Le pagelle di Liverpool-Torino 3-1: Sirigu è sempre lui. Bremer e Meitè ok

Le pagelle di Liverpool-Torino 3-1: Sirigu è sempre lui. Bremer e Meitè ok

I voti di TN / Belotti trova il nono gol stagionale. I due nuovi acquisti passano l’esame

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

LE PAGELLE 

LIVERPOOL, ENGLAND - AUGUST 07: Sadio Mane of Liverpool slides in for a tackle on Gleison Bremer of Torino during the pre-season friendly match between Liverpool and Torino at Anfield on August 7, 2018 in Liverpool, England. (Photo by Jan Kruger/Getty Images)
LIVERPOOL, ENGLAND – AUGUST 07: Sadio Mane of Liverpool slides in for a tackle on Gleison Bremer of Torino during the pre-season friendly match between Liverpool and Torino at Anfield on August 7, 2018 in Liverpool, England. (Photo by Jan Kruger/Getty Images)

Il match di Anfield è stato il primo, vero test probante della stagione, propedeutico agli impegni ufficiali: non può dunque mancare l’appuntamento con le prime pagelle stagionali su Toro News. Tutto sommato, è una buona figura quella fatta dal Toro in un palcoscenico così importante. I granata sono rimasti sempre compatti contro un top team, non hanno perso la testa nei momenti più difficili ed hanno saputo segnare una rete con quell’Andrea Belotti che si conferma pronto a tornare quello di due stagioni fa anche in campionato.

Per quanto riguarda i singoli oltre a Belotti, da segnalare almeno tre grandi interventi di super-Sirigu, un’altra bella prova di Lorenzo De Silvestri e le buone gare messe in campo da Bremer e Meitè: i due nuovi acquisti sembrano pedine in grado di essere molto utili. In ombra Falque da mezza punta e Berenguer sull’out di sinistra.

DI SEGUITO LE PAGELLE DI LIVERPOOL-TORINO 3-1

50 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Ospunda - 4 mesi fa

    Bremer sorpresa, speriamo che si confermi durante la stagione, perché se manterrà ciò che ha mostrato, sarà un bell’acquisto.
    Meite deve trovare una collocazione in campo, ma non mi dispiace. Alla fine con lui e Rincon in campo, c’è poca qualità nel reparto, e Baselli sappiamo che ha periodi di eclissi. Questo è, a mio parere, il problema maggiore. A meno che le cose non cambino con un impiego di Ljajic non da punta.
    Mi sembra che Mazzarri abbia lavorato bene e la squadra ci sia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Amoon - 4 mesi fa

    Baselli 6 e Berenguer 5,5 ? non sono d’accordo…anche perchè Berenguer non gioca nel suo ruolo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Luke90 - 4 mesi fa

    giocare con squadre deboli serve a poco se non a fare allenamento e poco anche ti dice.
    con squadre forti o, come in questo caso, molto forti, e in questo momento, è possibile comprendere chi siamo (con i vari pro e contro del caso) e per i giocatori, capire dove possono arrivare e se ci vogliono arrivare.
    tutto quello che abbiamo visto ieri non è da buttare, aldilà della sconfitta che non sempre dice tutto (non bisogna dimenticare chi si aveva di fronte; vale per noi e anche per altri). I nuovi, a mio avviso, soprattutto se giovani e alla prima esperienza in Italia, necessitano di maggiore rodaggio e meritano un minimo di indulgenza.
    alla fine il punto dolente rimane il centrocampo: si passa da quelli ritenuti scarsi, a vario titolo (Valdifiori e Acquah), quello fragile, ma tecnicamente forse il migliore, (Obi), a quelli titolari (Rincon e Baselli).
    5 giocatori, difficile cederli tutti. Su Baselli se ne dicono tante ma credo sia indubbio che finora non abbia mai completamente convinto (ok il potenziale ma prima o poi va espresso e con un minimo di continuità)…
    E allora mi chiedo se cedere Valdifiori (tanto la plusvalenza la fai anche se lo regali), Acquah e lo stesso Baselli non ci permetterebbe di prendere due centrocampisti decenti. E leggendo i nomi, credo sia difficile fare peggio.
    Rimane poi il nodo attaccanti non tanto per il ruolo ma per le caratteristiche dei giocatori: purtroppo, da un punto di vista algebrico, qualcuno dovrà essere sacrificato, a meno che Mazzarri non decida il modulo sulla base dell’avversario.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. granata196_449 - 4 mesi fa

    anche se in Tv (La Sette) e sul giornale (Gazzetta) hanno lodato più del dovuto la prestazione della squadra (ci sarà forse lo zampino di Cairo?), dobbiamo essere realisti e non farci prendere per i fondelli: squadra mediocre che comunque ha perso (e nettamente) per 1-3 contro una squadra che nella ripresa ha giocato con tutte le riserve. Manca un uomo-faro a centrocampo, manca un attaccante vero da affiancare a Belotti, manca un terzino sinistro. Mazzarri deve spiegare dove farà giocare Llajc. Inoltre Iago non può fare la seconda punta, con questo modulo è sacrificato: piuttosto lo si venda e con i soldi presi si acquisti un centrocampista di qualità dando al Milan quel morto in piedi di Baselli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele abbiamo perso l'anima - 4 mesi fa

      Scusami, io di natura sono un po’ pessimista, ma tu la fai proprio nera!
      Considera che
      1 – Giocavamo contro una finalista di Champions che ha perso contro il Real solo a causa delle papere del portiere e di Ramos che ha steso Salah dopo 10 minuti.
      2 – Che quella squadra si è pure rinforzata e lotterà per vincere la Premier.
      3 – Che erano 10 giorni avanti con la preparazione (e fidati, conta)
      4 – Che giocavamo in casa loro nella partita inaugurale della nuova stagione.
      Ciò nonostante abbiamo tenuto abbastanza bene e fino alla fine avremmo potuto quasi pareggiarla, malgrado la loro superiorità.
      Poi i problemi al centrocampo ci sono, Iago in quella posizione non si può vedere, facciamo troppi lanci lunghi e il mondo è un posto sempre più schifoso e fetido… Tutto vero, ma ieri sera non è stata proprio una debacle..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Luke90 - 4 mesi fa

        D’accordissimo … e poi mi chiedo quante squadre oggi in Italia farebbero bella figura contro l’attuale Liverpool… poi vero che loro ad un certo punto hanno messo le riserve ma lo abbiamo fatto anche noi … e, ti dirò, quando ho visto entrare certi giocatori pensavo sarebbe finita peggio.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Daniele abbiamo perso l'anima - 4 mesi fa

          Infatti, siamo una squadra strana e penso saremo difficili da affrontare.
          A volte sembra che siamo lì lì per prendere un’imbarcata e invece potevamo addirittura pareggiare.
          A voler essere un po’ critici, diciamo che non si è visto un gioco nostro molto spumeggiante, ma è ancora presto.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Gualty78 - 4 mesi fa

    Bremer mi e piaciuto…se lavora con impegno puo’migliorare molto…Meite’ lo vedo camminare un po’ troppo in campo…e ora che si svegli un po’…berenguer giovano non puo’ fare il titolare..anche lui con ampi margini di miglioramento…Baselli e Rincon i piu scarsi…da intervenire assolutamente sul mercato…De Silvestri non mi entusiasma.. e Iago in quella posizione li fara’ poco….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Spadowsky - 4 mesi fa

    Purtroppo Lukic ha giocato pochissimo, ma secondo me potrebbe dare ordine e idee nelle ripartenze…sicuramente meglio di Rincon…forse meglio di Baselli…che dite?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. silviot64 - 4 mesi fa

      Concordo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. prawn - 4 mesi fa

    Serve un de Silvestri anche a sinistra, serve qualcuno meglio di Baselli e Rincon.
    Insomma 3 su 5 al centrocampo non ci sono, senza poi menzionare le riserve che mancano a quei 5.
    Se arrivano le offerte giuste per Baselli e Iago perché non andare sul mercato e con 50M la vedo dura non riuscire a costruire un centrocampo massiccio che corra e faccia interdizione sul serio, gente alta e muscolosa.
    La palla poi la portiamo davanti con i laterali ed eventualmente con Ljacic.

    Non ha senso aspettare un altro anno per aggiustare la squadra agli schemi di WM, senza contare che sono troppi anni che abbiamo un centrocampo scarso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luke90 - 4 mesi fa

      ma un due anni fa.. lo avresti mai detto “serve un De Silvestri a sx”?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. prawn - 4 mesi fa

        Anche solo un anno fa.
        Ma è sintomatico, a volte aspettiamo tre quattro anni certa gente, Lollo si è valorizzato con gli schemi di WM e ha lavorato sodo.
        Secondo me bisognerebbe essere un po’ più pragmatici e veloci sul mercato (a vendere), vendere veloce chi non è adatto agli schemi (Berenguer, anche Iago forse) e chi negli anni non è mai esploso (Baselli su tutti).
        Obi non guarirà mai, Valdugiori buono a raccontare le barzellette negli spogliatoi, Acquah non diventerà mai tecnico.
        È ora di svoltare, spesso basta anche solo vendere, sfoltire la rosa, far giocare i ragazzi della primavera

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Daniele abbiamo perso l'anima - 4 mesi fa

    Abbiamo tenuto bene il campo, ma il centrocampo continua a sembrarmi l’eterno punto debole. Baselli si è svegliato nel secondo tempo, Rincon poca cosa e Méïté bravino ma non penso ci farà alzare la qualità in mezzo al campo.
    Mi sia concesso infine di esprimere dubbi sulla posizione di Iago. È un esterno e deve giocare da esterno. Mazzarri lo capirà.
    Chiusura positiva: Secondo me Bremen diventerà un ottimo acquisto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Nicola - 4 mesi fa

      mi dispiace ma temo che Mazzarri non lo capirà. purtroppo come quasi tutti gli allenatori non è in grado di adattarsi ai giocatori che ha, ma adatta i giocatori. se ha deciso per il 3-5-2 per Iago non ci può essere posto, meglio venderlo subito e prendere un giocatore più funzionale

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Daniele abbiamo perso l'anima - 4 mesi fa

        Spero tu abbia torto. Temo invece che sia così. E in tal caso sarebbe meglio cederlo, a malincuore.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. silviot64 - 4 mesi fa

    Rimango perplesso nel leggere tutti questi commenti positivi sebbene la squadra non abbia sfigurato al cospetto di un avversario di caratura decisamente superiore. Non per il risultato in sè, ma perché manca la rabbia di non aver fatto un’impresa (l’ultima a Bilbao). Ci si accontenta. È il trend di questi ultimi anni. Mi sarei aspettato interviste di diverso genere : non siamo andati male, ma abbiamo perso, dovevamo fare meglio. Essere consapevoli che le svolte arrivano anche da imprese inaspettate nelle quali Davide batte Golia. Devo purtroppo ammettere che questa grinta è divenuta una caratteristica piu dei pigiami che nostra. Il giorno dello scudetto radice era nero perché si pareggió col Cesena … e avevamo vinto il campionato !!! Ecco lo spirito che manca da molto tempo a questa squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. silviot64 - 4 mesi fa

      Rispetto chi mette pollice verso, ma pongo una domanda . Non pensate che i calciatori che vengono da noi, tranne rare eccezioni, non si accontentino di fare “bella figura”? Forse mi sbaglio, ma l’aspetto mentale è importante. Un campionato tranquillo e poi in vacanza. Cambierebbe qualcosa se la pensassero diversamente? Dobbiamo andare in el, almeno li ci dobbiamo arrivare. Non ho la risposta. Ma l’approccio psicologico nello sport è fondamentale

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Toro71 - 4 mesi fa

    E menomale che dopo un mese di estenuante trattativa con Verissimo la società abbia ripiegato su di lui….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PrivilegioGranata - 4 mesi fa

      Ben vengano le seconde scelte, se di questo livello.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Turin2.0 - 4 mesi fa

    In quello scampolo di gara che hanno giocato Edera e Parigini non hanno affatto demeritato lottando su ogni pallone bella tra l’altro la triangolazione. In questo calciomercato divenuto non adatto ai “braccini corti” è ora di tagliare i tanti rami secchi i Rincon e dare campo a quanto di più buono si è seminato le scorse stagioni al Fila in questo calcio di oggi e con il modus operandi dispendioso che le maggiori società italiane hanno adottato questa estate noi dobbiamo ritrovare la nostra strada quella dei Balon boys che è poi la “filosofia” che applica l’Athletic Bilbao o il Celtic dei Lisbon Lions (vinsero la Coppa Campioni) noi x riprenderci i fasti la storia la gloria solo crescendo al Fila i giocatori futuri (magari acquistando meno fuori e osservando meglio i talenti che crescono a Turin e dintorni) possiamo riprenderci il nostro destino!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. policano1967 - 4 mesi fa

    signori di fronte avevamo una delle squadre piu forti d europa quindi a me del risultato me ne frego.io giudico a 360 gradi.ho visto tante cose buone in questa partita ed alcune lacune che si allacciano allo scorso anno liverpool a parte.difesa buona ma da registare ancora un po.meite e bremer hanno ancora argini di miglioramento.note dolenti rincon baselli e iago.il centrocampo nn mi convince.buono l atteggiamento nel non possesso palla ma scarso nel possesso.sarebbe da attribuire alla superiorita dell avversario,ma purtroppo gli stessi difetti si son visti lo scorso anno con squadre inferiori al liverpool e questo mi preoccupa.rincon e lento e sbaglia palloni imperdonabili,baselli a lunghi tratti si estrania da tutto e manco ti accorgi se e in campo o menoha poca personalita.manca un buon centrocampista che affianchi meite e che sappia dare velocita ed imprevdibilita in mezzo al campo.per iago discorso diverso.ci sta toppare contro il liverpool,ma nn vorrei che fosse distratto dalle voci di mercato e nn sia contento di restare.nn discuto il giocatore ma bensi la sua voglia di lottare per la causa.belotti da solo e troppo isolato anche se ha fatto un ottima partita ripiegando e ripartendo gol a parte.su niang nn aggiungo parole se nn quello di darlo via il piu presto possibile e pagandogli il biglietto in prima classe.ce una buona base che va puntellata per essere competitiva per tentare la scalata in europa.ad oggi a mio modesto avviso siamo lontani per lottare per i primi sette con 2 buoni acquisti e fattibile poi sul campo tutto puo succedere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. GlennGould - 4 mesi fa

    La prima senzazione del giorno dopo è buona, aspettando li campionato di sicuro il 12 sarò allo stadio per la coppa Italia, un occhio lì e l’altro al calciomercato.
    Menzione d’onore al primo commento di byfolko; cinico come Bukosky, essenziale come Ungaretti, diritto al punto senza giri didi parole.
    Avercene..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Toro71 - 4 mesi fa

    Se al posto di “Salvatore” Sirigu ci fosse stato Hart ieri sera ne prendevano 8

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PrivilegioGranata - 4 mesi fa

      Ne consegue che aver preso Sirigu l’anno scorso e averlo poi blindato a giugno di quest’anno è stata un’ottima mossa di mercato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. user-13964520 - 4 mesi fa

    sono d’accordo, vendere sia Rincon che Baselli e ricostruire il centrocampo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. SiculoGranataSempre - 4 mesi fa

    Sempre in tema di numeri ho visto che il valore della rosa del Liverpool è di oltre 900milioni con un valore medio di 29milioni per giocatore. Noi siamo a 161milioni, con un valore medio di poco più di 5 milioni! Che mondo strano il calcio!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. granatadellabassa - 4 mesi fa

    Bremer e Meitè hanno doti tecniche e fisiche: tempo di ambientarsi nel campionato e si faranno valere. Soprattutto il difensore.
    Mi hanno deluso Rincon e Baselli ma oggi era durissima.
    Berenguer è bravo quando imposta ma in difficoltà nel difendere. Era prevedibile dato che fino a ieri faceva l’attaccante esterno: si adatterà al nuovo ruolo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. SiculoGranataSempre - 4 mesi fa

    In ICC il Liverpool ha battuto 2 a 1 i campioni d’Inghilterra e 4 a 1 il M. United di Mourinho. Ha perso 3 a 1 con il Borussia. E poi la manita al Napoli. Tutto sommato noi in questo contesto non sfiguriamo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 4 mesi fa

      Allora il borussia è la più forte di tutte?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. TOROHM - 4 mesi fa

    Rincon alla fiorentina subito. Il problema è che se Obi ce lo pagano 2mln di Rincon quanto chiedi? A questo punto lo tieni. Impegnare si impegna ma i piedi gli servono solo per correre. Mah…. Mi rimane simpatico ma se mi spiegate meglio che tipo di centrocampista è forse la mando giù. Io lo riciclerei come difensore e prenderei uno si grintoso ma con 2piedi un po’ megliori e un po’ più veloce di testa. Questo non fa correre il pallone(corre lui) e ferma tutto il gioco. Al momento assolutamente deleterio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. byfolko - 4 mesi fa

    Quanti bei voti. Io vedo solo che abbiamo perso 3-1. E che Rincon è da Seconda Categoria.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Fabertoro - 4 mesi fa

      Beh , è palese che tu non capisca una cippa di calcio , infatti hai visto solo il risultato , anzi mi sa che manco hai visto la partita …

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. byfolko - 4 mesi fa

        Bravo, facci la firma per perdere sempre 3-1.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. PrivilegioGranata - 4 mesi fa

          Rimango senza parole.
          Hai presente contro chi abbiamo giocato?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Pepe - 4 mesi fa

      @byfolko commento superficiale e inutile, bazzichi nei forum solo per rompere i coglioni, anche tu sei da seconda categoria voto 3

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. byfolko - 4 mesi fa

        Sei solo un fallito.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. claudio sala 68 - 4 mesi fa

    Buona organizzazione generale, non abbiamo mai sbarcato, il Liverpool lo scorso anno ha asfaltato squadre superiori a noi. Benino a centrocampo dove manca qualcuno che crei più gioco, sugli esterni Berenguer rivedibile mi sembra che fisicamente non riesca a fare le due fasi. Se giochiamo con questo spirito ci prenderemo delle soddisfazioni ma L’EL non mi sembra alla nostra portata

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 4 mesi fa

      Esatto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. TOROHM - 4 mesi fa

    Che vi avevo detto di Bremer? L, amico di Porto Alegre me lo aveva detto che non ti immagini quanto è forte.. Mega plusvalenza(sto scherzando) Difesa da champions centrocampo da rivedere in impostazione però penso positivo…. Finché son vivo….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Toro71 - 4 mesi fa

      E menomale che dopo un mese di estenuante trattativa con Verissimo la società abbia ripiegato su di lui….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Riba - 4 mesi fa

    Bremer e Meite davvero una bella sorpresa! Berenguer non pervenuto, condivido con altri tifosi che hanno scritto “non da Toro”!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. AppianoGranata - 4 mesi fa

    Ai detrattori di Rincon dico di mettersi l’anima in pace: nonostante tutti i suoi difetti è un giocatore cui gli allenatori pragmatici non rinunceranno mai. E WM è uno di quegli allenatori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Simone - 4 mesi fa

    Pur giocando coi vice campioni d’Europa abbiamo perso 3-1 e, secondo Sartori, 3 sole leggere insufficenze.
    Giudizi molto equilibrati

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Paolo71 - 4 mesi fa

    La difesa e’ da grande squadra, indicatvo che Bremen non e’ impazzito con una saetta come Sane’…..
    Il centrocampo non convincente come lo scorso anno.
    Rincon in particolare non ha fisico, scatto, piedi e perde tutti ma tutti I palloni in uscita…causando azioni pericolose…
    Basta con il paravento della grinta…anche io quando gioco ho un sacco di grinta ..ma faccio un altro lavoro.
    Questo e’ l’accusa di molti alla societa’…lo vediamo solo noi che il centrocampo va aggiustato? Berenguer e Rincon non da Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. renato - 4 mesi fa

    Sui voti delle pagelle sono sostanzialmente d’accordo, magari avrei dato mezzo punto in più a Izzo ma va bene così. Nè Rincon nè Berenguer mi hanno convinto, gli altri sì, a parte Iago che ho visto sottotono oggi. Forse la velocità degl’inglesi non è proprio la sua tattica preferita.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. giorgio - 4 mesi fa

    sinceramente sfoltirei l’attacco e di molto tenendo il Gallo, Edera, Parigini e coi soldi ricavati dagli altri tre farei un forte investimento sul centrocampo, qua ci vuole almeno una pedina di livello se non due non possiamo solo fare interdizione, e poi almeno un esterno sinistro importante ed un giovane esterno destro perche’ De Silvestri ha bisogno di un ricambio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. MaratonaItinerante - 4 mesi fa

    Se vogliamo provare ad andare in Europa bisogna vendere Rincon al primo che se lo prende e investire su un centrocampista. Scarso tecnicamente, tiene sempre troppo palla, non fa abbastanza filtro e non becca un passaggio o un tiro.. flagello di un centrocampo che è palesemente il punto debole della squadra

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-13940067 - 4 mesi fa

      Sono d’accordo. Anche baselli non mi è piaciuto molto. Berenguer non così male. Bremer e Meité due nelle sorprese.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. torracofabi_83 - 4 mesi fa

      Nulla di nuovo… Il solito problema che si chiama centrocampo. Senza un acquisto dai piedi buoni rischiamo di nuovo di avere tutto l’anno Sirigu migliore in campo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy