Edera, in arrivo un’altra chance: contro la Roma può essere titolare

Edera, in arrivo un’altra chance: contro la Roma può essere titolare

Focus On / Dopo il suo lungo percorso, può arrivare per l’attaccante granata la possibilità di fare un altro step nella sua carriera a pochi giorni dal suo primo gol

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

Un percorso, diverse tappe importanti. Per Simone Edera, domani, potrebbe esserci l’occasione di sfruttare un’altra chance per mettersi in mostra. Il giovane ragazzo del Torino, cresciuto nelle giovanili granata, è approdato in Prima Squadra per volere di Mihajlovic, che quest’estate ha preferito non privarsene, per poterlo utilizzare durante la stagione. Grazie ad alcuni eventi, Edera ha già accumulato alcuni minuti in Serie A (70), segnando anche già un gol. La rete che ha realizzato è stata molto importante, perché ha permesso ai granata di chiudere il match contro la Lazio allo stadio Olimpico della Capitale: un sinistro a giro perfetto, che non ha lasciato scampo a Strakosha.

SS Lazio v Torino FC - Serie A

Il gol è stato uno step molto importante per Edera, che è stato molto bravo a cavalcare l’onda: Mihajlovic gli ha dato fiducia, l’attaccante – col coltello tra i denti – non si è fatto attendere, dimostrando non solo di avere una grande voglia di essere protagonista, ma anche di avere delle qualità senza dubbio importanti, che possono permettergli di arrivare in alto. E domani potrebbe arrivare un’altra occasione, ancora più ghiotta, salvo sorprese dell’ultim’ora.

Scatto di Chiara Brunero
Scatto di Chiara Brunero

Alle ore 17:30 di domani, infatti, la squadra granata scenderà sul campo dell’Olimpico di Roma, per sfidare i giallorossi nel match che vale gli ottavi di finale della Coppa Italia. Nello stadio che ha visto Edera segnare il suo primo gol con la Prima Squadra, lo stesso attaccante potrebbe avere l’opportunità di partire titolare, e cercare di lasciare un segno indelebile su una partita molto importante come quella di domani e anche inevitabilmente sulla sua carriera.

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Alberto Fava - 1 anno fa

    Bene, largo ai giovani per questa partita.
    Spero di vedere in campo anche Barreca e Liyanco partire titolari con Edera.
    Tutti dal primo minuto, e magari perché no, anche il portierone Milinkovic.
    Avanti con la linea verde.
    FVCG e Forza Giovani!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. rossogranata - 1 anno fa

    Finalmente, finalmente . Meno male che questo allenatore si era presentato come uno che valorizza i giovani….forse i vecchi si. Ma Edera che tutti conoscono, solo lui, è riuscito a dargli “stracci” di tempo 10, 15 minuti al massimo. Ma in quale pianeta vive? Magari alla fine metterà titolare quel Niang , che gli ha creato sensi di colpa a non finire…grazie ai suoi consigli di acquisto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ALESSANDRO 69 - 1 anno fa

      Ti ricordo che è stato Mihailovic a volere che Edera rimanesse e comunque,seppur con molta parsimonia, non si può dire che non gli abbia dato spazio, spazio che il ragazzo ha sfruttato in pieno dimostrando non solo di essere tecnicamente valido ma di avere temperamento e personalità…..Un po’ di obiettività ogni tanto non guasta eh..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Spygor - 1 anno fa

    Simone Edera è un giocatore che può dire qualcosa,ricordo ai tempi di Ventura sempre un Simone,ma era Verdi…giovane stimato da Ventura che però non fece,secondo me il massimo per farlo crescere e dargli una chance..Gli anni hanno fatto maturare Verdi e attualmente è un giocatore corteggiato da grandi squadre di serie A…Non è questione di fortuna,se sei uno scarpone nel calcio,non ti servo anni per maturare,rimani ciò che sei…fosse stato valorizzato oggi avremmo un giocatore del Toro in un ruolo dove facciamo difficoltà a trovare titolari…Aspettiamoli questi giovani,non facendoli stare in panchina,ma dandogli un opportunità seria,domani potremo aver tra le mani un buon professionista al nostro servizio..Non facciamoci scappare un’altro Simone…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. dbGranata - 1 anno fa

    Io li vorrei così:

    Sirigu
    De Silvestri, N’Koulou, Lyanco, Molinaro
    Acquah, Valdifiori; Obi
    Niang, Belotti, Edera

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Ospunda - 1 anno fa

    Speriamo trovi spazio, giocatore estremamente interessante, deve un po’ irrobustirsi fisicamente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Pimpa - 1 anno fa

    Speriamo che giochi lui e non Niang.
    Forza Simone,segna ancora.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy