
    Ma come vi permettete di infangare il nome del Toro (la cui leggenda va sempre più affievolendosi causa mancanza cronica di risultati) leccando le terga di un personaggio che utilizza da sempre il Toro come trampolino per le proprie attività, cosa riuscita decisamente bene peraltro.
    Di un presidente cosi’ non so che farmene, in 13 anni mai una gioia, 0 risultati ottenuti. A meno che non si considerino risultati un paio di promozioni in A ed una partecipazione UEFA per disgrazie altrui.
    Questo signore è riuscito a ridimensionare , anzi, ad appiattire le aspettative di tutti, riuscendo ad inquadrare nella categoria ”tabù” anche il solo pensare di voler vincere qualcosa.
    Vergogna Cairo e tutti quelli che lo incensano credendolo il salvatore della patria.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 5 mesi fa

      Ma sei impazzito forse? Ma lo sai che qualche volta siamo arrivati anche nel lato sinistro della classifica? E poi il Fila, e poi i migliori me li tengo, a meno che non si tratti di evitare di tarpargli le ali, e poi ho rifiutato le offerte a gennaio per Niang, e poi ci sono i ciucci che volano e spesso e volentieri siedono anche dietro le scrivanie di via dell’Arcivescovado N.1

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. byfolko - 5 mesi fa

        Infatti, per questo stiamo scomparendo. Perchè non solo non si vince mai un cazzo, ma nemmeno ci si prova. La gente vuole vincere, il tifoso vuole vincere, altrimenti che cazzo tifate, per perdere? Per il ”basta che si impegnino…”. Puttanate. Come quelle de ”la nostra dimensione”. La nostra dimensione è di vincere gli scudetti, se il responsabile non è in grado di farceli vincere (bracciamozze) se ne deve andare.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. Cuneese67 - 5 mesi fa

    certo ora vale molto meno e poi ne venderei altri ad esempio nkoulo che non un giocatore che rimarrà in una squadretta priva di ambizioni. E poi occhio venderà lijacic e sicuramente giovani che hanno mercato estero. edera o Barreca e ci terreno quelle ciofeche di Rincon Acquah de silvestri e il rinnovo degli anziani

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. Bilancio - 5 mesi fa

    Ovvio, adesso lo venderebbe al prezzo piu basso. Alla stessa maniera di un’azione in borsa. L’azione va tenuta aspettando che riprenda valore. La cairese non ha bisogno di liquidita al momento. Basta aspettare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. emy - 5 mesi fa

    Cairo pagliaccio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  42. byfolko - 5 mesi fa

    A parte il fatto che tra ”Non si vende” ed ”Io non lo voglio vendere” c’è una differenza enorme, ti consiglierei non solo di vendere Belotti, ma tutto il Toro. Grazie ne…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  43. ribaldo - 5 mesi fa

    Via al tiro a segno.
    Articolo propedeutico per qualche migliaio di contatti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  44. Daniele abbiamo perso l'anima - 5 mesi fa

    Grazie alcazzo che non lo vuol vendere.
    Oggi vale quanto Sadiq più o meno …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  45. Marchese del Grillo - 5 mesi fa

    AHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHHAHAHAH!!!
    Troppo simpatici!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy