Mazzarri pre Torino-Benevento: “Il mercato? Sceglierò i giocatori da qui a giugno”

Mazzarri pre Torino-Benevento: “Il mercato? Sceglierò i giocatori da qui a giugno”

Diretta TN / L’allenatore granata parla in conferenza stampa prima del match contro i campani: “Belotti può giocare 10-15 minuti. Ansaldi? Ancora non ha i 90′ nelle gambe, non voglio rischiare cambi forzati”

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

VERSO IL MATCH

WhatsApp Image 2018-01-27 at 13.14.20

Il tecnico del Torino Walter Mazzarri presenta il match contro il Benevento, che andrà in scena domani 28 gennaio alle ore 15. Una partita importante per l’allenatore granata, che ha voglia di riprendere la risalita granata dopo il pareggio di Sassuolo.

“Io cerco di inculcare la mentalità del fatto che se facciamo le cose per bene, possiamo vincere contro chiunque. Le partite da qui alla fine mi serviranno anche per conoscere bene i ragazzi in vista del futuro: capirò chi sono i giocatori che possono far crescere questa squadra nel tempo e di conseguenza darò indicazioni alla società”.

Quali sono le insidie di domani? Il Toro ha perso tanti punti con le piccole.

“Il Benevento ha vinto con Chievo e Samp, perso a Genova all’ultimo secondo, hanno messo in difficoltà un po’ tutti. A Bologna hanno perso ma sembra che per mezzora hanno fatto la partita. Non sono da sottovalutare, ma questo vale per tutta la partita. De Zerbi ha detto che verranno qui a fare i kamikaze: hanno intenzione di giocarsela. Noi dobbiamo pensare alla nostra partita e rimanere concentrati. E’ qualcosa che vale per domani ma per tutte le altre partite che seguiranno”.

43 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ddavide69 - 10 mesi fa

    Allora adesso mihaijlovic non c’è più. Meno male così non ci sono più alibi. Se la rosa è così buona perché si sono spesi tutti questi soldi per rincon uno che giocava nel Genoa e faceva panchina nella juvemerda e niang un altro che deve ancora dimostrare di essere un vincente, ora che c è Mazzarri andremo in Europa in carrozza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ddavide69 - 10 mesi fa

    Fantoman e bacigalupo, è inutile continuare a nascondersi, qui il problema non sono solo gli allenatori altrimenti con ventura quando siamo arrivati settimi e avevamo i giocatori citati sotto e una squadra con il capocannoniere qualcosa in piu di quanto fatto con la juvemerda lo avremmo potuto fare, poi se vogliamo continuare a dire che la colpa è degli arbitri dei tifosi del budget e quant altro, va bene. Andiamo avanti a mistificazione la realtà. Il problema della crescita dipende dal tipo di giocatori che si hanno a disposizione, l allenatore incide per una quota importante ma non decisiva. Il resto lo fa la società e i giocatori

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. fabrizio - 10 mesi fa

    Quindi anche quest’anno in EL ci andiamo l’anno prossimo. REsta da capire se l;ordine e’ arrivato da Mr parsimonia oppure mazzarri ha gia’ capito che questi 3/4 di squadra composta da giocatori mediocri non vai da nessuna parte se non a meta’ classifica.
    Un altro anno buttato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-13693832 - 10 mesi fa

    Concordo non possiamo chiedere a Mazara di recuperare un intero girone buttato via dall’altro allenatore vediamo che cosa viene fuori dalle partite prima del derby Chiaramente io mi aspetto una vittoria col Benevento purtroppo l’Atalanta sta vincendo col Sassuolo questo non ci aiuta nella rincorsa all’Europa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. steacs - 10 mesi fa

      Infatti bisogna chiedere da Cairo di recuperare l’anno e mezzo buttato e lo puó fare in un modo solo: aprendo il portafoglio, prendendo a “credito” se non li ha in cassa (i 40 mil ci sono o no?), come fanno tutte le squadre.

      Noi siamo come quelli che per comprare una casa non fanno il mutuo, aspettano 30 anni per avere la cifra in tasca e pagare in contanti, quindi 30-13=17, dai che siamo quasi a metá strada dal primo trofeo by Cairo!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. abatta68 - 10 mesi fa

    Pensiamo a fare sti 3 punti domani, anche senza strafare che non ne abbiamo bisogno… poi vediamo cosa si riuscirà a fare nelle due partite più importanti prima del derby, ovvero contro Samp e Udinese, due scontri diretti che diranno qualcosa rispetto al campionato che possiamo fare da qui fino a giugno.
    Riguardo al mercato, credo che fosse più importante far fuori qualche giocatore in eccesso (Sadiq e Gustaffson), piuttosto che comprare tanto per fare. A giugno Mazzarri saprà dire cosa serve realmente a questa squadra, a fronte di un mercato che offrirà un parco giocatori ben più ampio di quello attuale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. steacs - 10 mesi fa

      Sadiq non era nostro quindi sarebbe marcito in tribuna, dove è giusto che stia e magari impari guardando come si gioca in Serie A.

      Gustaffson ancora acerbo siamo tutti d’accordo ma visto che di centrocampisti centrali con il cambio probabile di modulo avremo bisogno e presumendo che chi gioca in primavera sia inferiore allo svedede, le cose sono 3:
      1 – torna Lukic
      2 – arriva veramente qualcuno, possibilmente titolare e possibilmente non dei nomi circolati in questi gg
      3 – restiamo con un giocatore in meno con i rischi infortuni (obi?) e adattamento di giocatori fuori ruolo (Andaldi, Berenguer, ecc)
      4 – la piú probabile: arriva un altro pippone alla valdifiori a rimpinguare l’armata brancaleone

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. CUORE GRANATA 44 - 10 mesi fa

    Aziendalismo, strategia o buon senso? Mi auguro che quest’ultima sia l’ipotesi esatta. Il Donsah di turno non sposterebbe di una virgola la qualità dell’organico. Se proprio s’intendesse rimpolpare il centrocampo con un corridore spero che il Mister trovi il tempo di visionare la ns. Primavera in particolare Oukhadda un ragazzo con polmoni e “garra” da vendere che tra l’altro ha già giocato a livello professionistico con il Cittadella.Guardiamo in casa prima di cercare presunti e costosi “fenomeni”!FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. dukow79 - 10 mesi fa

    Non vedo l’ora che finisca il mercato, tanto Urbano comprare non compra al massimo fa qualche plusvalenza…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. rossodisera - 10 mesi fa

    Mi auguro che la rosa rimanga invariata per vedere differenze di risultati sapendo che per Mazzarri è più difficile. Adem va recuperato al 100% e le parole del mister erano un intendimento e spero che possa convincerlo a rimanere magari disegnargli la squadra intorno, è il calciatore più tecnico che abbiamo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. steacs - 10 mesi fa

      Se la rosa non cambia, avremo la controprova, ma:

      – se fa meglio sará una vittoria di Pirro perché la filosofia di Mazzarri è comunque diversa dal serbo e tanti si potranno adattare per sti mesi ma non puoi pensare di avere troppi fuori ruolo anche nel prossimo campionato o, Mazzarri continuerà con moduli misti (per non mettere gente fuori ruolo) ma solo in attesa del prossimo anno quando potrá cambiare modulo e molti giocatori diventeranno inutili per il suo credo.

      – se fará peggio, quanta colpa avrá Mazzarri con una squadra allestita per il modulo del demente di prima?

      Comunque se Cairo non apre il portafoglio, lo scopriremo!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Fantomen - 10 mesi fa

    Il dubbio che i sinisiani siano solo nascosti e pronti a venir fuori alla prima occasione oramai è una certezza …….è dato che lui era l’idolo dei gobbi visto che grazie a lui facevamo figuracce fuori o dentro il campo ……direi che……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 10 mesi fa

      Eh già perché con la juvemerda, con ventura e i suoi predecessori abbiamo fatto faville, ma va va

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Simone - 10 mesi fa

        infatti gli altri hanno avuto la stessa rosa data a disposizione di miha.
        Proprio lo stesso budget

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. BACIGALUPO1967 - 10 mesi fa

        Ventura un derby l’ha vinto…
        E poi ricordiamoci gli enormi torti subiti nel loro supermercato.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 10 mesi fa

          Ventura un derby l ha vinto quando gli altri avevano già vinto lo scudetto e comunque ha preso una volta quattro griglie anche lui è una volta tre.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. BACIGALUPO1967 - 10 mesi fa

            A prescindere che lo scudetto non lo avevano già vinto…anzi con la vittoria gli abbiamo rinviato la loro festa di merda!
            Il derby di coppa… ti ricordo che Zaza doveva essere espulso e invece a finire il 10 siamo stati noi.
            Sputare su Ventura permettimi è come sputare nel piatto dove stiamo mangiando.
            Detto ciò il suo ciclo era finito giusto cambiare. Il suo successore perfetto era Gasperini inviso ai molti soloni da tastiera perche’ gobbo…qui era chiamato Gaspagobbo ad esempio…
            Personalmente meglio un gobbo molto capace che un arruffapopolo incapace.
            Potendo scegliere….. sceglierei un antigobbo capace. Mazzarri mi pare un profilo interessante
            FVCG

            Mi piace Non mi piace
      3. Fantomen - 10 mesi fa

        Un derby che è finito 4 a 0 che doveva finire 8 a zero mai successo…con la squadra con cui Ventura in coppa Italia (e non in campionato) ha preso 4 pere valeva la metà di quella di sinisa ……ma soprattutto non è andato al bar a chiedere scusa ai tifosi anziché farlo in campo con una prestazione all’altezza……quindi continuò a pensare che tra i sinisiani e chi capisce poco di calcio non ci sia differenza

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 10 mesi fa

          Certo immobile capocannoniere e cerci è glik erano nessuno, va togletevi le bende dagli occhi

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Fantomen - 10 mesi fa

            Cerci non c’era già più da un anno quel derby…..immobile arrivato a gennaio si era rotto dopo 5 partite e glik è arrivato da Palermo come darmian ecc per poco più di 2 ml ……niang 18 rincon 9 ljajc 12 iago 7 ecc …..mi sembra che per un solo giocatore non ne avesse mai speso così tanto……..Direi che non era un analisi difficile però…..

            Mi piace Non mi piace
    2. fabrizio - 10 mesi fa

      non solo mihaylovic e’ l’eroe dei gobbi. Non mi sembra che con ventura abbiamo mai fatto sfracelli. Piuttosto i gobbi ringraziano tanto braccino. in 10 anni di presidenza abbiamo vinto 1 derby….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 10 mesi fa

        Non si rendono conto che la loro analisi è vera a metà. Se sei abbastanza forte allora con Mazzarri andremo in Europa League, con ventura abbiamo avuto l attacco più forte degli ultimi vent’anni, ma anche qui non si vuole vedere…. E di derby ne abbiamo comunque persi nove quello vinto continuo a ribadire che alla Juvemerda non fregava abbastanza col vantaggio che avevano nei confronti della seconda e con la schiacciante differenza di potenzialità di squadra rispetto agli altri. Poi possiamo continuare a vederla un maniera opposta senza che questo faccia cambiare idea a Cairo nella gestione societaria

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. luna - 10 mesi fa

    Il dubbio che i gobbetti si intrufolino su questo sito, lascia sempre più spazio alla certezza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Fantomen - 10 mesi fa

    Se penso che prima del derby lo scarso ha portato il magazziniere e un ultrà….mi viene da vomitare ….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. prawn - 10 mesi fa

    Interviste sempre buone e piene di buon senso e nessun sbilanciamento.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. granatadellabassa - 10 mesi fa

    Come ho scritto in passato, il cambio di panchina è avvenuto in un pessimo momento perché il mister possa dare precise indicazioni di mercato. Dovevamo cambiare a fine novembre. A questo punto il mister avrebbe avuto idee chiare. Anche se il mercato di gennaio è sempre stato spento.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. user-13658280 - 10 mesi fa

    io voglio fidarmi del fatto ke mazzarri almeno nella sua carriera qualke risultato l ha fatto al contrario di sinisa ke è preoccupato più ke altro ke la gente gli riconosca ke lui ha le palle di fare ciò ke altri allenatori non fanno però non sempre è una cosa ke coincide col bene della squadra e si è visto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ribaldo - 10 mesi fa

      ste cazzo di “K”

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. user-13686151 - 10 mesi fa

    Rimpiangete Sinisa..pensate che sia importante ciò che uno dice..vi dimenticate che la prima cosa da giudicare di un’allenatore è di come gioca la squadra,il resto viene dp.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Spygor - 10 mesi fa

    Io penso che domani con il Benevento esista una sola cosa,vittoria e tre punti!Dopo si potrà parlare di infortuni,possibili recuperi e anche una parola sul mercato che si sta chiudendo…personalmente un’acquisto mirato a centrocampo,l’avrei fatto anche solo per avere qualche possibilità in più di cambi…Ma come dicevo,cominciamo a fare tre punti con il Benevento che con tutto il rispetto e le belle partite che ha fatto,non è all’altezza di una squadra come il Toro…Non hanno niente da perdere,bene..nemmeno noi se è per questo e quindi se giochiamo come si deve,possiamo fare risultato e guardare ancora avanti…Poi se vogliamo fare i catastrofisti e tritarci le palle,diciamo:le partite si vincono sul campo e non sulla carta,per come siamo sfigati,se gli avversari imbroccano una partita all’anno,lo fanno contro di noi etc. etc.Un po di razionalità ci vuole,il Toro domani può e deve fare risultato!!FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. user-13693832 - 10 mesi fa

    con tutto il rispetto per la tua opinione mi sembra un po’ eccessivo che giocano quei 5 lì davanti Niang Iago Lijaic berenguer e Belotti mi sembrano un po’ troppi chi corre? sul nostro presidente che Ha stappato una bottiglia Sono assolutamente d’accordo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granat....iere di Sardegna - 10 mesi fa

      Ora come ora è eccessivo ma berenguer e falque corrono sulle fasce. È un discorso di equilibri e di distanze tra i reparti. Vedremo più in là magari o a partita in corso

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. robertopierobo_206 - 10 mesi fa

    Una intervista di buon senso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. FVCG'59 - 10 mesi fa

    Barreca, Ansaldi, Ljajic e Belotti ancora non al meglio: andranno quindi in panchina ed entreranno solo se non non si potrà fare diversamente.
    Toro quindi ancora piuttosto rattoppato e chi giocherà dovrà dimostrare di essere all’altezza: temo molto per Baselli e Rincon a centrocampo e mi chiedo se Acquah e Valdifiori potrebbero avere una chance…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. SSFT - 10 mesi fa

    vorrei sapere chi é il “giornalista” che ha chiesto “i giocatori che le piacciono sono quelli duttili come ansaldi?”. Davvero un uso intelligente della possibilità di fare domande al mister, complimenti. Io gli avrei risposto che non mi piacciono i giocatori duttili, preferisco quelli che sanno fare solo una cosa, e se possibile li voglio anche scarsi, che domande.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. user-13746076 - 10 mesi fa

    Un aziendalista, sicuro. Meno simpatico del predecessore, sicuramente banfa meno e ha atteggiamenti meno istrionici. Lo conosco poco ma sembra serio e preparato, farà meglio del predecessore. Poi magari non è un genio, ma se fosse un genio mica era qua…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Granat....iere di Sardegna - 10 mesi fa

    Stai a vedere che prima o poi si gioca col 3412: n’koulu,burdisso,moretti,falque,rincon,baselli,berenguer,lijaic,belotti,niang. Fanculo al mercato, se riesce a far giocare bene quelli che ha secondo me può andar bene anche così…e poi tanto è inutile farsi illusioni, quando Mazzarri ha detto a Cairo che prima di fare acquisti voleva valutare la rosa come minimo il presidente ha stappato una bottiglia di champagne…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maraton - 10 mesi fa

      giusto quello che dici, però è anche logico dal suo punto di vista. prima di comprare e vendere vuole “tastare” il gruppo sia a liv. di singoli che di coro. poi logicamente farà le sue valutazioni e la società DOVRA’ accontentarlo se vuole provare a competere a liv. sportivo. purtroppo si sono persi 2 anni….prima ce ne facciamo una ragione meglio sarà :-(

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Granat....iere di Sardegna - 10 mesi fa

        Sul tuo DOVRÀ accontentarsi mi lascio dei dubbi

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. BACIGALUPO1967 - 10 mesi fa

          Ciao Granatiere e Mataton
          Mi pare che Cairo abbia accontentato Sinisa… De Silvestri, Ljaic, Niang, Jago, Belotti (non venduto) Sirigu N’Kolou.
          Diciamo che con più attenzione e qualche vedi Verona e Spal e qualche errore in meno del Var potremmo tranquillamente essere al posto della Samp

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Granat....iere di Sardegna - 10 mesi fa

            Hai ragione Bacigalupo ma proprio perché l ha fatto con Sinisa forse non lo rifarà. Che poi io rimango sempre del parere che cairo non sia così sentimentale da accontentare la gente con i soldi di sue società…detto questo io non mi faccio più illusioni, tifo Toro e confido nella mister, perché prima le plusvalenze si facevano per tenere la società sana e mi sta bene. Nell ultimo calciomercato mi è sembrato di vedere un approccio edonistico alle plusvalenze, quasi fossero il motivo di vanto della società…A me invece piacerebbe vantarmi dei risultati della squadra, soprattutto nei confronti di coloro che il creatore ha usato come stampo quando ha creato la merda

            Mi piace Non mi piace
          2. BACIGALUPO1967 - 10 mesi fa

            Concordo granatiere.
            Secondo me tra Petrachi e Sinisa non è mai scattato il giusto feeling.
            A fatica Petrachi comprava ciò che Sinisa pretendeva (e diamogli torto… ljaic e Niang..) e Sinisa mal accettava i giocatori acquistati dal ds spedendoli in panca o in tribuna (Berenguer e Boye ad esempio, e poi come dimenticare le dichiarazioni su Savic lo scorso anno).
            Vedo Mazzarri più affine come personalità e modo di vedere il calcio più simile a Petrachi. Speriamo bene.

            Mi piace Non mi piace
  23. user-13687521 - 10 mesi fa

    Bravo
    Condivido il suo pensiero
    I FATTI NO SLOGAN
    FoRzA ToRo

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy