Corriere di Torino: “Moretti inarrestabile”

Corriere di Torino: “Moretti inarrestabile”

Rassegna / Bremer e Djidji aspettano il suo turno ma il difensore romano non molla

di Marco De Rito, @marcoderito

«Svelaci il tuo elisir di giovinezza». A un certo punto Lorenzo De Silvestri, tra le risate generali, prende il microfono e fa una domanda ad Emiliano Moretti. «Lo scoprirai, visto che tra pochi anni avrai la mia età», la risposta che si becca il laterale. Simpatico il siparietto che racconta il Corriere di Torino in occasione della conferenza stampa di ieri di Emiliano Moretti (leggi qui). Il quotidiano poi ricorda: Moretti ormai è un’istituzione. In pochi se lo sarebbero aspettato, quando nel 2013 arrivò dal Genoa pagato nemmeno un milione. Per qualcuno era già sul viale del tramonto. Ma Moretti pensa all’addio? Ecco come rilancia l’edizione locale del Corriere della Sera: Anche Bremer e Djidji aspettano il loro turno: il difensore romano a sorpresa non molla «Ma la parola titolare proprio non mi piace». I dettagli sul Corriere di Torino oggi in edicola.

La Gazzetta dello Sport: “Moretti un esempio in allenamento e fuori dal campo”

La Stampa: “Petrachi lancia un messaggio a Mazzarri: trovi soluzioni per Falque”

Tuttosport: “Mazzarri ha fatto svolgere al Fila un allenamento speciale”

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. checktoro - 2 mesi fa

    Piace a molti criticare la Societa’ ed io rispetto perché quasi sempre le critiche (esclusi gobbi mascherati facilmente identificabili ) sono fatte per troppo amore ai colori granata , ma possiamo dire che aver preso per 1 milione Emiliano Moretti 5 anni fa come “scarto” del Genoa e’ stato un vero CAPOLAVORO .
    E mi faccio delle vere risate quando penso che la squadra di Venaria scarto’ uno che poteva fare tranquillamente il titolare per 10-15 anni , che intelligentoni !
    Ma il nostro Emiliano sa di aver fatto comunque un affare se non di soldi almeno professionale : qui sara’ sempre ricordato , la’ lo avrebbero scaricato via come uno straccione come fatto con Marchisio … societa’ senza memoria, onore, lealta’ e riconoscenza !
    FVCG SEMPRE !

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy