Torino-Sassuolo, Mihajlovic: “Nono posto il massimo. Ritiro? Ho letto tante fantasie…”

Torino-Sassuolo, Mihajlovic: “Nono posto il massimo. Ritiro? Ho letto tante fantasie…”

Diretta TN / Le parole del tecnico granata dalla sala stampa dello Stadio Grande Torino: “Mancato ritiro? Ho letto tante fantasie, c’è stato un semplice confronto nello spogliatoio. Ecco la formazione di domani”

di Lorenzo Bonansea, @BonanseaLorenzo

FILADELFIA

filadelfia

Siamo all’atto finale, l’ultima giornata di Serie A 2016/2017 propone tra le altre la sfida tra Torino e Sassuolo: per i granata è l’occasione di chiudere con una vittoria di fronte al proprio pubblico e farsi perdonare i risultati e le prestazioni degli ultimi due turni, per gli emiliani invece la possibilità è quella di concludere la stagione al meglio prolungando la striscia di risultati utili consecutivi. A partire dalle 15.30, Sinisa Mihajlovic presenterà dalla sala stampa dello Stadio Grande Torino questo ultimo incontro di campionato dei granata. Il tecnico arriva in sala stampa, le domande dei giornalisti cominceranno a breve. “Giocatori da Toro o meno? Ci sono alcuni che devono andare a fare esperienza, alcuni su cui non conterò più, e altri che rimangono nel Toro.”

Sul Filadelfia: “E’ stato un momento che il Mondo Toro aspettava da tanto, sono stato molto orgoglioso di essere l’allenatore in questo momento: fa capire che cosa fa il Mondo granata, solo chi capisce e onora il passato può avere un grande futuro. Ci ha trasmesso qualcosa d’importante, avere un centro sportivo al centro della città è insolito, vedere quelle bandiere sui terrazzi è emozionante. Avere un centro sportivo all’altezza porta qualche punto in più. Con tutto il rispetto per la Sisport, lì non hai le condizioni migliori”

Mihajlovic prosegue sulla possibilità di vedere più allenamenti a porte aperte: “Prima che arrivassi io quanti allenamenti avete visto a porte aperte? Io quest’anno non ho mai deciso di chiudere le porte della Sisport, vedremo quando andremo là. Ci saranno giorni in cui i tifosi potranno assistere, e altri no perché faremo cose più tattiche. Io a Genova ho fatto sempre a porte aperte, ad esempio. Non penso che nessuno inventi acqua calda, nessuno s’inventa nulla: ma ci sono momenti in cui la squadra magari deve stare tranquilla e ha bisogno di allenarsi in intimità. A me piace il contatto con i tifosi. Le paratie? Non sono neanche belle, sono fatte prima che arrivassi io. Sono arrivato al Fila e non abbiamo fatto niente, il progetto c’era già. Siamo riusciti a cambiare alcune cose sugli spazi per il nostro modo di lavorare, ma niente di che”

QUI LE PAROLE DI BARRECA

QUI LE PAROLE DI DE SILVESTRI

9 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Akatoro - 2 anni fa

    Per certi versi sono d’accordo, la nostra rosa vale questo posto, ma è anche vero che davanti abbiamo 3 squadre ( Inter Milan e Fiorentina che hanno fatto un brutto campionato) e bastava poco per arrivare sesti. Speriamo che questa estate si rinforza veramente formazione, e si stia in corsa fino alla fine per l’Europa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. prawn - 2 anni fa

    Mi piacerebbe pensarla come miha, mi piacerebbe leggere solo le sue interviste, starei meglio, contento, pancia piana, niente fegato marcio.

    Certo che il Donnaruma serbo forse non e’ proprio un Donnaruma…

    Bene per Lyanco, difesa a posto allora?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. vittoriogoli_499 - 2 anni fa

    “Abbiamo nelle ultime due partite incontrato squadre con maturazione superiore”
    Il Genoa????
    Se queste affermazioni vengono fatte ahinoi siamo veramente alla frutta come dirigenza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. rossogranata - 2 anni fa

    Ci tiene al rinnovo del contratto, perchè le ultime sette squadre prima del Toro, dopo un anno lo hanno “mandato a farsi benedire”. Ci voleva solo un furbacchione come Cairo per riconfermarlo !
    La Curva Maratona sembrava che per protesta volesse rinunciare a vedere quello scempio di partita di domani. Speriamo lo faccia,perchè è l’ultima occasione !!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. menkheperra - 2 anni fa

    Allora l’obiettivo Europa in due anni é ben evidentemente messo in discussione oramai dallo stesso Miha…
    Io ne traggo magre consolazioni …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. rossogranata - 2 anni fa

    Ci tiene al rinnovo del contratto, Si progettava perchè le ultime sette squadre prima del Toro, dopo un anno lo hanno “mandato a farsi benedire”. Ci voleva solo un furbacchione come Cairo per riconfermarlo !
    La Curva Maratona sembrava che per protesta volesse rinunciare a vedere quello scempio di partita di domani. Speriamo lo faccia,perchè è l’ultima occasione !!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Simone - 2 anni fa

    C’è una soluzione facile facile: esonero del genio!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Pimpa - 2 anni fa

    Quindi noi continuiamo a comprare bidoni come questo portiere serbo quando avremmo in casa soluzioni migliori.
    Che senso ha spendere 2,5 milioni per comprare un portiere così che l’anno prossimo daranno in prestito a qualcuno?
    Mah,a me in società paiono una manica di gente portati dalla piena.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Leo - 2 anni fa

    Poveri noi !

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy