Milan-Torino, Petrachi: “Maksimovic? Consigliato male”

Milan-Torino, Petrachi: “Maksimovic? Consigliato male”

Poco al via / Il direttore sportivo: “Da qui alla fine il mercato potrà riservare altre sorprese”

11 commenti

Ha parlato ai microfoni di Premium Sport Gianluca Petrachi, diesse del Torino, a pochi minuti dal via di Milan-Torino. L’attenzione si concentra sull’inizio della nuova era: “Dopo cinque anni di Ventura, c’è stato un importante cambiamento. Finora, nel mercato abbiamo provato ad avvicinarci alle idee tecnico-tattiche di Mihajlovic. Ancora qualcosa potrà accadere fino alla fine“.

Poi, Petrachi affronta lo spinoso caso Maksimovic: “Il Torino si è comportato sempre in maniera coerente con le cessioni: abbiamo accontentato chi chiedeva di essere ceduto, quest’anno è accaduto anche con Glik e Bruno Peres. Maksimovic?A Miahjlovic piaceva,  abbiamo provato a tenerlo pensando di allungargli il contratto. E’ molto probabile che qualcuno l’abbia consigliato male, questa scelta di non presentarsi non è stata assolutamente intelligente, ma lui resta un bravo ragazzo. Le pretendenti? Con il Napoli parliamo dal gennaio scorso, però bisognerebbe che affondassero il colpo, come fa una società che vuole veramente un giocatore: per ora molte parole e pochi fatti. Su Maksimovic c’è anche una squadradi grande rilevanza dall’estero. C’è anche il Chelsea: valuteremo”.

Infine, Petrachi chiude sulla questione portieri sul mercato: “Sirigu? Non mi piace fare nomi”

11 commenti

11 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. ddavide69 - 9 mesi fa

    maksimovic consigliato male… e tu talpone di m… quando aspetti a comprare un portiere decente , un regista e un centrale degno di questo nome ?

    Via glik e maksi hai preso ajeti difensore della squadra piu’ traforata della serie A e Castan che SOLO se guarisce bene potrà dare il suo contributo !!!

    Non si sostituiscono 3 pdine di difesa con scommesse e probabilità.

    siete dei meschini!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 9 mesi fa

      -5 turulu

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Scott - 9 mesi fa

    Ma quante stronate in sole 4 righe. Le società che non affonda: siamo l’ottimo esempio.
    Maksi consigliato male? Da Cairo che lo ha promesso al Napoli un anno fa?
    Sorprese? Dopo Maksi, Bruno e Kamil magari Belotti?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Emanuele886 - 9 mesi fa

    Ma almeno avesse il coraggio di stare zitto questo pagliaccio al servizio di Cairo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 9 mesi fa

      sono resuscitati i petrachiboys

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. carlitomarinell_613 - 9 mesi fa

    De laurentis NAPOLITANO DI MMERDA !!!! mi fai più schifo te degli agnelli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. dark_shneideri_396 - 9 mesi fa

      Che tristezza che fai, non e’ di certo colpa di De Laurentiis (si scirve cosi, ignorante :) ) ne dei Napoletani ( si scrive cosi’), se un giocatore vuole andare a vincere qualcosa, invece di stare a vegetare a meta’ classifica. Higuain e’ andato alla Juve per vincere qualcosa, mi sembra normale che anche gente come Glik, Maksimovic e il vostro amato Darmian, vadano a giocare dove almeno si mettono in mostra, e possono aspirare alle top 10 del mondo.

      Ma figuriamoci se tu le capisci certe cose; Riposati che alle 6 suona la sirena, caro plebeo :)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. fabrim7_160 - 9 mesi fa

        Vai a tifare la goeba invece di scrivere cazzate!!!!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. carlitomarinell_369 - 9 mesi fa

        Ha parlato il barone borbonico….ma va da via al cü terün.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. RDS- toromaremmano - 9 mesi fa

        Potevi anche aver ragione su Maksimovic, ma hai smascherato la tua cafoneria nelle ultime due righe.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      4. faber.fibr_892 - 9 mesi fa

        ignorante sarà il tuo delamentis, idiota. ricorda che cairo è un signore a confronto, sarà pure tirchio, anche se io quelli come lui li chiamo “quelli che si sanno fare i conti in tasca”, ma si è fatto da solo e non va mai oltre le righe. il tuo stronzaurentiis (cosi si scrive, ignorante) e il classico figlio di papà ignorante che pensa di poter comprare tutto aèprendo il portafogli… lasciamo stare va, fate pena. e non vincerete mai una mazza.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy