La presentazione delle nuove divise: “Maglia più leggera e più elastica”

La presentazione delle nuove divise: “Maglia più leggera e più elastica”

Live / Segui con noi la presentazione delle nuove divise da gioco per la stagione 2018-2019

di Redazione Toro News

12.58 Con le parole di Fulgenzi si conclude la conferenza

12.56 Fulgenzi: “È stato un lavoro condiviso, divertente, e poter rispondere alle vostre domande è piacevole. È una maglia molto diversa da quella dell’anno scorso. Il progetto delle maglie di ogni stagione nasce un anno e mezzo prima. Noi abbiamo sempre l’umiltà di capire che i suggerimenti del club e di chi vive la sua storia tutti i giorni sono importanti. Il trend di commercializzazione? Da un anno all’altro i fatturati su questo tipo di prodotto sono in crescita rispetto all’inizio della collaborazione. Il prezzo è quello dell’anno scorso nonostante la maglia sia più ricca di sponsor. Ne vendiamo diverse decine di migliaia ogni anno, tra tutte le maglie. Risultato discreto: non soltanto considera il Granata Store ma anche un aggregato composto dai nostri negozi e dal settore online.

12.48 Paolo Fulgenzi: “Ogni anno si vede la maglia e si dice: è più bella dell’anno scorso. Già dai primi commenti recepiti sembra che quest’anno si sia riuscito a fare meglio delle aspettative. Kappa è un marchio che sta bene, non solo nel segmento sportivo ma anche nel co-branding con artisti e cantanti. Questo ci permette di avere un riposizonamento nel mercato che è diverso dalla componente tecnica che comunque è fondamentale. La maglia di quest’anno è l’ennesima evoluzione del modello Kombat: elastica, traspirante, e con novità che vedete nella livrea della maglia. Abbiamo collaborato col Torino nella persona di Comi soprattutto per grafiche e stile. Ma hanno partecipato tutte le persone presenti a questo tavolo. Non abbiamo lavorato solo su colori e grafiche ma anche su posizionamento degli sponsor. Per la prima volta nei Granata Store saranno in vendita le maglie con tutti gli sponsor, da Suzuki e Sportpesa, esattamente quella con cui entrano in campo Moretti e compagni. Quali sono le novità nel dettaglio? “La maglia se si pesa è più leggera di quella dell’anno scorso. Le attività di ricerca e sviluppo ci hanno indicato i materiali più idonei per rendere la maglia più leggera. I fili con cui viviamo colletto e manica sono più elasticizzati. Sono componenti che aiutano a migliorare in termini di elasticità e comodità. Anche i loghi degli sponsor sono realizzati in materiali sempre più leggeri: nella nostra idea è di mettere all’atleta meno peso possibile addosso e se peso ci deve essere sia leggero e trasparente.“Il colore della maglia del portiere è nero-grigio antracite. Abbiamo inserito elementi dorati intorno agli sponsor”. Interviene Nalli: “Suzuki e Beretta hanno messo da parte i colori dei loro loghi per favore l’eleganza della maglia. Non è da tutti””

12.43 Ora il commendator Beretta: “Sempre prestigioso essere qui nella casa del Torino. Siamo qui da 14 anni sulla maglia della prima squadra come primo o secondo sponsor e poi nel settore giovanile e nelle Academy in esclusiva. Per me è motivo di soddisfazione. A parte il mio tifo, ho sempre creduto soprattutto nella parte dei giovani e del vivaio. Sarà importante per il Torino e per tutto il calcio confermare la fiducia nei giovani. “Le Academy? Sono 55 società che hanno non so quanti tesserati e contando le loro famiglie si è creato un circuito di 100mila simpatizzanti del Toro. Un piccolo miracolo all’italiana confezionato dal Torino. Cristiano Ronaldo alla Juve? Da tifoso granata me ne frego. Ma sarebbe un’operazione importante per la Juve e per la città di Torino”.

12.40 Nalli: “Per la sesta volta abbiamo rinnovato col Torino come mano sponsor. Per due motivi; la prima è il fatto che la sede centrale è ad Hamamatsu, la Torino giapponese perché ha dato i natali a tantissime case automobilistiche. Poi per passione: siamo torinesi da sempre. E poi per marketing: la conoscenza del nostro marchio sta alla base dei nostri risultati. La Suzuki è nota per i fuoristrada, ci manca la nazionalpopolaritá della Panda o della Punto. Per noi è importante intercettare un ambito popolare come quello del calcio. Al pubblico italiano abbiamo chiesto di farci una lista di tutti quelli che fabbricano auto, in un sondaggio. Volevamo vedere quanti mettevano dentro la Suzuki: e poi gli abbiamo chiesto di farci la lista degli sponsor del Torino FC. Ebbene: circa il 10 per cento ha messo la Suzuki nella lista dei costruttori. E circa il 9 per cento ha citato Suzuki tra gli sponsor del Toro: non abbiamo intercettato solo persone di Torino ma di tutta Italia. Complimenti quindi al Torino per la visibilità che conferisce al nostro marchio. Ecco perché siamo qui per la sesta volta”.

12.35 Prende la parola Andrea Ancora della Cairo communication: “Oggi presentiamo nuove divise per la stagione 18-19, credo siano molto belle ma sta a voi giudicare. Sono orgoglioso di ringraziare i partner. In primis il commendatore Beretta, con noi dal primo giorno di Cairo. Ringrazio anche Paolo Fulgenzi di BASIC Net e Massimo Nalli di Suzuki per l’attività fatta. Io voglio evidenziare un dato: il Torino è stato visibile per un milione di ore di programmazione televisiva negli ultimi anni. La Cairo Communication si occupa della parte commerciale di Torino FC ma anche de La7: tutti i partner si rinforzano l’uno con l’altro per quanto riguarda la visibilità”.

12.33 Dopo le parole di Moretti, al via la seconda parte della conferenza (Qui i dettagli)

12.10 Qui per le parole di Moretti

12.06 Riprende la parola Barile: “Ringrazio Fulgenzi, direttore di BASIC Net, sponsor tecnico. Ora lascio la parola a Moretti, giocatore con più presenze in A nell’era Cairo (151). Non poteva che essere lui a presentare le nuove maglie”

12.04 Massimo Nalli: “Oggi daremo notizia del rinnovo con Suzuki”

12.02 Inizia la presentazione: introduce Alberto Barile che ringrazia i giornalisti presenti, Torino Channel e Antonio Comi; sono presenti Vittore Beretta e Massimo Nalli, presidente di Suzuki Italia.

11.50 È tutto pronto al Grande Torino per la presentazione delle nuove divise da gioco per la stagione2018-2019. Verranno presentate prima maglia, seconda e divisa del portiere. La terza, invece, sarà svelata in un evento a parte.

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ciaparatt - 2 mesi fa

    Articolone sembra la propaganda per un profilattico….comunque ora avete ingolosito propongo che tutti i prossimi abbonati ad inizio partita la facciano togliere ai giocatori e la provino …prima che sia sudata…..ma boh forse per alcuni la maglia non si bagnera’ neppure in tutti i 90 minuti …da valutare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. FanfaronDeMandrogne - 2 mesi fa

      Sono certo che alcuni, alla fine dei 90 minuti, avranno la maglia nuova e fresca come appena indossata…!!! 😀 😀 😀 :D:

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ciaparatt - 2 mesi fa

    Articolone sembra l propaganda per un profilattico….comunque ora avete ingolosito propongo che tutti i prossimi abbonati ad inizio partita la facciano togliere ai giocatori e la provino …prima che sia sudata…..ma boh forse per alcuni la maglia non si bagnera neppure in tutti i 90 minuti …da valutare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. FanfaronDeMandrogne - 2 mesi fa

    ..azz…più leggera e elastica…!!!

    …allora costa meno…!!! 😀 😀 😀

    ….bracciamozze è impagabile: riuscirebbe a risparmiare anche sulla carta da kiulo…!!! 😀 😀 😀 😀

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. steacs - 3 mesi fa

    Chissà se c’è anche una bianca e nera per completare l’avvicinamento al Venaria.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. steacs - 3 mesi fa

      Nera con sponsor bianco quindi?

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy