Con il Napoli l’ultimo grande palcoscenico: Toro, c’è tanto da dimostrare

Con il Napoli l’ultimo grande palcoscenico: Toro, c’è tanto da dimostrare

Verso domenica / Il derby è piaciuto, ora le impressioni dovranno essere replicate contro la squadra che, a tutti gli effetti rappresenta lo scoglio finale per quanto riguarda i big match

In una stagione che ormai si avvia alla conclusione e che non ha più niente da chiedere alla classifica (dato che il Torino ora è fuori anche matematicamente dall’Europa League) può sembrare difficile trovare nuovi stimoli, se si eccettuano le partite che hanno dentro di sé i motivi per essere giocate al meglio, come – ovviamente -il derby della Mole, ma anche come la sfida con il Napoli, in programma domenica al Grande Torino.

Quello contro i partenopei infatti è l’ultimo match granata contro un’avversaria ad alti livelli, quale appunto è la squadra guidata da Maurizio Sarri, allenatore che ha plasmato un collettivo capace di giocare il calcio più bello d’Italia e desideroso di avviarsi sulla strada anche dell’efficacia. Contro Hamsik e compagni, dunque ci sarà l’ultima grande occasione per testare ad alto livello le innovazioni che gli ultimi mesi hanno portato in dote ai granata, quali il nuovo modulo e gli interpreti che dovranno conquistarsi una conferma.

Toro, tre vittorie per il record di punti

Il 4-2-3-1, infatti, nonostante non abbia fermato l’emorragia di gol subiti (sono 16 le partite consecutive in cui i granata hanno subito gol, comprese tutte le ultime 5 con il nuovo modulo) restituisce comunque una sensazione di maggiore compattezza, sia per il sacrificio degli esterni alti sia per la doppia schermatura dei centrocampisti. Qui grande merito va dato ad Acquah e soprattutto a Baselli, bravo e disponibile ad adattarsi ad una dimensione non proprio nelle sue corde.

NAPLES, ITALY - DECEMBER 18: Napolis player Emanuele Giaccherini vies with FC Torino player Davide Zappacosta during the Serie A match between SSC Napoli and FC Torino at Stadio San Paolo on December 18, 2016 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)
NAPLES, ITALY – DECEMBER 18: Napolis player Emanuele Giaccherini vies with FC Torino player Davide Zappacosta during the Serie A match between SSC Napoli and FC Torino at Stadio San Paolo on December 18, 2016 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Infine, come si diceva, anche se le linee guida del prossimo mercato iniziano ad essere tracciate con maggior nitidezza, sono tanti i giocatori a volersi mettere in mostra, e la sfida casalinga contro un Napoli motivatissimo ed impegnato a rincorrere il secondo posto può rappresentare il trampolino adatto. Il pubblico granata richiede una grande prova che riscatti il 5-3 subito all’andata, il Toro ha sufficienti motivazioni per regalargliela.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy