Calciomercato Torino, il punto: si sblocca la situazione Sirigu

Calciomercato Torino, il punto: si sblocca la situazione Sirigu

Il punto di giornata / Il portiere è atteso lunedì a Torino, mentre si lavora a futuro: Candellone, Procopio e Cucchietti vanno verso il prestito

ENTRATE IMMINENTI

AS Roma v FC Torino - Serie A

Trascorre un’altra giornata e gli uomini mercato del Torino – capeggiati da Petrachi – proseguono nelle trattative in attesa di chiudere al più presto i primi colpi di questa sessione estiva che avrà il proprio inizio ufficiale nella giornata del 1 luglio 2017. Proprio a proposito del ‘via’ di questo calciomercato bisogna ricordare un dato particolarmente importante: entro il 30 giugno infatti il club granata vedrà arrivare nelle proprie casse, logicamente a foraggiare proprio i successivi acquisti, più di 30 milioni. Per la precisione, 32,5. Si tratta dei soldi che arriveranno da Napoli e Roma per i riscatti, entrambi obbligatori, dei cartellini rispettivamente di Maksimovic e Bruno Peres: una somma di tutto rilievo che potrà così finanziare ulteriormente il mercato granata in entrata. Ovviamente, entrambe le società in questione potrebbero cercare di abbassare il prezzo inserendo negli affari eventuali contropartite tecniche, ma attualmente la strada che porterebbe a questo tipo di soluzione non sembra essere in discesa per differenti motivazioni.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy