Crotone, Zenga: “Toro squadra letale, i granata per natura non mollano mai”

Crotone, Zenga: “Toro squadra letale, i granata per natura non mollano mai”

Le parole del tecnico dei rossoblù in conferenza stampa

di Redazione Toro News

Il tecnico del Crotone Walter Zenga ha presentato il match di domenica contro il Torino in conferenza stampa dal centro sportivo “Antico Borgo”. L’allenatore comincia parlando della situazione infortuni, scherzandoci su: “Cordaz? Se non sta bene, gioco io. Il medico ha detto che sono a posto. A parte gli scherzi, se lui non ce la fa, c’è Viscovo, nessun problema. Certo, avremo l’assenza di alcuni giocatori, ma chi c’è sono sicuro che darà tutto e saprà sfuttare le opportunità. Sicuramente Stoian, Barberis, Benali, Festa, Simic, Rohden sono out…”.

Sul Toro, invece: “I granata hanno tantissimo talento, attaccanti come Niang, Edera, Ljajic, Iago, per non parlare di Belotti che farebbe la gioia di qualsiasi allenatore ovunque. Potente, forte. Furbo? Certo, la furbizia è una forza ed è contemplata. E’ una squadra letale, dovremo essere attenti al 100% e per tutta la partita. Hanno giocatori che sanno giocare a calcio, e per natura e filosofia il Toro lotta sempre e non molla mai. Ci vorrà un Crotone determinato e coraggioso. Prima o poi vinceremo anche noi su un rimpallo al 90′: su cosa devo lavorare quando prendiamo gol così?”.

Ancora Zenga: “La squadra difende e attacca tutta insieme. Se vogliamo guardare il bicchiere mezzo vuoto allora guardiamo solo i gol subiti… Ci dimentichiamo che ogni tanto gli altri sono più bravi di noi, ci può stare. Domenica scorsa, ad esempio, gli altri han fatto meglio. Ma se guardiamo gli episodi, abbiamo avuto una bella dose di… negatività. Durante la settimana, nelle esercitazioni ti viene praticamente tutto. Ma è normale, non c’è l’avversario davanti.” Sulla classifica, poi: “Sappiamo bene che durante un percorso possiamo avere un vantaggio sulla salvezza di un tipo o di un altro. Adesso abbiamo un punto, esattamente come quando sono arrivato. Quello che c’è da dire è che noi siamo usciti da un periodo non facile ad inizio dell’anno.. Quel gol contro il Cagliari ci ha tolto due punti importantissimi”.

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Papa Urbano l - 9 mesi fa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. prawn - 9 mesi fa

    Che Zenga fosse scarso lo sapevo ma almeno aggiornarsi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. robi - 9 mesi fa

    Forse è rimasto indietro… magari quando giocava lui

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Schiffer - 9 mesi fa

    Zenga ricorda il Toro di una volta …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Daniele abbiamo perso l'anima - 9 mesi fa

    Ai suoi tempi il Toro non mollava mai.
    Oggi molla spesso e volentieri… :/

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. ddavide69 - 9 mesi fa

    Non mollano mai….hahahahah… ci lisci il pelo , eh ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-13653020 - 9 mesi fa

    vent’anni fa……

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy