Le pagelle di Torino-Inter 0-1: Belotti in crescita, Quagliarella ancora al buio

Le pagelle di Torino-Inter 0-1: Belotti in crescita, Quagliarella ancora al buio

Le pagelle di TN / Gaston Silva da rivedere, Bruno Peres esce malconcio

Belotti, pagelle, formazioni

Altra sconfitta per i granata: Torino-Inter 0-1. Il cinismo di Mancini ha la meglio e i nerazzurri tornano a Milano con tre punti nel taschino. Fatale la disattenzione sul gol subito nel primo tempo, sebbene il fallo dal quale scaturisce la punizione sia inesistente. Ci sarebbero anche un paio di episodi da rivedere a favore del Torino, ma queste analisi le risparmiamo per la nostra consueta moviola. Nelle nostre pagelle, male Quagliarella, da rivedere Gaston Silva. Belotti è in continua crescita, mentre Bruno Peres esce malconcio per un problema al polpaccio.

DI SEGUITO LE PAGELLE DI TORINO-INTER

PADELLI 6: questa volta non ha colpe sul gol. La difesa lo lascia solo, al pari di Kondogbia che indisturbato centra la porta e poi esulta.

GASTON SILVA 5.5: giocare fuori ruolo, essendo spesso costretto a giocare con l’altro piede, non è facile per nessuno. Non male in marcatura, però il centrale uruguagio sbaglia diversi appoggi (alcuni anche semplici) e dal suo lato l’Inter affonda in continuazione.

GLIK 6: il fallo a centrocampo su Icardi si può fischiare, ma è altrettanto vero che nel calcio certi contatti ruvidi fanno parte del gioco. Regolare invece l’entrata dalla quale nasce la punizione-cross che porta in vantaggio l’Inter.

Gaston Silva in Torino-Inter, pagelle
Gaston Silva in Torino-Inter

MORETTI 6: sul gol di Kondogbia tutta la squadra si prende un fatale minuto di pausa. In particolar modo nella ripresa, il centrale romano cresce e aiuta la retroguardia a chiudere gli spazi sui traversoni avversari.

BRUNO PERES 5.5: poche fiammate unite alcune disattenzioni difensive. Dal suo lato l’Inter spinge e spesso passa la frontiera. Cresce nella ripresa, ma Ventura è costretto a sostituirlo per un problema al polpaccio. Le sue condizioni saranno valutate nei prossimi giorni (st 33′ ZAPPACOSTA sv)

BENASSI 6: una traversa da capogiro nel primo tempo, poi una partita nella media. In generale è bravissimo a inserirsi e smarcarsi, corre tanto, ma poi gli manca sempre la giocata quando si tratta di servire le punte.

VIVES 6.5: tanto criticato, tanto vituperato, ma alla fine si fa sempre trovare pronto. Anche quando sembra finita la benzina, anche quando Ventura passa al 3-4-3 e lui tenta una sgroppata, che neanche un ventenne, e mette in difficoltà Handanovic.

BASELLI 5.5: c’è la tecnica, c’è la lucidità e c’è anche il Ct Antonio Conte a guardarlo sugli spalti. La convocazione in Nazionale sembra vicina e contro l’Inter lui cerca sempre di illuminare la manovra a centrocampo. Nel primo tempo però – assieme ai compagni – perde di vista Kondogbia, il quale sbuca davanti a Padelli e lo fulmina. Nel secondo tempo imbecca bene Quagliarella in area: ma è una giocata isolata. Neutralizzato bene dall’Inter, ma da lui ci si aspetta sempre qualcosa in più (st 37′ AMAURI sv)

Belotti, pagelle
Torino-Inter. Belotti reclama un rigore nel primo tempo

MOLINARO 5.5: la stanchezza probabilmente si fa sentire, di fatto quest’oggi il terzino non arriva quasi mai sul fondo e il solo lavoro (discreto) in copertura non può bastare in un modulo dove il predominio sulle fasce può risultare basilare ai fini del risultato. Anche lui coinvolto nella “dormita” generale che ha causato il gol di Kondogbia

QUAGLIARELLA 5: nella ripresa Handanovic dice no in due occasioni. Le uniche due occasioni in cui l’attaccante riesce a rendersi pericoloso. Troppo poco per colui che dovrebbe trascinare la squadra a suon di reti, essendo la punta di riferimento nello scacchiere e nella rosa di Ventura.

BELOTTI 6.5: fa a sportellate con tutta la difesa avversaria, c’è un contatto in area dubbio nel primo tempo. Per il resto, altra prestazione generosa per un attaccante in continua crescita. Handanovic è super a dirgli di no sul tap-in a inizio ripresa. Ventura lo cambia al quarto d’ora della ripresa, e si prende qualche fischio. (st 16′ MAXI LOPEZ 6: entra, come sempre sposta gli equilibri e quello di Felipe Melo è un chiaro tentativo di stoppare l’avversario a tutti i costi. Anche in maniera irregolare. Qui il rigore c’era).

VENTURA 5.5: la formazione iniziale è quasi obbligata eccetto che per la scelta emergenziale di Silva a destra; l’uruguagio non ha fatto male ma è andato in difficoltà quando si trattava di costruire gioco, come prevedibile. Per quanto riguarda i cambi, forse Belotti avrebbe meritato di rimanere in campo: anche lo stadio è stato di questo avviso. Scelta sensata invece lo scegliere, per il forcing finale, il fisico di Amauri invece dello scatto di Martinez, essendo l’Inter arroccata nella propria metà campo. In generale, però, l’Inter non ha avuto problemi a bloccare questo Torino. Nella ripresa, i granata hanno avuto solo la doppia occasione Quagliarella-Belotti.

Le pagelle dell’Inter sono offerte a questo link dal sito partner PassioneInter.com

45 commenti

45 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Sandrone66 - 2 anni fa

    Eccoli, ci avrei scommesso, dopo i primi risultati negativi, ecco tutti i GUFI, bravi credo che poi in fondo portiate anche bene e visto che un po di fortuna ci vuole bravi ben arrivati. Roba da matti vi ho letto tutti, ho letto tutti i commenti, criticate tanto per farlo, come si può dopo tutti questi anni sperare che Ventura se ne vada, ma scherzate?! come fate a non capire che ha preparato una squadra ed ora sopratutto in difesa e a centrocampo si trova con assenze pesanti e giocatori a mezzo servizio al rientro da infortuni importanti, personalmente credo che non manchi il gioco ma che sia stata fatta una preparazione un po azzardata puntando ad un lungo campionato, per non fare come lo scorso anno che la squadra crollo fisicamente e quindi ora subiamo un po di appesantimento. Poi anche una buona dose di sfortuna, vedi maksimovic che prende un pestone e si frattura un piede e una miriade di stiramenti risentimenti e quanto altro, ma come fate a non vederlo e capirlo????. Poi una domanda a tutti voi GUFI, ma se ieri ci davano il rigore e magari il super tiro di Benassi entrava invece di stamparsi sulla traversa VOI fra ieri e oggi avreste scritto tutte queste critiche e polemiche? Spero che il nostro mister vada avanti per la sua strada senza ascoltare nessuno e poi a maggio vedremo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …Silva 6,5…21 anni…in un ruolo non suo ha tenuto a bada personaggi come Icardi e Peresic…dimostrando anche una bella velocità…con Benassi 7…21anni…il migliore del TORO…credo la sua + bella partita da quando è al TORO…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. rosario.pac_927 - 2 anni fa

    sto guardando la fiorentina…..cairo non prese ilicic per pochi euro di differenza. era gia’ venduto .adesso a vederlo quanto ci farebbe comodo…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. davant71 - 2 anni fa

    Questa squadra con il 4-4-2 avrebbe molti piu’ punti. Ma i fischi al cambio di belotti erano x Ventura o per il giocatore?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. digeppe - 2 anni fa

    Ventura quando te ne vai? Sei una palla al piede di tutta la squadra

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. carlitomarinell_497 - 2 anni fa

    Quaglia molinari e moretti i peggiori da un po. Molinaro è sempre stato uno scarpone , Moretti paga l età Quaglia …. Fa vagare ,sembra un ex giocatore e costringe Belotti a sfiancarsi. Ma questi abbiamo … Speriamo niente d grave x Bruno,l uniuca speranza x noi. Altro che 5,5 è stato il migliore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. brusbi - 2 anni fa

    Certo Belotti non ha brillato ma le critiche nei suoi confronti mi paiono eccessive.
    Mi unirò ad esse soltanto quando vedrò che sulle palle alte provenienti da fondo campo (non dal corner) non incide di testa, o che non è in grado di accompagnare una azione di attacco sulla fascia.
    Il guaio è che oggi, come ieri, di palle alte da fondo campo non ne arrivano e neppure si vede Belotti lanciato sulla fascia a tentare di sfondare.
    Sostituirlo sistematicamente non fa che compromettere l’auto fiducia, tanto più che oggi, in svantaggio, si poteva benissimo tentare l’attacco a tre con Belotti e Quagliarella esterni d’attacco.
    Ovviamente bisogna reimpostare la squadra passando dietro con la difesa a 4, ma a quanto pare al nostro mister non piace cambiare, nè prima né dopo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. csko69 - 2 anni fa

      concordo, non arriva più un cross dal fondo su azione, ah, quanto ci manca matteo…e anche el ka…cmq le somme le tireremo alla fine, se con mezza squadra perdiamo di misura c’è da guardare almeno con un po’ di fiducia al futuro, speriamo nella pausa di recuperare qualche pezzo e soprattutto entusiasmo, con l’atalanta sarà durissima e quindi un valido banco di prova…SEMPRE FORZA TORO!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Mik - 2 anni fa

    Voglio solo dire a cairo e ventura di guardare il sassuolo dove si trova ora! E ha pure venduto zaza in estate. Con questo ho detto tutto!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. jon1_288 - 2 anni fa

      a onor del vero se levi 5 titolari e aggiungi un paio di panchina al sassuolo lottano per la b….levagli cannavaro e il laterale dietro e in mezzo un paio….insomma noi stiamo giocando senza una marea di uomini ogni domenica…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Wendok - 2 anni fa

    Ne so troppo poco di calcio per criticare pagelle e ventura/libidine. Oggi nel leggere le formazioni ufficiali, sono andato in montagna. Credo d aver fatto bene. Ventura supponente presuntuoso. Ma forse ci sta nel suo progetto d crescita. Già.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. rosario.pac_183 - 2 anni fa

    io credo che l’annata ormai e’ compromessa.cerchiamo di serrare le fila e salvarci il prima possibile. gia’ con l’atalanta sara’ durissima .e siamo a 4 punti dal frosinone….meno male che li si e’ vinto altrimenti…dopo aver raggiunto la salvezza lanciamo altri giovani e cominciamo a trovare l’allenatore per il prossimo anno.uno tipo sarri per intenderci…inutile farsi illusioni per quest’anno..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Fscuticchio - 2 anni fa

    Sono della convinzione che il toro abbia dei potenziali nettamente superiori a quanto ha dimostrato fino ad oggi e durante gli anni scorsi.
    Colui che non è all’altezza è l’allenatore mister Ventura. Per favore smetterla di dire che senza di lui sarebbe ancora peggio, oppure che sino a poco tempo fa nessuno lo avrebbe critcato: a costoro rispondo dicendo che il massimo risultato che abbia ottenuto venturain tutti questi anni è stato una posizione appena superiore al centro classifica nonostante abbia avuto buoni calciatori, quando ci siamo qualificati per l’ europea. Ma ciò è successo grazie alla esclusione dell parma. Ventura inoltre deve ringraziare sicuramente l’exploit della coppia cerci ed immobile…perché senza di loro il toro sarebbe andato in serie B, e l’ anno scorso è stato salvato dal’ arrivo di maxi lopez. senza del quale il toro avrebbe lottato per non retrocedere. Nonostante ciò maxi lopez non viene preso in considerazione.
    Insomma…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Scott - 2 anni fa

    Ventura va valutato immediatamente dopo la sosta. Se e’ allenatore capace cambiera’ modulo e schemi (?). Ormai anche chi ha visto una sola partita di calcio nella propria vita avra’ capito che fortuna non si fara’ se non cambia qualcosa perche’ la difesa e’ invecchiata, manca Maksi e ci sono due punte statiche al posto di cerci e immobile e p9nla palla fino alla porta avversaria. Errori anche della campagna acquisti: si e’ perso elka e si è prea un’ altra punta né veloce né capace di creare superiorità numerica.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. collotaurino - 2 anni fa

      I sostituto di elkadoveva essere Obi, ma è sempre infortunato

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Maroso - 2 anni fa

    Oggi si è visto poco Toro, poca grinta! Manca un pò di vicacità e velocità nel possesso palla. Padelli in ripresa, speriamo. Gaston Silva ha bfatto quello che potevsa, maragazzi bisogna metterla dentro! E proviamo sto Pircic, accidenti!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Catlina - 2 anni fa

    Poi si sa che il calcio è per il 70% corsa è mentalità aggressiva. .specialmente per squadre come la nostra. Voi fate tutto l’elenco dei nomi…non c’entra nulla. Se hai l’atteggiamento come contro il bilbao vinci quasi sempre. Se hai quello contro il carpi perdi sempre..anche con higuain e Ibrahimovic.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Catlina - 2 anni fa

    Io sono pro ventura. Però se gli allenatori non stanno 10 anni nello stesso posto ci sarà un motivo. I risultati di oggi sono solo questione di testa e atteggiamento. Aspettiamo fine anno poi si tirano le somme. Prima o poi ventura bisognerà cambiarlo, l’importante è scegliere il prossimo con molta attenzione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. pino.maiuli_896 - 2 anni fa

      Se aspettiamo fine stagione, le considerazioni su Ventura le faremo dalla serie B…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Catlina - 2 anni fa

        Libero subito c’è solo Lerda.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Placebo75 - 2 anni fa

          Quello buono lo ha preso il Bologna…..

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. ikhnos - 2 anni fa

    Non c’entra Quagliarella , se gioca male…e’ Ventura che continua a metterlo dentro e così con Gaston Villa che poverino non c’entra niente se gioca male …lo sapevamo, e quindi è Ventura che con una partita difficile come quella di oggi non mette subito Zappacosta, Per non parlare di Belotti che era il solo a “smuovere” l’attacco contro la difesa interista e invece lo sostituisce.
    Spero tanto che in questa pausa di campionato il Mister riposi e si ravveda su certi errori che ha continuato a fare in queste sciagurate ultime partite, perchè mi spiace ma la colpa è tutta sua.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Wendok - 2 anni fa

      Ę troppo pieno di se anche solo x ipotizzare d essere stato men che perfetto. E la colpa è anche si certi s ribacchini (nn ikhnos )

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Simone - 2 anni fa

    Belotti 6.5?!?!?
    Ahahahahahahahahahaha
    Ahahahahhahahahaahhaah

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. RDS - 26/04/15 Toro 2 - Merde 1 - 2 anni fa

    Maxi deve partire titolare, punto e basta, se Belotti e’ stato un enorme investimento per il Toro, comunque il Toro stesso e’ piu importante di Belotti. Inoltre ci manca come il pane un fantasista (elka), ed anche un regista quel calciatore che ti
    fa il lancio di 40 metri e ti apre il gioco, come mai questo Prcic non gioca mai? Ma perche’ solo da noi per giocare gli stranieri devono prima prendere 10 e lode al compito di italiano?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. rosario.pac_200 - 2 anni fa

    condivido il commento che dice che dovremmo avere un centrocampista dai piedi buoni…….solo ventura non lo capisce….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. wim - 2 anni fa

    Però è stato bello vivere gli ultimi minuti con serenità sapendo che anche avessimo preso gol non sarebbe cambiato un c… zo…….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Leo - 2 anni fa

    Redazione, la crescita di un attaccante si misura in gol. Belotti ha dimostrato ancora una volta di essere bravo nel movimento, quindi come seconda punta, ma il gol purtroppo è stato mancato, ed anche in modo abbastanza clamoroso. Per quanto riguarda il giudizio sulla ns fascia sinistra mi sento di condividerlo: nakatomo ha fatto da quella parte quello che ha voluto. Ma la colpa è più di Silva che di Peres. Anche la vostra valutazione su Vives mi sembra eccessiva : ha perso un sacco di palloni e non ha fatto rifiniture degne di nota. Insomma di fronte da un Inter tutto sommato mediocre abbiamo fatto molto poco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Doctormax68 - 2 anni fa

      Concordo pienamente ma probabilmente noi abbiamo dimostrato di essere molto più medioccri

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Placebo75 - 2 anni fa

    Finchè non avremo un centrocampista dai piedi buoni (in mezzo al campo!), qualunque sia il modulo, staremo qui a raccontarcela

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Doctormax68 - 2 anni fa

    Per quanto possa ringraziare Ventura per tutto quello che ha fatto in questi anni, però adesso basta, questo gioco è diventato insopportabile, passaggetti in dietro e in orizzontale che non portano a nulla, in situazioni di difficoltà lo insegnano anche nei pulcini, la palla va spazzata e non giochicchiata in area col rischio di combinare grossi guai

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. uassing - 2 anni fa

    Certo che leggere questi commenti verrebbe da dire che siamo allo sbando, che non c’e’ gioco e che forse sarebe meglio cambiare il mister.Ma si remiamo contro, sono diventati tutti brocchi e la sontuosa campagna acquisti tanto apprezzata da quasi tutti i tifosi si e’ rivelata fallimentare. Un o’ di pazienza credo farebbe bene a tutti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. rosario.pac_475 - 2 anni fa

    ahahahhaahha

    belotti in continua crescita…….ahahhaahh
    non dico altro che e’ meglio
    forse io a casa ho un altro televisore….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Toro for ever - 2 anni fa

    Siamo alle solite!!!questo toro se continua di questo passo e con la mentalità di Ventura ,che non sa tenere la squadra con dei buoni giocatori,senza avere uno schema di gioco,allora è meglio cambiare aria.C’è Vincenzo Montella che io prenderei al volo almweno lui la squadra la fa giocare ed è un ottimo tecnico.Ventura può allenare solo in B,spero che Cairo e Petrachi vedano lo schifo di gioco,del Toro,e si facciano un esame di coscienza,ed avere il coraggio di non prendere per i fondelli noi ifosi!!!Mandatelo via sto Ventura Basta non se nè può più prima che sia troppo tardi!!.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 anni fa

    …ma Belotti 6,5 con quel gol divorato non lo posso proprio vedere! Correggete almeno quel voto!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. pupi - 2 anni fa

    Belotti non è in crescita, è a livello di prestazioni stabilmente nella sua media, non ha tiro, non ha scatto, non ha controllo, non ha anticipo sull’avversario, è lento persino di riflessi e non riesce a buttare dentro il pallone respinto da Handanovic a mezzo metro dalla porta. Ho sempre scritto e pensato che sia un giocatore mediocre sperando di sbagliarmi ma evidentemente lui non fa molto per smentirmi, alla fine l’unico pericoloso che si voglia o no è stato Quagliarella. Ovvio che si debba mandarlo in campo per motivi aziendali essendo costato troppo, in linea con altri acquisti dai prezzi assurdi che si son visti in questo calciomercato. Inoltre tatticamente non è l’attaccante di cui il Toro aveva bisogno, a mio modesto parere speravo in un attaccante veloce che sappia ribaltare l’azione e saltare l’avversario ed in questo speravo in Seferovic o Defrel o qualcuno con simili caratteristiche. Bisogna ammettere che la quinta punta potrebbe benissimo essere Belotti e non Amauri…..e non è solo una provocazione!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. collotaurino - 2 anni fa

      Belotti è semplicemente, secondo me fuori forma, uno con il fisico come il suo deve giocare sempre e non a spizzichi e bocconi. In panca manderei quaglia

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. jon1_854 - 2 anni fa

        è tristo ma che fuori forma…ma scherziamo siamo a novembre, e ha giocato già abbastanza per capire che forse è più scarso di martinez. purtroppo tra lui e zappacolta secondo me abbiamo preso due semi pacchi

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 anni fa

    Per me l’attacco è stato tutto insufficiente e mi sono rotto di vedere Quagliarella insostituibile.
    Sulla scelta del paracarro nei minuti finali non mi esprimo neppure.
    Baselli poco incisivo, difesa a pezzi e Vives di piu’ non puo’ fare..magari inserire Prcic? eh Ventura..o ci vorranno ancora 45 partite?
    Ma ripeto, oggi l’attacco ha fatto proprio poco.
    Una stagione promettente si sta rivelando l’ennesima sofferenza.. (per sfiga, scelte tecniche e mentalita’ del mister)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. uassing - 2 anni fa

      Ma si mandiamo via il mister, cosi torniamo nell’anonimato piu’ assoluto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. jon1_519 - 2 anni fa

        per me ventura deve rimanere poi l’anno prossimo dentro longo. purtroppo quest’anno è nel pallone totale. già solo far partire maxi in panca sempre…ma poi l’atteggiamento che vediamo sempre è farina di ventura.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. pino.maiuli_896 - 2 anni fa

        Perché, adesso invece dove ci troviamo?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. fabrizio - 2 anni fa

        piu’ anonimato di cosi’..
        adesso torneremo importanti per la lotta per non retrocedere

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. jon1_442 - 2 anni fa

    belotti in crescita?!!:…..ma ci pigliate per il culo? scarso come pochi. considerando il costo martinez è stato 10 volte un miglior investimento.
    sembra amauri più magro. ha sbagliato un gol da 30 cm. non Sto arrivando! stoppare la palla, aprire per un compagno. ci mette forse un pelo di grinta ma quella qualunque tifoso del toro ce la metterebbe.

    belotti 6,5 bruno peres 5,5? ma siete veri? secondo me ci pigliate per il culo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. pino.maiuli_896 - 2 anni fa

    Voto a Ventura:0

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy