Cairo replica a Nicchi: “Troppi errori nei derby, se non è sudditanza sarà sfortuna…”

Cairo replica a Nicchi: “Troppi errori nei derby, se non è sudditanza sarà sfortuna…”

Non accenna a placarsi la polemica sugli episodi di Torino-Juventus: “Noi penalizzati in 8 degli ultimi 12 derby”

di Silvio Luciani, @silvioluciani_

Sembra non finire mai la polemica sugli episodi arbitrali che hanno penalizzato il Torino nel derby della Mole. Dopo le dichiarazioni di Cairo, che aveva parlato di sudditanza della classe arbitrale nei confronti delle big, ieri aveva risposto il numero 1 dell’AIA, Marcello Nicchi. Il presidente degli arbitri ha negato fermamente le dichiarazioni di Cairo, che oggi a margine della consegna dei collari d’oro ha replicato ulteriormente:

“Le cose che penso relativamente alla Var le ho già dette. Quando parlavo di sudditanza psicologica nei confronti della Juventus, lo dicevo perché esaminando gli ultimi dodici derby almeno in otto siamo stati penalizzati. Se non è sudditanza sarà sfortuna“.

Nicchi risponde a Cairo: “Nessuna sudditanza nei confronti delle big”

Poi Cairo è tornato sul derby: “Con la Juve non meritavamo di perdere, mi aspetto che nelle prossime tre partite prima della sosta ci sia una conferma di quel furore che mi ha fatto veramente grande impressione”.

E infine sul possibile prolungamento del mercato di gennaio: “Un prolungamento del mercato di gennaio fino alla fine del mese? Non lo vedo come un tema fondamentale. La cosa giusta è che tutte le sessioni di mercato dei vari campionati, anche quelli esteri, siano unificate. Il rischio è che tu chiudi il mercato e poi un calciatore possa andare via dove invece, magari, è ancora aperto”.

39 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Madama_granata - 5 mesi fa

    Continuo a pensare che i co-tifosi del Toro siano ancora troppo ottimisti!
    Dimentichiamo la Juve: è come una dolorosa malattia che si ripete ciclicamente un paio di volte l’anno, e contro la quale, nonostante noi si tenti ogni tipo di cura, non c’è nulla da fare! Le medicine sbagliate, imposteci dai medici (gli arbitri), non ci permettono di guarire!
    Ma, purtroppo, il Toro non è stato penalizzato solo contro i bianconeri.
    I torti li abbiamo subiti contro Udinese, Frosinone, Parma, e tutte le altre squadre di fascia medio-bassa elencate nei servizi ToroNews dei giorni scorsi!
    Dov’è la “sudditanza”?
    Dove la ironica “sfortuna” suggerita a Nicchi dal nostro Presidente?
    Il brillante capo degli arbitri non sapeva neppure trovare un vocabolo adeguato!
    Sempre parlando per “esse”, per me trattasi di SCELTA VOLUTA E PREDETERMINATA dai “poteri forti” che, ben rappresentati dai signori arbitri (la “a” minuscola è d’obbligo!) mira a limitare, se non a bloccare al Toro la possibilità di “entrare nel calcio che conta”.
    Ripeto all’infinito: Juve, Milan, Inter, Roma, Lazio, Napoli non si toccano = devono andare in Europa.
    Una “outsider” c’è praticamente ogni anno: con quella si vorrebbe dimostrare che: “anche le piccole possono”.
    E siamo a sei squadre certe + una probabile = 7!
    Non sarebbe poi sgradita la partecipazione di una squadra di Genova, o di Firenze, o di Bergamo, ecc.. (città che, almeno di tanto in tanto, meritano di essere premiate ed è utile che compaiano tra le prescelte!).
    Credo che nessuno ce l’abbia con il nostro amato Toro in quanto tale, ma solo le 2 “capitali”, Roma e Milano, hanno diritto ad essere rappresentate da 2 squadre. Torino, la città di Torino, la sua squadra ce l’ha già, INAMOVIBILE ED INTOCCABILE!
    A dirla tutta, obiettivamente, credo anche che lo strapotere della Juve dia fastidio a molti nel nostro Paese, perché, a tavolino, altre dovrebbero essere le città scudettate!
    Ma tant’è: la Juve non si riesce ad abbattere, e bisogna “digerirla” per forza!
    Torniamo a noi, alla squadra “bella e maledetta”, la più sfortunata d’Italia, quella per la quale molti simpatizzano, e che tanti compiangono.
    Alle tante disgrazie, dopo gli anni ’70-’80, si sono susseguiti una serie di presidenti (anche qui la minuscola è d’obbligo) che hanno fatto di tutto per affossarci e relegarci nel calcio che “non conta”!
    Poi, piano piano, in sordina, arriva il Presidente Cairo.
    Complimenti e felicitazioni da parte di tutti: forse il Torino Calcio, che ha rischiato di scomparire, troverà finalmente un po’ di pace e “stabilità”!
    Prima si raggiunge “stabilmente” la serie A, e sta bene.
    Poi ci si piazza “stabilmente” a metà classifica, e anche questo può andar bene!
    Poi, però, IL PRESIDENTE cambia obiettivi ed ambizioni: VUOLE FARE DEL TORO UNA GRANDE SQUADRA, vuole andare in Europa e riportare il Torino nel calcio che conta, sognando anche magari di poter tornare un giorno agli “antichi fasti”.
    Questo non era previsto, non sta bene, bisogna correre ai ripari!
    Proviamo con la Persona del Presidente: è serio, onesto, benestante.
    Non ha pendenze, né debiti, né storie di illegalità!
    È diventato un “pezzo grosso” nell’Editoria e nello “Sport” (es. Giro d’Italia).
    Sembra, anzi è, inattaccabile!
    A questo punto fa paura, ed anche tanta “invidia”!
    Ora, poi, sempre con garbo ed educazione, osa anche alzare la voce e protestare x i lapalissiani torti che ogni settimana si perpetrano contro la sua squadra, il Torino!
    “La situazione ci sta sfuggendo dalle mani”, pensano quei “poteri forti” di cui si parlava all’inizio!
    Unica carta da giocare: chiedete agli arbitri di “FRENARE IL PIÙ POSSIBILE LA SQUADRA TORINO CALCIO”!
    Poi, però, per fortuna, questi “poteri forti”, e gli arbitri in difficoltà, trovano un ALLEATO TANTO INASPETTATO, QUANTO GRADITO: UNA BUONA FETTA DI TIFOSI ARRABBIATI, ANZICHÉ “FARE BLOCCO UNICO” CON SQUADA E PRESIDENTE, PENSANO BENE DI METTERSI A CONTESTARLI ED INSULTARLI, CREANDO DISSENSI, DISAGIO E FRATTURE, CHE VANNO PERFETTAMENTE A INFICIARE TUTTO CIÒ CHE SQUADRA E PRESIDENTE DI BUONO AVEVANO CERCATO DI FARE!
    Io non ho nulla da insegnare a nessuno, ma sono altri coloro contro i quali dovrebbe essere rivolta la rabbia dei tifosi del Toro!
    RICORDIAMOCI SEMPRE CHE SOLO L’UNIONE FA LA FORZA!
    E CHE AGIRE IN MODO TROPPO IMPULSIVO O VIOLENTO CI FA PASSARE DALLA PARTE DEL TORTO, E PORGERE IL FIANCO AL NOSTRO NEMICO!
    Concludo con un esempio. Ho letto che alcuni tifosi suggeriscono mosse eclatanti, sperando che poi altre squadre ci seguano.
    Queste altre squadre, ne sono certa, non farebbero assolutamente nulla. Aspetterebbero, senza esporsi, di usufruire dei vantaggi che il Torino, suicidandosi, sarebbe riuscito ad ottenere!
    Un ragazzino protesta violentemente per le ingiustizie che un professore perpetra contro alcuni studenti. Lui viene sospeso e ripete l’anno, gli altri godono del fatto che, dopo quell’episodio, il professore sa di essere controllato dal preside e non osa più fare ingiustizie!
    LA DIPLOMAZIA ALLA LUNGA VINCE, LE RIVOLTE VENGONO SEDATE!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. maxxvigg1968 - 5 mesi fa

    caro Urbano …… visto che i derby (nonostante siano nettamente e innegabilmente meglio di noi – purtroppo) non ci permettono di giocarceli alla pari, non potremmo pensare a un gesto che faccia riflettere/scalpore ?

    DISERTIAMOLO !!!
    mandiamoci la primavera

    la prima squadra quel we avrà un altro impegno più meritevole (tipo un’amichevole al filadelfia contro il Chieri)

    non possiamo sperare che la situazione si modifichi da sola
    come x i brutti malanni …. c’è bisogno di medicine (gesti) forti

    vuoi mai che poi qualche altra squadra non segua poi l’esempio ?

    caro Urbano ….. pensiamoci

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. TorelloPiacentino - 5 mesi fa

    questa mi sembra una buona idea

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. TorelloPiacentino - 5 mesi fa

    l’unica volta che in un campionato sono stati sorteggiati gli arbitri lo scudetto è andato al VERONA di mister Bagnoli…fate un po’ voi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Maroso - 5 mesi fa

      Se non mi baglio anche quando ha vinto il Trino è stato così.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Hagakure - 5 mesi fa

    Questa volta sona dalla parte del presidente e avrei anche aggiunto, alla sua replica “Certi personaggi pubblici, pur di continuare a mantenere il loro ruolo di “protagonismo attivo”, sono riusciti a modificare e a far limitare il protocollo VAR, al fine di poter continuare a determinare “soggettivamente” il risultato finale di qualsiasi partita”.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-13965830 - 5 mesi fa

    e basta lamentarsi e dare nomignoli al nostro presidente… è comunque grazie a lui se siamo competitivi nei Derby…. e se diversamentd dz presidenti precedenyi non siamo a combattere x la retrocessione e speriamk ohni anno di andard in Europa!!@ lasciate lavorate..!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. giangi - 5 mesi fa

    sarà che i stiamo antipatici!
    per dimostrare che non c’è sudditanza,
    ci penalizzano anche in altre occasioni, non solo nei derby!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. anpav - 5 mesi fa

      Avendoci danneggiato anche con le piccole, parlo di arbitri ovviamente, il tema della sudditanza verso le grandi è superato. ci vogliono semplicemente male. Dobbiamo aver fatto qualcosa che ha dato fastidio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Toro71 - 5 mesi fa

    Finalmente Presidente Cairo era ora che alzassi la voce. È ora di finirla con le designazioni, gli arbitri dovrebbero essere sorteggiati in modo tale da non avere preferenze su un arbitro piuttosto che un altro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marco Toro - 5 mesi fa

      Questa è una grande verità! Un paio di anni fa quando ho saputo che a partire dal campionato successivo avrebbero introdotto il Var ero molto contento, poi ho saputo che Rizzoli avrebbe smesso di arbitrare un anno prima per fare il designatore e allora ho capito che VAR o non VAR non sarebbe cambiato niente!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Hastasiempre - 5 mesi fa

    stavolta veramente GRANDE “se non è sudditanza sarà sfortuna” ………dovremmo fare uno striscione gigantesco ed esporlo al FILA e in MARATONA !!
    Che lo vedano tutti i santi giorni i giocatori e ogni domenica i sudditi arbitri che ne hanno combinate di ogni ai danni dei nostri colori !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Seagull'59 - 5 mesi fa

    Qui è come lavare la testa all’asino: tempo perso e, se va bene, ti becchi un bel calcio o una “doppietta”…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Andrea Valentino - 5 mesi fa

    Crederò alle tue chiacchiere, che da 13 anni continui a fare e mi ricredero’ su questo teatrino orchestrato di lamentele verso gli arbitri, per uscirne sempre pulito senza mai prendere le tue responsabilità, solo quando muoverai il culo nell’interessarti concretamente alla realizzazione di quanto segue: ” Costruzione della famosa Cittadella Granata, la quale dovrebbe comprendere il centro di medicina dello sport, la piscina olimpica fronte stadio, la realizzazione di un hotel al posto del Pala Alpitour, l’area ex Combi per il settore giovanile, oltre al Robaldo da adibire alla scuola calcio, la realizzazione del secondo e terzo lotto allo Stadio Filadelfia e un centro commerciale su via Giordano Bruno di fronte al Filadelfia (area abbandonata tra il centro ricerche e la Guardia di Finanza) su due piani, in cui verrebbe inglobato l’attuale Bennet. Il tutto, logicamente, di proprietà del Torino f.c.1906, compreso lo Stadio Filadelfia ed il centro Robaldo, che se non erro sono ancora di proprietà del Comune di Torino”. Quando dimostrerai seriamente e concretamente la volontà, a prescindere da cosa le istituzioni pubbliche risponderanno a riguardo, di creare tutto ciò per il futuro del Toro, allora crederò al tuo continuo chiacchierio, altrimenti vai a prendere, tu e il tuo amico monociglio, per i fondelli qualcun altro, ma soprattutto qualche altra tifoseria
    Grazie

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pepe - 5 mesi fa

      sinceramente non cambia nulla se ci credi o no, per me il toro è cresciuto molto da 13 anni a questa parte, la strada è ancora lunga ti chiameremo quando ci sarà da salire sul carro dei vincitori… sempre che ti interessi…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. GlennGould - 5 mesi fa

      Non ci credi? Ce ne faremo una ragione.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Maicuntent - 5 mesi fa

      Ti meriti Saputo come presidente

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. GlennGould - 5 mesi fa

        Che fra l’altro è enormemente più ricco di Cairo e guarda che squadra ha fatto..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. MAgo - 5 mesi fa

      Caro amico,
      Bella la letterina di richieste a Babbo Natale però hai dimenticato : la pace nel mondo, la fine del surriscaldamento del pianeta, la vittoria su tutte le malattie, l’eliminazione della povertà, la fratellanza tra i popoli…..ecc. ecc. ecc.
      Buon Natale !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Andrea Valentino - 5 mesi fa

        Evita di scrivere cose che nulla riguardano con quanto da me scritto ed invece di utilizzare un’ironia sciocca, cerca di capire, se ci riesci, quanto da me scritto e di aprire gli occhi e non continuare a dormire
        Grazie

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. MAgo - 5 mesi fa

          La mia sciocca ironia voleva solo farti notare che le tue “richieste”, che peraltro possono essere condivisibili ci mancherebbe, nella realtà necessitano di investimenti e procedure che per forza di cose si vedranno negli anni…Qualcosa si sta facendo mi pare,sarà troppo poco ed allora via all’azionariato popolare : tu sicuramente diventerai azionista di riferimento e svilupperai meglio di tutti i progetti !

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. anpav - 5 mesi fa

      Commento fotocopia di altri. Fuori tema e pallosamente reiterato. Più che inutile

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Andrea Valentino - 5 mesi fa

        Se leggi con attenzione e cerchi, se ci riesci, di capire quanto da me scritto, ti renderai conto che quello fuori tema sei tu.
        Grazie

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    6. Marco Toro - 5 mesi fa

      Ahahah giusto 2 cose.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    7. Akatoro - 5 mesi fa

      Se ci trasferiamo in Svizzera allora potremmo costruire tutto ciò che hai scritto, ma qui in Italia, e in particolare a Torino, non c’è lo permetteranno mai. Chiediti come mai tutti i nostri presidenti che hanno osato fare una squadra competitiva hanno fatto brutta fine. Chiediti come mai giribaldi non riuscì a prendere il Toro. Quando troverai le risposte capirai anche quel che scrivi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Granat....iere di Sardegna - 5 mesi fa

    Beh stavolta mi associo al presidente. Risposta ironica che ben si addice alle imbecillità ed arroganza dell’interlocutore…tra l’altro l’arroganza in particolare mi ricorda qualche squadra di merda del nostro campionato, evidentemente chi va con lo zoppo impara a zoppicare…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Hic Sunt Leones 61 (A.C. TORINO)® - 5 mesi fa

      questa volta sono io che mi associo a quello che dici, finalmente il pres comincia a fare la voce un po piu’ alta….
      avevo visto che alla fine del derby era mooolto contrariato. Evidentemente ne ha le palle piene anche lui di farsi mettere sotto i piedi con i suoi abbassamenti di tono. A forza di abbassare i toni ci usano come zerbini…
      Per una volta bravo Pres e spero continui cosi’ da ora in poi, oltre naturalmente a prendere qualche provvedimento piu’ concreto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Granat....iere di Sardegna - 5 mesi fa

        Ciao Fratello. C’è un’altra considerazione da fare. Il presidente ora è “arrivato”. Non è più un parvenu del salotto buono della finanza italiana. E’ il più grande editore italiano, è potente, le sue aziende, Toro incluso, macinano utili ogni anno. Insomma non ha più i problemi a pestare i calli a qualche potentato o presunto tale. Credo che sarà sempre meglio da questo punto di vista. Non è un uomo incline alla polemiche ma sa essere molto deciso se lo vuole e dunque vedremo se si farà sentire forte e chiaro nelle segrete stanze, in modo tale che questo Nicchi si dia una regolata. Va bene agevolare le merde ma farla troppo sporca a volte può essere controproducente.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Esempretoro - 5 mesi fa

    Fa bene Cairo a chiuderla così, tutti hanno compreso come funziona…La suscettibilità di Nicchi, nonostante la colpevole sponda offerta dagli amici di SKY e compagnia leccante,rivela che la verità fa male, tanto da sentirsi obbligati a reazioni scomposte e per nulla credibili. E questi dovrebbero perseguire l’equità…pagliacci tristi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. robert - 5 mesi fa

    Cairo se la prende con Nicchi ? Mi vien da ridere.Questo personaggio è il capo degli arbitri ed è lui che istruisce gli arbitri come devono comportarsi verso le grandi squadre.Questo personaggio,dopo tutti questi scandali arbitrali andrebbe prima indagato e poi arrestato.Al prossimo scandalo amici……..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Innolus - 5 mesi fa

      Ma guardate che la colpa non è solo dei corrotti ma anche dei corruttori!!!
      Ma è talmente evidente che siamo a calciopoli 2.0!!! Questo si chiama illecito sportivo, direi recidivo anche!!! Senza fare il nome di nessuna merda è talmente chiaro chi sono i corruttori!!!! Ma stavolta, e prego Dio tutti i santi giorni, che siano presto beccati di nuovo e che siano radiati !!! Sparire !!! Cancellati per sempre ! merde schifose !!! E meno male che mi è passata l’incazzatura post derby…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. highlander1960 - 5 mesi fa

    …. e quando non è sudditanza nè sfortuna allora è malafede, e questa è la causa più plausibile!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Kieft - 5 mesi fa

    Fategli vedere gli errori su youtube….da Trezeguet nel 2007, tevez fuorigioco, su el kaoudduri, su jonatas, …..fino a zaza e anche senza lamentarsi che noi la metà dei derby li giochiamo in 10 contro 11 per quasi tutta la partita

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kieft - 5 mesi fa

      Arbitri corrotti vergognatevi …..meritate di essere chiusi nello spogliatoio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Akatoro - 5 mesi fa

      Non c’è bisogno di fargli vedere i video, lo sanno benissimo cosa hanno combinato

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. user-14036712 - 5 mesi fa

    Viva Presidente ma faccia uno sforzo in più come l’altro giorno Preziosi :ne’ sudditanza e neppure “sfortuna” ma dica chiaramente MALAFEDE!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. ProfondoGranata - 5 mesi fa

    Infatti i “gobbi” prendono questo appellativo dal fatto che sono sempre stati molto “fortunati”…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. GlennGould - 5 mesi fa

    Cairo si sta schierando come nessun presidente in precedenza, dopo Pianelli, aveva mai fatto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. RobyMorgan - 5 mesi fa

    Bravo Presidete , ma non sempre l’ironia è capita , infatti qualcuno ha scritto che:” L’ironia e il sorriso dell’intelligenza ”
    Basta per intenderci….
    CMQ sempre FVCG che viva il Toro e crepi il Matador !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy