Mazzarri pre Lazio-Torino: “Portieri? Decido domani. Guai a chi pensa alle vacanze”

Mazzarri pre Lazio-Torino: “Portieri? Decido domani. Guai a chi pensa alle vacanze”

Conferenza Stampa / Le parole del tecnico granata prima della sfida contro la Lazio

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

IN CONFERENZA

mazzarri

Il tecnico del Torino Walter Mazzarri presenta la sfida contro la Lazio in conferenza stampa, a soli tre giorni di distanza dalla vittoria contro l’Empoli tra le mura dello stadio Olimpico Grande Torino. Alle 13.25 il via dell’appuntamento con i media verso la trasferta capitolina.

Intanto la società ha diramato le convocazioni per Lazio-Torino: Mazzarri porta a Roma Sirigu, Ichazo e Djidji.

Il tecnico sta per arrivare in sala conferenze.

Via alle domande.

Come inquadrate la Lazio?

“E’ una squadra in generale forte. Hanno vinto stra-meritatamente a Bologna, un campo difficile. Hanno l’ossatura dell’anno scorso, quando fino all’ultima giornata ha lottato per la Champions, obiettivo dichiarato anche quest’anno. Mi tocca essere banale, dovremo dare il meglio di noi stessi per portare un risultato positivo”.

26 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Bischero - 2 mesi fa

    Granatiere di Sardegna non possiamo nemmeno far finta di nulla con un sistema tecnologico messo a disposizione della classe arbitrale per portare praticamente a 0 gli errori. 2 punti a Udine. 2 a Bologna e uno nel derby. Dati di fatto. Magari a qualcuno da fastidio. Ma è così. Percarità non tornano indietro i punti e in Europa non ci portano in trionfo per meriti acquisiti. Ma almeno i tifosi del toro se lo ricordasse e smettessero di stranazzare stupidaggini e facessero funzionare il cervello.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granat....iere di Sardegna - 2 mesi fa

      Certo che non dobbiamo far finta di nulla ma neanche il mister può stare li a ricordarlo ogni volta che parla. A me personalmente mi infastidisce che lo faccia ogni volta perché credo concorderai che il tifoso del Toro vede le cose e può anche protestare nel merito ma poi non sta li a lagnarsi ogni volta tirando fuori gli errori arbitrali, per i quali tra l’altro esiste una dirigenza che ha fatto presente l’esistenza del problema nelle sedi opportune ed in modo giustamente energico. Pensiamo alla Lazio dai e speriamo che si faccia una bella partita per recuperare gli eventuali punti persi ingiustamente per strada. Sono sicuro che farà bene anche al mister che così penserà di meno ai punti persi ed agli arbitri.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13980137 - 2 mesi fa

    mi sa che ormai qua ci sono più gobbi che altro….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Bischero - 2 mesi fa

    Parlate parlate parlate…. Ma testa di ghisa come lo chiamate voi(quello che non capisce nulla mentre sapete tutto voi) senza gli errori arbitrali con il suo gioco di merda era almeno a 31 punti con la trasferta Dell olimpico da fare. Parlate parlate parlate…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granat....iere di Sardegna - 2 mesi fa

      Se mia nonna non fosse morta sarebbe ancora viva…Non esiste prova di ciò che dici e neanche del contrario. L unica cosa certa è che purtroppo è andata così. Siccome però il campionato è lungo, come ci ricorda spesso il mister, c è tempo per recuperare, a cominciare da oggi. Il gioco di merda non è un problema. C è gente che ha vinto scudetti e fatto triplete giocando di merda dunque va bene così. L importante è iniziare a vincere con una certa continuità per recuperare poi ognuno è fatto a modo suo. Stiamo parlando comunque di esseri umani con un proprio carattere. Quello di Mazzarri è questo e non da oggi. L importante è che faccia il suo lavoro. Se vince per me può lamentarsi anche quando dorme.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. One plastic - 2 mesi fa

    Le sue parole sono banali come i suoi schemi ma almeno quelli li sviluppa a porte chiuse…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Granat....iere di Sardegna - 2 mesi fa

    Mister dire che a lei non piace lamentarsi è abbastanza singolare. Ad onor del vero lei non fa altro che lamentarsi: degli arbitri, dei giocatori che sono arrivati tardi, persino dei suoi giocatori quando, a suo dire, non le sono piaciuti. E’ una constatazione oggettiva. Tuttavia chissenefrega, ognuno è fatto a modo suo. Se vinciamo domani, partita teoricamente molto difficile, recuperiamo un po’ di punti persi. Dunque non pensi al passato: errori degli arbitri, giocatori arrivati tardi ecc. ecc. ma ci porti verso un radioso futuro vincendo partite difficili come quella di domani. Sono convinto che se arriveranno buoni risultati le riuscirà di lamentarsi di meno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. dattero - 2 mesi fa

    sig.mazzarri,guardi che tutte le squadre,almeno in A ed in B,hanno il terzo portiere,è normalita’,non si meravigli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Conta7 - 2 mesi fa

    Sempre coerente e sul pezzo il buon WM!
    Concetti stra-giusti.
    Capisco che i giornalai a caccia di sensazionalismo e cagate mediatiche con lui non vanno a nozze…
    A me piace moltissimo il suo equilibrio e saggezza calcistica.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vanni - 2 mesi fa

      Scriverà il manuale del perfetto allenatore. Andrà a ruba.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. One plastic - 2 mesi fa

        Ne pretendo una autografata.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. toroscatenato - 2 mesi fa

    Domani rognosi e non si perde!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Aletoro - 2 mesi fa

    dai forza toro e domani speriamo bene!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Torello37 - 2 mesi fa

    quando la finirete di criticare non e mai troppo tardi
    e domani mentre io godo all olimpico voi criticoni cambiate canale
    sempre e solo forza TORO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. user-14057417 - 2 mesi fa

    mazzarri le tue interviste fanno ridere i polli……ma non dire miinchiateeeeeee tu non ti lamenti mai ma se lo fai dalla prima giornata non parlando del quasi non gioco della squadra e quando fai avanzare di qualche mt Moretti che è un centrale con il tuo modo di fare calcio e come se fosse quasi un attaccante aggiunto.sarebbe meglio se non faresti interviste faresti più figura. cmq x il nostro pres braccino sei il miglior mister della a.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. toroscatenato - 2 mesi fa

      Faresti bene a se faresti a meno di scrivere ste cagate! Che palle!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Vanni - 2 mesi fa

        Oh, a chi lo dici.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Vanni - 2 mesi fa

    La chicca è: Moretti spingere. Avrà fatto 2 metri in più, però per lui è una cosa rivoluzionaria, fatta da uno stopper poi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Vanni - 2 mesi fa

    È proprio un allenatore da Toro. Ce l’ha nel sangue.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. dattero - 2 mesi fa

    bischero,pero’ bologna campo difficile e non mi piace lamentarmi son due chicche

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 2 mesi fa

      Si infatti e poi si dimentica un altro paio di partite dove abbiamo lasciato gli avversari pareggiare…

      Vabbè

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ACT1906 - 2 mesi fa

        Esatto prawn concordo in pieno
        FORZA TORO!!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Simone - 2 mesi fa

      Non mi piace lamentarmi è da antologia. L’ha solo fatto x 18 giornate consecutive

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Bischero - 2 mesi fa

    Questo é un bravo allenatore. Mai banale. Sempre sul pezzo. Solo un pelo troppo prudente. Avessimo solo un presidente un po’ più ambizioso potremmo entrare stabilmente fra le prime 6.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vanni - 2 mesi fa

      Quest’anno è possibile. Anni indietro ci saremmo salvati.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Tarzan - 2 mesi fa

      Se non avessimo fatto la ca–ta Niang e i 15 milioni buttati per lui li avessimo utilizzati per un altro centrocampista tipo Meité, per me sarremmo stabilmente da prime sei.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy