Italia Under 21, per Bonifazi 75′, ma due errori che pesano

Italia Under 21, per Bonifazi 75′, ma due errori che pesano

Nazionali / Il centrale parte titolare, ma ha colpe su entrambi i gol

17 commenti

L’avversario non era dei più morbidi, ma per Kevin Bonifazi si è rivelata più dura del previsto. Luigi Di Biagio ha dato fiducia al centrale granata dal 1′ nell’amichevole contro la Spagna, una rivincita dopo la semifinale degli Europei di categoria vinta dagli iberici 3-1.

Kevin Bonifazi
Kevin Bonifazi

Ebbene, rivincita non è stata, perché le Furie Rosse si sono imposte 3-0 a seguito di una partita in cui gli azzurrini non hanno sfigurato sul piano del gioco, ma hanno patito gioco aereo e alcune defezioni individuali, tra le quali, purtroppo, vanno annoverate quelle del giocatore granata. Bonifazi, infatti, in occasione della prima rete (targata Merino), si è fatto saltare con un tunnel in area dall’autore del gol, mentre sulla seconda marcatura ha spianato la strada a Mayoral. Ci ha pensato Meré, quando ormai il giocatore granata era uscito, a dilatare le distanze.

Entra invece nel finale Vittorio Parigini, granata in prestito al Benevento, che non riesce a cambiare la sorte di una partita già indirizzata su solidi binari.

Parigini: “Benevento punto di partenza”

Per Di Biagio c’è tanto da lavorare, per Bonifazi anche: ma c’è anche la consapevolezza che dopo una grande stagione alla Spal, contro la Spagna si sia trattato di un incidente di percorso, dal quale ci sarà tempo per recuperare.

17 commenti

17 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. LeoJunior - 3 mesi fa

    Se guardiamo alla singola partita dovremmo gioire per esserci sbarazzati di Glick! Ieri un mezzo disastro. E rimpiangere Vesovici (gran goal)…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ALESSANDRO 69 - 3 mesi fa

    Se Mihailovic ha deciso di tenerlo e la società ha rifiutato offerte importanti anche dall’estero vorrà dire pur qualcosa. Gli errori fanno parte del bagaglio di esperienza che uno deve sempre tenere con se,la maturazione di un giocatore passa proprio attraverso queste esperienze negative….Io ho fiducia nei mezzi del ragazzo e se lui ha carattere verrà per forza fuori alla grande……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Akatoro - 3 mesi fa

    Il vero bonifazi è tutt’altra cosa da quello di stasera. È un marcatore veramente tosto nonostante l’età, è rapido e sa impostare bene e ha anche un buon lancio. Potrebbe trattarsi anche di un semplice ritardo nella forma fisica, in genere i giocatori così fisici ci mettono un po’ a entrare in forma. In ogni caso anche se fosse acerbo siamo ben coperti e può maturare con calma

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Pimpa - 3 mesi fa

    Ha 20 anni es è il primo campionato in serie A,aspetterei di vederlo giocare per 5/6 partite intere prima di dare giudizi.
    La vicenda Gomiis non ha insegnato niente,possibile?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Alberto Fava - 3 mesi fa

    Hey Hermanos non scherziamo per piacere!
    Il fatto che Bonifazi stasera non abbia disputato una grande partita, non autorizza nessuno di noi a cominciare a buttargli fango addosso!
    E giovane, può crescere tranquillamente all’ombra delle querce che abbiamo in difesa.
    Quando sarà pronto, verrà buttato dentro.
    Ma nessuno lo tocchi, soprattutto quelli che si professano Tifosi del Toro.
    Bonifazi e nostro, e uno di noi come Belotti, e tutti gli altri !
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maraton - 3 mesi fa

      vogliamo i giovani del vivaio…poi se uno cappella “a lè nen bun”. difficile far capire che giocatori in serie A non ci si improvvisa, ma a fronte di doti sopra la media ci vuole un’apprendistato fatto di sudore e “legnate in testa” che ti forgiano e ti renderanno un calciatore di serie A. ecco anche perchè molti pur tecnicamente dotati non ci arriveranno mai.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Piero52 - 3 mesi fa

    Qst è la conferma che continuiamo ad avere giocatori scarsi….molto scarsi..peccato..con tutti i soldi delle plusvalenze(ammesso che esistano) potevamo fare un mercato migliore…siamo di nuova da 8avo o 10imo posto…ennesimo campionato anonimo….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maraton - 3 mesi fa

      iio aspetterei a bollare come scarso bonifazi…..miglior centrale della seria B lo scorso anno. non vorrei che tra un annetto dovessi rimangiarti tutto :-)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. abatta68 - 3 mesi fa

      Bonifazi è stato uno dei migliori nella trafila delle giovanili, si è confermato nella Spal lo scorso anno… ha 20 anni, i giocatori scarsi sono quelli che ne hanno 30 e giocano da sempre come gli è capitato a lui stasera. L’esperienza nel calcio conta come in tutti gli sport ed il percorso di maturazione questo lo prevede come punto principale. Lentini ha esordito in serie A a 17 anni, ma era un fenomeno… eppure ci ha messo 3anni a capire quando e come passare la palla a un compagno meglio piazzato… sai quante volte sparacchiava il pallone? ma scarso non era di sicuro!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. abatta68 - 3 mesi fa

        …poi Bonifazi sarà il quinto dei due difensori centrali… secondo te il Toro arriverà decimo per colpa della riserva della riserva?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. ALESSANDRO 69 - 3 mesi fa

        Bravissimo..Hai riportato proprio un esempio calzante,ricordo anch’io le cazzate di Lentini,che si vedeva che era un fenomeno eh,ricordo che per 2-3 partite Fascetti lo rimando’ a giocare con la primavera come fuori quota, tanto per fargli capire da che parte girava il mondo. Quando però lo capì….il resto della storia lo sappiamo……

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Athletic - 3 mesi fa

      Sicuramente tu eri uno di quelli che quando arrivò Belotti, dicevi che Zamparini ci ha dato un inculata, che se la ride con gli 8 milioni di Cairo, perchè il Palermo l’ha mandato via perchè è scarso. Magari manco hai visto la partita dell’under 21 e bolli Bonifazi come scarso. Se mi permetti, senza offesa .. questo non spero non sarà un ennesimo campionato anonimo .. sono piuttosto alcuni commenti, ad essere l’ennesima stronzata …

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. robert - 3 mesi fa

    Se è questo qui il nostro centrale del futuro stiamo freschi.Datelo a una squadra di serie B a farsi le ossa, ma da come ho visto questa sera non ha grinta ne posizione ,lento e impacciato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 3 mesi fa

      il futuro è il futuro… stasera è stasera… hai problemi di natura spazio/temporale?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Alberto Fava - 3 mesi fa

    Eh si, spiace dirlo ma il Ragazzo non mi è piaciuto granché nell’under.
    Peccato.
    Beh meno male che siamo coperti con i Senatori, lui avrà tutto il tempo di crescere e bene!
    Forza Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maraton - 3 mesi fa

      anche perchè se cappella di brutto gente come n’koulou, moretti, burdisso, lo appendono nello spogliatoio. anche questo fà parte del processo di crescita: avere più paura dell’incazzatura di un tuo compagno di squadra che di un’avversario 😉

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Alberto Fava - 3 mesi fa

        Esatto! Hahaha nello spogliatoio se cappelli fa caldo, ma tanto caldo.
        Con Sinisa poi , presumo diventi un forno ad induzione !
        Ciao :-)

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy