Maxi Lopez duro su Mihajlovic: “Spaccava lo spogliatoio”

Maxi Lopez duro su Mihajlovic: “Spaccava lo spogliatoio”

L’attaccante argentino parla del suo difficile rapporto con il tecnico serbo, togliendosi più di qualche sassolino dalla scarpa

di Redazione Toro News

Non è mai stato uno banale Maxi Lopez, in campo come fuori. E così, in vista di Torino-Udinese, il grande ex di turno (che tornerà per la prima volta da avversario al Grande Torino) ha voluto togliersi qualche sassolino dalla scarpa, parlando in lunga intervista ai colleghi de La Stampa del suo rapporto non proprio idilliaco con Sinisa Mihajlovic: “Mi ricordavo di lui dalle esperienze a Catania e Genova, e pensavo mi piacesse il suo parlare a quattr’occhi. Mi sarei aspettato da lui lo stesso atteggiamento anche al Toro, e invece… Forse il suo modo di fare era volto a spronare i calciatori, ma se il messaggio non viene recepito il rischio è quello di spaccare lo spogliatoio”.

Maxi Lopez, insomma, “la tocca piano”, come si suol dire. E l’argentino ne ha ancora: “Ljajic? Lui era un giocatore fondamentale per noi, ma Adem deve sentirsi protagonista e anche lui ha pagato il trattamento di Mihajlovic”. Una battuta, poi, sui suoi ex tifosi, che domenica ritroverà da avversario: “Mi è rimasto il legame con loro, ancora adesso mi scrivono e mi chiamano…”.

19 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. steacs - 3 mesi fa

    Altro articolo contro Ventura, mi chiedo come mai nessuno dicesse nulla al tempo e ora saltano tutti fuori… (e io non sono un PRO GPV anzi)
    Idem su Miha (e qui direi che sono addirittura un ANTI) ma il Maxi lo aveva giá avuto come allenatore, ancora non sapeva come era?
    Frasi acchiappa like si chiamano in gergo…

    Maxi è un altro che ha buttato via il suo talento facendo molto meno di quello che poteva fare, anche da noi avrebbe potuto fare di piú ma la vita da sportivo professionale alla CR7 costa fatica e ad alcuni proprio non interessa, per questo abbiamo la “fortuna” di vederli passare da noi

    Persona simpatica ma sinceramente un altro pagato bene che NON faceva quello che doveva fare, avesse avuto una vita un minimo piú regolata, fosse stato a dieta e in forma per giocare credo che nessun allenatore lo avrebbe tenuto fuori dall’11 iniziale, quindi se cerca colpevoli deve guardarsi allo specchio!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Filadelfia - 3 mesi fa

    Maxi, come si fa a non amarti? Domani sarò allo stadio per applaudirti. Dovevi farti rimanere al Toro e mandare via Miha a Giugno non viceversa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Akatoro - 3 mesi fa

    Maxi Lopez avesse avuto un’altra testa, sarebbe stato un gran campione perché tecnicamente molto dotato( al Barcellona non ci si arriva per caso), ma non puoi non mantenere la forma atletica a quei livelli. Oltre Bilbao ricorderò per sempre Maxi spruzzare con la borraccia Doveri e poi far finta di nulla

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Fantomen - 3 mesi fa

    Però la dice lunga su quanta terra bruciata ha fatto lo scarso…..cosa mi manda in bestia sono i sinisiani pronti ha insultare mazzarri appena sbaglia una partita per riacclamare lo scarso senza fare i conti delle macerie su cui Walter deve ricostruire un toro svuotato spaccato demotivato impaurito e mal assemblato …..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Wallandbauf - 3 mesi fa

    Di lui ricorderò sempre (tolta l’EL) la sua capacità di alzare la squadra, palla lunga, anticipo del difensore e controllo di petto perfetto per appoggio al compagno accorrente, in questo uno dei più forti in serie A

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. ilpalodiBeruatto - 3 mesi fa

    E’ andato via perchè di fatto cacciato, non perchè volesse andarsene. Talvolta ci ha risolto qualche grattacapo così come credo lo creerà a noi. Per questo allo stadio lo applaudirò. All’inizio poi ognuno per la sua strada e buona fortuna! Speriamo che il Gallo e non la Galina faccia l’uovo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. ribaldo - 3 mesi fa

    vai di “copia-incolla”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Junior - 3 mesi fa

    Sono ancora dell’opinione che El Galina andava tenuto. Ci ha risolto vari problemi. Il rapporto con Miha si è cominciato a rovinare quando ha cominciato ad ingrassare. Ma da qui a mandarlo via…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. FVCG'59 - 3 mesi fa

      Vuoi mettere il Gallo con El Galina? Non ci sarebbero mancate uova e pulcini

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. prawn - 3 mesi fa

      Due goals quest’anno contro la Samp, poi tanti goal al Perugia in coppa italia.
      Pur giocando costante.

      Piace (e piace anche tanto a me, ha qualcosa di carismatico) ma un attaccante che non segna e’ come un portiere che non para.. inutile se non dannoso..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Simone - 3 mesi fa

        Oddo deve essere un coglione se continua a farlo giocare

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. prawn - 3 mesi fa

          No per carita’ Oddo sta facendo bene ed e’ chiaro che Maxi sta aiutando il resto della squadra (come faceva a torino molto bene) pero’ per gli obittivi dichiarati dalla societa’ serve d+.

          Tra il Niang attuale e Maxi (se non penso ai soldi che tanto non sono i miei) tifo Maxi ma voglio Niang

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Wallandbauf - 3 mesi fa

            Niang è è rimane una piaga

            Mi piace Non mi piace
          2. JoeBaker - 3 mesi fa

            Come spesso accade sono d’accordo con te: Maxi bravissimo a tenere alta la squadra e affidabile sotto porta, ma non capace di creare superiorità o strappare il campo. Rimpiango il personaggio, speciale come la maggior parte degli argentini, ma mi tengo Niang, che in prospettiva mi fa sperare molto.

            Mi piace Non mi piace
          3. Simone - 3 mesi fa

            Oddo lo schiera x il lavoro che fa e gli va bene così se insiste a farlo giocare. Il fatto che debba fare di più è una tua opinione

            Mi piace Non mi piace
    3. Joker - 3 mesi fa

      Qualsiasi giocatore mandato via diventa un campione ma se Maxi è finito in panchina con tutte le squadre in cui ha giocato evidentemente la colpa non è dell’allenatore, anche il primo anno al Toro ha giocato bene

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Gio - 3 mesi fa

    Come al solito, anche su “La Stampa”, così come su “Toro News”, il titolo non corrisponde al testo. Anche perché dire “Forse il suo modo di fare era volto a spronare i calciatori, ma se il messaggio non viene recepito il rischio è quello di spaccare lo spogliatoio” non è essere duri, è semplicemente spiegare un’opinione, tra l’altro condivisibile, pur ammettendo che l’allenatore agisse a fin di bene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luke90 - 3 mesi fa

      Sono d’accordo .. tempo fa lessi “Belotti vuole il Milan” e nell’articolo c’era scritto “il Milan vuole Belotti” …
      per quel che riguarda il discorso Miha sposo un po’ la frase di Mourinho nella diatriba con Conte: “….quando una persona insulta un’altra puoi aspettarti una risposta, il disprezzo o il silenzio…”; penso che ql.no abbia provato a rispondere (sul campo) .. ma poi …

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. prawn - 3 mesi fa

    Nulla di nuovo o che stupisce, si vedeva da fuori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy