Le pagelle di Torino-Bologna 2-0: Belotti, ora prenditi il Toro. Vives, punto fermo

Le pagelle di Torino-Bologna 2-0: Belotti, ora prenditi il Toro. Vives, punto fermo

Le pagelle di TN / Peres e Acquah, il motore del Toro. Bovo sempre sicuro, Baselli malmenato

Ecco le consuete pagelle al Torino di Ventura per Torino-Bologna.  Il migliore è Andrea Belotti, il match-winner, ma i voti sono positivi per tutti: il Toro ha vinto con merito contro un avversario che puntava esclusivamente al pari. L’unica leggera insufficienza per Quagliarella, che va sì vicino al gol con una gran zuccata, ma sbaglia qualcosa di troppo.

DI SEGUITO LE PAGELLE DI TORINO-BOLOGNA

PADELLI 6: svolge l’ordinaria amministrazione con puntualità: per il resto, non è chiamato mai a compiere chissà quali parate da un Bologna che è venuto a Torino per prendersi il punto

BOVO 6.5: qualche buon anticipo e chiusure puntuali: non è certamente costretto agli straordinari, ma conferma il buon momento di forma. Spazza via con decisione quando serve.

GLIK 6: il capitano è imperioso nel primo tempo, quando Mancosu non gli crea troppi problemi: unico brivido su un retropassaggio di testa non preciso verso Padelli. Per il resto, limita al minimo i grattacapi.

MORETTI 6: gioca sul velluto contro Rizzo, prova a rendersi pericoloso nell’area avversaria nelle situazioni di corner.

PERES 6.5: ringalluzzito dal rinnovo del contratto, il brasiliano cerca fin dai primi minuti le sue proverbiali accelerazioni palla al piede. Duetta con Acquah e prova a spingere il gioco del Torino appena si trova il pallone tra i piedi. Su azione personale, prova anche il tiro in porta. Dopo il vantaggio granata si scatena e crea occasioni da gol.

ACQUAH 6.5: a più riprese è lui il granata più pericoloso, essendo uno dei pochi che ha nelle corde il cambio di passo contro una squadra che si chiude. Corre tanto, sbaglia qualcosina ma si ha sempre l’impressione che dalle sue sgroppate possa scaturire qualcosa. Insieme a Peres è il motore di questo Toro.

VIVES 7: il “Professore” è parecchio ispirato in avvio. Prima si guadagna una buona punizione con un’ottima lettura di gioco, poi prova in prima persona il destro, impegnando Mirante. La sua è una partita di costante taglia e cuci. E il gol è una meritata ciliegia sulla torta. Punto fermo.

BASELLI 6: intorno al decimo minuto il primo squillo, con un destro da fuori non facile da gestire per Mirante. E’ osservato speciale degli uomini di Donadoni: prende parecchie botte (poco sanzionate dall’arbitro), è marcato a vista e trova poco spazio e tempo per ragionare. Potrebbe andare in gol al 78’, ma sul destro a botta sicura il Bologna si salva in qualche modo.

MOLINARO 6: una chiusura salvific a in avvio su Mancosu, poi si sgancia in fase offensiva ma solo sporadicamente. E’ suo, però, il cross della traversa di Quagliarella. Sempre presente come punto di sfogo a sinistra della manovra

BELOTTI 7.5: il Gallo sembra ormai pienamente entrato nei meccanismi di Ventura e cerca molto il dialogo con Quagliarella. Gioca molti buoni palloni, fa ammonire Maietta, e poi trova finalmente l’acuto. Era solo questione di tempo: al 75’ si libera di Maietta con un gran controllo a seguire e poi incenerisce Mirante. Ora può prendersi davvero il Toro.

QUAGLIARELLA 5.5: reduce da un periodo non brillante, nel primo tempo cerca di attaccare la profondità ma manca un paio di agganci in area che avrebbero potuto costituire dei pericoli. Sbaglia parecchio, ma al 59’ va vicino a interrompere il digiuno: sul gran colpo di testa è la traversa a dirgli di no. E così resta ancora a bocca asciutta (68’ MAXI LOPEZ 6.5: acclamatissimo dal pubblico, la sua presenza scenica al centro dell’attacco granata è come sempre molto percepibile. Sponde, sportellate, assist, soprattutto spirito gladiatorio)

21 commenti

21 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Papa Urbano I - 1 anno fa

    GRANDE GALLO !!! …e continua così…che dopo i genianticairo geniantiventura geniantivives…facciamo piangere anche i geniantibelotti…tanta roba…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Papa Urbano I - 1 anno fa

    …cmq Belotti aveva già fatto una GRANDE prestazione a Bergamo…a Bergamo veramente impressionante…e come avevo pronosticato il goal sarebbe arrivato presto…sarò un mago ? …o semplicemente i giocatori vanno giudicati dalla prestazione e non dagli episodi ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Papa Urbano I - 1 anno fa

    …mentre i piangina-splamerda smerdavano Belotti…21anni…come una pippa…dicevo che questo ragazzotto…come lo chiamava qualcuno…avrebbe fatto presto goal…e che in 1 o 2 anni sarebbe arrivato in Nazionale…mi sa che se continua così ci arriverà anche un po’ prima…lo strapotere fisico di questo ragazzo di 21anni è impressionante…tecnicamente non è un fenomeno…ma come difende palla e come si gira in pochi m è da GRANDE giocatore…veramente tanta roba…GRANDE GALLO !!! ….e nn ascoltare i piangina-spalmerda…sono fatti così…prima ti insultano…poi tutti sul carro…come i bambini…come gli ovini…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Papa Urbano I - 1 anno fa

    …molto molto contento per Vives…8…non ha sbagliato niente e recuperare valanghe di palle…ma come si è buttato su quella palla al 90′ a 35anni dopo aver corso come un mostro per tutta la partita è da almeno 8…GRANDE PEPPINO !!! …alla faccia di tutta la merda che ti sei preso dai piangina-splamerda in tutti questi anni…il terzo recupera palloni di tutta la serieA…a 35anni…veramente tanta roba…e non solo…in quel goal ha dimostrato di avere anche buone doti tecniche…non era veramente semplice infilare quella palla in corsa con quel angolo…tanta roba…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. RDS- toromaremmano - 1 anno fa

    Comunque quando entra o quando esce Maxi il gioco fella squadra in un modo o nell’altro cambia sempre, tiene la palla, la difende e fa salire la squadra, secondo me in questo momento deve esser titolare, non sono un tecnico però questo è lampante.
    P.S. non è una critica al mister.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Nithael - 1 anno fa

    Merito a Ventura che ha dato fiducia ad un giocatore che aveva bisogno di sentirsene addosso …. i grandi allenatori si riconoscono anche da questo …. non basta vestirsi da allenatore tenere le mani in tasca ed uscire con aria arrogante solo se vinci in goleada con dei cadaveri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. EUGENIO1962 - 1 anno fa

    Leggo sempre commenti poco obiettivi e tendenti al pessimismo nostro solito. Se Quaglia avesse messo dentro il colpo di testa parleremmo di rinato. se Baselli avesse segnato idem. Se al posto di Vives ieri ci fosse stato il Pirlo che conosciamo avremmo detto che sarebbe da nazionale. Ragazzi ci mancano ancora uomini importanti per partite di questo tipo. Certo avessimo anche un’altro che salta l’uomo oltre a Brunetto sarebbe meglio. Sono le partite come Carpi e gli ultimi minuti contro Juve e Genoa a doverci far incazzare non questa .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Nick - 1 anno fa

    Vorrei dedicare queste righe specialmente ad Andrea che dopo mesi ha fatto un gol bellissimo da vero attaccante, l’ha voluto con il cuore. In più non sarei così impietoso con quaglia, ha giocato bene e se entrava quella palla all’incrocio a quest ora non saremmo qua a criticarlo…vero?? Inoltre se stiamo bene fisicamente facciamo paura a tutti!. Siamo davvero un muscolo di squadra ma non abbiamo fantasia. Siamo un carro armato. Soffriremo contro squadre più tecniche probabilmente collezionando ammonizioni (!) e spero nel l’acquisto di un fantasista puro, non so se baselli sia in grado di sopportare tale ruolo. Cmq complimenti per la vittoria bravi tutti anche se conseguita con un avversario mediocre.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. FVCG sempre - 1 anno fa

    Se Ventura non fa giocare Maxi per un Quagliarella non in forma evidentemente non lo vede ancora pronto. Come possiamo ancora non fidarci del mister dopo quello che questa squadra sta facendo da tre anni a questa parte??? Robert, secondo me tu stai esagerando un pochino…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Max63 - 1 anno fa

    Al di là della vittoria che è stata importante non si è visto gioco, Vives ha passato il tempo a fare il vigile camminando in mezzo al campo, Acquah gioca esterno non avendo il passo per farlo, baselli lo si costringe a non osare mai, quagliarella è un morto che cammina, molinaro è un asino che tenta di giocare a calcio e tutto questo passa da un allenatore che ormai è tempo che se ne vada e smetterla di far giocare i suoi amici.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. trenotoro - 1 anno fa

      E tu potresti anche tifare il Venaria. …

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Max63 - 1 anno fa

        Io tifo toro da una vita anche nei periodi più bui e ve ne sono stati tanti, penso che sia giusto esprimere onestamente quanto uno pensa rispetto a quello che uno vede. Si può essere di idee diverse ma va rispettato. Il venaria ha dato lustro a molti giocatori ed alcuni hanno fatto la storia del toro Da Cravero a Fuser pertanto potrebbe essere un’ottima idea andarlo a vedere.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Warty - 1 anno fa

      Non sono sicuro che abbiamo visto la stessa partita: “Vives ha passato il tempo a fare il vigile camminando in mezzo al campo”? Ma se non ha fatto altro che correre e recuperare palloni tutto il tempo! Ha recuperato 10 (DIECI) palloni, come può uno che ha camminato in mezzo al campo fare qualcosa di simile? Acquah ha i piedi storti, ma non si può dire che non abbia il passo. Inoltre non gioca esterno, se si trovava sulla fascia era solo per coprire o spingere quando Peres non c’era, e l’ha fatto anche abbastanza bene facendo a sportellate con uno come Donsah, che scarso proprio non è. Quaglia è in un periodo di forma abbastanza brutto, però ha giocato meglio delle ultime volte, e, come ha detto qualcuno, se la palla fosse entrata invece di stamparsi sulla traversa forse tante critiche non ci sarebbero.
      Basta essere così negativi OGNI volta, ormai avete anche stancato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Simone - 1 anno fa

    Peres e quaglia meritavano qualcosa in più. Il primo ha saltato l’uomo x 90′,il secondo ha fatto qualcosa in più di Belotti ed è solo stato sfortunato sul colpo di testa. Acquah da 6 scarso (se non meno) avendo dei piedi veramente storti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. robert - 1 anno fa

    Ventura con la sua ottusità continua a far giocare Quagliarella che è un giocatore finito da un bel pezzo.Possibile che un uomo ormai alla soglia di 70 anni non lo ha ancora capito? Ogni tanto farebbe meglio a leggere questi commenti e sentire chi ne capisce più di lui

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Veyser - 1 anno fa

      Mi mancava il commento del geloso che vorrebbe essere al posto di Ventura ma ti tocca mangiare ancora un po’ di pastina prima di sostituire il nostro Giampiero Ventura… Secondo me tra te e Ventura l’ottuso sei tu e non hai nemmeno la scusa della demenza senile…. sei così di tuo… P.S. Oggi il vecchio ha dato l’ennesima lezione di calcio su come si vince una partita contro uno squadra che fa di tutto per non attaccare…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. trenotoro - 1 anno fa

      Perchè invece di scrivere su un forum non sei ad allenare una squadra di calcio di serie A? Ma non farci ridere….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Placebo75 - 1 anno fa

    Mi preoccupa molto la situazione di Baselli per cui stravedo. Dal rientro dall’infortunio è divenuto un ectoplasma :-(
    Credo (e spero) che Belotti ora ci farà divertire e non poco, ripagandoci di così tanta fiducia ed attesa.
    Maxi sempre grandioso, meriterebbe di giocare lui a fianco di Belotti.
    Abbiamo ritrovato la nostra solida difesa per ricominciare a macinare punti. Il sogno sarebbe una squadra un po’ più audace perchè la sensazione è sempre quella di auto-limitarci pure contro squadre verso cui non dovremmo avere così tanto timore reverenziale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. RDS- toromaremmano - 1 anno fa

    Lopez deve essere titolare, ma possibile che Ventura non vede questo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. fabrizio - 1 anno fa

    E comunque, entra Lopez e la musica cambia…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. jon1_564 - 1 anno fa

    vives 7? ma bevete?…oggi dominante e un gol alla messi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy