Il Ghana di Acquah in campo per la riscossa: il Mondiale è già a rischio

Il Ghana di Acquah in campo per la riscossa: il Mondiale è già a rischio

Nazionali / Questo pomeriggio la sfida in Congo, ultima occasione per rilanciarsi: le speranze di qualificazione sono ridotte ad un lumicino

Non positiva la situazione di Afriyie Acquah e del suo Ghana in vista  del Mondiale di Russia 2018: le possibilità di non vedere le Black Stars tra le partecipanti alla competizione non sono così remote ed, anzi, ad oggi sembra almeno probabili. La Selezione di Grant sperava di rilanciarsi pochi giorni fa, nella sfida al Congo fanalino di coda del Girone E, ma così non è stato ed anzi è arrivato un 1-1 che non ha fatto che affossare il morale ed allontanare le avversarie: il gruppo vede infatti l’Uganda capolista a quota 7 seguita dall’Egitto a 6, mentre il Ghana ha conquistato sinora due soli punti ed appunto il Congo uno solo.

Dopo tre turni, considerando che solamente la prima di ogni girone passerà, la qualificazione mondiale appare dunque com’è chiaro a fortissimo rischio ed il Ghana è chiamato a compiere un’impresa sbloccandosi e trovando finalmente la vittoria: a partire dalla sfida di questo pomeriggio quando, alle ore 16.30, ci sarà subito il ritorno del match contro il Congo. Una trasferta che Acquah e compagni non possono permettersi di fallire. Nell’incontro precedente il centrocampista del Torino non era sceso in campo per scelta tecnica, osservando i propri compagni dalla panchina: forse quest’oggi il CT Grant deciderà di operare alcuni cambiamenti alla formazione di partenza, e così il mediano granata può sperare in una chance dal primo minuto. Il Ghana in campo per restare ancorato al sogno Mondiale.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy