Le pagelle di Cagliari-Torino 0-4: entra Ljajic e torna il sorriso per tutti

Le pagelle di Cagliari-Torino 0-4: entra Ljajic e torna il sorriso per tutti

I voti di TN / Falque sale in doppia cifra, Belotti non segna ma fa vedere alcuni spunti dei suoi

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

PAGELLE

FC Internazionale v Torino FC - Serie A

Termina Cagliari-Torino, come di consueto è il momento delle pagelle. Il Toro riparte e raccoglie a Cagliari un rotondo 0-4 da dedicare ad Emiliano Mondonico. Partita a due facce dei granata: nel primo tempo poche idee e poca qualità, e all’intervallo i granata avrebbero anche potuto essere sotto nel risultato. Nella ripresa, finalmente, Mazzarri inserisce Ljajic e il serbo accende la lampadina. I granata segnano quattro gol (Falque, Ljajic, Ansaldi e Obi) e raccolgono una vittoria che perlomeno restituisce un po’ di entusiasmo.

Per quanto riguarda i singoli, come detto c’è sugli scudi Ljajic: ora la domanda è come potrà Mazzarri esimersi dallo schierare titolare il serbo da qui a fine stagione. Il Toro senza il serbo annoia, ha timore, rischia di andare sotto. Entra il numero dieci e i granata si divertono. Un giocatore imprescindibile per questo Toro, con tutti i suoi limiti caratteriali. Solo Mazzarri non lo aveva ancora capito.

QUI LE PAROLE DI MAZZARRI

44 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. renzo1940 - 5 mesi fa

    Renzo1940 Il primo tempo di Baselli è inguardabile. Rincon è vergognoso. Per fortuna che il mister si è deciso a far giocare Ljaic e non ha più parlato di Berenguer. comunque ormai è troppo tardi e Cairo dovrebbe mettere mano al portafoglio in estate se no si dà la zappa sui piedi perché i giocatori vengono svalutati.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. rogozin - 5 mesi fa

    L’acquisto di Niang è stato un errore enorme. Quanti punti è costato quel babbeo che, visto il costo, deve giocare sempre?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Marchese del Grillo - 5 mesi fa

    Due cose hanno secondo me fatto svoltare la partita: l’entrata di Ljajic e il cambiamento del modulo con il serbo a giocare trequartista dietro a Falque e al Gallo. Credo che il 3-4-1-2 sia la soluzione perfetta per far rendere al meglio questa squadra, al netto di blocchi psicologici, mancanza di voglia ed altre menate simili.
    FORZA TORO SEMPRE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Conta7 - 5 mesi fa

    Condivido la gestione di Ljajic: lo abbiamo tirato in ballo – come sovente avviene nel calcio – solo e soltanto nel momento in cui le cose non stavano andando bene… Ma non dimentichiamoci la sua discontinuità storica e che anche con Mihajlović era finito in tribuna, segno di in giocatore da recuperare mentalmente.
    Se capisce cosa deve fare in campo, Adem è il benvenuto perché ha tanta qualità. E poi avere un’arma importante a gara in corso può rivelarsi un fattore.
    Ad ogni modo, bene così!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Wallandbauf - 5 mesi fa

      A parer mio non è lui a dover capire cosa fare gli altri ma pittura i compagni a capire cosa fa lui..inoltre anche l’allenatore dovrebbe capire qualcosa, tipo il motivo per il quale non ha senso tenerlo in panchina. Vediamo l’anno prossimo se ci troveremo con una squadra di zappatori o se verrà considerata la necessità di avere gente con i piedi montati nel verso giusto in campo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. parodifran_388 - 5 mesi fa

    Mazzarri ha fatto bene a far fare un po’ di panchina a Ljajic se adesso entra così. È un ottimo giocatore solo se corre e s’impegna come tutti, il Mister starà cercando di farlo rendere al meglio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. bric - 5 mesi fa

    progetto. burdisso,molinaro, de silvestri ed i giovani in panca. aqua, rincon e i giovani in panca…. progetto pregasi.. criticavo le dichiarazioni del mister. pagina 248 televideo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. granata - 5 mesi fa

    Chi discute ancora Ljhajic e’ prevenuto e condizionato da pregiudizi. Penso solo con rabbia a quanti punti in piu’ potevamo avere se non lo si teneva a scaldare la panchina. Ci sono volute 4 sconfitte consecutive e il rischio di un’ altra brutta figura per far tornare Mazzarri sui suoi passi. Questo non depone a suo favore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ospunda - 5 mesi fa

      Tecnicamente penso che nessuno possa mettere in discussione Ljajic. Non dimentichiamoci, però, tutte le lune e le bizze di cui è capace.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-13751096 - 5 mesi fa

    Se Bonifazi è il nuovo che avanza stiamo proprio messi bene va….. Sarà pure stata l’emozione ma certi lisci manco io che non so giocare. E un suo rilancio sbagliato per poco non ci faceva fessi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. davant71 - 5 mesi fa

    Squadra senza idee e senza gioco.
    In questo casi le partite le decisioni i singoli (vedi Lijacic)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. davant71 - 5 mesi fa

    In troppi dimenticano il primo tempo di oggi.
    Praticamente nulli e inguardabili.
    Fortuna che il Cagliari non ha sfruttato le occasioni avute.
    Adesso tutti a tessere le lodi del mister e di alcuni giocatori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. parodifran_647 - 5 mesi fa

    Sì può anche dire che il Toro ha corso molto di più del Cagliari e molto di più di quando c’era Miha, o sbaglio?
    Lasciamo lavorare Mazzarri!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. marcocalzolari - 5 mesi fa

    Mazzarri sta trovando il modo di mettere Ljajic in un contesto di squadra, cosa che gli è sempre mancata in carriera. Se ci riesce ci toglieremo soddisfazioni!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Athletic - 5 mesi fa

    Questa partita è la dimostrazione che per vincere serve gente con i piedi buoni. Con gli Aquah e i Rincon non si va da nessuna parte, o meglio si galleggia a metà classifica. Concordo con chi ha detto che questi due avrebbero meritato mezzo voto in meno, e con il fatto che se l’anno prossimo Ljajic se ne andrà dovrà essere rimpiazzato con uno davvero forte. Vorrei che Cairo si mettesse una mano sulla coscienza e che mettesse nel Toro almeno un po’ della passione e del cuore di Mondonico.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. user-13746076 - 5 mesi fa

    Non so se sempre dall’inizio, ma Ljiaic deve giocare più spesso…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. babofranco - 5 mesi fa

    Penso che Mazzarri sappia benissimo come trattare gli uomini a sua disposizione, e, secondo me, sta cercando di fare entrare Ljajic in sintonia con i suoi sistemi, non credo che non conosca il valore del giocatore e credo, invece, che conosca bene il suo carattere e la sua indole.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. user-13780119 - 5 mesi fa

    Adem doveva giocare dall’inizio punto… Se non lo capisce l’allenatore ha il prosciutto sugli occhi x dire poco carattere o no e un giocatore pagato che bisogna usare per vincere, senza di lui uno schifo di primo tempo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. marco2573 - 5 mesi fa

    a, quanto entusiasmo! Pagelle mooolto generose per tutti tranne che per il solito Sirigu. Nessuno merita più della sufficienza, che è già una media generosa tra il primo tempo indegno e il secondo dignitoso dal momento che si è giocato contro un Cagliari impresentabile che ha cmq fatto meglio di noi nel primo tempo.
    E se è vero che stavolta Adem ha fatto la differenza, ce ne saranno altre in cui rimarrà avulso dal gioco come sua abitudine e la squadra sarà sempre quella vista oggi nei primi 45 min.
    Non vedo punti fermi per il futuro…forse Sirigu, Belotti per non bruciarlo e Jago che cmq i suoi gol li ha fatti. Gli altri son tutti rincalzi, compreso il triste Baselli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. ddavide69 - 5 mesi fa

    Secondo qualche genio qui abbiamo vinto perché è cambiato il modulo non perché innanzitutto è entrato forse l unico nel Toro che dà del tu al pallone! Bastava tenere acquah un po’ più alto e avremmo fatto lo stesso bottino pieno. Ma per favore…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. drino-san - 5 mesi fa

      Vai mister! Sempre in forma, mi raccomando!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 5 mesi fa

        Ti senti parte in causa? Uno che non capisce la differenza tra moduli e interpreti in effetti avrebbe qualcosa su cui riflettere.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. drino-san - 5 mesi fa

          Hai ragione, sono un umile Baselli al cospetto di un top player. Comunque oggi giocavamo con la difesa a 3, ti svelo questo segreto. Ciao campione!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. ddavide69 - 5 mesi fa

            Ma cosa c’entra? Ti ho già risposto ad un tuo precedente post su questa questione. Il problema è davanti e a centrocampo. Continui a non rispondere alla domanda. Questa squadra può prescindere da liajc? Vediamo se questa volta non mi parli del portiere o degli spalti.

            Mi piace Non mi piace
          2. drino-san - 5 mesi fa

            L’unica cosa da cui non si prescinde é la difesa a tre e un centrocampo fitto. senza questo liajic pascola, come chiunque altro, perché non ha la squadra per esprimersi. e questo é un dato di fatto. Poi se a te piacciono le figurine é un’altra storia.

            Mi piace Non mi piace
          3. fuser90 - 5 mesi fa

            con la difesa a 3 il cagliari ci ha messo sotto nel primo tempo e ha preso un palo

            Mi piace Non mi piace
          4. drino-san - 5 mesi fa

            Hanno giocato un anno e mezzo a quattro, cosa pretendi alla prima partita? Questa é la lucidità del tifoso medio nelle valutazioni. Fortuna che i tifosi sono tifosi e non allenano…

            Mi piace Non mi piace
      2. ddavide69 - 5 mesi fa

        Guarda che il Toro è da una vita che è senza centrocampo, anche io ho sempre sostenuto che eravamo carenti a centrocampo e questo era la pecca di mihaijlovic quella di non essersi impuntato per un centrocampista di livello piuttosto che far prendere niang, un suo pallino. Con un 424 i due di centrocampo devono essere dei campioni altrimenti non sostieni l attacco. In ogni caso oggi non si può giocare senza lijaic e chiaramente con il modulo che lo contempla

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. byfolko - 5 mesi fa

    Ah ah ah Belotti 6.5? Ti pagano 0.1 Euro a parola per non svalutare la ”plusvalenza”? E chi se lo becca questo qui per più di 10 milioni? Ha il controllo di palla di un serie D con l’epatite C, quando dicevano che era più forte di Higuain (merda) mi si intorcicavano le sinapsi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Asterix48 - 5 mesi fa

      Non ti sembra di esagerare? è incappato in un’annata storta mentre la scorsa era stata esaltante, ma tra qui e dire che ha il controllo palla di uno di serie D ce ne corre, poi per carità ciascuno ha diritto alle sue opinioni ma un po’ di equilibrio insomma, nella scorsa stagione era un fenomeno che la buttava dentro appena tirava ma non era Cristiano Ronaldo, adesso non è di colpo diventato uno da calcio dilettanti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Elvistorello - 5 mesi fa

        E un giocatire fortissimo il NOSTRO gallo.
        Però il controllo da serie di “C” c’e l’ha eccome
        ho visto quasi tutte le partite del Nostro Toro, Lui ha tantissime qualita ma… e qui c’e il ma.
        potrebbe migliorare lo stop.
        Poi e Rapace, ha Grinta , Forza , fiuto ecc..e un po de sfiga, sopra tutto quest’anno ma e sempre il gallo il boomber.
        Forza toro e fateci sognare

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. davidegranata - 5 mesi fa

      Ma come fai a contestare uno come il gallo…? Ogni tanto sbaglia uno stop come tanti campioni della sua mole…ma chi.contesta il gallo può rinunciare a parlare del toro e ritirarsi…! Uno che si fa un mazzo così 95 min…! Vale altroché 100 ml…!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. user-13814870 - 5 mesi fa

    anon avevo finito……..pazienza buona Pasqua a tutti i tifosi del Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. user-13814870 - 5 mesi fa

    Bravo Mazzarri complimenti x secondo tempo..adesso avanti così.che la smettano di contestare ora….questi ragazzi han patito un bel periodo di confusione tra un allenatore e l’altro. speriamo su..da ora in

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Ezio 76 - 5 mesi fa

    Il Toro ha vinto e siamo tutti contenti. Con Ljajic si può anche perdere, ma è l’unico che ha capacità tecnica per inventare qualcosa, e che a volte con un colpo può risolvere la partita. Con Adem in campo Belotti sicuramente ha più palloni giocabili si è visto chiaramente.
    Le prossime le giocherà oppure no? Non vorrei che oggi abbia giocato un pezzo di partita solo perché mancava Niang, comunque Mazzarri dopo la prova di oggi di Adem è in forte difficoltà, che non lo ami è palese, preferisce gente come Desilvestri, Molinaro, Acquah per lui più affidabili e costanti non vorrei dire in cosa.
    L’equilibrio della squadra che cita Mazzarri lo deve trovare con Adem in campo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. pinomu_368 - 5 mesi fa

      Purtroppo, e mi ripeto, è un ex allenatore. Non ha nessun coraggio, né in Adem (con tutti i suoi limiti è l’unico che sa giocare la palla, se fosse stato anche costante non era da noi …) né il coraggio di puntare sui giovani. Come si fa a preferire qualsiasi giocatore (Molinaro, Ansaldi, Lollo) e non dare un po’ di spazio a Barreca. Anche nell’impostazione delle partite a confronto Trapattoni era uno “spregiudicato”. Nel giorno dell’addio a Mondonico l’unica cosa positiva è il risultato, nel primo tempo sembravano scapoli-ammogliati. Il Cagliari di oggi più scarso del Benevento.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. SSFT - 5 mesi fa

    Sarà cattivo, antipatico e tutto quello che volete, ma come tocca il pallone llajic non lo tocca nessuno, nè iago, nè baselli ne chi altro volete voi in questa squadra.
    Gli scambi che fa con iago, i palloni che serve a belotti, le finte con cui manda al bar gli avversari…
    Se andrà via il prossimo anno deve assolutamente essere sostituito con un altro giocatore che metta qualità: non per forza un fenomeno, basterebbe anche guillerme del benevento, cioè un giocatore che riesca a mettere in moto la squadra ed evitare ciò che abbiamo visto il primo tempo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Daniele abbiamo perso l'anima - 5 mesi fa

    Mezzo voto in meno ad Acquah e Rincon.
    Sul resto concordo con le pagelle, anche su Baselli che dopo un primo tempo penoso si è ripreso bene, ma non può disputare 45 minuti così! Deve crescere in fretta.

    Ciao Mondo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. prawn - 5 mesi fa

    La butto qui, e se Mazzarri invece avesse proprio capito la cura giusta per Ljacic?
    Centellinarlo, tenerlo a bacchetta…
    Che minchia ne sapete voi di TN o noi stessi tifosi?

    Il Ljacic visto precedente quest’anno era da sberle, non aveva mai risolto una partita.

    Meditate gente, meditate.

    E buona Pasqua

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luke90 - 5 mesi fa

      In effetti ho pensato ad una cosa simile..
      Un allenatore deve andare oltre gli aspetti personali (se ci sono) e far giocare sempre la squadra migliore .. che non vuol dire, sempre, schierare i migliori.

      Il rovescio della medaglia sta nel vedere come la “vive” il giocatore..

      Auguri!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. maraton - 5 mesi fa

      l’unico che ha il polso della situazione è mazzarri. ed è anche l’unico che è pagato per far giocare la squadra ed avere risultati, quindi che lo si lasci lavorare e si tifi TORO 😉

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. ddavide69 - 5 mesi fa

      Può essere, ma in ogni caso questa squadra non può prescindere da lui.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. microbios - 5 mesi fa

    Già, speriamo lo abbia capito. L’avesse capito prima, avremmo qualche punto in più.
    Speriamo capisca anche che non avendo più ambizioni europee, bisogna far giocare i giovani.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vittoriogoli_165 - 5 mesi fa

      D’accordisimo però adesso solo elogi per i nostri.
      FIRZA TOROOOOOO!!!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy