Le pagelle di Torino-Milan 1-1: a dare la scossa è Simone Edera

Le pagelle di Torino-Milan 1-1: a dare la scossa è Simone Edera

I voti di TN / Il giovane attaccante granata entra e gioca da protagonista. Ljajic, altra bella partita: solo Donnarumma gli nega il gol

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

LE PAGELLE 

TURIN, ITALY - APRIL 18: Andrea Belotti (L) of Torino FC misses a penalty during the Serie A match between Torino FC and AC Milan at Stadio Olimpico di Torino on April 18, 2018 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)
TURIN, ITALY – APRIL 18: Andrea Belotti (L) of Torino FC misses a penalty during the Serie A match between Torino FC and AC Milan at Stadio Olimpico di Torino on April 18, 2018 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Termina Torino-Milan, sul risultato di 1-1: i granata giocano una buona partita, dimostrandosi squadra solida e in salute. E alla fine si mordono le mani per il rigore sbagliato da Belotti al terzo minuto. Ma non è più il Toro che si scioglie alla prima difficoltà. I granata si ricompattano, fanno la partita e alla fine trovano un meritato pareggio. In extremis, solo Donnarumma dice di no a Ljajic, anche se Sirigu risponde con una gran parata su Cutrone. A meritare la vittoria sarebbero stati i granata, tra le due squadre.

Per quanto riguarda i singoli, risalta tanto la prestazione di Edera, che entra al posto di un Falque con la lingua di fuori e cambia la partita, mettendo ripetutamente in difficoltà la difesa milanista. Al contrario, Belotti finisce inevitabilmente dietro la lavagna per il rigore sbagliato, che a conti fatti costano due punti che sarebbero stati preziosissimi per la classifica.

DI SEGUITO LE PAGELLE DI TORINO-MILAN 1-1

41 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. rossodisera - 4 mesi fa

    Buna partita da parte di tutti ma Belotti è meglio che rimanga in panca ogni volta che giochiamo col Milan!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. abatta68 - 4 mesi fa

    Belotti in questo momento non si può guardare, ma credo anche che sia troppo brutto per essere vero. Ora può capitare di sbagliare un rigore (anche se tecnicamente lo ha calciato quasi perfetto, bastava che fosse 2cm più in basso), quello che non si può vedere è un giocatore che ruzzola continuamente a terra e non regge un qualsiasi contatto fisico, oltre a non riuscire quasi mai a battere sulla corsa il suo diretto avversario. Questo è quello che abbiamo visto ieri in un ora e mezza, ma anche in tante altre partite. Detto questo, la domanda è:
    potenzialmente esiste un giocatore più forte di Belotti che ci possiamo permettere? non credo proprio… e allora teniamocelo stretto, perchè il prossimo anno potrebbe fare una bellissima stagione, esattamente come ci si attendeva quest’anno. Chi sà giocare a pallone lo si vede subito e noi abbiamo avuto la fortuna di poterlo vedere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 4 mesi fa

      Il problema di Belotti è fisico, punto. Recuperiamolo al meglio, con una preparazione adeguata e Tornerà a fare quello che naturalmente sà fare. Nel calcio, come in qualsiasi altro sport, non esistono i “miracolati stagionali”, se sei capace sei capace…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. La Rovesciata Di Cristiano - 4 mesi fa

    Criticando belotti fate il gioco di quel Volpone del pres. Gli state dando l alibi che lui vuole per passare da pulito quando lo venderà.
    Belotti gioca così perché glielo hanno imposto dall’alto. SVEGLIA

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. torinodasognare - 4 mesi fa

    Nessuno butta Belotti nel cesso?????
    In 33 commenti nessuno lo butta nel cesso??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. valex - 4 mesi fa

      Non esageriamo. Belotti sta passando un momento pessimo, ma da qui a parlare di “cesso” non è proprio possibile.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. torinodasognare - 4 mesi fa

    Ah! Poi è chiarissimo a tutti che Belotti abbia mirato scientificamente alla traversa calciando forte forte perché la palla andasse lontanissima. Si vede che è già del Milan.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. torinodasognare - 4 mesi fa

    Io propongo di comprare subito un giocatore che ci garantisca ogni anno almeno 20 goals, che faccia da capitano con carisma, che si impegni sempre al massimo e anche di più,e che ci porti in EL tutti gli anni. Belotti lo buttiamo subito nel cesso, tanto di goals ne ha fatti solo 50 in tre stagioni. Invece Desilvestri lo facciamo subito idolo che ieri ha segnato un gol, poi la prossima domenica se non segna buttiamo nel cesso anche lui.
    Questo è tifo! Non quei pappamolle che applaudono incondizionatamente…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. granata63 - 4 mesi fa

      Nessuno butta Belotti nel cesso. Solo che a tutto c’è un limite. Quando uno non è in forma è giusto che giochi chi sta meglio. Molto semplice. Per assurdo, quando niang ha giocato al posto di Belotti ha fatto meglio di lui. Ovviamente quest’anno. Eppure niang quest’anno non ha certo fatto sfracelli.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. abatta68 - 4 mesi fa

        …quello che stà meglio… non c’è! non c’è mai stato! chi intendevi? Sadiq? forse Njang, ma era indisponibile…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. La Rovesciata Di Cristiano - 4 mesi fa

    Non vedo l ora di vedere la faccia si urbano quando annuncerà che Belotti è passato al Milan. ..chissà cosa tirerà fuori dal cilindro per giustificarsi, visto che ormai quasi tutti sospettano che l’affarone niang dell’anno scorso sia strettamente legato alla vendita del gallo ai rossoneri

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. byfolko - 4 mesi fa

    Come ho sempre sostenuto, e sfido chiunque a smentirmi, Belotti discreto attaccante di serie B. Ottimo fisico, potente, ridicolo tecnicamente, buono nel gioco aereo, discreta visione di gioco, nullo nei rigori, nullo nelle punizioni, praticamente incapace di dribblare persino un paracarro. Imbarazzante. In sostanza, il centravanti più sopravvalutato degli ultimi 30 anni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. La Rovesciata Di Cristiano - 4 mesi fa

      Belotti è venduto dall’estate scorsa, e del toro gliene frega poco.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. byfolko - 4 mesi fa

        Venduto o meno, sempre scarso rimane. E ci ha fatto perdere 15 punti con i suoi cazzo di rigori sbagliati, sto infame milanista.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. granata63 - 4 mesi fa

    Sentite, voi dite quello che vi pare,io mi sono rotto le balle di vedere il toro che gioca in 10. Qualcuno dovrà pur ammetterlo. Poi si può essere affezionati, tutto quello che volete, ma continuiamo a fare finta di niente? Deve giocare sempre Belotti anche se non ci sta con la testa. È sempre per terra, scivola in continuazione, si mangia l’impossibile, sbaglia le misure degli appoggi, è costantemente in fuori gioco, poi dei rigori ne vogliamo parlare? Mentre edera sta in panca. Gioca a due davanti e fagli guardare i compagni. Forse lo farà rigenerare, perché cosi serve a niente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. thebrooklynbrawler83 - 4 mesi fa

    Ora che abbiamo nuovamente un allenatore vero e non improvvisato, ci mancano altre cose.
    Non vedo l’ora che finisca questa stagione, per vedere la prossima sessione mercatale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. tric - 4 mesi fa

    Belotti va solo sostenuto, anche psicologicamente!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. thebrooklynbrawler83 - 4 mesi fa

      Giusto, però i suoi rigori sbagliati ci stanno costando e non poco.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. granata - 4 mesi fa

    Mi pare che ci si entusiasmi subito troppo, che si cantino peana eccessivi per l’ allenatore. Non dimentichiamoci che tra Chievo e Milan abbiamo portato a casa 2 miseri punticini e il Milan visto ieri non era assolutamente una squadra trascendentale. Vero che Mazzarri ha dato un gioco più equilibrato, vero però anche che in più di un’ occasione la squadra è apparsa eccessivamente guardinga. Colpa della rosa o del tecnico? Difficle dare una risposta, ma il nostro centrocampo (Ljajic a parte) non brilla particolarmente, nemmeno il tanto lodato Baselli, più a suo agio nel nuovo ruolo (ma quanto ci ha messo Mazzarri a capirlo?), ma anche come al solito leggerino (perhcè non ha contrastato Bonanventura per impedirgli il tiro-gol?) e poco efficace negli inserimenti in avanti. E così, spentosi il bravo Iago Falque e vista la stagione magra di Belotti, possiamo sperare solo in Ljajic per incisivi tiri a rete. Anche su Ljajic i tentennamenti di Mazzarri sono stati lunghi e dannosissimi, così come l’ eccessiva prudenza nel buttare nella mischia un Edera in bella forma. Certo il tecnico andrà giudicato la prossima stagione quando, si spera, avrà a disposizione una rosa a lui più congeniale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. gikappa67 - 4 mesi fa

    Belotti ricordati di Cerci……anche lui ha considerato il Toro una squadretta da snobbare……adesso gioca nel Verona…..e sta retrocedendo.
    Nella vita bisogna sempre avere rispetto e gratitudine per chi ti aiuta a crescere, se si vuole essere considerati Uomini.
    Tu nel 2017/2018 hai sbagliato tanto…….soprattutto fuori dal campo, sei ancora in tempo per rimediare ma devi TORNARE UMILE…….spero tu ci riesca, in fondo sei un bravo ragazzo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. byfolko - 4 mesi fa

      Ma se è scarso come il domani, di che stiamo parlando?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Daniele abbiamo perso l'anima - 4 mesi fa

    Iago : 4,5 stanco, giustificabile ma Mazzarri ora deve far giocare Edera
    Belotti : 4 ingiustificabile. Poi quando calcia un rigore lui siamo meno pericolosi di un calcio d’angolo.
    Ansaldi : 7,5: con questo modulo più avanzato è un’arma in più
    Ljajic : 6,5 : bene nel secondo tempo, ma nel primo la colpa era del modulo scelto da Mazzarri
    Edera : 7,5 : ha il fuoco e il talento. Deve giocare
    Mazzarri : 6,5 aggiusta la partita nel secondo tempo. Peccato si poteva vincere, si poteva perdere ma anche vincere.
    Finisce tutto nel gran calderone delle occasioni mancate

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Toro71 - 4 mesi fa

    Belotti doveva spostare gli equilibri…infatti si è visto ha sbagliato un rigore dopo soli 4 minuti ed ha impedito a Edera di fare gol…vai al Milan per qualsiasi cifra…come fa un attaccante a sbagliare 5 rigori su 7 è assurdo. Per il bene del Toro Belotti vattene. È solo colpa tua se quest’anno non andiamo in Europa League.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. byfolko - 4 mesi fa

    Belotti veramente inguardabile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Michele Nicastri - 4 mesi fa

    Chi critica Mazzarri non capisce veramente nulla: ha preso un’accozzaglia disorganizzata e ne ha fatto una squadra. Belotti in panchina? Si, avessimo un vice all’altezza, ma a meno di rivedere Niang centravanti, non ci sono alternative.
    A Bergamo con De Silvestri e Baselli fuori, Obi forse ko, centrocampo da inventare. Berenguer-Acquah-Rincon-Ansaldi?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. JoeBaker - 4 mesi fa

      In questo momento no di Belotti, Niang punta centrale avrebbe probabilmente portato più risultati:le poche partite in cui l’ha fatto, sono state le sue migliori e ha comunque segnato (4, se non ricordo male, e qualcuno pure bello).
      E poi, se non usiamo i cambi quando i titolari sono in fase negativa (Edera per Iago, ad esempio), quando lo facciamo?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. gikappa67 - 4 mesi fa

    Belotti mi hai rotto i coglioni……adesso non é più la maglia del Toro a starti stretta……sei tu che stai stretto alla nostra gloriosa maglia!!!
    Hai fatto gli stessi gol di Antenucci, sbagli un rigore dopo l’altro……100 milioni li vali ancora, ma di lire!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. user-13722825 - 4 mesi fa

    Concordo con chi chiede la panchina per Belotti
    Ed almeno il 4 in pagella

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Esempretoro - 4 mesi fa

    Mi spiace tanto per il Gallo,ma chi ne mette in discussione l’impegno a mio parere sbaglia. Andrea non è a posto,non saprei dirne il motivo ma non è più lui. Ho notato che a volte,mentre il centrocampista di turno portava la palla,lui era fermo. Non uno scatto a dettare passaggio o a mettersi davanti alla difesa a proporsi per l’uno/due…e poi la questione rigori:direi che andrebbe cercata un’altra soluzione. Apprezzo la presa di responsabilità,ma il modo con cui l’ha calciato denota dei problemi tecnici. Non sta scritto da nessuna parte che il rigorista sia sempre e comunque lui…2 quest’anno, 5 lo scorso…bottino piuttosto magro,vale la pena di rivedere il discorso,credo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. MarchigianoGranata - 4 mesi fa

    Il Gallo quest’anno è anonimo come lo è la stagione del Toro. Comunque mi dispiace dirlo ma andrà proprio al milan per un pugno di soldi + Locatelli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Fabertoro - 4 mesi fa

      a me dispiace di più sentire certe caxxate

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. MarchigianoGranata - 4 mesi fa

        Buongiorno fratello Granata (mi permetta la confidenza). Quale delle due ipotesi è una caxxata? Il fatto che quest’anno Belotti è anonimo come la stagione del Toro o che andrà al milan?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Seagull'59 - 4 mesi fa

    Voti generalmente condivisibili ma non il 7 a Mazzarri: i 4 punti buttati (Chievo e Milan) sono molto farina del suo sacco.
    Non osa col Chievo e stasera insiste su Burdisso e Moretti, stanchi e da far rifiatare come Falque, che ha fatto e dato molto in questo campionato, e poi l’ostinazione a far giocar Rincon è ormai parossistica: cosa deve fare ancora di peggio di quanto fatto finora?
    Con 4, maledettissimi, punti in più, saremmo a pari con Samp e Fiore, lì a giocarcela, nonostante tutto quello che di negativo si fatto in questo campionato! Peccato, ma spero ci serva di lezione per l’anno prossimo, sempre il maledettissimo anno prossimo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. claudio sala 68 - 4 mesi fa

      Mazzarri non è che ha poi molti giocatori a disposizione, soprattutto a centrocampo, Rincon è quasi una scelta obbligata . La difesa poi è il reparto che una volta sistemato, cambia di meno

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. gam66 - 4 mesi fa

    campionato finito. spero che Mazzarri abbia le idee chiare sulla rosa attuale e che Cairo gli dia retta. probabile la prima, impossibile la seconda

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Rinascente - 4 mesi fa

      Il campionato non è finito, semplicemente perché chi sta davanti a noi non è tanto meglio, vedi il milan di ieri sera. Quando andammo in Europa si giocò fino all’ultima partita, quando Cerci sbagliò il rigore con la Viola ma poi fummo graziati dalla bancarotta del Parma. Il problema quest’anno è la mentalità. Se non ci credi, se non lo SAI che puoi farcela, allora non si combina nulla. Questa è la differenza fra un pollo e un gallo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. MM64BB - 4 mesi fa

    Anno storto e pazienza
    Secondo me paghiamo 3 fatti chiave:
    1) su tutti una preparazione estiva fatta malissimo (Gallo in iper forma a settembre mentre baselli, Ljajic , Niang, .. iniziano a giocare a Marzo
    2) saudade del Gallo (se fossi andato via…)
    3) sfiga: Lyanco, Bonifazi, Obi, Molinaro, mai o quasi mai pervenuto per danni fisici
    Il resto è quello che vediamo
    E per fortuna abbiamo ora un allenatore, con organizzazione di gioco, altrimenti saremmo giù con i vari Bologna Udinese …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. SSFT - 4 mesi fa

    Se la partita che ha fatto belotti l’avesse fatta chiunque altro non gli avreste messo 5, ma 4 e forse anche meno. L’impegno da solo non basta, sennò tanto vale mettere in campo noi tifosi, il calcio professionistico é un’altra cosa. E basta con la storia dei 26 gol, sono acqua passata, se un anno al lavoro un tizio fa lo stacanovista e l’anno dopo lavora da schifo state sicuri che lo licenziano.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Maruzza44 - 4 mesi fa

    Ex Gallo BASTA ! La pazienza è esaurita ! Toglietegli la fascia e mandatelo in panchina … finalmente giocheremo in 11. Per me è venduto … in tutti i sensi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Vorarlberg - 4 mesi fa

    Mazzarri é una capra fifone. Falque, Belotti e Rincon devono fare 2 turni di pausa. Sono cotti e inutili alla causa
    Alla giuve fanno ancora festa che ci hanno rifilato Rincon

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. prawn - 4 mesi fa

    Cosa deve fare il Gallo per prendersi il voto che si merita, un bel Quattro, un autogol? Manco in quel caso la centra la porta.
    Ma per favore, smettetela di difendere a spada tratta le plusvalenze di Cairo

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy