Juventus-Torino 2-1: siluro di Bovo, poi Rocchi ci mette lo zampino

Juventus-Torino 2-1: siluro di Bovo, poi Rocchi ci mette lo zampino

Finale allo Stadium / L’azione finale, viziata da un fallo non dato ai granata. Bianconeri: fondoschiena Cuadrado

derby Bovo Juventus Torino

 

Il secondo tempo inizia col botto. Ti aspetti Quagliarella, Maxi Lopez o Baselli e invece è Cesare Bovo a diventare la star granata al quarto minuto. Quagliarella guadagna una punizione dai venti metri. Bovo calcia su Baselli, poi carica il sinistro e a occhi chiusi fa partire un siluro che si infila sotto la traversa. Buffon rimane di sasso e il Toro torna in parità allo Juventus Stadium.

Il Torino prende coraggio. Corner al minuto 10, Glik svetta di testa e costringe Buffon al miracolo. Subito dopo sono brividi sulla schiena dei granata. Pogba si infila in area ma conclude debolmente e Padelli fa sua la sfera. Al quarto d’ora Ventura cambia: fuori Molinaro per Zappacosta che va destra, con Peres a sinistra. L’ex Atalanta si fa vedere con un cross radente su cui Bonucci mette una pezza.

Ci prova Hernanes: alto sopra la traversa. Ventura vuole più filtro in mezzo al campo e inserisce la corsa di Benassi al posto della qualità di Baselli. La Juventus, dopo un momento di sbandamento, torna a spingere: su un corner la palla passa per tutta l’area e finisce sul fondo dalla parte opposta. Vives dai 35 metri calcia un siluro che impegna Buffon e si capisce che la partita potrebbe finire in qualsiasi modo. Spinge il Torino: Zappacosta prova il destro da fuori, Buffon si rifugia in angolo. Sul corner la Juventus si dimentica ancora Glik che va di testa, ma Buffon è ben posizionato. Zappacosta spende un giallo per fermare Cuadrado, ma è lui il granata più pericoloso a più riprese.

Allegri inserisce Mandzukic per Morata. Passano i minuti e il Torino prende sempre più metri di campo. I granata hanno due-tre occasioni in campo aperto, ma manca sempre la giocata decisiva. Negli ultimi minuti dentro Belotti per un ottimo Maxi Lopez. Scocca il novantesimo. Benassi commette un fallo ingenuo e regala alla Juventus una punizione sulla trequarti. Bonucci salta di testa e incoccia la traversa, poi Marchisio calcia a botta sicura e trova un super Padelli a dirgli di no. Ci prova anche Pogba, ma il tiro è centrale.

La beffa più grande arriva a pochi secondi dal fischio finale: Rocchi non fischia un fallo a Belotti, la Juventus trova un cross di Alex Sandro su cui il primo ad arrivare è Cuadrado, che gira intorno a tutti e mette dentro in qualche modo. E’ di nuovo beffa incredibile a pochi secondi dal termine. E’ ancora il peggiore degli incubi, e Rocchi ci mette lo zampino.

16 commenti

16 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. wtoro - 2 anni fa

    Scuse se ne possono trovare sempre ma la realtà è che non attacchiamo e,quelle volte che lo facciamo, abbiamo paura di continuare. Ventura….abbiamo capito che non hai coraggio,ma almeno prova a cambiare….un po’ di orgoglio….SU DAI

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. bertu62 - 2 anni fa

    Ragazzi, a me’ dispiace ma…..lo avevo detto!!! Dopo l’ennesima figura del c**zo col Genova avevo scritto che fra Rubentus ed Inter avremmo fatto 1 Punto (onestamente perchè “pensavo, SPERAVO” in un pareggio stasera!!! ALMENO UN PAREGGIO!!! E invece l’ennesima presa in c**lo!!! AL 93′ stavolta! Mercoledi’ l’abbiamo beccato al 95′ …!!!! E domenica prossiamo abbiamo l’INTER che stasera ha vinto con la Roma ed e’ prima in calssifica!!! CI ASFERANNO!!! Avremo la SOLITA formazione con PADELLI (inamovibile non sa se per l’anima di cosa…), BOVO (minc**a, stasera ha pure segnato!!) Moretti che ha finito la benzina e Glik che canta, porta la croce e dice pure messa e si confessa!!! Devo continuare? Ok continuo…..Poi andremo a Bergamo contro l’Atalanta, che a differenza nostra e’ una squadra che in casa GIOCA!! (noi le abbiamo buscate anche dal CARPI!!!)…poi avremo in Bologna in casa….eccheccaspita, ha appena cambiato l’allenatore (che fra l’altro stimo TANTO…!!!) e quindi sara’ gasato, motivato e cmq abbiamo “aiutato” il Milan il Genova ed ora la Rubentus, non daremo una mano anche al Bologna? Poi per finire l’annoRoma Sassuolo e Udinese……Ragazzi, ve lo ridico: finiremo l’anno con 17PUNTI!!!! UNA MERD***A!!! Altro che EL!!! ALTRO CHE COPPA ITALI!!! SAPETE CHE VI DICO: DA STASERA TIFERO’ SI TORO (E’ NEL MIO DNA….) MA LA PRIMAVERA!!! Per me’ la prima squadra di oggi non c’è!!! Non c’è piu’!!! Mi sono rotto di patire così….!!! NON E’ GIUSTO!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. lugior43 - 2 anni fa

    A proposito di Padelli: da diverse giornate appare troppo incerto e commette troppi errori (spesso decisivi). Non e il caso di farlo un po “riposare”?? Non credo che il sostituto (giovane o vecchio…) farebbe peggio, soprattutto non darebbe meno insicurezza alla difesa. Mihailovich la messo Donnarumma senza pensarci due volte….!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. lugior43 - 2 anni fa

    Di questo passo tra qualche domenica ci troveremo a guardarci alle spalle……altro che europa league. Eppure la squadra dimostra, quando e’ libera di esprimersi (per necessita….), di potersela giocare con chiunque. Ma perche’ dobbiamo sempre avere paura di”volare”???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. ikhnos - 2 anni fa

    Forse il Mister cerca una percentuale maggiore, degli avversari, col possesso di palla ? Certo che no! Lui cerca il “possesso di palle” dei tifosi che sono stufi,stanchi di vedere la propria squadra col timore di attaccare, con la paura di attaccare. Dall’alto il grande Mazzola si farà delle gran risate per come è cambiato il Grande Toro. Noi siamo tutti in attesa di vedere una squadra che non perda tempo di attaccare di schiacciare gli avversari perchè abbiamo i giocatori giusti per farlo e lo dimostrano solo 20 minuti a partita Sveglia Ventura siamo l’unica squadra che continua a fare “i solitari in difesa”.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. emy - 2 anni fa

    Juventini froci

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. emy - 2 anni fa

    Dio e frocio juventino

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. lugior43 - 2 anni fa

    Effettivamente non ha senso parlare di “errori” di Rocchi ma del consueto cedimento mentale e tattico degli ultimi 10 minuti quando ci riteniamo soddisfatti del risultato. Ricordo tante, troppe partite perse o pareggiate negli ultimi minuti con la squadra tutta arretrata e in ripiegamento continuo, a fronte di tante altre agguantate con rabbia quando dovevamo recuperare il risultato. E credo che in questo apppagamento mentale Ventura abbia qualche responsabilita: forse percio appare buono per squadre di classifica medio-bassa, poco propenso a osare e rischiare piu delminimo necessario, e cosi non si andra mai tropo in alto.
    La juve era in difficolta, rischiava di prendere il secondo gol ma abbiamo fatto il possibile per tirarla avanti e darle il “coraggio” di tentare il tutto per tutto,tanto dietro non rischiava piu niente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Zlobotan - 2 anni fa

    Che mazzata signori… sulla squadra non mi esprimo, sono curioso di vedere come ne usciranno! per il resto ragazzi… domani è un altro giorno!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Scott - 2 anni fa

    Ma lasciate perdere rocchi, chiediamo di perché le prendiamo spesso alla fine, perché decidiamo di non giocare, decidiamo di essere mediocri nell’atteggiamento e nella mentalità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. ObiWan - 2 anni fa

    Ma quale fallo???
    Per favore niente scuse, a quelle ci penserà il vate, dio degli allenatori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. angelboy79 - 2 anni fa

    questi qua di toronews da quando sono passati sotto la “gazzetta” si sono bevuti il cervello….difendono l’indifendibile e ci pigliano per il culo come se avessimo il prosciutti sugli occhi….a loro dico di vergognarsi…ai giocatori non lo dico neanche perchè è tempo perso….mandria di buoni a nulla cacasotto. l’unica che sanno fare è far star male noi poveri tifosi…purtroppo non si può imprecare se no li riempirei di insulti….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. fabrizio - 2 anni fa

    e adesso mr carenaccio inizia con risultato bugiardo, uno stop al percorso di crescita, non abbiamo subito mai etc etc. Difensivista del c..o!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. blubba - 2 anni fa

    mi sono rotti il cazzo di giocare cinque minuti finali nella nostra area. Noi dobbiamo giocare nella meta campo avversaria girate la lettera aventura

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. fabrizio - 2 anni fa

    Con un portiere di serie B avremmo almeno pareggiato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. AG3 - 2 anni fa

    Lasciamo fuori Rocchi.
    L’unico zampino qui ce l’hanno messo gli ultimi cinque minuti, semplicemente giocati da… “anti-tremendismo granata”.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy