Mazzarri pre Chievo-Torino: “Io vedo un Toro in crescita”. E su Falque…

Mazzarri pre Chievo-Torino: “Io vedo un Toro in crescita”. E su Falque…

Conferenza / Le parole del tecnico granata alla vigilia del match: “Sul proprio campo, il Chievo è sempre tosto”

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

IN CONFERENZA

mazzarri conferenza

Domani pomeriggio il Torino tornerà in campo per la terza sfida nel giro di una settimana, con l’impegno veronese sul campo del Chievo valido per la settima giornata di Serie A: una formazione, quella scaligera, che ha vissuto un avvio di campionato decisamente complicato e si trova al momento in ultima posizione. Si tratta quindi di un incontro che entrambe le squadre, per differenti motivazioni, hanno bisogno di vincere. Dalla sala conferenze del Grande Torino, tra pochissimo le parole in diretta di Walter Mazzarri per la presentazione di Chievo-Torino.

Il tecnico è arrivato in sala conferenza. Ecco il via alle domande.

Che Chievo si aspetta domani?

“Un avversario tosto. In questo periodo la classifica conta fino a un certo punto per tutti. Anche se i risultati a volte non gli sono venuti, il Chievo sul proprio campo è ostico, tradizionalmente. Proprio noi l’anno scorso abbiamo faticato. Siamo coscienti che ogni partita va presa con le molle, bisogna essere bravi nelle due fasi per prevalere sull’avversario. Vale per tutte le partite”.

Ancora il tecnico: “Mi aspetto una partita tosta e combattuta per novantacinque minuti. Tante persone guardano le statistiche. Il calcio è fatto di tante cose: corsa, tecnica, tattica. Spesso giudichiamo le partite guardando la supremazia territoriale e il possesso palla, ma poi basta un contropiede e i risultati cambiano. Bisogna guardare le prestazioni: attraverso queste devono arrivare i risultati, anche se spesso questi sono decisi da fattori esterni. Noi però guardiamo noi stessi. E dobbiamo concentrarci su quel che facciamo, cercando di crescere e migliorare, anche al di là del risultato”.

108 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Granat....iere di Sardegna - 2 mesi fa

    Fratelli non me ne vogliate ma si sapeva fin dall inizio che Mazzarri non avrebbe dato un gioco spumeggiante alla squadra. Tra l’altro si è pure involuto nel senso che le sue squadre prima giocavano meglio. Il suo motto è prima di tutto non prenderle…Non sarebbe neanche male se ci riuscisse, magari ti capita il gol di culo e la vinci. Purtroppo per ora i goal li prendiamo e se non hai un gioco offensivo diventa difficile farli, anche se il secondo tempo con l inter può indurre un flebile ottimismo. Quanto a cercare scuse impensabili o ribaltare statistiche a proprio uso e consumo nel web si trovano ancora mitiche interviste del nostro mister nel periodo interista. Tuttavia credo sia giusto dargli ancora delle possibilità, non possiamo cambiare mister ad ogni girone e dunque ci sta che le valutazioni si facciano a fine girone. Piuttosto occorre che la società valuti attentamente se non sia il caso di puntare su tecnici magari meno noti ma affamati se davvero si vuole parlare di percorso di crescita…I tecnici già affermati o presunti tali non mi pare stiano dando risultati apprezzabili

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13995053 - 2 mesi fa

    Senza dimenticare Nkoulu e sirigu. Per il resto…… Baselli mi delude da anni, Belotti non si può guardare, Zaza ancora non ci hanno dato la possibilità di vedere come gioca. Iago io lo avrei fatto decollare insieme a Niang e Liajic.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. GlennGould - 2 mesi fa

      Ma allora oggi cosa guardi il match a fare?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-13995053 - 2 mesi fa

    L’unica cosa che mi gasa è che Meite, Ola Aina, Djidji e Bremer sono dei gran bei giocatori. Questo non può che farci bene

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. BIRILLO - 2 mesi fa

    Walter Mazzarri…. WALTER MAZZARRI !!! Tic…tac..tic…tac..tic..tac..tic…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. policano1967 - 2 mesi fa

    sinceramente guardando la classifica vedo davanti a noi squadre che sulla carta inferiori a noi.la mia domanda e semplice.per essere al posto del sassuolo dovremmo farci prestare cristiano ronaldo dai gobbi?perche se no qua ogni campagnnia acquisti che si fa e sempre sbagliata.per una volta possiamo dire che prendiamo allenatori stagionati alla vecchia maniera che pensano prima a non prenderle e poi si vedra?l unico stravagante era sinisa peccato che di calcio nn ne capiva na mazza.il motto prima nn prenderle e legato a catenaccio e contropiede.almeno da noi ci fossero i contropiedi alla cerci e immobile sarebbbe pure piacevole.ma qua ad oggi ce approssimazione.speriamo sia solo questione di tempo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-13974210 - 2 mesi fa

    Speriamo che Iago stia benissimo fino a fine campionato… è l’unico che possa togliere le castagne dal fuoco…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 2 mesi fa

      E vedi come siamo ridotti?!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. BIRILLO - 2 mesi fa

    Ma qui qualcuno pensa che le lacune tecniche siano solo di W Mazzarri e non da ricercare anche nella mancanza di elementi, giocatori di livello a centrocampo? Se vogliamo colpevolizzarlo ci può stare, ha voluto la rosa ristretta con giocatori over 30 in punti nevralgici, avallato il mercato fatto in ritardo, non dato gioco o creato reparto in mezzo, scollando difesa e attacco. Dopodichè sarà un’altra stagione di sofferenza ma non ancora da buttare, sempre che WM centri immediatamente 2 o 3 vittorie nelle prox 3 giornate, e si rirovi il gioco, magari abbandonando il 3-5-2 per un sistema più consono. Oppure Cairo opti per un cambio tecnico anche prima della fine dell’andata, e accetti di spendere un’altra decina di mln per riparare al buco enorme al centrocampo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 2 mesi fa

      NON ABBIAMO GIOCO.
      Non so se è chiaro! Non si prova nemmeno ad imbastire manovre frutto di un’idea o di schemi provati e imparati a memoria. Non arrivano palle a n attacco, si gioca alla cazzo di cane, riusciamo solo a fare la fase difensiva, e a volte nemmeno quella. Sembrerà una banalità, ma è possibile che tutte le volte che si parta da centrocampo, inizio partita o sedondo tempo, lo si faccia sempre con un lancio a cazzo in avanti? Palla persa in un amen e gioco agli avversari. Possibile che non ci sia nessuno che sappia tirare un angolo o una punizione come dio comanda? Possibile che i cross dal fondo arrivino col contagocce?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BIRILLO - 2 mesi fa

        Con dispiacere ma è la realtà..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Conterosso - 2 mesi fa

    Vedo che si parla solo delle partite contro Napoli Atalanta e Udinese. Si dimentica quella con la Roma che tutti dicono avremmo meritato di pareggiare; guardare le statistiche prego, Roma 13 tiri in porta (di cui 3 pali) e Toro appena 5. E vogliamo parlare di quella con la Spal? Un misero 1-0 risicato? Ah dimenticavo: vi siete chiesti perché Sirigu è quasi sempre il migliore dei nostri? Se questo è il Toro che vi piace…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vanni - 2 mesi fa

      Così a dare i numeri reali non fai il bene del Toro……oppure sei gobbo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. spelli_446 - 2 mesi fa

        Ma basta con sta storia dei gobbi ! Non dobbiamo vedere i numeri reali ? E allora facciamo finta di niente e immaginiamoci un Toro fenomenale e travolgente..pensi che non piacerebbe a tutti noi !?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Vanni - 2 mesi fa

          Guarda che era una battuta. Qui hanno gli occhi foderati.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. fabrizio - 2 mesi fa

            :-)

            Mi piace Non mi piace
  9. user-14003131 - 2 mesi fa

    Domenica basta vincere, poche palle.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. michelebrillada@gmail.com - 2 mesi fa

    il toro gioca malissimo senza nessun criterio nessun schema di gioco un allenatore che ha visto il toro in crescita deve essere subito esonerato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. michelebrillada@gmail.com - 2 mesi fa

    sono tutte partite difficilissime e importanti contro squadre di bassa come di alta classifica siamo sempre in difficolta ma quando si giocherà per vincere una partita? allenatore molto mediocre da esonerare al piu presto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. FVCG'59 - 2 mesi fa

    Visto che parli tanto del Napoli, guarda anche come gioca: 3 passaggi di PRIMA e 0-1 ai gobbi!
    Mai visto nei tuoi schemi e non lo vedremo mai!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Leo - 2 mesi fa

    “a Bergamo è mancato l’ultimo passaggio”. ma è proprio qui il punto mister. se si esclude Falque chi è che deve rifinire nel Toro? Forse De Silvestri e/o Ansaldi in alcuni casi/fasi : cioè quando si sviluppano ripartenze sulle fasce. E poi?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vanni - 2 mesi fa

      Basta e avanza per il 12 posto in questo campionato con molte squadre di pallanuoto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Carlin - 2 mesi fa

    A noi piace da morire che il TORO giochi male| Siamo masochisti,Mazzarri lo ha capito e contro la sua volontà ci accontenta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BIRILLO - 2 mesi fa

      Però il concetto che se noi siamo masochisti e godiamo a vedere il toro perdere e lui ci vuole punire, dovrebbe farci vincere, così non si gode più soffrendo.. :) Io godro quando giocheremo alla pari coi pigiamini, quando ci arrabbieremo perche si va in EL e non in CL e quando non sapremo se spendere 40 mln per un regista o 60 per due giocatori del…Real ? ok, ok, fantasie..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Vanni - 2 mesi fa

        Hai bevuto troppo.
        Dovrai aspettare un’altro presidente.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. BIRILLO - 2 mesi fa

          Una birra alle 17, qui non si può.. Ma sognare, arrabbiarsi e rimanere costruttivamente ottimisti, sì

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. BIRILLO - 2 mesi fa

            Non ti ho messo io l’unlike, trovo positivo il confronto con chi la pensa diversamente. Detto questo sono abituato a convivere con le difficoltà, la realtà. Il Toro è una grande passione, quasi una religione, soffro come tutti avendo visto il Toro ai vertici e vivendo ora come tutti la nostra anomalia. Io purtroppo non ho amici miliardari che lo possano acquisire, come molti dico la mia. Le radici sono di quel Toro che giocava un calcio vincente e che rese orgogliosi padri e nonni, noi meno, ma una scia anni 90 forse l’hai vissuta anche tu. Siamo questo per ora, saremo meglio credo. Non con Cairo e WM ? Non lo so, ma rimango qui e, quando domani alle 15 l’arbitro fischierà l’inizio, nella mia pancia e nelle vene, lo so io e tanti fratelli cosa sentiremo. Comunque lo sentiremo.

            Mi piace Non mi piace
  15. robertozanabon_821 - 2 mesi fa

    A livello statistico tutti gli addetti ai lavori parlano di un’ ottima squadra allenata da un buon allenatore. Se le parole, meglio ancora gli aggettivi qualificativi, hanno un significato c’è qualcuno meglio di qualcun’altro….poi ognuno pensi ciò che vuole.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vanni - 2 mesi fa

      Addetti ai lavori: Rampanti ex DC.
      Io ho visto l’ultima partita commentata in inglese e hanno solo detto, prima di addormentarsi, che c’era pochissima qualità in campo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. marcocalzolari - 2 mesi fa

        Non è un discorso di poca qualità, il fatto è che quando giochi con l’Atalanta tutte le squadre vanno in difficoltà perché le squadre di Gasperini pressano tantissimo, quindi ci sono più errori tecnici dei giocatori.
        Il Toro ha fatto la stessa partita dell’Atalanta, quindi è venuta fuori una partita con molti errori.
        Poi Rigoni e Gomez sono meglio di Baselli e Parigini, ma questo è un altro discorso.
        Oltre a sentire i commenti, le partite sarebbe bene guardarle

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Vanni - 2 mesi fa

          Infatti. Mentre ero sveglio a guardarla ho sentito anche i commenti. Forse sei tu che guardi i gobbi.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. Simone - 2 mesi fa

          0 tiri in porta, 3 sole palle in area in 95′.
          Se x te è normale x me non lo è

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Granatissimo1973 - 2 mesi fa

    Vanni, ma chi? Il compagno di merende del Pacciani?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vanni - 2 mesi fa

      Non lamentatevi se poi vi mandano a fare in hulo. Uno che non sia d’accordo col gregge di appericonati o è gobbo o scemo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. lagarto - 2 mesi fa

        Sono pecore, che pretendi?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Conta7 - 2 mesi fa

    Da alcuni commenti che leggo (i pochi “commentabili”, sia chiaro. I deliri li lasciamo perdere…) , purtroppo la cosa su cui ha più ragione Mazzarri è il concetto di pregiudizio.
    E non capiamo che così ci facciamo solo del male: ci chiamiamo “Toro”, ma – ahimè – non per questo bisogna viaggiare con la mente e fare voli pindarici ed altrettanto pretenziosi.

    E non perchè il Mister si chiama “Mazzarri”, occorre strumentalizzare la sua comunicazione.
    A me sembra che le sue dichiarazioni siano sempre ponderate ed equilibrate (a differenza di noi tifosi), con mentalità orientata al lavoro e non alle chiacchiere che tanto ci hanno fatto male in passato.

    E’ innato in noi il non essere mai soddisfatti, ma così non si cresce, soprattutto come mentalità calcistica, perchè se non riusciamo a contestualizzare le situazioni e fare considerazioni a 360° e a mente fredda, abbiamo un grosso limite.

    A mio avviso, domani vedere una squadra che si va ad imporre come ad Udine sarebbe molto importante, perchè sono convinto che il risultato sarebbe una logica conseguenza..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 2 mesi fa

      si può essere ponderati ed equilibrati anche quando si dicono delle emerite stronzate.
      Si va raccontando in giro che col Napoli abbiamo sofferto solo 20′ si narra una cosa che non rispecchia la realtà. Con ponderatezza ed equilibrio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Vanni - 2 mesi fa

      E si. Quante occasioni chiare da goal abbiamo avuto ad Udine? Ennemila. Il giovo di Mazzarri è per non prenderle e se si può finirla a rubabandiera cone farà sempre a porte chiuse.
      Rispetto al Fila chiuso comincio ad avere il dubbio che siano i giocatori, per la vergogna.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. marcocalzolari - 2 mesi fa

    Chiaramente per Vanni & altri dovremmo vincere tutte le partite giocando come l’Olanda del 74, però non è così semplice.
    Credo che quest’anno la squadra abbia sbagliato una partita, col Napoli, che poteva anche riaprire senza l’errore di Izzo sul 2-1

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 2 mesi fa

      suppongo quindi che a Bergamo ti sia piaciuta

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Vanni - 2 mesi fa

        Oh l’Atalanta quest’anno lotta per il campionato. Noi troviamo sempre squadroni che poi sono normali squadre di calcio. Però siccome è il Toro di Cairo sono fortissimi.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. lagarto - 2 mesi fa

      Beh hanno fatto cagare praticamente ovunque, strano però che abbiano ben solo 6 punti dopo aver giocato bene dappertutto. Cos’è? Ciro si è messo a taroccare anche le classifiche?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. user-13995053 - 2 mesi fa

    Io credo che sia stato fatto un buon mercato, decisamente la miglior rosa degli ultimi 10 anni almeno. Purtroppo al momento il gioco non viene fuori e quindi i risultati scarseggiano. A me Mazzarri non piace, Mihailovic aveva rotto ma quando ho visto chi era il sostituito non sono stato per niente felice

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. marcocalzolari - 2 mesi fa

    Sbaglierò io, ma tutto questo pessimismo non lo capisco.
    Abbiamo perso 2 partite contro Napoli (meritatamente) e Roma (immeritatamente, contando anche gli episodi del Var).
    Pareggiato con Inter e Atalanta fuori casa e pareggiato con l’Udinese in una partita dominata e in cui abbiamo pagato l’errore di Valeri.
    Se dovessimo vincere con Chievo e Frosinone andremmo alla sosta con un bottino di punti giusto, visto chi abbiamo affrontato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 2 mesi fa

      Ad Udine abbiamo avuto prevalenza territoriale ma da qui a dire che abbiamo dominato ne passa eccome visto che abbiamo fatto 4 tiri in porta

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. PrivilegioGranata - 2 mesi fa

        Eravamo sul’1-0 per noi se l’arbitraggio fosse stato regolare…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Simone - 2 mesi fa

          Al 11′.
          La partita era iniziata da poco

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. user-12869924 - 2 mesi fa

    Nooooooo il percorso di crescita noooooooooo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. user-14003131 - 2 mesi fa

    Domenica bisogna vincere, punto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. user-13658280 - 2 mesi fa

    dennislaw, perfettamente d’accordo con te… anke a me rispondevano ke tanto c è iago…quindi oltre a ripetere i gol dell anno scorso e la vedo dura xche lo spazio ke aveva derivava anke dalla presenza del serbo ke parlava la sua lingua, ma a fare i sei gol e soprattutto gli otto assist di ljajic ki ci pensa sempre iago? se ljajic doveva proprio andare via bisognava prendere un altro rifinitore capace di tirare le palle inattive xche se lo vendi e basta allora ti indebolisci e basta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vanni - 2 mesi fa

      Peccato però che avevamo avuto hulo ad averlo con noi a poco e venduto a niente pur di non vederlo più (serbo vome quell’altro). Ora prendilo uno come Ljajic a meno di 40 cocuzze. A me sa che in società gente che capisca di calcio non ce n’è.
      Dite ciò che volete ma Sinisa doveva giocare con in difesa Rossettini Ajeti e Carlao e in avanti con Sadiq. Questo a parte Ljaijc ha dei giocatori meno brocchi (non dico buoni). A metà siamo gli stessi pipppni con nomi diversi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marchese del Grillo - 2 mesi fa

        Difficile darti torto, ahimè.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Tristan148 - 2 mesi fa

      A Mazzarri non interessano nè registi nè rifinitori…guarda le squadre che ha allenato e non trovi neanche l’ombra di un giocatore delegato alla regia….difatti il nostro regista è Rincon…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Simone - 2 mesi fa

      Non c’è un sostituto di ljajic visto che l’abbiamo ceduto a mercato in entrata chiuso.
      Forse soriano ma finora non ha mostrato nulla d’interessante

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Granatissimo1973 - 2 mesi fa

    Conterosso il primo che sente la puzza è sempre quello che l’ha fatta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Conterosso - 2 mesi fa

      Ahahahah bella questa filosofia dall’odore poco gradevole ahahahah

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. rosario.pac_971 - 2 mesi fa

    allora piccola analisi
    abbiamo perso 2 partite e tutte e due in casa
    fuori casa siamo imbattuti con inter atalanta e udinese con gol annullato ingiustamente

    con la roma sconfitta all’ultimo secondo
    col napoli abbiamo fatto la peggior partita anche se i gol del napoli sono stati davvero casuali ma abbiamo meritato la sconfitta a prescindere.
    non la vedo cosi negativa… aspettiamo le px 6 7 partite e vediamo che succede
    io credo che potremo solo migliorare vedremo ma non critichiamo mazzarri per adesso lasciamoli lavorare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Tristan148 - 2 mesi fa

    Finalmente si inizia a capire che con Mazzarri non andiamo da nessuna parte (gioco, se cosi si può chiamare, ormai datato, forse utile quando c’erano i due punti non certo adesso), lo dicevo dallo scorso anno e mi sono beccato solo insulti e commenti tipo che non capisco niente di calcio…l’unica cosa che mi dispiace e che abbiamo già buttato via un’altra annata….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vanni - 2 mesi fa

      Qui di fenomeni che: “l’ha fatto Cairo, il miglior presidente del Toro, è perfetto” è pieno. Che capiscano di calcio è altra cosa.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. dennislaw - 2 mesi fa

    le dichiarazioni di Mazzarri sono al limite del ridicolo: a Bergamo dice di aver inserito Zaza per vincere la partita. L’ha inserito a un minuto e mezzo dal 90esimo. Vorrei sapere che cosa si aspettava da Zaza… è un giocatre che va in Nazionale ma non va bene per il Torino…ma? Si vede chiaramente che è un acquisto che non ha gradito. La verità è che le punte sono sterili perchè mancano assist e lanci…non è che ci manca uno come Ljaijc? L’anno scorso Mazzarri l’ha tenuto fuori , l’ha messo quando stava annegando ed è stata la sua salvezza. Quest’anno si sa che ha dato il via libera alla sua cessione. Ma con chi pebsava di illuminare il giooco. Ma dmenticavo che a lui del gioco non importa, palla lunga e pedalare…Speriamo in Iago. Ma perchè non si può giocare con due punte più Iago? E oerchè prendiamo solo allenatori bolliti?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata69 - 2 mesi fa

      Non so neanche se vi rileggete quello che scrivete, ancora con questa storia che non voleva Ljaic. Ma allora perché Iago Falque gioca? Ci vedi questa gran differenza tra i due? Sono 2 giocatori tecnici, estrosi, con caratteristiche un pò diverse. Se ti sta sulle palle Mazzarri non c’è problema, ma basta con sta menata,il serbo non restava manco morto …

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Vanni - 2 mesi fa

        Errore. Se gli avesse dato l’importanza che aveva in realtà sarebbe rimasto. Perché Sinisa giocava con i 3 davanti ed era l’unico reparto che ci invidiavano? A metà e dietro siamo rimasti con le stesse pippe (con nomi diversi) ma non abbiamo più l’attacco.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Granata69 - 2 mesi fa

          Per quei soldi il serbo andava anche al Campobasso. ..

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Granatissimo1973 - 2 mesi fa

    Tifosi che sperano che il Toro perda solo per poter dire che avevano ragione loro…la vita con voi è stata davvero crudele, fate pena

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Conterosso - 2 mesi fa

      Granatissimo1973 scusami ma la vita è stata ancora più crudele con te che ti accontenti di un Toro che da anni regala solo delusioni per non dire altro…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Vanni - 2 mesi fa

        Sarà uno che gode con poco.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Conterosso - 2 mesi fa
          Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Conterosso - 2 mesi fa

    Bene, è ufficiale, dopo questa intervista non voglio più né vedere la sua faccia, né leggere le sue dichiarazioni e tantomeno sentirlo parlare. Cioè, il Chievo è ostico l’Atalanta sul suo campo impone ritmi pazzeschi, il Napoli è di un altro pianeta ecc ecc. Ma ti sei mai chiesto tu cosa caxxo hai dato fino ad oggi al Toro? Non è una squadra ostica, non impone ritmi (anzi si.. ritmo lento), e continua a dare quella sensazione di fragilità!! Anziché elencare le peculiarità delle altre squadre, cerca di capire perché quella che alleni tu fa cagare… Altro che crescita… Ma vedi sto cogli……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Vanni - 2 mesi fa

    Questo adora il contropiede. Aspetta a gennaio che presiniente ti compra Nesta, Cannavaro e Collovati più Cavani….poi ne riparliamo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BIRILLO - 2 mesi fa

      Per il contropiede, un bel 4-3-3 con in difesa l’aggiunta di Koulibaly, Krunic in centrocampo, Laxalt su fascia, De Rossi e Perotti dalla Roma per Belotti più conguaglio e Gomez pagato a babbo morto.. Facciamo fantamercato ? Anche io vorrei una squadra bella e vincente. Ma siamo questi e anzi possiamo essere meglio, magari via testa di ghisa come lo chiami tu, ma Cairo non ha offerte e i “pippi”, i soldi sono quelli che sono. Nel ’93 eravamo dai 50 ai 75mila delle coppe o del derby allo stadio e almeno 20mila abbonati. Oggi siamo questi, e ci sarebbe da criticare ma in modo costruttivo, evviva i vaffa, ma veicoliamo le critiche in chiave di…rinascita ? proviamoci almeno.. Ciao Vanni.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Vanni - 2 mesi fa

        Io dico che per giocare col contropiede ci vanno dei difensori che oggi a livello mondiale non esistono più. Forse lui è rimasto agli anni 90 o sogna.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. BIRILLO - 2 mesi fa

          Spero che WM risolva, x il bene della squadra, in alternativa davvero nn saprei chi suggerire, Gasperini è impegnato, Pep non viene, Conte tremo all’idea anche se è un buon motivatore. A voi, a te i suggerimenti per un mister post Wm. Vado al trabaco, ciao a tutti e buona partita x domani. Forza TORO !

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. granatadellabassa - 2 mesi fa

    Gli allenatori dovrebbero fare i venditori. Amplificano i pregi e minimizzano i difetti.
    Ciò premesso invocare l’esonero di Mazzarri mi sembra assurdo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. gian.ca_25 - 2 mesi fa

    Vista l’inutilita’ di queste conferenze stampa prepartita, almeno per noi granata, io eviterei…dal percorso di crescite e le conoscenze di Ventura, passando per la carica agonistica di Miha fino a queste esternazioni di WM secondo il quale, a parte 20′ minuti iniziali col Napoli, giochiamo un calcio champagne…senza parole

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. Vanni - 2 mesi fa

    Dai testadighisa. Ancora una scoppola o un pareggio di emme e sei pronto per un missile nel hulo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. fabio.tesei6_706 - 2 mesi fa

    Caro presidente ma chi te la consigliato w m? Denuncialo. Dai che per lunedì è tutto finito, resistiamo ancora una partita e poi non sentiremo più parlare di questo ex allenatore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vanni - 2 mesi fa

      Veramente Cairo era da almeno 20 anni che lo voleva. Si è consigliato da solo. Da quando è arrivato a gennaio non abbiamo MAI fatto una partita divertente, solo noia e msnco risultati decenti. In pratica è lo stesso di quello prima ma col sonnifero.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. marcocalzolari - 2 mesi fa

        Vanni, inizia a seguire il Real Madrid, lì ti diverti.
        Le vinci tutte, fanno tanti gol!!!!
        Vergognati và!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Vanni - 2 mesi fa

          E perché? Io tifo Toro e almeno con Sinisa ne prendavamo sovente, ma parecchie partite le vincevamo e anche bene e a volte sembrava qualcosa di simile a dei Toro precedenti. Con questo oltre ad addormentarci non facciamo manco punti. Tu torna a venaria perché puzzi di gobbo.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. robertozanabon_821 - 2 mesi fa

    Se domani faremo un tiro in porta saremo cresciuti del 100% !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BIRILLO - 2 mesi fa

      :)))))

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. user-13814870 - 2 mesi fa

    guardi sig.Mazzarri non mettiamo in dubbio il risultato della partita col Chievo se no cominciamo male. Tre punti in più mi sta bene ci potevano essere. La colpa è di tutti i giocatori. .ma anche Lei si prenda le sue. Bisogna essere arguti e vedere velicissimamente ciò che va e non va perché gli altri corrono e ci sfuggono. Nessuno ci aspetta. Domenica ci siam dati molto da fare. Ma x pareggiare. Noi tifosi vogliamo un altra mentalità.FVCG sempre

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. Simone - 2 mesi fa

    Se parlava un altro po’ della partita col Napoli finiva che meritavamo il pareggio. Ridicolo.
    E cmq non sapevo che se calciavo una punizione sulla barriera veniva considerata un’azione da gol. Buono a sapersi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. user-13653020 - 2 mesi fa

    Io penso che wm abbia bisogno di occhiali……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. BIRILLO - 2 mesi fa

    Vorrei rivedere il gallo sorridente e non affannato, vorrei Lukic in campo e lasciare baselli in panca almeno un tempo, e vorrei tanto Iago in partita..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. user-13658280 - 2 mesi fa

    e poi molto preoccupante ke ti sei accorto solo ora ke con la cessione di ljajic nn c era piu uno buono a calciare le palle inattive? io credevo ci avessi gia pensato a luglio a questa cosa…sono sconcertato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. user-13658280 - 2 mesi fa

    wm nn capisci ke la gente ke soffre da anni lo capisce subito quando manca qualità, a napoli hai preso in mano una squadra nn fatta da te ke aveva grosse individualità ma belotti non è cavani

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  42. roplo - 2 mesi fa

    poi per quanto riguarda i tiri in porta …… il tiro sulla barriera dice e’ un tiro in porta …ahahahahahahah sei pure ridicolo …fai piu bella figura a stare zitto …….e sorvolare sulla domanda…anzi dovresti fare il mea culpa per non aver capito che senza il 10 sto toro e’ senza idee …..serviva come il pane in questo toro vista la penuria di qualita …..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  43. roplo - 2 mesi fa

    ti stai arrampicando sugli specchi mazzarri …..sei scduto ….hai preso il toro a gennaio 2018 siamo a ottobre 2018 e ancora non hai capito un tubo …..non hai trovato il cerchio e dici che sono arrivati l ultimo giorno ma chi ?? soriano e zaza che non giocano mai ? il toro fa schifo e sono 9 – 11 gli stessi da quando hai preso il toro …sirigu nkulu moretti desilvestri rincon baselli berenguer iago e il gallo …ma quanto tempo vuoi ancora ????? per inserire 3 iinesti su 11 ci vogliono 6 mesi di allenamenti a porte chiuse ? per vedere un toro decente dobbiamo aspettare a maggio 2019 ???? perche non capisco dice che gli serve tempo …facciamo schifo ……e allena 9 undicesimi da gennaio 2018

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  44. valex - 2 mesi fa

    Secondo Mazzarri anche il rinvio del portiere è un tiro in porta. :-)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BIRILLO - 2 mesi fa

      La rimessa laterale verso la porta avversaria va conteggiata come assist ? :)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. roplo - 2 mesi fa

        anche i calci d angolo e i cross come quello di parigini ……tutti tiri in porta…….noi siamo tutti scemi e lui il piu furbo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. BIRILLO - 2 mesi fa

          Scusa Roplo, ma Parigini ed Edera per me sono il futuro, certo non sono Bale e Ronaldino ma avrei molta cura di loro.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Madama_granata - 2 mesi fa

            Concordo! Meglio i giovani del vivaio che tanti “senatori” fuori forma, stanchi e demotivati!

            Mi piace Non mi piace
      2. valex - 2 mesi fa

        Sì, ma non nel nostro caso, perché noi le rimesse laterali le facciamo SEMPRE all’indietro. :-)

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. roplo - 2 mesi fa

      ahahahahahahahahahahahahahahahaah anche i calci d angolo e i cross come quello di parigini ….tutti tiri inporta…..siamo tutti scemi noi invece lui e’ il piu furbo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Simone - 2 mesi fa

        Nel suo fantacalcio valgono anche le rimesse laterali 😀

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  45. BIRILLO - 2 mesi fa

    Capisco il basso profilo, ma le dichiarazioni sono possibiliste ma minimali, non ambiziose come dovremmo aspettarci. Realista non credo, se non si riescono a risolverle lacune di gioco e finalizzazione e non si fa risultato pieno con Chievo e Frosinone, altro che EL. Spero che nella conferenza si sia espresso in modo moderato e diplomatico per forma ma che abbia un approccio più deciso coi giocatori, senza però arrivare agli estremi del serbo. Ma soppratutto spero che abbia la situazione sotto controllo. Vittoria a Verona con gioco e altrettanto a Torino col Frosinone e poi a Bologna ne riparliamo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 2 mesi fa

      No, no, mettici anche Bologna, eccome! 3 su 3, assolutamente.,

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BIRILLO - 2 mesi fa

        Ma certo, Bologna e anche a casa con la Viola, ma qui ci vuole un colpo di coda non indifferente e viste le prestazioni recenti di gioco, al netto dei torti arbitrali, non mi sento di scommettere 3 euro sulle prossime 4 vittorie.. sarei felice di 6 punti nelle prox due partite e se ritroviamo piglio e gioco allora si apre un nuovo mondo..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Marchese del Grillo - 2 mesi fa

          E allora incrociamo le dita e aggrappiamoci alla speranza.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. BIRILLO - 2 mesi fa

            Se saranno 3 vittorie viva la speranza, se si ritroverà anche il gioco, viva WM e i giocatori. A noi sta di pungolare e seppure da un sito, far sentire la nostra voce e le perplessità, che magari possano in qualche modo dare suggerimento.. O che funzionino come catarsi moderna per le ns frustrazioni e che invece veicolino buoni propositi.. Ma che azz scrivo.. boh. B I S O G N A V I N C E R E :))

            Mi piace Non mi piace
    2. valex - 2 mesi fa

      Secondo me, a Verona giocherà di nuovo per lo 0 a 0.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BIRILLO - 2 mesi fa

        Noo dai così uccidi anche la speranza… A Verona 1 a 3 e altrimenti con rammarico ma via Mazzarri..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. valex - 2 mesi fa

          Spero tanto che tu abbia ragione.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  46. user-14050782 - 2 mesi fa

    e va beh, mettiamo le mani avanti per dire che se domani miracolosamente strapperemo un pareggio sarà stata una grande partita…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. valex - 2 mesi fa

      E’ quello che dirà Mazzarri dopo lo 0 a 0 soporifero.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  47. BIRILLO - 2 mesi fa

    Vogliamo risultato e prestazione, risoluzione dei gravi problemi di gioco delle partite recenti. Rappresenti la società e i giocatori, la squadra, quella che hai detto di aver voluto così. Fai il tuo lavoro, ora e fallo bene, hai avuto abbastanza tempo per porre rimedio. Niente compromessi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy