Mihajlovic pre Torino-Atalanta: “Gioca ancora Burdisso. E Ljajic rischia la panchina”

Mihajlovic pre Torino-Atalanta: “Gioca ancora Burdisso. E Ljajic rischia la panchina”

Le parole del tecnico granata dalla sala stampa del Grande Torino: “Lyanco deve crescere, ma sarà il futuro del Torino. Così come Bonifazi”

VERSO IL MATCH

mihajlovic

E’ tutto pronto nella sala conferenze dello Stadio Olimpico Grande Torino per la conferenza stampa di Sinisa Mihajlovic, che presenterà la sfida di domani sera contro l’Atalanta. Nella quindicesima giornata di campionato (ore 20.45, sabato sera) i granata sono attesi da un match molto delicato.

Il tecnico arriva in sala stampa: via alle domande.

“L’Atalanta ha cambiato tanto, ma è sempre forte, ha fatto bene in Europa League e ha gli stessi punti nostri. Sono una squadra che ha doti fisiche ma anche qualità davanti. E ti fanno giocare male. Domani vorrei vedere lo spirito del Toro, tornare a imporre la legge del Grande Torino. L’anno scorso in casa ci siamo tolti grandi soddisfazioni, quest’anno invece stiamo perdendo dei punti di troppo. Domani vorrei rivedere lo spirito del Toro, quello che l’anno scorso in casa vinceva quasi sempre, e il Grande Torino era il nostro fortino”.

48 commenti

48 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Marco Toro - 1 settimana fa

    Mihailovic è una sciagura e il suo Toro sembra la tela di Penelope, prima tesse la tela e poi la disfa, fa tutto da solo.. Bisogna mandarlo via subito! Sta facendo solo danni al nostro Toro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Marco Toro - 1 settimana fa

    Dai ragazzi ma di che parlate.. Cairo non sarà il miglior presidente del calcio Italiano ma sicuramente è uno dei più scaltri imprenditori del bel paese.. I risultati sportivi non sono soddisfacenti ma la crescita della società è sotto gli occhi di tutti, 4-3-2 anni fa non era neanche pensabile spendere 15 mil. per un giocatore o mettere una clausola da 100 mil. su un nostro giocatore.. La società è in crescita e il potere di acquisto del Torino è anno dopo anno sempre maggiore, 3 calciomercato fa abbiamo speso 6-7 mil. Per giocatori come Belotti o Baselli, 2 mercati fa 9 per Ljiaic e lo scorso mercato 15 per Niang..Se il trend resta questo il prossimo anno dovremmo essere al livello della Lazio (che per ora non sarebbe male).. L’unico grande errore di Cairo è stato affidarsi a questo allenatore incapace che sta svalutando la squadra con scelte e suggerimenti di mercato assurdi.. Ora dite che Ljiaic non rende ma.. Lo scoprite solo ora? Davvero avete la memoria così corta? Ljiaic è stato voluto dal incapace (che lo conosceva bene) per il 4-3-3 poi a marzo di questo anno si è accorto che non può fare l’esterno ma deve fare il trequartista centrale ed è per questo che l’incapace è voluto passare al 4-2-3-1 chiedendo alla società una scellerata campagna acquisti e cessioni improntata sul 4-2-3-1, è per questo che ha chiesto alla società di vendere Benassi e spendere 15 mil. per Niang.. Per passare al 4-2-3-1! Perché Ljiaic con il 4-3-3 non rendeva, perché Ljiaic doveva fare il trequartista.. E ora? Ora vi stupite che Ljiaic con il 4-3-3 non rende? Che facciamo i gamberi? Il Toro di Mihailovic sembra la tela di Penelope.. Togliete i paraocchi! Questo allenatore (se così si può definire) oltre a essere incapace e palesemente in totale confusione mentale.
    P.S. Se ripenso a tutte le critiche che ho ricevuto quando 2 anni fa chiedevo Giampaolo per il dopo Ventura criticando Mihailovic mi viene l’orticaria.. Con i vari Zappacosta, Benassi, Baselli, Glik, Barreca, Belotti Immobile ecc.. Giampaolo avrebbe fatto un grande lavoro.. Abbiamo avuto la possibilità di crescere moltissimo anche a livello di risultati ma questa è stata buttata al vento con la scelta di Mihailovic.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. claudio sala 68 - 1 settimana fa

    Alla fine i giovani giocheranno tutti….il campionato è lungo ben vengano adesso Burdisso e prima Moretti se gli altri non sono ancora pronti. Adesso è prioritario che in attacco si facciano più gol…dopodiché si possono prendere anche dei rischi dietro. Però la coppia dei ragazzini dietro con il Carpi a me è piaciuta da matti…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. stevetoro - 1 settimana fa

    il gioco non si è visto nemmeno contro il carpi,a parte gli ultimi 15 minuti con edera che faceva movimento,questo tecnico non è capace di far giocare,ma si affida ai singoli, e infatti senza i gol di ljalic e belotti non si progredisce,a quello che ho visto fino ad oggi….solo 3 giocatori farei giocare sempre x vedere la palla girare….sirigu.obi e ansaldi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Pimpa - 1 settimana fa

    Se avessi i soldi necessari lo farei.
    Non sarei Ferruccio Novo ma certamente certi errori marchiani non li avrei fatti,non continuerei a dire che la squadra gioca bene,non mi vanterei di avere acquistato Niang,non continuerei a tenere il mandriano,non esiterei a spendere i soldi ricavati dalle plusvalenze,non nasconderei il cammino decrescente che abbiamo intrapreso da un lustro.
    In altre parole, non prenderei in giro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granat....iere di Sardegna - 1 settimana fa

      Premesso che se tu fossi presidente ti vorrei proprio vedere fare quel che dici, posso pure capire che magari qualche soldino in più o speso meglio ci poteva stare, passi per il tecnico che, purtroppo, non sta rendendo come tutti (spero anche tu) avremmo voluto, ma dire che abbiamo intrapreso un cammino decrescente mi fa veramente pensare che c è qualcosa che non va, perché si può essere critici su tutto ma questa è una panzana bella e buona. Se non fosse che avrebbe voluto dire la sparizione del Toro, mi verrebbe da dirti che nel tuo caso avresti meritato Giovannone o magari qualche altro furbacchione che ci prende per il culo e riempie la società di debiti. Forse cairo non è sempre del tutto sincero e certamente non è una vergine vestale ma per tifosi come tu ritieni di essere è pure troppo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Pimpa - 1 settimana fa

        Ciao Granatiere,forse non mi sono spiegata.
        Intendo dire che so benissimo che Cairo è stata la salvezza del Toro e che è inutile sognare perché nessuno ha interesse a comprare il Toro.
        Il cammino decrescente è un dato di fatto:da cinque anni regrediamo in classifica,da cinque anni si fanno plusvalenze maggiori e si spende sempre meno e sempre peggio,da cinque anni almeno esprimiamo un gioco vergognoso,da cinque anni perdiamo abbonati e spettatori.
        Tutto questo quando c’erano le possibilità per fare meglio,porca vacca,c’erano eccome.
        Noi non siamo ridotti così per volere del fato.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Granat....iere di Sardegna - 1 settimana fa

          Ciao pimpa. In questi termini il confronto è sicuramente più piacevole. La domanda è però questa: nei 5 anni antecedenti ai 5 a cui fai riferimento dove eravamo? Non penso che gli altri fratelli siano soddisfatti ma da qui a dire che è tutto da buttare ce ne passa e non è che arrivare noni, decimi o undicesimi comporti un “cammino decrescente”…ciò che non capisco sono i toni e, a volte, gli insulti…Anche perché mi pare, dal post che hai scritto, ch

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. Granat....iere di Sardegna - 1 settimana fa

          ….che tu sia perfettamente in grado di dire la tua argomentando e senza toni apocalittici e, non volernene, irritanti. Qui tutti vogliamo il bene del Toro e questo non passa per la sostituzione del presidente…Io non vorrei neanche che passasse dal cambio di mister, ma su questo punto, pur non condividendo ne toni ne insulti, mi riesce un po più difficile darti torto

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. claudio sala 68 - 1 settimana fa

      Non mi sembra che Cairo vada in giro a vantarsi…oltretutto quando è venuto Miha le referenze erano più che adeguate per il Toro. Non è neanche una questione di spendere visto che il calciatore più costoso per adesso è una delusione. Ferruccio Novo non era il presidente più ricco in quel momento forse però quello con più organizzazione che all’epoca faceva la differenza, ma non si possono fare paragoni con oggi. Cairo è un imprenditore che quindi deve guadagnare per andare avanti, per cui ben vengano le plusvalenze. Quello che forse manca adesso è un mister che sappia “costruire” una squadra partendo da talenti giovani ed affamati , però non sono convinto che una politica del genere porti la gente allo stadio…la maggior parte dei tifosi pensa solo a vincere a qualunque costo per cui alle prime difficoltà si disinteressa.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Pimpa - 1 settimana fa

        Come non si vanta Cairo? Se stai a sentire lui va tutto bene,abbiamo una squadra forte e al massimo dobbiamo migliorarci nelle seconde linee.
        Le referenze sull’allenatore c’erano eccome,dovunque è andato chiunque ti dirà che è un incapace totale,non un modesto allenatore,un incapace totale proprio come sta dimostrando da due anni di essere anche da noi.
        Sull’aspetto imprenditoriale di Cairo:un imprenditore deve guadagnare,d’accordo. Però un imprenditore che, nel tentativo di guadagnare, compie scelte folli come quella di affidare la panchina a incapaci e investe solo una minima parte degli utili (plusvalenze) più male che non,ebbene questo imprenditore che in buona sostanza dimostra di non credere nella sua società,come lo giudichiamo?
        Io,forse sbaglio,assai male.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Miscoppiailcuoreperte - 1 settimana fa

      Sono molto contrariato dal continuo uso del termine mandriano rivto a qualunque elemento che abbia a che fare con il Toro, anche se non amato come altri. Assomiglia molto agli insulti che i gobbi ci indirizzano e si presta a ironie francamente insostenibili. E basta con sta storia che è icastico, se a lei sembra una valida rappresentazione è evidente che che disprezza molte cose di questa squadra. Il web è pieno di luoghi dove esprimere questo legittimo sentire, ma questo mi sembra uno degli ultimi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. prawn - 1 settimana fa

    CMQ al di la dei flames e dei negativismi, Miha domani, dopo i messaggi ricevuti in coppa italia potrebbe veramente cambiare la stagione.
    non so piu’ se crederci o no, diciamo che da tifoso del toro mi rimane una fiammella li a sperare che i migliori giochino.

    non facciamoci ingannare, contro il modesto carpi e’ vero che era facile giocare bene, ma e’ anche vero che ci sono stati segnali forti di gioco buono e voglia e segnali forti di gioco approssimativo e voglia poca

    Per cui Edera, ormai un Davide contro un Goria, uno che e’ contro le logice del toro e del calcio in Italia.
    E anche Bonifazi, Lyanco.
    E un po’ di sano riposo per i vari figliol prodigi, Ljacic, Niang.

    De Silvestri non ce la faccio piu’ a vederlo giocare e sbagliare, ma obiettivamente ha il fisico per giocare contro l’Atalanta.

    Ho anche notato due altre cose in altri articoli:

    – Gasperini ha cominciato a Bergamo lo stesso giorno di Miha, o sbaglio? Eppure ora loro sono squadra solida e giocano a memoria, noi ancora in fase di crescita, studio, assimilazione, aspettando Niang e soci
    – Ci si lamentava gia’ l’anno scorso che eravamo bassi ora si elogia l’atalalanta per la stazza fisica: il problema non e’ solo l’allenatore, amettiamolo dai

    Beh poi forza toro, almeno e’ un anticipo e me lo fanno vedere in HD.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. claudio sala 68 - 1 settimana fa

      Gasperini ha avuto la fortuna di trovare un presidente che l’anno scorso non l’ha mandato via dopo i primi risultati negativi. È un buon tecnico che ha potuto attingere ad un vivaio in questo momento ricchissimo grazie alla capacità di dirigenti oculati. Basti pensare a Kessie l’anno scorso acquistato per un pezzo di pane ma che rese tantissimo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. r.ponzon_36 - 1 settimana fa

    Caro Pimpa,
    tu che sai tutto e non prendi in giro nessuno, prendi il Toro, mettici i tuoi soldi, compra Messi & Ronaldo e portaci lo scudetto !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Alberto Fava - 1 settimana fa

    @Redazione
    Leggo sotto ancora una volta i post dello “stimato” nick Pimpa:
    1- Cadaveri ai nostri beniamini non più giovanissimi.
    2- Mandriano al Mister.
    3- Cairo prende in giro i Tifosi.
    4- Fanfaroni il Presidente ed il Mister.
    Non ne avete ancora abbastanza?
    Io si, e pare che qualcun’altro che gli ha già risposto direttamente pure.
    Bella dimostrazione di “ flamer”,
    Penso che sia ora che venga cassata, a meno che non faccia parte del vostro staff come agente di marketing stimolatore della domanda , ergo accessi e discussione sul sito.
    A me personalmente stimola la voglia di riempirlo di sberle.
    Grazie per la comprensione, ma la pazienza è finita.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Pimpa - 1 settimana fa

    Per finito intendo senza nessun obbiettivo realisticamente raggiungibile.
    Il paragone con gli ex presidenti meneghini,oltre a essere offensivo per loro,è palesemente fuori luogo.
    Hanno ceduto la società dopo aver vinto tutto quello che c’era da vincere,hanno preso i migliori allenatori dell’epoca,avevano campioni in squadra,rendimenti in crescita o costanti nel corso degli anni.
    Cairo non sta facendo nessun miracolo per quanto gli si debba riconoscere il raggiungimento di alcuni buoni risultati.
    Non solo non fa miracoli ma pare teso esclusivamente a prendere in giro quei pochi o molti che ancora lo ascoltano,spende poco e male quei pochi soldi che mette a disposizione.
    Neppure vedo i miracoli economici: noi è da cinque anni che irreversibilmente peggioriamo in classifica,guidati da allenatori impresentabili ai giorni nostri,e il fatto di creare plusvalenze senza investirle per migliorare la squadra indica un disastro,non un miracolo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. r.ponzon_327 - 1 settimana fa

    Ecco, ottima idea !
    Campionato finiti ? Bene tutti i gufi a casa !!!!!!!
    Ma dove vivete ??? I Berlusconi, i Moratti ecc… non riuscivano a competere economicamente in questi calcio. Il buon Cairo, con tanta fantasia, ci sta riuscendo facendo i miracoli.
    Non vi sta bene perchè vorreste vincere il campionato ? Anche a me piacerebbe ma… chi c’è che vuole comprare il TORO a Cairo ??? Nessuno.

    E allora piantatela e, siate orgogliosi di una società che sta facendo i miracoli sia sul piano economico (presupposto per poter anche solo pensare di arrivare a risultati sportivi un giorno) sia, nel nostro piccolo, sportivo.
    SVEGLIAAAAAAA !!!!!!!!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. silviot64 - 1 settimana fa

      Caro collega tifoso, hai le idee molto confuse. Se nessuno compra è perché il nostro furbo presidente pretende di vendere una società fa mezza classifica al prezzo di una da champions league

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ALESSANDRO 69 - 1 settimana fa

        Non diciamo cazzate, questa società non faceva gola nemmeno quando valeva 1 centesimo, quando Cairo la compro’ per pochi euro non ricordo tutta questa fila di imprenditori facoltosi e desiderosi di investire i propri denari per fsr tonare grande questa squadra….Le chiacchiere stanno a zero…..Piaccia o no oggi questa società ha un patrimonio, dovuto proporio alle vituperate plusvalenze , di tutto rispetto che solamente 10 anni fa ci sognavamo perciò non vedo perché Cairo dovrebbe fare sconti a qualcuno……Un po’ di memoria non guasta eh….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Pimpa - 1 settimana fa

    Visto che il nostro campionato è finito,visto che i giocatori dimostrano di non credere più alle fanfaronate del presidente e del mandriano,visto che abbiamo capito ormai quello che i nostri giocatori non possono dare,mi chiedo perché non far giocare sempre da ora in poi i vari Edera Barreca Boye Lyanco Bonifazi.
    Voglio dire,giocherebbero al posto di cadaveri,non di campioni.
    Il fatto che non succeda e non succederà rappresenta un ulteriore indizio che c’è del dolo,oltre che incompetenza,dal presidente in giù:si fa di tutto perché le cose vadano peggio possibile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 1 settimana fa

      ….ecco… visto che il campionato è finito, perchè non ti prendi una pausa e fai respirare i neuroni?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Granat....iere di Sardegna - 1 settimana fa

        abatta lo sapevi che le cellule neuronali una volta bruciate non si rigenerano?….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. hero 5 - 1 settimana fa

    Premetto che non sono un estimatore del nostro allenatore, ma se oggi dovsesse esssre esonerato chi ci va al suo posto ? Non mi sembra che in giro ci sono fior fior di allenatori ! Fare come il Milan togliendo l’allenatore alla primavera che sta giocando bene a mio avviso sarebbe un grave errore. Miha non fa giocare i giovani è vero,ma ad espmio Edera che ha giocato molto bene in coppa se lo scorso anno con il Venezia non ha mai giocato e poi nel Parma se non ricordo male è stato chiamato in causa nella parte finale del campionato un motivo ci sara !! Detto questo mi augro che il prossimo anno troviamo un mister che ci faccia divertire perchè bene o male va detto che la società qualche soldo delle plusvalenze le rimette sul mercato !!! Sempre e comunque FORZA TORO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 1 settimana fa

      Ho un amico che tifa Parma, Edera e’ arrivato solo nella seconda parte del campionato e li ha portati in B, poi fai tu, giudica con i tuoi occhi, col toro attuale e’ l’unico non morto con Iago la davanti..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. luna - 1 settimana fa

    Io sono contento di come sia cresciuta la nostra società in ogni settore dopo il fallimento e il merito che che se ne dica è del Presidente che ha investito. Ora se il problema di mandare via il Mister è quello di ammettere un macroscopico errore nell’averlo scelto, occorre il coraggio e l’umilta dei grandi uomini e fare il passo entro gennaio con due inserimenti nella rosa per dare al nuovo allenatore la possibilità di migliorare il gioco perfezionando la squadra.
    Nonostante gli infortuni, gli errori arbitrali i gol sbagliati il Toro poteva raccagliere ad oggi almeno 9 punti in più e di questo la responsabilità è dell’allenatore e delle sue scelte azzardate, oltre ai cambi improbabili a gara in corso. In altre parole non ha sfruttato al meglio il potenziale a disposizione. Ultima cosa le dichiarazioni a scaricabarile sui ragazzi non hanno certo contribuito a migliorare l’aspetto mentale/motivazionale, errore molto grave dal momento che lui stesso basa molto sui suoi principi.
    Per domani tiferemo sempre la squadra ma ho paura che un pareggio o una vittoria possa allungare l’agonia. Sono molto triste.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. fabio.tesei6_607 - 1 settimana fa

    BOYE BOYE BOYE SEMPRE CON STO BOYE SEMBRA UN DISCO CHE SI È INCANTATO, MA SE LUI CE L’HA TUTTI I GIORNI DAVANTI AGL’OCCHI SE È FORTE POSSIBILE CHE NON LO VEDE? MA NON VI VIENE IL DUBBIO CHE NON LO È?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Wallandbauf - 1 settimana fa

      Vede anche niang tutti i giorni e ne è innamorato, diciamo che la sua capacità di giudizio è quantomeno dubbia

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. r.ponzon_118 - 1 settimana fa

    Il commenti di tal “Pimpa” è del tutto pretestuoso e gratuitamente offensivo; chiedo alla direzione di rimuoverlo immediatamente, per cortesia !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alberto Fava - 1 settimana fa

      Concordo, indecente ed offensivo.
      Sempre

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. leo67 - 1 settimana fa

    Non ho più parole solo mi fa stare male pensare che arriveremo fino alla fine del campionato con questo personaggio. FVCG.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 1 settimana fa

      Il sollievo è che è impensabile a traguardi non raggiunti che venga confermato.
      Altro sollievo è l’abbassamento dei valori dei giocatori per cui il Gallo non se lo compra nessuno a 100M, Niang ce lo dovremo tenere, magari perdiamo Iago e Ljacic.

      Ma cmq è un altro anno che se ne va…

      Allenatore nuovo, schemi nuovi, sarà dura ripartire.

      Speriamo che scelgano qualcuno che spinge sui giovani, con flessibilità di formazione e che non vuole stravolgere chi ha in rosa.

      Vorrei infondere speranza ma poi penso che magari torna Ventura per tentare di rifarsi un nome…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Granat....iere di Sardegna - 1 settimana fa

    Stai a vedere che quello destinato a far spazio all Intoccabile sarà lijaic…Da un intoccabile all altro…interessante la teoria secondo cui lijaic non sta dando abbastanza e dunque giustamente rischia la panchina…Mi chiedo solo perché questo discorso valga per tutti tranne uno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 1 settimana fa

      L’ha spostato a sinistra, posizione che Ljacic non gradisce, al posto di sforzarsi a fare un 4312 …

      E poi si lamenta e lo lascia in panca?

      Ma lo lasciasse pure con Niang, e titolari Gallo-Edera-Iago….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Granat....iere di Sardegna - 1 settimana fa

        Sempre di più mi assale il pensiero che con questa rosa e un altro mister si potrebbe fare meglio…e ci sto male al solo pensarlo…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Gud_74 - 1 settimana fa

        In questo famoso 4-3-1-2 che non vedremo mai, io Niang sarei comunque curioso di vederlo. Magari è meno pippa che sulla fascia, oltretutto non mi sembra che il ruolo lo gradisca poi così tanto.

        Se invece rimaniamo col 4-3-3 dopo aver visto Edera mercoledì…la domanda me la sono fatta
        Ma questo è davvero così scarso da non meritarsi mai un minuto in campionato?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. prawn - 1 settimana fa

          Son d’accordo, con entrambi!

          Forza toro!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. torotranquillo - 1 settimana fa

    Europa League sicura e forse di più.
    Dopo ieri ne sono convinto … abbiamo Milinkovic Savic!!!
    Formazione: Sirigu in porta —- difesa De Silvestri, ‘N Koulou, Burdisso, Lyanco, Ansaldi (notare la difesa a 5) —- centrocampo: nessuno, non ce n’è bisogno perché abbiamo in attacco —- Belotti, Niang, De Luca, Boyè e la nostra stella Milinkovic – Savic (notare l’attacco a 5 fatto solo di spilungoni)
    Modulo: 5 – 0- 5.
    Tattica: semplicissima: appena i 5 marcantoni dietro recuperano palla questa viene lanciata vicino all’area avversaria dove i 5 marcantoni davanti saltano e si azzuffano con l’avversario per recuperare una punizione in una zona qualsiasi vicina all’area.
    E ora il nostro colpo di genio: Milinkovic – Savic!!!!
    Piazza il pallone e fa goal al 100% (al massimo prende la traversa). Ipotizzando 5 punizioni a partita e quindi una traversa e 4 goal, noi intanto facciamo 4 reti a partita. Magari ne prendiamo 3 ma … VINCIAMO!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Wallandbauf - 1 settimana fa

      Ho paura Sinisa possa leggere il tuo commento…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Forzatoro - 1 settimana fa

      Genio!!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Spygor - 1 settimana fa

    Niang non è disponibile!Sia benedetto il cielo,così al,meno resta in panchina!Spazio a chi si merita il posto anche se giovane,che poi sti giovani quando li vogliamo fare giocare,quando hanno 28 anni,ma che visione hanno sti fenomeni?A quell’età,cominci a essere vecchio per il mondo del calcio….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. user-13657769 - 1 settimana fa

    X se noi giochiamo al 100% e loro al 60%
    2 se le cose vanno come devono andare

    Stop

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. prawn - 1 settimana fa

    Visto che essere negativi non funziona bene così Mihalovic, sono contento dei punti e del gioco, sono contento che gioca Burdisso così siamo 10 metri più avanti e 10 anni più vecchi, son contento che magari Niang recupera, son contento che Ljacic ci sarà, son contentissimo, siamo una grande Squadra, un grande allenatore supportati da un grande presidente e un grande Petrachi.
    Con l’Atalanta sarà dura ma vinceremo con lo spirito dell’anno scorso.
    La corsa per l’Europa è apertissima, non c’è bisogno di acquisti e anzi, bisogna rinnovare il contratto a Miha visto che ha fatto così bene e che l’Europa è praticamente nostra.
    Benissimo anche a far crescere i giovani tenendoli in panchina. Ottima strategia.
    Forza toro, dai che l’Europa è solo l’inizio, di questo passo andiamo anche in Champions.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Wallandbauf - 1 settimana fa

      D’accordo su tutta la triste ironia..ma quello che mi fa più incazzare è “far crescere i giovani in panchina”. Questo individuo non sta minando “solo” il presente del Toro, ma soprattutto il futuro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. daunavitagranata51 - 1 settimana fa

    cari amici tifosi GRANATA, che tristezza che provo a vedere il TORO sceso cosi in basso, non solo in classifica ma sopratutto nelle prestazioni nel gioco ecc….ecc…, come non capirlo già l`anno scorso che il siatema non poteva funzionare, la botta finale è arrivata con l`intelligienza passiva avuta nella campagna mercato estivo, infatuati da un Mister che ha penalizzato diviso distrutto tutta la squadra, unica vera e buona prestazione vista dal Toro di quest`anno è stata contro l`Inter ma non per la prodezza del TORO MA PIÙ PER UN DEMERITO DELL`iNTER, spero tanto di sbagliarmi nel mio pensiero, ma se continua cosi questo TORO mi preoccupa e non poco,
    SEMPRE E SOLO FORZA CUORE GRANATA,
    CIAO A TUTTI

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. RobyMorgan - 1 settimana fa

    Sempre lo stesso , è l’unico che non sbagli mai….

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy